شامل کریں: مندرجہ ذیل فلٹر میں سے کوئی بھی نہیں
× نام Pirandello, Luigi <1867-1936>
× تاریخ 2017
شامل کریں: تمام مندرجہ ذیل فلٹر
× وسائل (ابوک (ایم ایل او ایل

مل گئے 31851 دستاویزات.

L'alzata di Meissen
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Bevilacqua, Giuseppe

L'alzata di Meissen

Mondadori, 28/01/2014

خلاصہ: Il professor Linder, studioso molto noto e stimato, nonché autentica autorità nel suo settore, è invitato a partecipare a un importante convegno che si svolge nella raffinata e rarefatta atmosfera di Villa Bella, sul lago di Como. Insieme a pochi altri relatori è ospite nella magnifica villa che racchiude autentici tesori. Quadri, ceramiche, libri antichi attirano l'attenzione del professore il quale, appena giunto sul luogo, ha occasione di ammirare nello studio del Direttore della Fondazione una stupenda alzata Meissen, che ritrae una fanciulla in fuga da un uomo tutto proteso al suo inseguimento. Poco dopo l'inizio del congresso, Linder fa la conoscenza di una giovane studiosa tedesca, Peonia, che si trova a Villa Bella su incarico del suo maestro per tenere la prima relazione della sua carriera. Con una prosa finissima, danzante, ma capace di luminose accensioni emotive, Giuseppe Bevilacqua intreccia con delicatezza due vite, e ci racconta come può nascere una trama segreta di passioni intimamente vicina a quella catturata da una magnifica ceramica di Meissen...

Per un giorno d'amore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Forman, Gayle - Orcese Alessandra

Per un giorno d'amore

Mondadori, 28/01/2014

خلاصہ: Finite le superiori, Allyson parte dalla Pennsylvania per un tour in Europa, insieme alla migliore amica Melanie. Non sa ancora che l'amore, quello che fa perdere la testa e sconvolge ogni sicurezza, diventerà il suo compagno di viaggio. A Stratford-upon-Avon, il paese di Shakespeare, conosce infatti Willem, affascinante ragazzo olandese, che recita in una rappresentazione underground della Dodicesima notte. Fra i due scocca la scintilla- e Willem propone ad Allyson di seguirlo a Parigi per trascorrere un giorno e una notte insieme. Lei, per la prima volta nella sua vita, decide di seguire l'istinto e provare, finalmente, a scoprire un'altra se stessa. Ma il mattino dopo si ritrova sola. Willem è scomparso. Che fine ha fatto? Era amore o l'ennesima illusione sul palcoscenico della vita? La storia di Per un giorno d'amore continua nel romanzo Per un anno d'amore.

Per un anno d'amore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Forman, Gayle - Guidoni Alessandra

Per un anno d'amore

Mondadori, 28/01/2014

خلاصہ: Nel giro di 24 ore Willem e Allyson si sono trovati, innamorati e poi persi. La loro avventura folle e romantica a Parigi è finita prima del previsto. Nulla rimane di quella notte, tranne un orologio. E la borsetta di Allyson, in cui Willem spera di trovare un indirizzo, una speranza, un appiglio che lo riporti sulla strada verso la sua "Lulù", soprannominata così per via della somiglianza con l'attrice Louise Brooks. Ma il tempo, come spesso capita, scorre veloce e la vita fa il suo corso. La passione per il teatro porta Willem in giro per il mondo, dove farà tanti incontri, stringerà nuove amicizie, proverà a dimenticare. Ma una domanda lo segue a ogni passo: quell'orologio, unico ricordo di un amore durato solo una notte, scandirà il tempo per ritrovarsi? La storia di Per un anno d'amore ha inizio nel romanzo Per un giorno d'amore .

