945.0915 Storia d'Italia. 1922-1943 [22]

(Classe)

مل گئے 605 دستاویزات.

دیگر تحقیق سے نتائج: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Mussolini ha fatto anche cose buone
5 1 0
جدید کتابیں

Filippi, Francesco <1981->

Mussolini ha fatto anche cose buone : le idiozie che continuano a circolare sul fascismo / Francesco Filippi ; prefazione di Carlo Greppi

Bollati Boringhieri, 2019

  • کل کاپیاں: 46
  • ادھار پر : 36
  • بکنگ: 0

خلاصہ: Dopo oltre settant’anni dalla caduta del fascismo, mai come ora l’idra risolleva la testa, soprattutto su Internet, ma non solo. Frasi ripetute a mo’ di barzelletta per anni, che parevano innocue e risibili fino a non molto tempo fa, si stanno sempre più facendo largo in Italia con tutt’altro obiettivo. E fanno presa. La storiografia ha indagato il fascismo e la figura di Mussolini in tutti i suoi dettagli e continua a farlo. Il quadro che è stato tracciato dalla grande maggioranza degli studiosi è quello di un regime dispotico, violento, miope e perlopiù incapace. L’accordo tra gli studiosi, che conoscono bene la storia, è piuttosto solido e i dati non mancano. Ma chi la storia non la conosce bene – e magari ha un’agenda politica precisa in mente – ha buon gioco a riprendere quelle antiche storielle e spacciarle per verità. È il meccanismo delle fake news, di cui tanto si parla in relazione a Internet; ma è anche il metodo propagandistico che fu tanto caro proprio ai fascisti di allora: «Dite il falso, ditelo molte volte e diventerà una verità comune». Per reagire a questo nuovo attacco non resta che la forza dello studio. Non resta che rispondere punto su punto, per mostrare la realtà storica che si cela dietro alle «sparate» della Rete. Perché una cosa è certa: Mussolini fu un pessimo amministratore, un modestissimo stratega, tutt’altro che un uomo di specchiata onestà, un economista inetto e uno spietato dittatore. Il risultato del suo regime ventennale fu un generale impoverimento della popolazione italiana, un aumento vertiginoso delle ingiustizie, la provincializzazione del paese e infine, come si sa, una guerra disastrosa. Basta un’ora per leggere questo volume, e sarà un’ora ben spesa, che darà a chiunque gli strumenti per difendersi dal rigurgito nostalgico che sta montando dentro e fuori il chiacchiericcio sguaiato dei social.

La bella Resistenza
0 0 0
جدید کتابیں

Goldstein Bolocan, Biagio <1966->

La bella Resistenza : l'antifascismo raccontato ai ragazzi / Biagio Goldstein Bolocan ; illustrazioni di Matteo Berton

Feltrinelli, 2019

  • کل کاپیاں: 16
  • ادھار پر : 4
  • بکنگ: 0

خلاصہ: “Questo libro salda un debito che ho contratto con mia nonna Emma e la sua grande famiglia, i Damiani Bolocan. Mi sento obbligato a raccontare la sua storia perché in un tempo tragico e difficile – gli anni trenta e quaranta del Novecento –, quella famiglia, quell’insieme di uomini e donne, di ragazzi per lo più, ha mostrato un coraggio formidabile, ha cercato di resistere all’orrore nazifascista mettendo in gioco la propria vita. In una parola, bella e nobilissima, ha fatto resistenza.” Biagio Goldstein Bolocan. Con questo libro, l'autore non si limita a tramandare un romanzo familiare, ma alterna vicende private al racconto dell’ascesa delle dittature, delle persecuzioni razziali, della Seconda guerra mondiale: la storia di una famiglia e quella di un secolo si intrecciano e si illuminano a vicenda.

