Centro di documentazione specializzato nel patrimonio per bambini e ragazzi

In questa pagina trovi i documenti de La Vetrinacentro di documentazione della Provincia di Brescia dedicato alla raccolta e allo studio delle pubblicazioni per bambini e ragazzi.

Se vuoi cercare solo materiale per bambini e ragazzi, puoi usare questo catalogo anzichè l'Opac generale.

La Vetrina ti offre inoltre le Segnalazioni di libri per bambini e ragazziindicazioni di libri ritenuti significativi e degni di particolare attenzione presenti nel catalogo delle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese.

Trovati 58577 documenti.

Mostra parametri
Cane Puzzone s'innamora
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gutman, Colas <1972->

Cane Puzzone s'innamora / Colas Gutman ; illustrazioni di Marc Boutavant ; traduzione di Francesca Novajra

Terre di mezzo, 2019

Abstract: Cane Puzzone ha perso la testa per la cagnetta Senzapizzi, ma non sa come conquistarla. Per fortuna il suo fedele amico Spiaccigatto trova nell'immondizia il manuale del perfetto seduttore. Però Cane Puzzone capisce tutto al contrario e colleziona una figuraccia dopo l'altra. A mettergli i bastoni fra le ruote arrivano anche il barboncino con la frangia, il basset hound col cappotto e la perfida cantante Iena la Rossa. Si dice che l'amore vince sempre: sarà così anche per Cane Puzzone?

Mi è caduto un dente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Amat, Francesca

Mi è caduto un dente / Francesca Amat

Ape junior, 2019

Abstract: Sono storie belle e matte, Pasta e mere con ciabatte, Sono storie beffe e matte, Le ciambelle sono fatte, Sono storie belle e matte, Per i denti sono adatte, Sono storie beffe e matte, Perché i denti son da latte.

Fuori dal mio bagno!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Teckentrup, Britta <1969->

Fuori dal mio bagno! / [Britta Teckentrup]

Sassi junior, 2019

Abstract: Ellie adora fare il bagno... ma non è l'unica: anche i suoi amici vogliono darsi una rinfrescata! La vasca, però, non è sufficientemente grande... Che soluzione troverà Ellie?

Il pisolino delle mamme
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertron-Martin, Agnès 1960-> - Tallec, Olivier <1970->

Il pisolino delle mamme / Agnès Martin, Olivier Tallec-

Clichy, 2019

Abstract: A forza di correre dietro ai loro bambini senza mai fermarsi, adesso hanno un urgente, indispensabile, irrefrenabile bisogno di fare un pisolino. E così un giorno si ritrovano in una bella oasi.

Tutto il tempo tra noi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Purpura, Sara <1981->

Tutto il tempo tra noi / Sara Purpura

Mondadori, 2019

Abstract: A bussare alla porta di Des, aiutato da una persona che così facendo ha tradito la sua fiducia, è una figura di un passato lontanissimo, che lui aveva cercato di lasciarsi alle spalle anni prima, tanto grandi erano stati la sofferenza e il dolore che gli aveva provocato. Ma adesso, l'orco che ha popolato i suoi incubi di bambino è tornato a ricordarglieli uno per uno. E allora, come ha sempre fatto fino a ora, Desmond si convince che il modo migliore per affrontare la situazione sia non coinvolgere in questa vicenda morbosa le persone che più ama, in particolare Anais. Infatti è deciso a lasciarla fuori dalla sporcizia che un tempo lo ha travolto, anche perché non è del tutto certo che la sua ragazza sia così forte da raccogliere i mille frammenti in cui sta per esplodere. Anais, però, è determinata. Forse, per la prima volta nella sua vita, non intende lasciare decidere ad altri cosa sia meglio per lei. Sa che in questo momento Desmond ha bisogno di fiducia e spazio e, nonostante le costi uno sforzo sovrumano stargli lontana per più di qualche ora e per quanto la mente viaggi e i brutti pensieri siano pronti ad aggredirla appena abbassa la guardia, è disposta a concederglieli. Di una cosa è certa: vuole esserci. Vuole essere forte. E se non lo è abbastanza, vuole diventarlo. Vuole che Des in lei veda il rifugio dove trovare riparo. Perché quando tutto è avvolto nel caos e nella tempesta, solo la forza di un amore potente, non convenzionale e autentico come il loro può condurre alla salvezza.

