Centro di documentazione specializzato nel patrimonio per bambini e ragazzi

In questa pagina trovi i documenti de La Vetrinacentro di documentazione della Provincia di Brescia dedicato alla raccolta e allo studio delle pubblicazioni per bambini e ragazzi.

Se vuoi cercare solo materiale per bambini e ragazzi, puoi usare questo catalogo anzichè l'Opac generale.

La Vetrina ti offre inoltre le Segnalazioni di libri per bambini e ragazziindicazioni di libri ritenuti significativi e degni di particolare attenzione presenti nel catalogo delle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese.

Trovati 61552 documenti.

Mostra parametri
Sei troppo forte papà!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Taddia, Federico <1972->

Sei troppo forte papà! : [39 attività + 1 per divertirsi insieme] / Federico Taddia ; illustrazioni di Laura Re

Mondadori, 2021

Abstract: Quante cose si possono fare con papà! Scegliete le vostre attività preferite, fate volare la fantasia e godetevi il vostro divertentissimo tempo insieme! Piantare un albero, stirare una camicia, passare un weekend in camper o una notte in tenda (anche senza la tenda!), andare a una lezione di ballo, accendere un fuoco, fare le tagliatelle, inventare un alfabeto segreto, smontare e guardare cosa c'è dentro uno smartphone... Ce n'è per tutti i gusti e per tutti i papà: papà avventurieri e papà pigri, papà eleganti e papà spettinati, papà sportivi e papà in pantofole, papà burloni e papà seriosi...

Murdo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cousseau, Alex <1974->

Murdo / Alex Cousseau, Éva Offredo

L'Ippocampo, 2021

Abstract: Un piccolo yeti di nome Murdo è il narratore di questo libro. In ogni pagina ci racconta i suoi desideri: ha sempre sognato di nascondere un tesoro invece di trovarlo, di vivere in un mondo che gira al contrario per cominciare il pranzo dal dolce, di chiacchierare con un sasso, di risalire nel tempo fino al Giurassico per fare lo sgambetto a un dinosauro, di costruire un ponte tra il giorno e la notte… Murdo a volte si dimentica chi è, ma appena il suo amico rospo lo saluta: Ciao Murdo! se lo ricorda. I semplici piaceri e le domande profonde di Murdo evocano l’intimo legame tra gli elementi dell’universo… Murdo gioca con le parole, con i suoni e con le lettere per costruire paesaggi immaginari.

Volevo solo dipingere i girasoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Altieri, Fabrizio <1965->

Volevo solo dipingere i girasoli / Fabrizio Altieri

Il Battello a vapore, 2021

Abstract: Italia centrale, 1944. Agostino e Stefano sono amici ma sono figli di un partigiano e di un fascista, anche loro amici in gioventù eppure oggi impegnati su due fronti opposti: Aldo è sui monti a combattere, Sergio ha sostituito la divisa da ferroviere con la camicia nera. Un giorno i due ragazzi vedono transitare per la stazione un treno merci stipato di persone. Sono uomini, donne e bambini e hanno i volti sconvolti e impauriti, paiono tutti vecchi. Seguendo la pista di un biglietto lanciato di nascosto da una finestrella del treno, Agostino e Stefano trovano una ragazzina, che li segue con una valigia dipinta con un cielo stellato che sembra un mare. È ebrea e l'unica sua speranza di salvezza è che qualcuno la prenda con sé. Erica non parla, ma ha un talento quasi magico: è bravissima a immaginare e dipingere come doveva essere un luogo prima che la guerra ci passasse. Ne nascerà un'amicizia che andrà oltre le barriere imposte dalla guerra. Insieme, Erica, Agostino e Stefano si scontreranno con il mondo crudele degli adulti e con una domanda che rimarrà senza risposta: perché sta succedendo tutto questo?

