Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Gruppi familiari

Trouvés 1850 documents.

La cucina regionale italiana vegetariana
0 0 0
Livres modernes

Douglas Scotti, Ippolita

La cucina regionale italiana vegetariana : 500 ricette per assaporare il gusti di un'alimentazione sana e naturale / Ippolita Douglas Scotti

Newton Compton, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: La scelta vegetariana, sempre più seguita sia per motivi salutistici che etici, in realtà ha origini antiche e i piatti della nostra tradizione lo confermano. La cultura enogastronomica e la tradizione contadina sono così radicate da dare alla cucina della Penisola la possibilità di raccontare il suo vastissimo repertorio anche con un linguaggio unicamente vegetariano, volto a celebrare le eccellenze dei prodotti tipici italiani. Questo viaggio attraverso i sapori regionali raccoglie molte ricette tradizionali autentiche perché, grazie alle condizioni pedoclimatiche particolarmente favorevoli, i nostri prodotti ortofrutticoli e caseari sono infiniti. Le pietanze qui contemplate nelle loro declinazioni e rivendicazioni regionali sono un tributo a quelle più note, ma vogliono anche stimolare una riscoperta di quelle ormai dimenticate. Una ricca e accurata selezione di ricette che rappresentano egregiamente tradizioni e culture del nostro passato gastronomico, da scoprire e riscoprire.

Quel che so di lei
0 0 0
Livres modernes

Guerritore, Monica <1958->

Quel che so di lei : donne prigioniere di amori straordinari / Monica Guerritore

Longanesi, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Giulia Trigona, zia di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, viene trovata morta il 2 marzo 1911 in un albergaccio vicino alla stazione Termini. È stata uccisa dal suo amante, al quale aveva concesso un ultimo appuntamento. Un femminicidio feroce, uno schema che ancora oggi si ripete: le donne abbassano le difese, non guardano con i mille occhi dei lupi, credono nell’amore come lo vedono gli occhi dei bambini e tentano la via nuova con lo stesso sguardo e lo stesso cuore di ieri. Ma vengono annientate da uomini che ne spezzano il volo. Cosa cercava, Giulia, in quella squallida stanzetta? Monica Guerritore le si è messa accanto e, nel tempo dilatato di quel pomeriggio di marzo che conduce Giulia alla stanza dove troverà la morte, rivive i momenti fatali che l’hanno portata fin lì. A guidarla in questo viaggio saranno apparizioni, figure della mente come Emma Bovary, la Lupa, Oriana Fallaci, Carmen, la Signorina Giulia. In ognuna di loro vive un racconto immutabile, specchio o eco di un percorso femminile di solitudine, desiderio e perdizione, tanto reale che quando lo riconosciamo il nostro cuore ha un sussulto. Sono otto grandi personaggi femminili che l’autrice ha interpretato nella sua carriera. Le loro storie tessono un filo rosso di sangue e passione. Prenderne consapevolezza può permetterci di lasciare andare le nostre compagne di ieri per specchiarci, nuove, in un racconto del femminile ancora tutto da scrivere. Magari abbandonando il pianto per ballare al ritmo di una ritrovata, leggera dolcezza.