Social media relations
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Chieffi, Daniele

Social media relations

IlSole24Ore, 27/01/2014

خلاصہ: Comunicatori e communities, influencers e dinamiche sociali nel web. Le P.R. online nell'era di Facebook, Twitter e blogger

Vendere con le community
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Colletti, Giampaolo

Vendere con le community

IlSole24Ore, 27/01/2014

خلاصہ: In edizione aggiornata e rinnovata, la guida per imparare a intercettare una community e dialogarci con successo. Dal fenomeno ai numeri, dai trend emergenti al ruolo dei social network, dalle micro-community ad alto potenziale fino a quelle in mobilità, Vendere in community è una cassetta degli attrezzi per operare con successo in un'ecosistema digitale dove il dialogo non deve essere più inteso come una leva del marketing o della comunicazione, ma come un servizio imprescindibile, un presidio. Il tutto prestando attenzione ai passi falsi. Perché accesso in rete non fa sempre rima con successo in rete. Le azioni della community: l'interazione con i social network; competenze del community manager (le buone pratiche per intercettare una community); trend emergenti; micro-community.

Vendere con le community. Come intercettare le nuove tribù digitali tra social e mobile
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Colletti, Giampaolo

Vendere con le community. Come intercettare le nuove tribù digitali tra social e mobile

IlSole24Ore, 27/01/2014

خلاصہ: Come intercettare le nuove tribù digitali tra social e mobile

Fimmine ribelli
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Abbate, Lirio

Fimmine ribelli

BUR, 29/01/2014

خلاصہ: Mio padre ha due cuori: la figlia o l'onore? In questo momento dice che vuole la figlia, però dentro di lui c'è anche quell'altro fatto." Queste parole le pronuncia Maria Concetta Cacciola, trent'anni, tre figli, colpevole di aver tradito il marito e di aver deciso di collaborare con la giustizia seguendo l'esempio di Giuseppina Pesce, anche lei giovane madre, anche lei di Rosarno. E poi ci sono Rosa Ferraro, Simona Napoli, tutte fimmine ribelli che hanno rischiato la propria vita osando dire di no a padri, mariti, fratelli. Attraverso le loro storie, Lirio Abbate fa emergere uno spaccato criminale fatto di violenza, immensi patrimoni e una retriva cultura patriarcale. Ma la ribellione delle donne che si affidano "allo Stato, ovvero al nemico" produce un effetto dirompente: sgretola l'immagine di compattezza del clan, mette in dubbio i valori del sistema 'ndrangheta e, soprattutto, accende nelle altre fimmine la consapevolezza della propria condizione e il desiderio di scrollarsela di dosso, denunciando con nomi e cognomi e aprendo crepe nel più oscuro dei mondi criminali.

Betty
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Simenon, Georges

Betty

Adelphi, 29/01/2014

خلاصہ: Una bella donna dalla condotta scandalosa approda sullo sgabello di un bar degli Champs-Élysées, con la testa confusa dall'alcol. Che cosa c'è dietro? Per lo meno una magistrale indagine nelle zone più remote e più torbide della psiche femminile.

La vedova Couderc
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Simenon, Georges

La vedova Couderc

Adelphi, 29/01/2014

خلاصہ: Un giovane ricco esce di prigione, non sa dove andare: si ritrova – quasi senza accorgersene – a convivere con una matura vedova in una casa di campagna lungo un canale. È un rifugio, una nicchia di innocente, riposante carnalità, da cui guardare con più leggerezza le cose e le persone intorno – un paesaggio immobile, affocato. La promessa di una stasi biologica, di un auspicato torpore della mente. Ma altre donne interverranno a turbare quel precario equilibrio. Si scatena un inferno provinciale, di interessi e recriminazioni. E insieme si accende l'occasione demoniaca per tornare al delitto. A ragione Gide avvicinò questo romanzo allo "Straniero" di Camus, che apparve in quello stesso 1942. E aggiunse, in una lettera a Simenon: "... ma trovo che il suo libro si spinga molto oltre, pur senza averne l'aria, e quasi inavvertitamente, il che coincide con il livello più alto dell'arte". Rare volte Simenon è riuscito a rendere altrettanto palpabile il peso del destino.

Lettera al mio giudice
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Simenon, Georges

Lettera al mio giudice

Adelphi, 29/01/2014

خلاصہ: Una ragazza minuta, pallida, arrampicata su alti tacchi, nella vita di un uomo "senza ombra", la cui esistenza, così normale, si avvicina sempre più al confine con l'inesistenza. E quella donna è l'ombra stessa, qualcosa di oscuro e lancinante al di là di ogni ragione, che conduce tranquillamente alla morte. Una storia carica di intensità, esaltazione e angoscia.

