Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Langues Classical Greek (until 1453)

Trouvés 5304 documents.

Vocabolario della lingua greca
0 0 0
Livres modernes

Montanari, Franco <1950->

Vocabolario della lingua greca / Franco Montanari ; con la collaborazione di Ivan Garofalo e Daniela Manetti ; fondato su un progetto di Nino Marinone

3. ed.

Loescher, 2013

Résumé: La terza edizione del GI, Vocabolario della lingua greca nasce da un intenso e scrupoloso lavoro di revisione del lemmario e delle voci, nell'ottica di un adeguamento dell'opera alle esigenze di consultazione dello studente anche principiante. Una veste grafica rinnovata grazie all'uso del colore mette in evidenza i traducenti e la segnaletica interna. Arricchito dal confronto con altri repertori, il corpus si avvantaggia anche di una capillare revisione di alcune citazioni di autori greci a cui si aggiunge la precisazione e l'ampliamento di indicazioni di carattere enciclopedico nelle voci dei nomi propri e una riorganizzazione dei lemmi relativi alle cosiddette preposizioni improprie. Il volume è completato in Appendice da 15 tavole a colori, testuali e illustrate, con piccoli glossari dei termini-chiave relativi ai temi proposti, e carte geografiche. Una novità sostanziale dell'offerta è costituita dalla guida al vocabolario e lessico di base, ora fortemente rinnovata. La prima sezione è dedicata a una puntuale presentazione del dizionario sia cartaceo sia elettronico e al confronto fra GI e lessico di base mutuato dalla precedente edizione della guida e destinato ancora ai primi mesi di studio. Una seconda parte mette a disposizione dell'insegnante ampio materiale pratico per proporre brevi lezioni sull'uso del dizionario supportate da ricche proposte di esercitazione da svolgere in classe o a casa.

Lisistrata
0 0 0
Livres modernes

Aristophanes <450 a.C.-385 a.C.>

Lisistrata / Aristofane ; introduzione, traduzione e note di Guido Paduano

[Milano] : Fabbri, stampa 1995

Aristide
0 0 0
Livres modernes

Plutarchus <50-dopo il 120>

Aristide ; Catone / Plutarco ; introduzione di Emma Luppino Manes ; traduzione di Claudia Mazzei ; note di Simona Ciccone [per Aristide] ; introduzione di Barbara Scardigli ; traduzione di Lucia Ghilli ; note di Chantal Gabrielli e Barbara Scardigli [per Catone] ; con contributi di Barbara Scardigli e Mario Manfredini [per entrambe]

Milano : BUR, 2011

Résumé: Il confronto tra Aristide e Catone, accomunati dall'essere diventati uomini politici esclusivamente per virtù e non per ricchezza, serve a Plutarco per uno scopo eminentemente morale: mostrare la lotta tra la virtù e il vizio per come si è manifestata nella storia delle vicende umane. Questo volume costituisce un ulteriore passo verso il completamento dell'opera di Plutarco in BUR.

Elena
0 0 0
Livres modernes

Euripides <485 a.C.-407/406 a.C.>

Elena / Euripide ; introduzione, traduzione e note di Massimo Fusillo

4. ed

[Milano : Rizzoli], 2004

E' facile essere felici se sai come farlo
0 0 0
Livres modernes

Epicurus <341 a.C.-270 a.C.>

E' facile essere felici se sai come farlo / Epicuro ; cura e traduzione di Antonangelo Liori

Newton Compton, 2014

Medea
0 0 0
Livres modernes

Euripides <485 a.C.-407/406 a.C.> - Euripides <485 a.C.-407/406 a.C.>

Medea ; Troiane ; Baccanti / Euripide ; introduzione di Vincenzo di Benedetto ; premessa al testo e note di Franco Ferrari ; traduzioni di M. Valgimigli [per] Medea, E. Cetrangolo [per] Troiane e C. Diano [per] Baccanti

[Milano] : Fabbri, stampa 1995

Résumé: Figura demoniaca di maga barbara e crudele, Medea è uno dei personaggi più noti, estremi e coinvolgenti del teatro antico. Lucida e determinata nel compiere una vendetta atroce, l'assassinio dei figli, che la colpirà con violenza devastante, Medea appare perfettamente consapevole delle conseguenze del suo gesto estremo. Ma alla tensione emotiva (capisco quali dolori dovrò sostenere, ma più forte dei miei propositi è la passione) si unisce un'assoluta autonomia intellettuale, fino ad allora sconosciuta in una donna nel mondo greco. Nella sua introduzione Vincenzo Di Benedetto mette in luce la modernità di questa tragedia e spiega la dura polemica dell'autore contro la società ateniese di quegli anni.