Shadowhunters. The eldest curses. La mano scarlatta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clare, Cassandra <1973-> - Chu, Wesley <1976->

Shadowhunters. The eldest curses. La mano scarlatta / Cassandra Clare, Wesley Chu ; traduzione di Sara Puggioni

Mondadori, 2019

Abstract: Tutto ciò che desiderava Magnus Bane era una vacanza. Un sontuoso e romantico viaggio per tutta Europa insieme ad Alec Lightwood, lo Shadowhunter che, contro ogni previsione, è diventato finalmente il suo compagno. All’affascinante ed enigmatico stregone non sembra di chiedere poi molto. Ma a pochi giorni dal loro arrivo a Parigi, la coppia viene raggiunta da una vecchia amica che porta loro notizie inquietanti. A quanto pare un culto demoniaco chiamato La Mano Scarlatta sta seminando il caos in tutto il mondo. Un culto che, da quel che si dice in giro, è stato Magnus stesso a fondare, tantissimi anni prima, per scherzo. Ora però ha un nuovo leader, che l’ha trasformato completamente e che sta compiendo una massiccia opera di reclutamento. A questo punto, Magnus e Alec sono costretti a scapicollarsi da una parte all’altra dell’Europa per scovare La Mano Scarlatta e il suo capo, sfuggente a dir poco, prima che possano causare ulteriori, e irreparabili, danni. Via via che la loro ricerca di risposte diventerà sempre più pressante, saranno costretti a fidarsi l’uno dell’altro più di quanto non abbiano mai fatto prima, anche se ciò significherà rivelare i loro segreti più nascosti.

Ti avrei dato tutto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paolizzi, Nicolas <1999->

Ti avrei dato tutto : io e te a 313 km dalla felicità / Nicolas Paolizzi

Rizzoli, 2019

Abstract: Nicole ha 15 anni e gli occhi quasi neri, è ormai assuefatta alla solitudine e vive in Abruzzo con una madre che a stento si ricorda di lei. Marco di anni ne ha 17, gli occhi azzurri come il mare e un sorriso timido, vive a Roma e i genitori la loro presenza la fanno sentire eccome, limitandogli al massimo libertà e spostamenti. Si sfiorano in spiaggia per caso in un giorno d'estate solo con uno sguardo fugace, si ritrovano su Facebook e da quel "Ciao, posso disturbarti?" scritto da Nicole la loro vita cambia per sempre. Cominciano a sentirsi ogni giorno, a sognare insieme, si innamorano fino a non poter più fare a meno l'uno dell'altra neppure per un minuto. E cosa può esserci di più vero e più sconvolgente di un amore a distanza? Cosa può restituire la stessa gioia e lo stesso dolore di veder partire e tornare ogni volta la persona che desideriamo? Nel caso di Nicole e Marco, non c'è nemico più grande dei 313 chilometri che li separano, e lo combattono mettendo in gioco tutto ciò che hanno. Oppure forse un nemico più grande c'è ed è la paura che improvvisamente prende Nicole: la paura di non essere abbastanza per Marco, la paura che lui voglia accanto una persona diversa, più bella. Iniziano così le scuse, le bugie, le incomprensioni e i silenzi. Qualcosa dentro Nicole si spezza e Marco si troverà a un bivio: perderla per sempre oppure riportarla a casa, rendendo il loro amore finalmente perfetto.