Viola e il Blu
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bussola, Matteo <1971->

Viola e il Blu / Matteo Bussola ; con illustrazioni dell'autore

Salani, 2021

Abstract: Questa è la storia di Viola, una bambina che gioca a calcio, sfreccia in monopattino e ama vestirsi di Blu. Viola i colori li scrive tutti con la maiuscola, perché per lei sono proprio come le persone: ciascuno è unico. Ma non tutti sono d’accordo con lei, specialmente gli adulti. Tanti pensano che esistano cose ‘da maschi’ e cose ‘da femmine’, ma Viola questo fatto non l’ha mai capito bene. Così un giorno decide di chiedere al suo papà, che di lavoro fa il pittore e di colori se ne intende. È maggio, un venerdì pomeriggio, il cielo è azzurrissimo e macchiato di nuvole bianche, il papà è in giardino che cura le genziane. Le genziane hanno un nome da femmine, eppure fanno i fiori Blu. Però ai fiori, per fortuna, nessuno dice niente. Non è come con le persone, pensa Viola. Un fiore va bene a tutti così com’è… In questa storia, ispirata dalle conversazioni con le sue figlie, Matteo Bussola indaga gli stereotipi di genere attraverso gli occhi di Viola, una bambina che sa già molto bene chi è e cosa vuole diventare. Un racconto per tutti, che celebra la forza della diversità e l’importanza di crescere nella bellezza e nel rispetto delle sfaccettature che la vita ci propone. Una storia dedicata a tutti quelli che vogliono dipingere la propria vita con i colori che preferiscono.

Il club della luna piena
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mañas, Pedro <1981-> - Sierra Listón, David <1987->

Il club della luna piena / [Pedro Mañas, David Sierra Listón] ; traduzione di Maria Bastanzetti

DeAgostini, 2021

Abstract: Anna è davvero di pessimo umore. Del resto, come ti sentiresti se per colpa dei tuoi strampalati genitori dovessi abbandonare casa per trasferirti in un villaggio di nome Moonville sperduto nel mezzo di un bosco? Come se non bastasse, a Moonville circolano bizzarre leggende su maghi e cacciastreghe. Tutte sciocchezze, Anna ne è certa. finché alcuni insoliti incidenti non la mettono in allerta e un misterioso gatto comincia a seguirla ovunque. Possibile che appartenga a una vera strega? Ehi, un momento.e se la strega fosse proprio lei?

Il fato di Fausto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jeffers, Oliver <1977->

Il fato di Fausto : una favola dipinta / di Oliver Jeffers

Zoolibri, 2021

Abstract: “C’era una volta un uomo convinto di possedere ogni cosa e per questo deciso a fare la conta dei suoi averi". Una favola che fa risuonare temi come il possesso, il rapporto con gli altri, il rapporto con ciò che ci circonda e la facoltà di scegliere se vivere in armonia con il nostro pianeta o meno.

Sulle ali dell'Olimpo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

George, Kallie <1983->

Sulle ali dell'Olimpo : un sogno che si avvera / Kallie George ; traduzione di Maria Bastanzetti

Il Castoro, 2021

Abstract: Cosa c'entrano gli dei dell'Olimpo con una ragazzina orfana che lavora nelle stalle? Tutto! Perché Zeus ha bisogno di un nuovo pegaso e di un nuovo fantino, e Ippa viene scelta per gareggiare nella grande corsa che determinerà entrambi. Solo che mentre tutti gli altri ragazzi hanno dei maestosi destrieri alati, Ippa si ritrova abbinata a Zefiro: un piccolo pegaso distratto e per niente competitivo. Mentre gli dei e gli altri fantini si affrontano senza esclusione di colpi, Ippa e Zefiro devono destreggiarsi fra intrighi e misteri. E trovare il modo di volare verso la vittoria!

InvestiGators
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Green, John <1975->

InvestiGators / scritto e illustrato da John Patrick Green ; con i colori di AAron Polk

Tunué, 2021

Abstract: Mango e Sciallo sono una coppia di simpatici alligatori detective, viaggiano attraverso le fogne, combattono le forze del male con la loro super tecnologia da spia e le collaudate tecniche di viaggio attraverso i servizi igienici. Riusciranno i due a seguire gli indizi, risolvere il mistero e catturare i criminali?