Edipo re
0 0 0
Livres modernes

Sophocles <496 a.C.-406 a.C.> - Sophocles <496 a.C.-406 a.C.>

Edipo re ; Edipo a Colono ; Antigone / Sofocle ; traduzione di Raffaele Cantarella ; note e commento di Marina Cavalli ; a cura di Dario Del Corno

Milano : A. Mondadori, 1991

Résumé: Un cadavere putrescente su cui uccelli e cani banchettano. Una lotta mortale intorno al destino di questo corpo. Uno scontro sulla legge e sulla giustizia, sull'ordine e sull'obbedienza. Antigone contro Creonte. Il teatro di Sofocle ha consegnato alla tradizione occidentale un nodo tragico infinitamente riattraversato e interrogato, dall'antichità ai traumi del secolo breve. Ma che cosa ricorre effettivamente sulla scena? Quali problemi e insieme quali fraintendimenti risuonano a partire dall'antico duello verbale?

Ione
0 0 0
Livres modernes

Plato <428/27 a.C.-348/47 a.C.>

Ione : testo greco, versione libera, note, costruzione e versione letterale / Platone

Bologna : Malipiero, stampa 1959

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Simposio
0 0 0
Livres modernes

Plato <428/27 a.C.-348/47 a.C.>

Simposio / Platone ; introduzione, traduzione, note e apparati di Giovanni Reale ; appendice bibliografica di Enrico Peroli

3. ed

[Milano : Bompiani], 2003

Résumé: Uno dei più celebri dialoghi platonici nel quale il filosofo mette in scena tutto ciò che i Greci hanno concepito in materia di eros. Nel Simposio si racconta di un banchetto organizzato per celebrare la vittoria che il poeta Agatone aveva riportato nell'agone tragico delle Lenee. I presenti, da Aristofane ad Alcibiade a Socrate, tengono a turno discorsi sulla natura di Eros e, nello sforzo di superarsi a vicenda in una sorta di gara, declinano la forma dell'encomio tradizionale in un climax drammatico in cui ogni discorso mette in risalto una tesi particolare: Eros come il più antico degli dèi (Fedro), il contrasto tra eros divino ed eros popolare (Pausania), l'eros come principio universale della natura (Erissimaco), l'eros come brama dell'uomo verso la sua metà perduta (Aristofane), Eros come il più giovane, il pili bello e il più eccellente degli dèi (Agatone). Infine Socrate, che non propone un suo discorso, ma riferisce quel che ha appreso dalla sacerdotessa Diotima di Mantinea, stabilendo un punto fondamentale, ma altrettanto ineluttabile: la natura carente dell'amore e dell'innamorato.

Storie
0 0 0
Monographies

Herodotus

Storie / Erodoto ; introduzione di Filippo Cassola ; traduzione di Augusta Izzo D'Accinni ; premessa al testo e note di Daniela Fausti

[Milano : Rizzoli]

Vocabolario della lingua greca
0 0 0
Livres modernes

Montanari, Franco <1950->

Vocabolario della lingua greca / Franco Montanari ; con la collaborazione di Ivan Garofalo e Daniela Manetti ; fondato su un progetto di Nino Marinone

2. ed

Torino : Loescher, copyr. 2004

Storie
0 0 0
Monographies

Herodotus

Storie / Erodoto ; traduzione di Augusta Izzo D'Accinni ; note di Daniela Fausti

Milano : Rizzoli

Clavis scriptorum Graecorum et Latinorum
0 0 0
Monographies

LaRue, Rodrigue

Clavis scriptorum Graecorum et Latinorum = Repertoire des auteurs grecs et latins = Repertoire of greek and latin authors = Repertorium der Griechischen und Lateinischen autoren / par Rodrigue LaRue ; avec la collaboration de Gilles Vincent et Bruno St-Onge