Trattato delle piccole virtù
0 0 0
Livres modernes

Ossola, Carlo <1946->

Trattato delle piccole virtù : breviario di civiltà / Carlo Ossola

Marsilio, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Sono piccole e ingrate le virtù capaci di illuminare le asperità della vita quotidiana, così come mite e lieve è il vocabolario che le compone. In un breviario essenziale per scoprire il senso di una rinnovata umanità, un percorso per praticare ciò che sembra perduto e che si rivela invece alla nostra portata. Viviamo un'epoca in cui l'«assolo» sembra prevalere decisamente sul «vivere corale». Sebbene si sia ormai affermata la necessità di prendersi cura dei beni comuni, risulta però impossibile tutelarli senza fare appello a quelle virtù che riducono le pretese del singolo a favore dell'armonia dell'insieme. Carlo Ossola ci accompagna in un viaggio che è anche un dialogo con alcuni maestri delle «piccole virtù», esponenti del pensiero e della letteratura: da Cicerone e Lucrezio ad Alessandro Manzoni e Victor Hugo, da Carlo Goldoni a Giacomo Leopardi, da Emily Dickinson a Wislawa Szymborska, da T.S.Eliot a Georges Bernanos. Guida ideale lungo il percorso è il trattato settecentesco - che fa da appendice al volume - in cui Giovan Battista Roberti, compendiando secoli di civiltà europea, descrisse le «virtù sociali, utili a chiunque vive in società di altri viventi razionali». Nella consapevolezza che ricercare e praticare queste virtù non è altro se non, citando sant'Agostino, «scorgere in un fatto modesto i concetti comuni delle piccole come delle grandi realtà».

La battaglia di Cefalonia
0 0 0
Livres modernes

Bronzini, Emanno <1914-2004>

La battaglia di Cefalonia : diario di un reduce / Ermanno Bronzini ; a cura di Elena Aga Rossi

Il Mulino, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: La vicenda della divisione «Acqui» a Cefalonia dopo l’8 settembre 1943 è uno degli episodi della nostra guerra che ancora continua a suscitare interrogativi e discussioni. Perché, a differenza della quasi totalità delle forze italiane dislocate nei Balcani, la «Acqui» resistette ai tedeschi e combatté, venendo sopraffatta e in parte significativa sterminata? L’intenso e drammatico diario del capitano Ermanno Bronzini racconta l’intera vicenda della «Acqui» dall’8 al 24 settembre, ossia dalla notizia dell’armistizio alle trattative con i tedeschi, allo scontro armato, alla sconfitta finale con la fucilazione di massa degli ufficiali di cui l’autore è uno dei 37 superstiti: una testimonianza preziosa dal punto di vista storico ma anche umanissima nel registrare i sentimenti di uomini chiamati a scelte difficili e ad affrontarne le conseguenze, fino a quella estrema della morte.

Pietro e i bulli
0 0 0
Livres modernes

Baffetti, Barbara <1971-> - Manea, Carla <1973->

Pietro e i bulli : ma che c'entro io? : il diario di Luca / [Barbara Baffetti, Carla Manea]

Buk Buk, 2019

Résumé: Luca vive da spettatore l'emarginazione e il bullismo cui viene sottoposto il suo compagno Pietro. Tutto accade nella scuola in cui pensava di essere al sicuro e tra il silenzio degli altri ragazzi. Il labirinto di emozioni in cui verrà catapultato lo metterà a dura prova, ma con l'aiuto degli adulti e un pizzico di empatia saprà trovare la soluzione giusta per sé e per Pietro. Attraverso il diario e i focus, i lettori affronteranno il delicato tema del bullismo e le possibili soluzioni. In appendice un approfondimento per genitori ed educatori: tutto perché il "grande silenzio" che alimenta certi episodi possa essere rotto a favore di una cultura del rispetto.

1, 2, 3 conta con me!
0 0 0
Livres modernes

Marshall, Natalie <illustratrice>

1, 2, 3 conta con me! / Natalie Marshall

Gallucci, 2019

Résumé: Un volume cartonato da sfogliare, guardare, e anche toccare, grazie alle scanalature dove far scorrere le dita, per seguire la forma della chiocciola, contare le ali della libellula, i baffi del gattino e saltare tra i buffi puntini della coccinella... Con pagine in rilievo e piccole rime divertenti, un libro che aiuta i bambini a imparare i numeri da uno a dieci.

È ora di far la nanna, piccolo panda!
0 0 0
Livres modernes

Choux, Nathalie <1967->

È ora di far la nanna, piccolo panda! / [disegni di Nathalie Choux]

Gallucci, 2019

Résumé: La mia prima storia animata per scoprire come si addormenta il piccolo panda.