Tutto bene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paolizzi, Nicolas <1999->

Tutto bene / Nicolas Paolizzi

Rizzoli, 2021

Abstract: Lana ha diciassette anni e vive in un piccolo paese della provincia abruzzese affacciato su una vallata. Le sue giornate scorrono tranquille: le amiche, il liceo classico, una famiglia che non le fa mancare niente, l'attesa di un amore che possa davvero scaldarle l'anima. Una vita normale, apparentemente perfetta. Già, apparentemente. Ma cosa succede quando la superficie di questa perfezione viene graffiata, scalfita, spezzata? Quando improvvisamente i tuoi punti fermi vacillano, e le figure più importanti rivelano tutta la loro fragilità e il loro bisogno di essere protette? Quando proprio le persone che pensavi di conoscere meglio - l'amica del cuore, un fidanzato che sembrava il principe azzurro - sono quelle che ti spiazzano, ti deludono, ti abbandonano, ti fanno più male? "Tutto bene" è un libro sincero, intenso, coraggioso, e parla proprio di questo: di quanto la ricerca della perfezione sia nient'altro che un'illusione da abbandonare subito, prima che possa lasciarci senza fiato; di quanto le parole che non diciamo finiscano per consumarci dentro; di quanto cambiare e crescere spaventi eppure sia necessario per costruirsi da zero.

Dante e le infernali scienze
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Novelli, Luca <1947->

Dante e le infernali scienze / Luca Novelli

Editoriale scienza, 2021

Abstract: Sdegnoso, megalomane, geniale, con un naso ingombrante. Dante è conosciuto in tutto il pianeta come autore della Divina Commedia, straordinario viaggio che lo ha portato a visitare l’Inferno, scalare il Monte del Purgatorio e salire in Paradiso. Nella sua Commedia, che è un vero lampo di genio, è divulgatore delle conoscenze del suo tempo, che già allora sembravano strane, persino infernali. Qui racconta la sua vita e le sue avventure in un mondo in cui il soprannaturale era il pane di tutti i giorni.

Pedala con me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baum <1975-> - Piu, Amandine <1982->

Pedala con me / Gilles Baum, Amandine Piu

Terre di mezzo, 2021

Abstract: La nonna vuole che la nipotina impari a pedalare senza rotelle. Ma è difficile! Per fortuna, tra capitomboli, proteste e litigi, pian piano le cose vanno meglio. Sfrecciare in bici è una vera gioia e la nonna piange di commozione. Quella notte la bimba realizza il perché di tanta ostinazione: fin da piccola la nonna ha sempre desiderato andare in bicicletta, ma non ne ha mai avuto la possibilità. E allora la nipotina decide di prepararle una bella sorpresa… Una storia per accompagnare i bimbi, con delicatezza, nelle loro prime letture (e pedalate!) autonome.

La traversata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

D'Adamo, Francesco <1949->

La traversata / Francesco D'Adamo

Il Castoro, 2021

Abstract: Notte di tempesta. Un'imbarcazione si incaglia in prossimità della costa. Naufraghi giungono a riva, spaventati. Fuggono. Nella sabbia rimane uno zainetto, è di un bambino, Omar. Il vecchio pescatore Ezechiele, accompagnato dal nipote e dal cucciolo Spaghetti, decide di compiere "la traversata" al di là del mare, per riportare lo zainetto alla mamma e rassicurarla che il suo piccolo è arrivato sano e salvo sulle nostre coste. Ezechiele sente di doverlo fare, sente di dover compiere quel viaggio nel nome della condivisione, della fratellanza e dell'importanza dei piccoli gesti. La strana compagnia comincia un'avventura che li porterà alla malinconica Isola Che Non C'è, a sfuggire alla guardia costiera come in un film d'azione, e infine a trovare il modo di comunicare in un paese del tutto sconosciuto.

