کمیونٹی » Forum » مختلف

Caro libro, nun te regghe più!

2848 Views, 11
Paolo Pezzolo
18 posts

Caro libro, nun te regghe più!

Basta col buonismo nei confronti dei libri! Orsù: stile Caterpillar inizio una discussione sul libro che proprio non avete digerito, come la peperonata di nonna, oppure che avete iniziato ma nonostante la buona volontà non siete riusciti a leggere oltre pagina 14.
Unica regola del gioco: niente ipocrisie, e nessun Autore è immune dal giudizio.

Inizio io: Omero, Iliade / Alessandro Baricco
operazione commerciale cialtronesca, libro illeggibile se non da un insegnante di italiano che corregge per mestiere i compiti in classe, compresi i "riassunti" del libro da leggere durante le vacanze.
A voi la parola!

Re: Caro libro, nun te regghe più!

Interessante domanda. In realtà ne ho più di uno.
Diciamo che questa è la mi classifica:
1. Il Nido dei draghi, di Emma Ciang
Il titolo è tutto un programma, ma in realtà non ha contenuto (letto tutto solo perché dovevo dare un voto...)

2. Il bambino con i petali in tasca
Paragonato al "Cacciatore di aquiloni", ma non si può assolutamente comparare a questo capolavoro (mi sono fermata alla sessantesima pagina)

3. XY, di Sandro Veronesi
Non finisce più! Arrivati ad un certo punto, non c'è la suspance che ti spinge ad andare avanti, ma la noia ha il sopravvento alla duecentesima pagina circa

Re: Caro libro, nun te regghe più!

Ottima provocazione! Io attacco un classico, cioè "Il giardino dei Finzi Contini" di Bassani. In un mondo che si stravolge, un immobilismo irritante. Indigeribile.

Clara Toninelli
402 posts

Re: Caro libro, nun te regghe più!

F. BEGAUDEAU, Verso la dolcezza, Einaudi

Stufo di capolavori, hai voglia di un libro insulso? Vuoi finalmente parcheggiare il cervello e farti una passeggiata nello spettegolio di un trentenne immaturo, giornalista sportivo, dalla vita sociale e sessuale altalenante e piuttosto meschina? Benissimo, il libro che cerchi è questo!

[l'autore è lo stesso de "La classe", da cui han tratto il film omonimo, Palma d'oro a Cannes, piuttosto buono.
Questo secondo romanzo, di promettente ha mantenuto solo il titolo! ]

Re: Caro libro, nun te regghe più!

-Jonathan Franzen. "Le correzioni"
Non sono neanche arrivata a pagine 20!!! Noia, noia, maledetta noia.

Re: Caro libro, nun te regghe più!

L'isola del giorno dopo, Eco
Passo falso intollerabile per uno scrittore come lui..

Clelia Nodari
112 posts

Re: Caro libro, nun te regghe più!

Io non sono riuscita a leggere "La solitudine dei numeri primi". L'ho trovato troppo doloroso e quando il bambino si è conficcato una lama nella mano, sono rimasta senza fiato ed ho chiuso il libro per non riaprirlo più.

Re: Caro libro, nun te regghe più!

Sull'onda di chi ha aperto la discussione io rispondo con un libro che è stato un successone ma per me è stato lunghissimo da leggere: "L'eleganza del riccio" di M. Barbery. Tutti ad adorarlo e io che non riuscivo ad arrivare alla fine, l'ho trovato pesantino pur nella filosofia semplice e non ho amato i personaggi.
Invece "Omero, Iliade" l'ho apprezzato molto, soprattutto il discorso del fiume!

163 پیغامات میں 49 ارسال کردہ موضوعات کے 68 صارفین

:اس وقت آن لائن Ci sono 6 utenti online