Uscire allo scoperto
0 0 0
Livres modernes

Wilde, Mauritius <1965->

Uscire allo scoperto : perché non bisogna nascondere la propria fede / Mauritius Wilde

Queriniana, 2019

Elmer e l'arcobaleno
0 0 0
Livres modernes

Mckee, David <1935->

Elmer e l'arcobaleno / David McKee

Mondadori, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: L'arcobaleno ha avuto troppa fretta di uscire dopo il temporale, e ora se ne sta in cielo come un'ombra pallida e senza colori. Allora Elmer, elefante variopinto e generoso, decide di regalargli i suoi: diventerà grigio anche lui come gli altri elefanti? Oppure scoprirà che ci sono cose che si possono dare agli altri senza perderle?

Minecraft
0 0 0
Livres modernes

Milton, Stephanie <esperta di videogiochi> - Marsh, Ryan <illustratore>

Minecraft : la mia prima guida / [testi di Stephanie Milton ; illustrazioni di Ryan Marsh]

Mondadori libri, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: La guida per non essere un N00B. «Hai appena iniziato a giocare?». Questa guida ti spiegherà come avventurarti nel mondo di Minecraft in modalità Sopravvivenza senza fare una bruttissima fine! Informazioni dettagliate e tante curiosità sui biomi, sugli animali e sui mostri ti aiuteranno ad affrontare i pericoli dell'Overworld. Imparerai a raccogliere materiali, costruire armi, trovare cibo ed erigere un rifugio a prova di mob. Il mondo di Minecraft non avrà più segreti!

Il bene e il male
0 0 0
Livres modernes

Il bene e il male / Angelo Mozzon

Teknostampa, 2019

Alzare lo sguardo
0 0 0
Livres modernes

Tamaro, Susanna <1957->

Alzare lo sguardo : il diritto di crescere, il dovere di educare / Susanna Tamaro

Solferino, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Nel Paese dei balocchi in cui viviamo risuona un unico imperativo: «Lascia perdere!». La memoria e il rigore, l’impegno e l’etica sono fatiche inutili. Le molte realtà straordinarie della scuola e dell’impegno sociale, così come le famiglie, sono costrette a nuotare come salmoni contro la corrente della crisi economica, dell’arroganza al potere, del disprezzo verso i saperi. Eppure a venire oggi alla ribalta non sono solo bambini-erba, senza forma e senza senso del limite, né solo ragazzi-risacca, trasportati dalle maree di qualche vizio o disagio. Sono anzi i giovani stessi, con l’impegno delle loro battaglie e dei loro ideali, a mostrarci che non tutto è perduto. Il punto di partenza di questa appassionata lettera a un’insegnante sono le emergenze del tempo presente, ma la forza dell’appello di Susanna Tamaro va ben al di là, ponendo questioni fondamentali per ricomporre la nostra convivenza. Di quale sapere abbiamo bisogno per essere in grado di affrontare la vita? Come tornare a comunicare ai bambini l’amore per le domande e la passione per la ricerca delle risposte? Cosa stanno cercando di dirci i ragazzi che oggi scendono in piazza in difesa del futuro di tutti? Forse al cuore di un nuovo patto possibile tra le generazioni c’è la riscoperta di un concetto rivoluzionario: l’anima. Tornare a nutrirla è la condizione per ricominciare a cambiare il mondo: per una volta, in meglio.

11: Addio biberon arriva la pappa!
0 0 0
Livres modernes

11: Addio biberon arriva la pappa!

2019

Fait partie de: Il cucchiaino d'argento

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Questo volume ha una missione davvero speciale: aiutare mamme e papà a organizzare uno svezzamento felice (dai 6 ai 12 mesi). Per godersi, insieme ai loro bebè, la scoperta di una corretta e gustosa alimentazione, abitudine che, nel tempo, farà di loro degli adulti più sani.