Storia della cultura fascista
0 0 0
جدید کتابیں

Tarquini, Alessandra <1970->

Storia della cultura fascista / Alessandra Tarquini

Bologna : Il Mulino, 2011

  • کل کاپیاں: 7
  • ادھار پر : 2
  • بکنگ: 0

خلاصہ: Nel tratteggiare l'universo culturale fascista questo libro segue tre direttrici: la politica culturale del regime, la condizione delle diverse arti e discipline, l'ideologia che contrassegnò lo stato totalitario. Guardando alla politica culturale messa in atto dal partito e dal governo fascista l'autrice individua le scelte della classe dirigente al potere in Italia dal 1922 al 1945; concentrandosi sugli intellettuali e sugli artisti chiarisce la portata del contributo da essi fornito al fascismo. Viene così delineata l'ideologia fascista come un sistema di visioni, di ideali e soprattutto di miti, capace di orientare l'azione politica e di promuovere una precisa concezione del mondo.

Fascismo
0 0 0
جدید کتابیں

Gentile, Emilio <1946->

Fascismo : storia e interpretazione / Emilio Gentile

Roma : Laterza, 2002

  • کل کاپیاں: 16
  • ادھار پر : 2
  • بکنگ: 0
Delatori
0 0 0
جدید کتابیں

Franzinelli, Mimmo <1954->

Delatori : spie e confidenti anonimi : l'arma segreta del regime fascista / Mimmo Franzinelli

Milano : Mondadori, 2001

  • کل کاپیاں: 40
  • ادھار پر : 2
  • بکنگ: 0

خلاصہ: L'autore e' nato a Cedegolo nel 1954

Marcia su Roma e dintorni
0 0 0
جدید کتابیں

Lussu, Emilio

Marcia su Roma e dintorni / Emilio Lussu

Milano : A. Mondadori, 1968

  • کل کاپیاں: 30
  • ادھار پر : 2
  • بکنگ: 0
Camicia nera
0 0 0
جدید کتابیں

Bertoldi, Silvio <1920-2018>

Camicia nera / Silvio Bertoldi

Milano : Rizzoli, 1994

  • کل کاپیاں: 31
  • ادھار پر : 2
  • بکنگ: 0
Eia eia alalà
0 0 0
جدید کتابیں

Pansa, Giampaolo <1935-2020>

Eia eia alalà : controstoria del fascismo / Giampaolo Pansa

Rizzoli, 2014

  • کل کاپیاں: 60
  • ادھار پر : 2
  • بکنگ: 0

خلاصہ: Nell'Italia del Duemila può presentarsi l'avventura autoritaria di un nuovo Benito Mussolini? Anche oggi siamo un paese strozzato da una crisi pesante, con una casta di partiti imbelli e un possibile conflitto tra ceti diversi. Sono queste assonanze con gli anni Venti del Novecento che hanno spinto Giampaolo Pansa a scrivere Eia eia alalà, un antico grido di vittoria riesumato dallo squadrismo fascista. Il racconto inizia con la lotta di classe esplosa tra il 1919 e il 1922, guidata dai socialisti e sconfitta dall'inevitabile reazione della borghesia. Il nero nacque dal rosso: l'estremismo violento delle sinistre non poteva che sfociare nella marcia su Roma di Mussolini, il primo passo di una dittatura ventennale. La ricostruzione di Pansa ruota attorno a un personaggio esemplare anche se immaginario: Edoardo Magni, un agrario padrone di una tenuta tra il Monferrato e la Lomellina. Coraggioso ufficiale nella Prima guerra mondiale, finanziatore delle squadre in camicia nera, all'inizio convinto della necessità di una rivoluzione fascista ma via via sempre più disincantato. Sino a diventare un sostenitore del leader squadrista dissidente Cesare Forni, ritenuto da Mussolini un nemico da sopprimere. Magni è il protagonista di un dramma a metà tra il romanzo e la rievocazione storica, gremito delle tante figure che attorniano il Duce, una nomenclatura potente descritta con realismo...