Occupato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maudet, Matthieu <1987->

Occupato / Matthieu Maudet

Babalibri, 2021

Abstract: Cappuccetto Rosso deve fare la pipì ma... è occupato! Arriva un maialino ma anche lui deve aspettare. «È urgente!» urla un secondo maialino, ma gli tocca mettersi in coda. «Io vado!» dice l’uccellino, però gli altri gli dicono che, purtroppo, c’è da aspettare. «2 minuti» dice chi sta occupando il bagno. «Allora? Non ce la facciamo più!» Tutti quanti cominciano a essere davvero impazienti. «Tiro l’acqua, tiro su i pantaloni e...» La porta si apre. «Ahhhhhhh!!!» Come mai nessuno vuole più andare in bagno adesso? Un finale a sorpresa da togliere il fiato, come solo sa fare Mattieu Maudet.

Un bello spavento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Galloni, Elena <illustratrice>

Un bello spavento / Elena Galloni

Minibombo, 2021

Abstract: Un lombrico gironzola tranquillo in giardino quando... hip! Ma che cosa sta succedendo? Qualcuno fermi quel lombrico!

Un pranzo da lupi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pennart, Geoffroy de <1951->

Un pranzo da lupi / Geoffroy de Pennart

Babalibri, 2021

Abstract: Quando Luca, il lupo sentimentale, cattura un maialino nella foresta, chiama subito sua madre per invitare lei e tutta la famiglia a un pranzo domenicale. Presto però scopre che Maurizio, così si chiama il maialino, è davvero speciale. Cucina divinamente bene, porta a Luca la colazione a letto, condivide con lui la passione per il canto e per la lettura... I giorni passano e i due diventano amici per la pelle. Luca non se la sente proprio di mangiare Maurizio. Come farà a spiegare alla sua famiglia che il pranzo non sarà più a base di maialino arrosto? Il papà di Luca sembra il più difficile da convincere, ma Maurizio troverà il modo di conquistare anche lui!

Il bambino che non poteva andare a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Foà, Ugo <1928->

Il bambino che non poteva andare a scuola : storia della mia infanzia durante le leggi razziali in Italia / Ugo Foà

Manni, 2021

Abstract: Quando vengono promulgate le leggi razziali, nel 1938, Ugo ha 10 anni, sta per iscriversi alle scuole medie. Ma all'inizio di settembre, prima che ricominci l'anno scolastico, sua madre gli comunica che, in quanto ebreo, non potrà tornare tra i banchi di scuola. Ugo e i suoi quattro fratelli, e tutti gli ebrei in Italia, non potranno fare sport, lavorare negli uffici pubblici, avere una radio in casa, farsi aiutare da una tata “di razza ariana”, e via via molti provvedimenti che mirano a estrometterli dalla vita sociale, economica e politica del Paese. Il padre di Ugo lavora in Eritrea, manda il denaro per il sostentamento della famiglia rimasta a Napoli; e lì Ugo vivrà i bombardamenti, la fame, gli stenti della guerra, e poi con le Quattro giornate di Napoli, finalmente, l'arrivo degli Alleati e la Liberazione. Per quarant'anni Ugo non ha raccontato questa storia. Poi ha capito che aveva il dovere di testimoniare, soprattutto davanti ai giovani. Adesso gira instancabile le scuole di tutta Italia e racconta la sua vicenda: è la vita di un bambino durante la guerra, un bambino che non può andare a scuola, che quando dà gli esami da privatista deve sedere all'ultimo banco. È il racconto festoso della Liberazione, e quello tragico dei parenti e degli amici deportati. È la storia di un uomo che deciderà di andare ad Auschwitz soltanto nel 2005 e lì, davanti al binario che conduceva ai forni crematori, non potrà fare a meno di inginocchiarsi e dire una preghiera. Il volume, pensato per un pubblico di ragazzi, è corredato da agili schede sui momenti salienti del fascismo e della Seconda guerra mondiale, sulla persecuzione razziale in Italia e Germania, su episodi e personaggi citati nel racconto di Foà.

