Colori

(Argomento)

Note:
  • Caratteristica delle superfici per cui esse riflettono in vario modo la luce, inducendo determinate percezioni che non sono semplici registrazioni di un attributo della radiazione fisica ma avvengono con la mediazione di processi fisiologici, la cui complessità ha dato luogo a numerose teorie
Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate
Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Sujet Percezione

Trouvés 18 documents.

Résultats à partir d'autres recherches: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Cromorama
5 2 0
Livres modernes

Falcinelli, Riccardo <1973->

Cromorama : come il colore ha cambiato il nostro sguardo / Riccardo Falcinelli

Einaudi, 2017

Résumé: Nella società delle immagini il colore informa, come nelle mappe. Seduce, come in pubblicità. Narra, come al cinema. Gerarchizza, come nelle previsioni del tempo. Organizza, come nell'infografica. Valorizza, come nei cosmetici. Distingue, come negli alimenti. Oppone, come nella segnaletica stradale. Si mostra, come nei campionari. Nasconde, come nelle tute mimetiche. Si ammira, come nelle opere d'arte. Infine, nell'esperienza di ciascuno, piace. Tutto questo accade grazie a qualche tecnologia. In primis quella dei mass media, che comunicano e amplificano le abitudini cromatiche. Il pubblico osserva, sceglie, impara; finché queste consuetudini non standardizzano la percezione e il colore comincia a parlare da solo, al punto da sembrare un fatto naturale. Intrecciando storie su storie, e con l'aiuto di 400 illustrazioni, Falcinelli narra come si è formato lo sguardo moderno, attingendo all'intero universo delle immagini: non solo la pittura, ma anche la letteratura, il cinema, i fumetti e soprattutto gli oggetti quotidiani, che per la prima volta ci fa vedere in maniera nuova e inconsueta. Tutte le società hanno costruito sistemi simbolici in cui il colore aveva un ruolo centrale: pensiamo al nero del lutto, al rosso del comunismo o all'azzurro del manto della Madonna. Ciò che di straordinario è accaduto nel mondo moderno è che la tecnologia e il mercato hanno cambiato il modo in cui guardiamo le cose, abituandoci a nuove percezioni. Visto su uno smartphone, un affresco risulta luminoso come una foto digitale. Le tinte cariche e brillanti dello schermo sono ormai il parametro con cui valutiamo la purezza di ogni fenomeno cromatico. Chi ha conosciuto il colore della televisione, insomma, non può piú vedere il mondo con gli occhi del passato. Magari non ne siamo consapevoli, ma abbiamo in mente il giallo dei Simpson anche di fronte a un quadro del Rinascimento. Cromorama ci racconta come oggi il colore sia diventato un filtro con cui pensiamo la realtà. Perché le matite gialle vendono di piú delle altre? Perché Flaubert veste di blu Emma Bovary? Perché nei dipinti di Mondrian il verde non c'è mai? E perché invece Hitchcock lo usa in abbondanza?

Il simbolismo dei colori
0 0 0
Livres modernes

Widmann, Claudio <1949->

Il simbolismo dei colori / Claudio Widmann

2. ed

Roma : Magi, 2003

Résumé: Il volume spiega il linguaggio dei colori nei suoi significati simbolico-universali. I colori possono essere segni e in questo senso i loro significati sono individuali, consci e convenzionali. I colori possono essere simboli e in questo senso i loro significati sono universali, inconsci, sovradeterminanti, intrinseci e corrispondono a contenuti emozionali complessi e ambivalenti. La realtà nel quale siamo immersi è una realtà colorata e il suo aspetto cromatico esercita una precisa influenza sull'organismo umano. I colori hanno determinato effetti fisiologici, esercitano influenze sul piano psichico ed emotivo.

Cromosofia
0 0 0
Livres modernes

Lee, Ingrid Fetell <designer>

Cromosofia / Ingrid Fetell Lee ; traduzione di Teresa Franzosi

Sperling & Kupfer, 2019

Résumé: Un bar vivace e carino, una graziosa merceria ben fornita, un quartiere con le finestre traboccanti di fiori: luoghi semplici che ci attraggono e ci invitano a tornare, perché trasmettono una sensazione immediata di gioia e vitalità. In che modo? Ingrid Fetell Lee, esperta di design, ha indagato l'impatto psicologico dell'ambiente sul nostro umore, scoprendo relazioni universali che affondano le radici nelle neuroscienze e nella nostra storia primordiale. L'abbondanza di oggetti e di forme, per esempio, crea un rassicurante senso di opulenza e disponibilità di risorse, mentre le stanze ampie ci mettono a nostro agio perché richiamano gli spazi aperti e luminosi della savana, nella quale si sono evoluti i nostri antenati. I colori vivaci trasmettono energia e vigore: e allora perché nelle abitazioni dominano le tinte neutre o pastello? Le forme arrotondate (cerchi, sfere, bolle) sono accoglienti e giocose, al contrario degli spigoli che allertano il nostro istinto di autoprotezione. Perché bastano piccoli cambiamenti - in casa, in ufficio, persino nell'armadio - per infondere a oggetti e luoghi ordinari una gioia straordinaria e una felicità contagiosa.