Preferirei di no
0 0 0
جدید کتابیں

Boatti, Giorgio <1948->

Preferirei di no : le storie dei dodici professori che si opposero a Mussolini / Giorgio Boatti

Torino : Einaudi, copyr. 2001

  • کل کاپیاں: 21
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0

خلاصہ: Su un migliaio di ordinari in cattedra sono in dodici a dire di no all'imposizione del giuramento di fedeltà al regime fascista. Ad essi bisogna aggiungerne altri due, decisi al rifiuto e tuttavia, in quell'autunno 1931 lontani dall'Italia: così la visibilità del loro gesto finisce con l'essere più sfumata. Dodici uomini, differenti per origine, carattere, modi di pensare, attitudini sociali e radicamento alla vita, che in quell'autunno salgono in cattedra per insegnare che dire di no è una scelta di veridicità dovuta prima di tutto a se stessi.

Mussolini e i ladri di regime
0 0 0
جدید کتابیں

Canali, Mauro <1942-> - Volpini, Clemente <1980->

Mussolini e i ladri di regime : gli arricchimenti illeciti del fascismo / Mauro Canali, Clemente Volpini

Mondadori, 2019

  • کل کاپیاں: 6
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0

خلاصہ: Il 5 agosto 1943, a pochi giorni dall'arresto di Mussolini, i giornali pubblicano una notizia sensazionale: il governo Badoglio ha istituito una commissione con il compito d'indagare sulle fortune accumulate dai gerarchi nel corso del ventennio, i cosiddetti illeciti arricchimenti del fascismo. Il duce e i capi del regime, un tempo intoccabili, finiscono in prima pagina, dati in pasto a un'opinione pubblica che fino al giorno prima li aveva temuti, odiati, riveriti, spesso invidiati. Chi sono e quanto hanno «rubato»? E lo Stato è voluto veramente andare fino in fondo o ha chiuso un occhio, consentendo ai più di farla franca? Infine, quanto è tornato nelle tasche degli italiani? Quello che l'inchiesta scoperchia è un autentico verminaio. Una storia di corruzione e concussione, di tangenti e appalti, di capitali che trovano riparo all'estero, di raccomandazioni; un intreccio perverso tra politica e affari alla faccia del rigore e dell'onestà tanto proclamati dalla propaganda fascista. È una storia anche grottesca, fatta di fughe rocambolesche, di rotoli di banconote nascosti nell'acqua degli sciacquoni, di tesori sotterrati in giardino; e verbali di sequestro così scrupolosi da non crederci: favolosi patrimoni in ville e palazzi, pellicce, arazzi, gioielli, fino al numero di posate in argento, all'ultima pantofola, calza e mutanda del gerarca inquisito. Alla ribalta salgono nomi eccellenti: si scopre per esempio che Alessandro Pavolini, ministro del Minculpop, gran signore del cinema di regime, è pronto a tutto, anche a cambiare le leggi, pur di far felice l'amante, l'attrice e icona sexy Doris Duranti; che l'integerrimo Roberto Farinacci, l'ideologo della purezza fascista, ha accumulato un patrimonio di centinaia di milioni, niente male per un ex ferroviere diventato avvocato copiando la tesi di laurea; o, ancora, che Edmondo Rossoni, ex leader sindacale – «la migliore forchetta del regime» e non solo perché usa pasteggiare con posate d'oro – si è costruito nel Ferrarese un vero e proprio impero immobiliare. C'è poi Mussolini e i suoi «affari di famiglia», con gli intrallazzi di Galeazzo e Edda Ciano, l'avidità di donna Rachele e la rapacità del clan Petacci.

Dalle carte segrete del Duce
0 0 0
جدید کتابیں

Tompkins, Peter <1919-2007>

Dalle carte segrete del Duce / Peter Tompkins ; traduzione di Pino Modola e Cesare Salmaggi

Milano : Tropea, copyr. 2001

  • کل کاپیاں: 8
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0

خلاصہ: Basato sugli archivi segreti di Mussolini, confiscati dall'esercito americano in Italia e rintracciati dall'autore a Washington, il libro di Tompkins ripercorre con grande passione civile la storia del fascismo italiano: dal rinnegamento del socialismo da parte di Mussolini alla marcia su Roma, dall'appoggio economico degli industriali italiani al ruolo dei finanzieri americani, dall'invasione dell'Etiopia alla caduta del regime, a opera del Gran consiglio del fascismo nel luglio del 1943. I documenti esaminati dall'autore hanno subìto negli anni manipolazioni e trafugamenti degni di un thriller. Essi gettano nuova luce sui rapporti tra il fascismo e la Chiesa cattolica, ma soprattutto tra fascismo e massoneria.