Da Cristo Re alla città degli uomini
0 0 0
Livres modernes

Menozzi, Daniele <1947->

Da Cristo Re alla città degli uomini : cattolicesimo e politica nel '900 / Daniele Menozzi ; con una bibliografia degli scritti dell'autore a cura di Giovanni Cavagnini

Morcelliana, 2019

Résumé: Il tema della regalità sociale di Cristo ha conosciuto profonde trasformazioni nel corso del Novecento: a partire dal primo riconoscimento della sua dimensione politica e sociale durante il pontificato di Leone XIII; con l'enciclica 'Quas primas' di Pio XI che sviluppa la dottrina e inserisce nel 1925 la nuova solennità di Cristo Re nell'ufficiale liturgia latina; e - per tutto l'arco del secolo - in rapporto ai totalitarismi, nel dopoguerra e nei ripensamenti del Concilio Vaticano. Quel che risulta è un cambiamento di prospettiva della Chiesa cattolica: se con papa Ratti attribuiva all'autorità legale di Cristo quella della Chiesa stessa e del pontefice, chiamati a stabilire regole per una collettività, oggi interpreta tale regalità come il potere dell'amore di Dio, per il quale a pastori e credenti è chiesto di realizzare il regno di Cristo in terra accompagnando la promozione di processi di trasformazione sociale con la "medicina della misericordia". Un mutamento di atteggiamento che illumina le dinamiche del rapporto tra cattolicesimo e politica nel secolo scorso e il cammino verso una maggiore laicizzazione, avviato con la riforma della liturgia nel dopo Concilio.

Giovanna d'Arco
0 0 0
Livres modernes

Beaune, Colette <1943->

Giovanna d'Arco : una biografia / Colette Beaune ; traduzione di Valeria Lucia Gilli

Il Saggiatore, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: La fanciulla inviata dal cielo per salvare il regno di Francia e scacciare gli invasori inglesi, l’eretica condannata a morte, il personaggio decisivo nella guerra dei Cent’anni, la donna che impugna le armi ribaltando i ruoli di genere: chi era Giovanna d’Arco? Colette Beaune ne ripercorre la vicenda in una biografia definitiva, che scardina preconcetti e interpretazioni rigide e interroga i suoi contemporanei per scoprire chi fosse veramente la Pulzella più famosa della storia. Nata in un piccolo villaggio della Lorena da genitori contadini, Giovanna vive in un periodo di crisi profonda della Francia, divisa dalle lotte tra fazioni e provata dalla guerra contro gli invasori inglesi. Quando ha tredici anni le si manifestano voci divine che la convincono di essere la futura salvatrice del regno. Da quel momento la sua parabola diventa inarrestabile: incontra il Delfino, Carlo VII, e lo convince ad affidarle un esercito per rompere l’assedio inglese di Orléans; poi si impegna in una serie di campagne militari che portano alla consacrazione di Carlo come legittimo sovrano. Giovanna diventa così un simbolo vivente, in cui convergono modelli riconosciuti: la profetessa, la vergine, la santa – insieme ad altri che mettono in crisi la società medievale: la fanciulla guerriera, la donna indipendente, che pretende di conoscere la volontà divina senza la mediazione della Chiesa. E quando viene catturata, è proprio sul suo scarto rispetto alla norma che si basa il processo che la condanna per eresia. In Giovanna d’Arco Colette Beaune ci racconta la Pulzella come un filtro privilegiato attraverso cui rileggere la storia della Francia: la storia di una società rigidamente stratificata, intrisa di religiosità ma influenzata anche da leggende e simbologie pagane. Un mondo vivido e complesso, in cui l’avventura di una giovane contadina diventa un mito riecheggiato nei secoli fino ai giorni nostri.

Luigi Sturzo e la guerra civile spagnola
0 0 0
Livres modernes

Botti, Alfonso <docente di storia contemporanea>

Luigi Sturzo e la guerra civile spagnola / Alfonso Botti

Morcelliana, 2019

Résumé: L'apertura degli Archivi vaticani relativi al pontificato di Pio XI ha concesso alla storiografia di approfondire gli studi sulla posizione della Santa Sede e su quella di don Luigi Sturzo, fondatore del Partito Popolare Italiano, in merito alla Seconda Repubblica spagnola (1931-1936) e al conflitto che si concluse con la vittoria dei nazionalisti di Francisco Franco. Il sacerdote siciliano seguì attivamente, seppur a distanza, i risvolti della guerra civile che sconvolse il paese iberico dal 1936 al 1939, analizzando la vicenda e affidando le proprie riflessioni a quotidiani e lettere private. I documenti presi in esame mostrano i tentativi dell'esiliato don Sturzo di mettere fine alle violenze antireligiose, spingere la Chiesa a disimpegnarsi dal sostegno al campo franchista e a promuovere un negoziato che ripristinasse la pace religiosa, politica e sociale. Emergono le iniziative del movimento pacifista cattolico europeo, le attitudini delle autorità ecclesiastiche spagnole e i timori vaticani durante il pontificato di papa Ratti.