I colori del nostro tempo
1 0 0
Livres modernes

Pastoureau, Michel <1947->

I colori del nostro tempo / Michel Pastoureau ; traduzione di Monica Fiorini

Milano : Ponte alle Grazie, 2010

Résumé: Quali sono oggi i nostri colori preferiti? E quelli che odiamo? Quelli che ci ranno star male? Quelli che ci calmano? Come può un colore essere terapeutico? O volgare? Una giacca gialla è veramente gialla? E le caramelle alla menta verdi sono più dolci di quelle bianche? E perché il codice della strada abusa tanto del rosso? Da quando il blu è il colore più indossato? Cercando di rispondere a queste e a molte altre domande, Michel Pastoureau ha messo insieme un'ampia e coltissima raccolta di colori del nostro tempo. Organizzato per voci, come un agile dizionario, questo libro ricostruisce la storia c le alterne fortune dei colori nei vari ambiti di impiego, con somma soddisfazione del lettore più curioso. Soprattutto, però, mette in risalto come il colore sia a tutti gli effetti un fenomeno culturale, strettamente connesso alla società e al suo tempo, e proprio in virtù di ciò un utile strumento per 1 umanità per cogliere alcuni aspetti della propria storia.

Colore comunicazione
0 0 0
Livres modernes

Itten, Christian

Colore comunicazione / Christian Itten ; editing a cura di Istituto del colore

Milano : Ikon, 2004

I colori
0 0 0
Livres modernes

Butera, Vittoria

I colori / Vittoria Butera

Salerno : Edisud, copyr. 1993

Il colore, sua visione e "misura"
0 0 0
Livres modernes

Il colore, sua visione e "misura" / Emanuele Cipolletti

Milano : La tecnica, 1980

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Il colore
0 0 0
Analyses

Il colore / a cura di Andrea Frova ; contributi di D. A. Baylor ... [et al.]

Fait partie de: Le scienze. Quaderni

Di che colore sei?
0 0 0
Livres modernes

Lucato, Antonella

Di che colore sei? / Antonella Lucato

[Milano] : ECO, copyr. 2006

Résumé: Questo libro è un gioco di conoscenza di sé e degli altri, un viaggio a colori. È un'opportunità per scoprire, da soli o in compagnia, le infinite sfaccettature della propria personalità, di quella della persona amata o degli altri. I colori che scegliamo rivelano aspetti insospettabili del carattere, i desideri più segreti, i timori più profondi. I colori hanno molto da raccontarci, non solo quelli che indossiamo e privilegiamo, anche quelli che non ci piacciono hanno qualcosa da dirci. Con i colori comunichiamo, diventiamo più consapevoli dei nostri bisogni, esprimiamo pensieri, sentimenti ed emozioni. Ci regalano vitalità, armonia e calma.

Il simbolismo dei colori
0 0 0
Livres modernes

Widmann, Claudio <1949->

Il simbolismo dei colori / Claudio Widmann

Roma : Edizioni scientifiche Magi, copyr. 2000

Résumé: Il volume spiega il linguaggio dei colori nei suoi significati simbolico-universali. I colori possono essere segni e in questo senso i loro significati sono individuali, consci e convenzionali. I colori possono essere simboli e in questo senso i loro significati sono universali, inconsci, sovradeterminanti, intrinseci e corrispondono a contenuti emozionali complessi e ambivalenti. La realtà nel quale siamo immersi è una realtà colorata e il suo aspetto cromatico esercita una precisa influenza sull'organismo umano. I colori hanno determinato effetti fisiologici, esercitano influenze sul piano psichico ed emotivo.

Cromofobia
0 0 0
Livres modernes

Batchelor, David

Cromofobia : storia della paura del colore / David Batchelor

[Milano] : B. Mondadori, copyr. 2001

Il simbolismo dei colori
0 0 0
Livres modernes

Widmann, Claudio <1949->

Il simbolismo dei colori / Claudio Widmann

Abano Terme : Piovan, 1988

Le armonie del colore
0 0 0
Livres modernes

Garau, Augusto

Le armonie del colore / Augusto Garau ; prefazione di Rudolf Arnheim

Milano : Feltrinelli, 1984

La conoscenza del colore
0 0 0
Livres modernes

Senini, Giulio - Inga Sigurta', Enzo Franco

La conoscenza del colore / Giulio Senini, Enzo Franco Inga Sigurtà

Bologna : Pitagora, copyr. 2004

Percezione dei colori
0 0 0
Livres modernes

Galluzzo, Maurizio

Percezione dei colori : corso di medellazione digitale / [una ricerca di]: responsabile gruppo: Enrico Carboni; [Laura Terranova, Valentina Biasotto, Sara Murrone, Andrea Bettega, Tobia Peroni, Debora Frasson, Damiano Fraccaro]

[S.l. : s.n., 2006?]