La circonferenza di una nuvola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Capria, Carolina <1980->

La circonferenza di una nuvola / Carolina Capria

HarperCollins, 2019

Abstract: Lisa ha sedici anni, guarda il mondo come se non ne facesse parte e ogni tanto pensa cose cattive di cui non si vergogna. Ha smesso di mangiare perché le sembra un buon modo per poter finalmente sparire. Dopo inutili tentativi di cure, viene portata dai genitori in un istituto, Villa Erica. Qui conosce tre ragazze che soffrono di disturbi alimentari come lei. Susi, che di anni ne ha quindici, e non ricorda né un giorno nel quale qualcuno non l'abbia chiamata Cicciona, né uno nel quale mangiare fino a sentirsi male non sia stato l'unico modo per sedare l'infelicità. Reda, dodici anni e i passi leggeri, ha iniziato a rifiutare il cibo per compiacere l’insegnante di danza classica e ha continuato fino a quasi scomparire in un maglione troppo grande per lei. Mat ha deciso che voleva essere una ragazza spavalda, sicura e sempre pronta a mettere in difficoltà gli altri, e lo è diventata, nascondendo in un ricordo ciò che era veramente. I giorni passano sempre uguali, tra piccoli screzi e l’odiata ora del pasto, finché Lisa, per sbaglio, urta e fa cadere uno dei quadri appesi nel corridoio della casa di cura. Dietro la cornice è nascosto un messaggio firmato da un’anonima misteriosa. Il messaggio però non è l’unico, ce ne sono altri e tutti raccontano la storia di una ragazza che voleva disperatamente essere normale, tanto da inventare una vita diversa e custodirla dietro a quelle cornici. Lisa comincia così una specie di caccia al tesoro dentro e fuori Villa Erica, da cui fugge insieme alle tre nuove amiche per scoprire la verità sull'autrice e, forse, trovare con le sue compagne un nuovo motivo per combattere.

Certi amori non finiscono
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scott, Ginger

Certi amori non finiscono / Ginger Scott

Newton Compton, 2019

Abstract: Mi definiscono egoista. E non è la cosa più brutta che dicono di me. Li ho sentiti: Paige Owen non ha niente, oltre alla sua faccia carina. È solo un passatempo per le feste. Stupida, senza cuore e inutile. Tutti pensano che voglia solo piacere ai ragazzi. E in parte è stato così. Ma sentirselo dire fa male. Adesso sono pronta ad affrontare le conseguenze delle mie scelte e a ritrovare la mia strada. Perché quando Houston Orr mi ha guardato, ha visto la parte migliore di me. Una parte che nemmeno io sapevo di avere. Voglio essere all'altezza di quello sguardo. Houston Orr non era incluso nei miei piani per il futuro. Ma sto cominciando a pensare che i piani siano sopravvalutati. Perché forse le nostre storie sono influenzate dal destino. Houston è capace di portare poesia nella mia vita. E anche se non avrei mai pensato di potermi innamorare di lui, l'ho fatto. A volte le cose possono sfuggire al nostro controllo. E per la prima volta nella mia vita, voglio affidarmi al destino.

Io non lo odio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Facchini, Giuliana

Io non lo odio / Giuliana Facchini

Matilda, 2019

Abstract: C’è una forma di violenza che non colpisce fisicamente ma è altrettanto insistente e pervicace, tale da devastare particolarmente l’autostima di chi la subisce. È quella che subisce Clare, sedici anni: conosce Davide, bello e di successo, e fra loro nasce una storia. Ma non scoppia l’amore e Clare in breve tempo mette fine alla relazione. Lui però non la prende bene, perché non accetta di essere lasciato e attua una sottile vendetta che si compie nel farle il vuoto intorno: si insinua nelle sue amicizie, nel rapporto fra lei e le sue migliori amiche, riesce a demolire la band di cui lei faceva parte; finanche la mamma della ragazza non comprende perché lei abbia lasciato un ragazzo così affascinante.