La vendetta del perdono
0 0 0
Livres modernes

Schmitt, Eric-Emmanuel <1960->

La vendetta del perdono / Eric-Emmanuel Schmitt ; traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca

E/o, 2019

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0

Résumé: Cosa accade quando il perdono si rivela una vendetta per chi lo concede e una condanna per chi lo riceve? È il tema di questa raccolta di quattro racconti di Eric-Emmanuel Schmitt. Con la consueta spigliatezza e ironia l'autore presenta quattro situazioni in cui l'atto di bontà diventa il mezzo di una vendetta sottile, quasi sadica, contro il destinatario della stessa bontà. Così abbiamo la storia di Lily, la gemella buona e brava che perdona alla sorella Mosetta di essere invidiosa e subdola; la storia di Mandine, che perdona a William di averla sedotta e abbandonata; la storia di Élise, che perdona a Sam Louis di aver violentato e ucciso sua figlia; e infine la storia dell'anziano aviatore Werner von Breslau, che perdona a se stesso di non essersi opposto al nazismo nel decennio che ha sconvolto il mondo. L'epilogo di ognuna delle quattro novelle ci ricorda che il risultato delle nostre azioni non è sempre quello che ci aspettiamo. E se a descriverlo è la penna di Schmitt, possiamo star certi che il finale inatteso è sempre un magistrale "coup de théatre".

Gabriele D'Annunzio uscocco
0 0 0
Livres modernes

Gatta, Costanzo <1940->

Gabriele D'Annunzio uscocco / Costanzo Gatta

Ianieri, 2019

Falsari illustri
0 0 0
Livres modernes

Bellet, Harry <1960->

Falsari illustri / Harry Bellet

Skira, 2019

Résumé: Un viaggio che talvolta sconcerta, spesso diverte e sempre appassiona, nel mondo dei falsi d’arte. Si attraversano casi affascinanti, dalle truffe che nell’antichità il greco Pasitele escogitava ai danni di collezionisti Romani, a Michelangelo, che in gioventù non disdegnò pratiche altrettanto discutibili, fino ai casi più recenti, eclatanti e a volte tragici di personaggi come Han van Meegeren, “Vermeer redivivo” che beffò Hermann Göring, o l’inglese Eric Hebborn, geniale autore di disegni capaci di ingannare i maggiori esperti dei maestri rinascimentali. Da queste vicende, sostiene l’autore, emergono due verità: il falsario “geniale” non esiste (a eccezione di quelli che non si sono fatti prendere) e… sì, i falsi si trovano ovunque, e sono assai difficili da scoprire.

I filosofi
0 0 0
Livres modernes

Gentili, Sonia <docente di letteratura italiana>

I filosofi / Sonia Gentili

Castelvecchi, 2019

Résumé: Nelle capitali di un grande impero in agonia si gioca l'eterna partita tra vincitori e vinti della storia. Nel li secolo dopo Cristo da Alessandria d'Egitto a Cesarea, da Roma a Costantinopoli si consuma lo scontro tra due intellettuali, il pagano Celso e il cristiano Origene. Dottrine e fedi sembrano trionfare cancellando chi, come Celso, non crede nell'atto di credere, ma ogni dogma si rivela alla fine instabile e illusorio. L'altra partita giocata nel romanzo è quella tra forza delle immagini e ambizione della ragione, tra l'ideologia che vorrebbe portare la verità e l'immagine poetica, irriducibile a una sola verità ma specchio del mistero polimorfo dell'esistenza.