La donna di troppo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Pandiani, Enrico

La donna di troppo

BUR, 29/01/2014

خلاصہ: Zara Bosdaves era una poliziotta, ora fa la detective privata. Anche se pedinare mariti traditori non è proprio quello a cui aspirava ce la sta mettendo tutta per adattarsi al nuovo lavoro, ma non è facile per lei, una donna attiva che pratica aikido e sa dove e come colpire per far male.La svolta arriva quando le viene affidato l'incarico di indagare sul figlio scomparso di un importante industriale precedentemente morto in circostanze sospette. Zara dovrà fare i conti con torbidi affari di famiglia, con la violenza e il dolore, con uomini e donne senza scrupoli.Con questo romanzo, Enrico Pandiani si conferma un maestro del noir, disegnando una Torino crudele e inattesa, che di giorno seduce e di notte pugnala. E Zara, donna ruvida e passionale, è decisamente il suo personaggio più intrigante.

Gesù. Il più grande ribelle della storia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Prinz, Alois

Gesù. Il più grande ribelle della storia

Feltrinelli Editore, 28/01/2014

خلاصہ: Chi era Gesù? Per alcuni era un contestatore politico, un rivoluzionario, per altri era il Messia, il figlio di Dio. In lui si riponevano in ogni caso immense speranze e ancora oggi la sua figura e i suoi insegnamenti hanno un peso enorme nella coscienza collettiva. Com'è possibile? Per arrivare al cuore del segreto di quest'uomo, Alois Prinz accompagna il lettore in un viaggio nella Palestina di oltre duemila anni fa, un paese dominato da una forte inquietudine politica e sociale, per comprendere meglio quali fossero e da cosa nascessero le aspettative del popolo ebraico nei confronti di Gesù. L'autore stimola la riflessione attraverso quesiti filosofici, fornendo tutti gli strumenti per un giudizio autonomo, in un mix sapiente di fatti storici, leggende, parabole e interpretazioni personali. Grazie all'approccio interdisciplinare e laico, ai numerosi riferimenti alle opere di storici, filosofi, scrittori contemporanei ma anche, en passant, a registi cinematografici come Pasolini, Zeffirelli e Scorsese, episodi della vita di Gesù dai contenuti tutt'altro he immediati si trasformano in un affresco narrativo appassionante come un romanzo."Per affrontare la figura di Gesù e capire il suo segreto dobbiamo immaginarci di vivere nella sua epoca, con gli stessi sentimenti di incertezza dei suoi contemporanei, con gli stessi dubbi, le stesse domande aperte. Per riuscire a vedere chi era l'uomo di Nazareth non dobbiamo partire dalla fine ma, senza guardare in avanti, cominciare dall'inizio: dobbiamo vivere il suo presente insieme a lui." Alois Prinz

La felicità sta in un altro posto
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Loffredi, Sara

La felicità sta in un altro posto

Rizzoli, 29/01/2014

خلاصہ: "Entra il sole dalla finestra e le strade di Napoli sembrano distanti, i rumori smorzati. Ora rivivo tutto il passato con il sorriso sulle labbra, anche i giorni delle sottovesti di raso, dei reggicalze. Rivedo la notte in cui un terremoto ha distrutto Reggio Calabria, costringendomi su una nave piena di feriti, fino a qui. E poi l'attimo in cui la mia vita è cambiata di nuovo, ferma tra le braccia di un uomo che non avrei rivisto più. Ma ho raccolto la forza, l'ho tenuta stretta, mentre lavoravo in un bordello già al porto, perché sentivo che il destino mi aveva promesso altro. E ancora tutto si è capovolto, quando ormai non ci credevo più: ho incontrato un paio di occhi magnetici e verdi, gli unici al mondo capaci di accendermi, e li ho seguiti in mezzo a velluti e argenti, nella casa di appuntamenti più elegante della città. Ma non era finita. Il desiderio, una musica nelle mie mani e una passione portentosa mi hanno portato dove sono adesso, in un'altra vita ancora, adesso che sono sopravvissuta spingendo ogni volta i miei confini più in là." Mimì Napoli 1912

Via dei ladri
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Énard, Mathias