Trois-Rivieres : Universitè du Quebec à Trois-Rivieres, Service de la Biblioteque

La Repubblica
0 0 0
Monographies

Plato <428/27 a.C.-348/47 a.C.>

La Repubblica / Platone ; introduzione di Francesco Adorno ; traduzione di Francesco Gabrieli

Milano : Rizzoli

Résumé: Ricordate il mito della caverna, l'uomo che si libera dalle catene del conformismo, oppure la metafora dell'auriga, del cavallo nero e del cavallo bianco, utilizzata per spiegare la tripartizione dell'anima; o ancora l'importanza del filosofo in una società perfetta o le prime riflessioni sull'eguaglianza tra gli uomini e sul comunismo? Repubblica è l'opera di Platone che più ha influenzato la politologia e il pensiero moderno, che più ha infiammato studiosi e statisti di ogni epoca. Una sorta di summa nella quale il filosofo, deluso dalla politica ateniese del tempo, si rifugia in un'analisi sullo Stato ideale e sui valori che muovono la società, sulle gerarchie che dovrebbero guidarla e sul rapporto tra le esigenze del singolo e il bene comune. Repubblica resta un'opera indispensabile per chiunque voglia conoscere le radici dei concetti di democrazia, oligarchia e tirannia, la genesi dello Stato come forma collettiva di organizzazione e, sfidando la natura transitoria dell'essere umano, comprendere le ragioni più profonde del suo essere.

Vite parallele. Demostene e Cicerone
0 0 0
Monographies

Plutarchus <50-dopo il 120>

Vite parallele. Demostene e Cicerone / Plutarco ; con contributi di Barbara Scardigli e Mario Manfredini

[Milano] : Fabbri

La guerra del Peloponneso
0 0 0
Monographies

Thucydides <circa 460 a. C.-circa 395 a.C.>

La guerra del Peloponneso / Tucidide ; traduzione a cura di Franco Ferrari ; note di Giovanna Daverio Rocchi

[Milano] : Fabbri

Résumé: Uno degli aspetti più caratteristici dell'opera tucididea - aspetto indubbiamente collegato al fatto ce il suo autore era pienamente inserito nella vita politica di Atene prima dell'esilio, e connesso anche alla tendenza a vedere nei fatti ciò che è universalmente valido e isolare le manifestazioni della natura umana - è l'impostazione incentrata sull'analisi politica. Le Storie, più che un resoconto militare del conflitto tra due grandi potenze, sono l'analisi del fenomeno consistente nella nascita, nello sviluppo, nella conservazione e nel graduale sfaldamento di una grande aggregazione di potere, cioè l'impero ateniese. (dall'introduzione di Guido Donini)

Idilli e epigrammi
0 0 0
Monographies

Theocritus <315 a.C.-circa 260 a.C.>

Idilli e epigrammi / Teocrito ; traduzione e note di Bruna M. Palumbo Stracca

[Milano] : Fabbri

Mimiambi
0 0 0
Monographies

Herodas <III sec. a.C.>

Mimiambi / Eronda ; a cura di Lamberto Di Gregorio

Milano : Vita e pensiero

A Greek-English lexicon
0 0 0
Livres modernes

Liddell, Henry George - Scott, Robert <1811-1887>

A Greek-English lexicon / compiled by Henry George Liddell and Robert Scott ; with a supplement 1968

Rev. and augmented throughout / by Henry Stuart Jones ; with the assistence of Roderick McKenzie and with the co-operation of many scholars

Oxford : Clarendon Press, [1968]

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Lexicon graeco-latinum
0 0 0
Livres modernes

Leopold, Ernst Friedrich

Lexicon graeco-latinum : amnuale / E. F. Leopold

Phototypica reimpressio

Sala Bolognese : Forni, stampa 1988

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0