Giocare fuori?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moreau, Laurent <1982->

Giocare fuori? / Laurent Moreau ; traduzione di Paolo Cesari

Orecchio acerbo, 2019

Abstract: «Girate in tondo per casa. È una bella giornata. Andate fuori...» Prima nell'orto, poi in giardino, poi fino al Polo Sud, una bambina e un bambino viaggiano in lungo e in largo per esplorare il mondo degli animali. Grandi e piccoli, ne scopriranno di oltre duecentocinquanta specie. Alcune più a rischio di altre...

Questo (non) è un leone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vere, Ed <1973->

Questo (non) è un leone / Ed Vere

Terre di mezzo, 2019

Abstract: Leonard è un leone gentile, scrive poesie e ama passeggiare con la papera Marianna. Il resto del branco però non è d'accordo: i veri leoni sono feroci! E mangiano gli altri animali! (Marianna compresa) Ma davvero esiste un solo modo di essere un leone? Lo scontro sembra inevitabile, ma Leonard, coraggioso e intelligente, trova una soluzione tutta sua, e sceglie di rispondere alle pressioni del branco con la creatività e la forza delle parole. Per farsi ascoltare, non c'è bisogno di ruggire!

La lista semidefinitiva dei miei peggiori incubi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sutherland, Krystal

La lista semidefinitiva dei miei peggiori incubi / Krystal Sutherland ; traduzione di Cristina Proto

Rizzoli, 2019

Abstract: Da quando il nonno di Esther Solar ha incontrato L'Uomo Destinato a Essere la Morte, tutta la famiglia è perseguitata da un fato ricorrente: in seguito a una maledizione, ognuno di loro è convinto che morirà per effetto della sua paura più grande. Esther non soffre di una fobia in particolare ma per sicurezza decide di stilare una lista meticolosa e di evitare tutto ciò che potrebbe diventarlo: ascensori e grotte, spazi angusti e luoghi affollati, aragoste e oche... Jonah, ex compagno di classe delle elementari – che le ha spezzato il cuore abbandonandola il giorno di San Valentino all'età di otto anni per poi ricomparire molti anni dopo e derubarla alla fermata dell'autobus – le prospetta però una strategia diversa. Esther si imbarca con lui nell'avventura di affrontare una dopo l'altra le proprie paure per sconfiggerle e per avvicinarsi alla Morte quanto basta per convincerla a lasciare in pace una volta per tutte la sua famiglia. C'è però una paura che è sfuggita alla sua lista, la più grande di tutte: quella di abbandonarsi all'amore.

Katitzi e il piccolo Swing
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Taïkon, Katarina <1932-1995>

Katitzi e il piccolo Swing / Katarina Taikon ; traduzione di Samanta K. Milton Knowles ; illustrazioni di Joanna Hellgren

Iperborea, 2019

Abstract: Allegra, avventurosa e piena di curiosità per il mondo, Katitzi è una bambina rom di otto anni. È cresciuta in un istituto ma ha da poco ritrovato la sua grande famiglia rom che vive in un carrozzone e gestisce un vero luna park! In questo secondo volume della serie la piccola Katitzi vive una vita allegra e avventurosa: tra raduni familiari a cui partecipano quasi cento parenti di ogni ordine e grado, trasferte in città con la sorella Lena per vendere i catini zincati di casa in casa (salvo poi dimenticarsi del loro compito e passare le serate al cinema), incendi sventati, incidenti vari, ragazzini scappati di casa da aiutare, la bambina non ha tempo di annoiarsi. Riesce persino a convincere il padre ad adottare un cucciolo di cane chiamato Swing, che diventa subito il suo inseparabile amico. Rosa, la sorella tredicenne, è il punto di riferimento di Lena e Katitzi, e quando scoprono che andrà in sposa al cugino Milo le due bambine sono terrorizzate all’idea di non averla più con loro. Ma alla fine si rassegnano e il matrimonio, che dura ben tre giorni, porta anche qualcosa di buono: la zia Klara si prende Katitzi sulle ginocchia e le spiega che la vecchia nonna Mami vorrebbe tanto incontrarla, ma è ricoverata in una casa di riposo a Uppsala. Katitzi la rassicura: Uppsala è lontana ma un modo per andarci ci sarà di sicuro, lei non si fa spaventare da nulla!