Il grande viaggio delle famiglie straordinarie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Isern, Susanna <1978->

Il grande viaggio delle famiglie straordinarie / Susanna Isern ; disegni di César Barceló

Nord-Sud, 2021

Abstract: Una nave da crociera, un furto misterioso e diciassette famiglie. L’ispettrice Croce e sua figlia Alba si sono imbarcate sulla nave da crociera Gabbiano, pronte a godersi delle meritate vacanze. Tuttavia, la prima sera a bordo, uno strano avvenimento mette in agitazione tutta la nave: il prezioso smeraldo della duchessa Della Florinata è scomparso! Alba e il suo nuovo amico Oliver faranno il loro debutto come detective indagando sulle diverse famiglie di passeggeri. Diciassette storie nella storia, per scoprire diversi tipi di famiglia: nucleare, monoparentale, numerosa, ricomposta, ricostituita, adottiva, estesa, unipersonale, di accoglienza, con due madri, con due padri, con animali domestici, con genitori separati, con madre single adolescente, senza figli, con genitori maturi e con nonni.

Flower power
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hajek, Olaf <1965->

Flower power : la forza gentile delle piante / Olaf Hajek ; [testi Christine Paxmann]

Rizzoli, 2021

Abstract: "Che colori! Che profumo! E che splendidi boccioli!” È quello che pensiamo davanti allo spettacolo dei fiori e delle piante. Ma oltre a essere belli, i fiori possono essere anche utili, e a volte si rivelano dei veri amici. Flower Power è un concentrato di curiosità sulle piante, sulle loro caratteristiche, sui loro significati e sul loro più grande potere: quello di farci stare bene. Le lussureggianti illustrazioni di Olaf Hajek sono a loro volta una medicina per i sensi e per lo spirito. Un volume per tutti gli amanti delle piante e dell’arte.

Vol. 2: [Congelano di brutto]
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lupano, Wilfrid <1971-> - Itoïz, Mayana <1978->

Vol. 2: [Congelano di brutto]

Abstract: Nella foresta l'inverno è arrivato, portando con sé la neve e un freddo tremendo. Per fortuna gli animali sanno come prepararsi alla nuova stagione: alcuni si rifugiano al calduccio dentro casa, altri si imbacuccano per bene per sciare o giocare nella neve, altri ancora si ristorano con una fonduta di formaggio calda e filante. Gli affari vanno a gonfie vele: il freddo, si sa, fa venir fame e così, oltre ai piumini, si vendono più formaggi, più pane e nocciole. Ma non per tutti le cose vanno bene. Vi ricordate il lupo? Un tempo considerato il terrore della foresta (v. Il lupo in mutanda 1), aveva alla fine fatto amicizia con gli altri animali rivelandosi gentile, innocuo e simpatico. Ma se si fossero tutti sbagliati? Se dietro la sua maschera bonaria, il lupo fosse davvero malvagio? Da qualche tempo, infatti, non sembra più lui: a chiunque gli chieda come sta, risponde con uno sguardo cupo e minaccioso: "Non va", e poi aggiunge: "Congelano". Ma chi, o cosa, potrà mai congelare? Lui di certo non dovrebbe patire il freddo perché indossa la sua mutanda (che sembra davvero molto calda). Forse ha freddo ai piedi? Gli si congelano le orecchie? Gli animali fanno varie ipotesi e cercano le soluzioni, regalando al lupo prima un paio di calzettoni e poi un berretto. Ma niente da fare: lui continua a fare la faccia torva e a ripetere: "Congelano". Per di più, gli animali incaricati di consegnargli i doni spariscono nel nulla e comincia a circolare la voce che lui se li sia mangiati. Così gli abitanti della foresta, guidati dalla brigata anti-lupo, fanno irruzione a casa sua dove scopriranno però una realtà molto diversa da quella che temevano, e impareranno una nuova lezione.

La prima neve
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Asadi, Elham <1971-> - Bello, Sylvie <1980->

La prima neve / Elham Asadi & Sylvie Bello

Topipittori, 2021

Abstract: Un’antica leggenda del folklore iraniano narra che ogni anno Naneh Sarma, che vive in cielo oltre le nuvole, attende l’arrivo di Norooz. Nell’attesa, fa grandi pulizie in casa, preparandosi ad accogliere quello che immagina sarà il suo bellissimo futuro sposo. Anche Norooz sogna Naneh, ma quando finalmente arriva da lei, il 21 marzo, la trova immersa in un sonno profondo a causa della lunga attesa.