Via dei ladri

Rizzoli, 29/01/2014

خلاصہ: Lakhdar è un giovane marocchino di vent'anni, è stato ripudiato dalla famiglia e cacciato di casa. Ha imparato un po' di spagnolo a scuola e il francese sui gialli della Série Noire che gli passa un libraio. È ossessionato dal sesso, legge i poeti arabi con una turista spagnola, fa l'amanuense digitale copiando le memorie di Casanova e i nomi dei caduti francesi della Prima guerra mondiale, resiste ai tentativi di uno sceicco fondamentalista che vorrebbe reclutarlo per la sua personale jihad, e quando finalmente riesce a fuggire a Barcellona si trova catapultato tra la vita da clandestino e le rivolte degli indignados. Nella sua avventura tra un Mediterraneo in fiamme e un'Europa in crisi, Énard racconta le speranze e i fallimenti di una generazione che vuole prendere finalmente in mano la propria storia.

Un delitto molto milanese
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Steffenoni, Antonio

Un delitto molto milanese

Rizzoli, 29/01/2014

خلاصہ: Quando tutti mentono o indossano una maschera, la verità sembra una meta irraggiungibile. Ma a volte è sufficiente il passo falso di uno solo per svelarla. È questa l'unica certezza del commissario Ernesto Campos, un ex avvocato di origini spagnole, anima inquieta in una città abbagliante di false speranze. Nelle vie centrali di Milano si lavora fino a tardi. E in un grigio venerdì sera, mentre la pioggia cade dura e incessante, il noto pubblicitario Marcello Luccioli viene assassinato nella sua agenzia. Viaggi in giro per il mondo, palco alla Scala, ragazze bellissime, un'affascinante ex moglie dell'alta borghesia milanese... Una volta morto, però, ricchezza e successo non contano più niente, e i trofei ricevuti per la brillante carriera smettono di luccicare, anzi, possono perfino diventare l'arma del delitto. E in un ambiente popolato da professionisti della dissimulazione, anche la vittima può rivelarsi un acrobata del falso. In questo tempio dell'interessepersonale, del lusso e dell'avidità, Ernesto Campos è paradossalmente a suo agio, perché i tormenti degli altri pesano sempre meno dei propri. Ma la notte, quando il caos si ferma, per il commissario arriva il momento di fare i conti con se stesso, e con il ricordo di quell'istante che gli ha cambiato la vita per sempre. Antonio Steffenoni ci conduce con abilità e ironia nel soffocante e frenetico mondo della pubblicità, mettendo in scena un intelligente gioco delle parti in cui sesso, vizi e bugie la fanno da padroni. È l'anima di Milano, è l'anima di tutti.

John Cassavetes. Un'autobiografia postuma
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Carney, Ray - Castoldi, Silvia

John Cassavetes. Un'autobiografia postuma

minimum fax, 28/01/2014

خلاصہ: John Cassavetes (1929-1989), attore poliedrico e regista di film quali Ombre, Volti, Mariti e Gloria (Leone d'Oro a Venezia), è considerato il padre del cinema americano indipendente. I suoi film, realizzati con budget minimi e la collaborazione, sia dietro le quinte che sulla scena, di amici e parenti – tra cui gli "attori feticcio" Seymour Cassel, Ben Gazzara, Peter Falk e Gena Rowlands – hanno inaugurato un nuovo modo di fare cinema lontano dall'egemonia degli studios hollywoodiani, libero da sceneggiature rigide e incentrato sulla massima improvvisazione degli attori. In questo libro, l'autore raccoglie e raccorda fra loro una quantità imponente di citazioni da interviste edite e inedite con il regista e i suoi amici e i collaboratori più stretti: dalle vicende personali ai dietro le quinte della realizzazione dei film, fino alle battaglie per la loro diffusione, quello che ne emerge è il ritratto completo, onesto e appassionato di uno dei cineasti più geniali e coraggiosi di sempre.

Wittgenstein
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Sluga, Hans - Lando Giorgio

Wittgenstein

Einaudi, 14/01/2014

خلاصہ: Per la radicalità della sua ricerca, l'originalità del pensiero e la determinazione con la quale ha saputo ridisegnare il panorama filosofico, Ludwig Wittgenstein è unanimemente riconosciuto come uno dei massimi filosofi del Novecento. Questo libro offre al lettore un'introduzione al pensiero del filosofo austriaco sintetica, rigorosa e completa al tempo stesso, a partire dal celebre esordio rappresentato dal Tractatus logico-philosophicus, per arrivare alle note Della Certezza, scritte poco prima della morte. Illuminante e intellettualmente stimolante, questo libro compone un ritratto profondo e ricco di intuizioni inedite di uno dei piú originali protagonisti dell'intera storia della filosofia.