Frida Kahlo nella sua casa azul
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lossani, Chiara <1954-> - Rossato, Michelangelo <illustratore>

Frida Kahlo nella sua casa azul / testo di Chiara Lossani ; ispirato a Frida. Vita di Frida Kahlo di Hayden Herrera ; illustrazioni di Michelangelo Rossato

Arka, 2019

Abstract: A Città del Messico c'è un museo dai muri azzurri. Un tempo era la casa della più grande pittrice messicana: Frida Kahlo. Entra! Ti parlerà della vita di quest'artista piena di passioni, che diceva di se stessa: "Sono nata con una rivoluzione. Il giorno era cocente. Mi ha infiammato per il resto della mia vita. Da bambina, crepitavo. Da adulta, ero una fiamma"

Il grrrande Grrr
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chabbert, Ingrid <1978-> - Nieto Guridi, Raúl <1970->

Il grrrande Grrr / Ingrid Chabbert, Guridi ; traduzione dal francese di Emanuelle Caillat

Gallucci, 2019

Abstract: Solo a evocarne il nome, Grrr, scatena la paura tra gli uomini. In realtà è un essere placido, che ama schiacciare pisolini al sole, inseguire farfalle e nuotare nel fiume. In una tranquilla giornata, incontra una bambina con una mantellina rossa. Di fronte a questa apparizione improvvisa, cerca di terrorizzarla, ma lei non si fa intimidire e gli lascia un regalo: un libro. Nasce così una simpatica amicizia tra i due. Una classica fiaba viene ribaltata per mostrare la forza della tolleranza.

In trappola... dentro casa mia!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo <personaggio>

In trappola... dentro casa mia! / Geronimo Stilton

Piemme, 2019

Abstract: Com’è possibile?! Squiiit! In mia assenza il professor Volt ha installato uno speciale sistema di sicurezza e ora sono bloccato proprio dentro casa mia. Vuoi aiutarmi a uscire? Abbiamo a disposizione una mappa e tanti indizi da seguire… sarà un’avventura da far frullare i baffi!

ABC della scienza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aladjidi, Virginie <1971-> - Pellissier, Caroline <1971-> - Dall'Ava, Caroline <1982->

ABC della scienza / Virginie Aladjidi e Caroline Pellissier, Caroline Dall'Ava

Mondadori, 2019

Abstract: Come si forma l'arcobaleno? Perchè il mare è salato? Lo zero non è niente o è qualche cosa? I più curiosi denomeni scientifici, dalla A alla Z.

L'abito del mistero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Tea <personaggio>

L'abito del mistero / Tea Stilton

Piemme, 2019

Abstract: A una settimana dal matrimonio, l'abito da sposa di Irina, la sorella della nostra amica Tanja... scompare nel nulla da una stanza chiusa a chiave! Ma chi può averlo preso? E perché? Dobbiamo riuscire a scoprirlo in tempo per le nozze!

L'ultimo ballo della falena d'oro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Woodfine, Katherine <1983->

L'ultimo ballo della falena d'oro / Katherine Woodfine ; traduzione di Alessandra Guidoni

Il Battello a vapore, 2019

Abstract: Londra, 1909. La Stagione mondana è alle porte, e i Grandi Magazzini Sinclair fervono di attività. A pochi mesi dalla loro prima avventura, Sophie Taylor e i suoi amici vengono assoldati da una giovane altolocata per risolvere un nuovo mistero: ritrovare un gioiello inestimabile a forma di falena. Ma quella che dovrebbe essere una semplice caccia al ladro svelerà lentamente un'oscura trama ordita dal Barone, il potente criminale che sta stringendo nella sua morsa la Chinatown londinese...