Fascismo
0 0 0
جدید کتابیں

Palla, Marco <1949->

Fascismo / testi di Marco Palla

Firenze : Giunti, copyr. 1997

  • کل کاپیاں: 44
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0

خلاصہ: La storia, i precetti, sciiti e sunniti.

[Vol. 13]: L'Italia littoria
0 0 0
جدید کتابیں

Montanelli, Indro <1909-2001> - Cervi, Mario <1921-2015>

[Vol. 13]: L'Italia littoria : 1925-1936 / Indro Montanelli, Mario Cervi

Stampa 1985

اس کا حصہ ہے: [Storia d'Italia] / Indro Montanelli

  • کل کاپیاں: 1
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0
Marcia su Roma e dintorni
0 0 0
جدید کتابیں

Lussu, Emilio

Marcia su Roma e dintorni / Emilio Lussu ; introduzione di Giovanni De Luna

3. ed

Torino : Einaudi, 2006

  • کل کاپیاں: 10
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0

خلاصہ: In ventidue capitoli, brevi ma ricchi di informazioni, Emilio Lussu con un tono dolente e sarcastico insieme racconta ciò che ha visto e subito dal 1919 al 1929, anno della sua avventurosa fuga da Lipari con Carlo Rosselli e Fausto Nitti: il sorgere e il dilagare del fascismo, soprattutto in Sardegna, manovre politiche, agitazioni di piazza, figure camaleontiche e macchiette popolari. A cominciare dai questori, giornalisti, deputati, professori, sindacalisti voltagabbana, descritti da Lussu nel loro tragico spessore. Un documento imprescindibile rivolto in particolare alle nuove generazioni, che testimonia del contesto nazionale e delle sorti dell'Italia nel decennio di maggior abbrutimento civile della nostra storia e che rivela la forza di chi ha lottato fino all'ultimo, anche negli anni del dopoguerra, per una sinistra democratica.

In Italia ai tempi di Mussolini
0 0 0
جدید کتابیں

Gentile, Emilio <1946->

In Italia ai tempi di Mussolini : viaggio in compagnia di osservatori stranieri / Emilio Gentile

Mondadori libri, 2018

  • کل کاپیاں: 1
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0

خلاصہ: La sera del 29 ottobre 1922, alla stazione di Milano, tra una folla di giovani armati in camicia nera, il corrispondente dall'Italia del "Chicago Daily News", Edgar Ansel Mowrer, scorse Benito Mussolini. Il giornalista gli si avvicinò e gli chiese: "Signor Mussolini, mi dice cosa succede?". "Non lo sapete?" rispose lui. "Vado a Roma per instaurare il fascismo." "Congratulazioni" soggiunse Mowrer, e salì sul treno che il giorno dopo avrebbe portato il duce del fascismo alla conquista del potere. Inizia così, alla vigilia della "marcia su Roma", questo particolarissimo viaggio nell'Italia di Mussolini, ripercorso, nelle sue tappe cruciali, a partire dalle pagine che giornalisti, studiosi, viaggiatori e scrittori stranieri dedicarono alle vicende del nostro paese negli anni più tragici del Novecento. Un viaggio durato oltre un ventennio, dalla Grande guerra alle lotte operaie e contadine del "biennio rosso", dalle violenze squadriste ai fasti dell'Italia imperiale sino ai giorni bui della seconda guerra mondiale, quando l'Italia finì "sotto le ruote della storia".

Breve storia del fascismo
0 0 0
جدید کتابیں

De Felice, Renzo <1929-1996>

Breve storia del fascismo / Renzo De Felice ; con i due saggi Il problema dell'identità nazionale e Dall'eredità di Adua all'intervento

Ed. speciale per Il giornale

[Milano] : Il giornale, [2003?]