La felicità ha il colore dei sogni
0 0 0
Livres modernes

Causse, Jean-Gabriel <1969->

La felicità ha il colore dei sogni / Jean-Gabriel Causse ; traduzione di Sara Arena

HarperCollins, 2018

Résumé: Un giorno, all'improvviso, i colori scompaiono dal mondo. In questa nuova realtà tutta in bianco e nero, una coppia a dir poco insolita si mette in testa di salvare l'umanità dalla tristezza e dalla depressione e inizia a cercarli. Lui è Arthur, lavora in una famosa azienda che produce matite colorate da generazioni ed è un uomo affascinante e molto solo. Lei è la sua vicina Charlotte, una famosa giornalista radiofonica cieca dalla nascita ed esperta di colori, proprio quelli che lei, però, non ha mai potuto vedere. Al loro fianco, una bambina con un dono misterioso, un tassista newyorkese e gli ospiti di una casa di riposo che somiglia molto più a una colonia estiva. E sulle loro tracce, una banda di pericolosi scagnozzi al soldo della mafia cinese...

Il colore dipinto
0 0 0
Livres modernes

Di Napoli, Giuseppe <1952->

Il colore dipinto : teorie, percezione e tecniche / Giuseppe Di Napoli

Torino : Einaudi, copyr. 2006

Résumé: Tra arti e scienze, tra fisica e psicologia, tra geometria e linguistica, tra chimica ed estetica, lo studio del colore ha prodotto tante teorie quanti sono gli ambiti di ricerca. Questo libro si propone come un vero e proprio manuale del colore analizzato da diversi punti di vista scientifici e culturali, studiando allo stesso tempo le implicazioni e connessioni tra le teorie della percezione elaborate nei secoli e le tecniche pittoriche messe a punto dai pittori nei loro studi.

Sul colore
0 0 0
Livres modernes

Kastan, David Scott

Sul colore / David Scott Kastan ; con Stephen Farthing ; traduzione di Luca Bianco

Einaudi, 2018

Résumé: Le nostre vite sono sature di colore. Viviamo in un mondo di colori vividi, e il colore permea la nostra esistenza psicologica e sociale. Ma proprio a causa dell'ubiquità dei colori, di essi non sappiamo poi molto. Con questo libro, David Scott Kastan e Stephen Farthing offrono un'esplorazione originale e suggestiva di uno degli aspetti piú intriganti e meno compresi dell'esperienza quotidiana. I due autori, rispettivamente un professore di arte e letteratura e un pittore, osservano il colore da diverse prospettive, artistica, letteraria, storica, culturale, antropologica, filosofica, politica e scientifica: da Omero a Goethe e Newton, da Picasso e gli impressionisti al tubino nero di Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany. Ogni capitolo, vivace e di ampio respiro, è dedicato a un singolo colore ed esamina i diversi modi attraverso i quali i colori plasmano il nostro immaginario sociale e culturale. Splendidamente illustrato, il volume è una guida intelligente e curiosa a un argomento per sua natura misterioso. «Noi pensiamo a colori (o forse sarebbe meglio dire con i colori). Il colore segna profondamente la nostra esistenza emozionale e sociale. I nostri stati d'animo hanno un colore: vediamo rosso, siamo di umore nero, abbiamo un roseo avvenire e non di rado diventiamo verdi d'invidia, soprattutto nei confronti di quelli che hanno un roseo avvenire. Il genere sessuale viene contraddistinto (e forse anche plasmato) dal colore: vestiamo le bambine di rosa e i maschietti d'azzurro, anche se ci fu un momento della storia in cui accadeva il contrario. La classe sociale ha indicatori cromatici: ci sono le tute blu e quelli che hanno il sangue blu, anche se questi ultimi spesso dichiarano il proprio stato con un'avversione per tutti i colori sgargianti, incluso il blu. Il mondo politico è distinto dai colori: per esempio, in America, abbiamo la polarizzazione tra stati rossi (a orientamento repubblicano) e stati blu (a orientamento progressista), e in quasi tutto il mondo gli schieramenti verdi sono quelli dediti alle cause ambientali. Tuttavia, nonostante non se ne possa fare a meno, del colore non sappiamo poi molto. Nessun aspetto altrettanto rilevante della nostra vita quotidiana viene compreso di meno. Non siamo esattamente certi di che cosa sia; o forse è meglio dire che non siamo esattamente sicuri di dove sia. Sembra che sia là , che sia indubitabilmente una proprietà delle cose del mondo, che sono colorate; nessuno scienziato, tuttavia, crede sia cosí, anche se gli stessi scienziati talvolta dissentono fra loro riguardo alla sua presunta ubicazione».