Creduli e credenti. Il declino dello Stato e Chiesa come questione di fede
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Ventura, Marco

Creduli e credenti. Il declino dello Stato e Chiesa come questione di fede

Einaudi, 04/02/2014

خلاصہ: Nei tre decenni trascorsi dall'Accordo di Villa Madama del 18 febbraio 1984 e dall'intesa coi valdesi firmata tre giorni dopo, è stata disattesa la promessa di novità contenuta in quei patti. Invece di accompagnare il cambiamento sociale e religioso, governi e parlamenti si sono aggrappati al passato, con la complicità di una gerarchia cattolica impaurita. I rapporti tra Stato, Chiese, islam e nuove religioni si sono impantanati nella retorica della "tradizione cristiana" e negli equivoci sulla laicità. Con sguardo acutissimo e una rara chiarezza espositiva, Ventura ripercorre le tappe che hanno portato al declino della Chiesa e del paese, entrambi ostaggio dei "creduli", i dogmatici e i manipolatori, i cinici e i faccendieri. Le dimissioni di Benedetto XVI e l'elezione di un papa Francesco in lotta contro le "bolle di sapone" pongono tutti davanti a un bivio. Se i credenti prevarranno sui creduli, se chi prende sul serio la propria fede politica o religiosa caccerà i mercanti dal tempio, è ancora possibile una primavera per l'Italia e per la Chiesa.

I Malavoglia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Verga, Giovanni

I Malavoglia

Einaudi, 11/02/2014

خلاصہ: Nei Malavoglia (1881) Verga si immerge nella realtà locale di un paese siciliano, Aci Trezza, e racconta la semplice e rissosa quotidianità in cui vivono i Toscano, detti appunto i Malavoglia. Avvertendo come poco espressive le realtà borghesi, Verga cerca di rompere l'impianto romanzesco classico, reinventando le regole del gioco narrativo per dare spazio alla coralità dei personaggi, ritratti nella loro vitale specificità. Questa edizione mette in luce la storia e la formazione del testo attraverso i successivi progetti e abbozzi dell'autore. L'ampio commento a piè di pagina, oltre a spiegazioni letterali e notazioni intertestuali, sottolinea l'organizzazione delle sequenze e la funzione dei motivi, individua le voci principali del romanzo e i controcanti interni, fornisce gli elementi per comprendere i congegni della macchina narrativa.

Staccando l'ombra da terra
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline

Del Giudice, Daniele

Staccando l'ombra da terra

Einaudi, 11/02/2014

خلاصہ: Il protagonista di questo romanzo voleva essere un aeroplano, non pilota, ma un giorno si ritrova davvero ai comandi come nel peggiore dei sogni. Accede all'esperienza fisica e corporea della caduta e dell'errore, del perdersi e del non arrivare mai, della responsabilità verso gli altri e se stessi. L'elemento naturale dove si svolgono imprese leggendarie o ridicole è l'aria, cioè caos contenente ordine contenente caos, cieli di guerra, cieli di pace violata, cieli di manovre di volo e manovre nella vita; ma il riferimento costante è sempre la terra, a cui tornare. Romanzo dalla forma nuova, affida la narrazione ai molteplici punti di vista simultanei, alle diverse voci di giovani piloti apprendisti e anziani maestri, volatori scomparsi e fantasmi condannati a raccontare i loro ultimi istanti, ai check list recitati come liturgia, alla tensione del linguaggio letterario che si fonde alla tensione del linguaggio tecnico in uno straordinario tono epico ed evocativo. Tradotto in diciotto lingue, questo romanzo ha dato origine a versioni teatrali e musicali. Il capitolo sulla tragedia di Ustica, Unreported inbound Palermo, allestito dall'Opera di Norimberga è alla base dello spettacolo I Tigi, canto per Ustica scritto da Del Giudice con Marco Paolini.