  • کل کاپیاں: 19
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0
La villeggiatura di Mussolini
0 0 0
جدید کتابیں

Corvisieri, Silverio <1938->

La villeggiatura di Mussolini : il confino da Bocchini a Berlusconi / Silverio Corvisieri

Milano : Baldini Castoldi Dalai, copyr. 2005

  • کل کاپیاں: 4
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0

خلاصہ: La villeggiatura di Mussolini si pone l'obiettivo di scrivere una storia organica sul confino politico durante il fascismo. Nel libro, attraverso numerosi documenti e testimonianze, vengono ricostruite la genesi e lo sviluppo di questa forma di repressione del dissenso, ed emergono tutte le persecuzioni morali e le violenze fisiche e intellettuali, parte integrante della villeggiatura a cui furono costretti i non allineati all'ordine mussoliniano: dai grandi protagonisti del Novecento italiano come Pertini, Gramsci, Nenni e Cesare Pavese, fino ai più umili tra contadini, operai e insegnanti.

Il confino fascista
0 0 0
جدید کتابیں

Poesio, Camilla

Il confino fascista : l'arma silenziosa del regime / Camilla Poesio

Roma ; Bari : Laterza, 2011

  • کل کاپیاں: 4
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0
Come eravamo negli anni di guerra
0 0 0
جدید کتابیں

Petacco, Arrigo <1929-2018>

Come eravamo negli anni di guerra : la vita quotidiana degli italiani tra il 1940 e il 1945 / Arrigo Petacco ; con la collaborazione di Marco Ferrari

UTET, 2015

  • کل کاپیاں: 3
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0

خلاصہ: Il 10 giugno del 1940 scocca l'ora "segnata dal destino": dal balcone di palazzo Venezia Benito Mussolini annuncia al paese l'entrata in guerra. La folla che si accalca, festosa e urlante, è l'immagine di un popolo orgoglioso e pronto a tutto pur di guadagnare prestigio e rilevanza internazionale, lasciandosi alle spalle un destino minoritario. Nei cinque anni successivi, però, l'entusiasmo cede pian piano il passo all'angoscia dell'attesa, ai primi disagi, alla fame montante, al senso di precarietà, alla paura per il futuro e poi, con i bombardamenti e l'approssimarsi del fronte, al vivo terrore del presente. Eppure, dopo quel 10 giugno l'attenzione degli storici di solito si sposta, per inseguire la guerra sui vari fronti o nei gabinetti di dittatori, politici e generali, disinteressandosi di quella gente comune che aveva acclamato la guerra. Arrigo Petacco decide invece di fermarsi sulla soglia del cosiddetto "fronte interno", di cui racconta nei dettagli la vita quotidiana, fatta di piccole e grandi tragedie, di speranza e sconforto, al ritmo delle notizie che arrivano da lontano, filtrate dalla propaganda. Non solo: ricostruendo quel periodo mese per mese e persino giorno per giorno, Petacco ci ricorda che la vita, comunque, continuava. Nonostante la guerra, si andava ancora al cinema e a teatro (quelli rimasti aperti, almeno), si canticchiavano le nuove canzoni passate alla radio, si leggevano i giornali, si mandavano i figli a scuola, si lavorava...

Storia d'Italia nella guerra fascista
0 0 0
جدید کتابیں

Bocca, Giorgio <1920-2011>

Storia d'Italia nella guerra fascista : 1940-1943 / Giorgio Bocca

Milano : A. Mondadori, 1996

  • کل کاپیاں: 18
  • ادھار پر : 1
  • بکنگ: 0

خلاصہ: Dal Patto d’acciaio alla firma dell’armistizio, l’8 settembre 1943, Giorgio Bocca traccia l’affresco cupo e impietoso del crollo del fascismo. E racconta la sconfitta italiana in una guerra catastrofica, che il regime aveva scelto ponendosi al fianco della Germania hitleriana, per restarne travolto quattro anni dopo.