871.04 Poesia latina. 1350- [22]

(Classe)

Trouvés 63 documents.

Résultats à partir d'autres recherches: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Macaronee minori
0 0 0
Livres modernes

Folengo, Teofilo <1491-1544>

Macaronee minori / Teofilo Folengo ; a cura di Massimo Zaggia

Torino : Einaudi, 1987

Giugurta
0 0 0
Livres modernes

Pascoli, Giovanni <1855-1912>

Giugurta = Iugurtha / Giovanni Pascoli ; a cura di Alfonso Traina

Venezia : Marsilio, 1990

Teofilo Folengo
0 0 0
Analyses

Bonora, Ettore <1915-1998>

Teofilo Folengo / Ettore Bonora

P. 987-1014

Fait partie de: Letteratura italiana. I minori

Baldus
0 0 0
Monographies

Folengo, Teofilo <1491-1544>

Baldus / di Teofilo Folengo ; a cura di Mario Chiesa

Torino : UTET libreria

Résumé: Folengo (1491-1544) coltivò assiduamente il genere maccheronico-goliardico, che aveva all'epoca largo seguito nella cultura veneta, riscattandone il carattere di esercizio parodistico e facendogli assumere il carattere più radicale di lingua poetica nuova. La sua opera più famosa è l'Opus maccaronicum o Maccheronee che contiene la Zanitonella, la Moscheide, una serie di epigrammi, e il Baldus. Il Baldus, che influenzò anche Rabelais, è un poema in esametri sulle avventure dell'omonimo cavaliere padano.

Poemetti latini
0 0 0
Analyses

Faverzani, Antonio <1861-1922>

Poemetti latini / Antonio Faverzani ; a cura di Angelo Rescaglio

Flavi ludus
0 0 0
Livres modernes

Galante, Luigi

Flavi ludus / Luigi Galante ; traduzione e note di Giovanni Pagliaro ; introduzione di Luigi Alfonsi

Bari : Edizioni del Centro librario, 1969

De laudibus Castri Romani et Benaci
0 0 0
Livres modernes

Becelli, Tomaso

De laudibus Castri Romani et Benaci = Lode di Castello Romano e del Benaco / Tommaso Becelli ; a cura di Giuliano Sala e Fabio Salandini

[Costermano] : Comune di Costermano, copyr. 2006

Baldus
0 0 0
Livres modernes

Folengo, Teofilo <1491-1544>

Baldus / Teofilo Folengo ; a cura di Emilio Faccioli

Torino : Einaudi, copyr. 1989

Résumé: Folengo (1491-1544) coltivò assiduamente il genere maccheronico-goliardico, che aveva all'epoca largo seguito nella cultura veneta, riscattandone il carattere di esercizio parodistico e facendogli assumere il carattere più radicale di lingua poetica nuova. La sua opera più famosa è l'Opus maccaronicum o Maccheronee che contiene la Zanitonella, la Moscheide, una serie di epigrammi, e il Baldus. Il Baldus, che influenzò anche Rabelais, è un poema in esametri sulle avventure dell'omonimo cavaliere padano.

Splendore di Asolo ai tempi della Regina Cornaro in un poemetto latino di G. B. Liliani, stampato a Venezia nel 1507
0 0 0
Livres modernes

Comacchio, Luigi

Splendore di Asolo ai tempi della Regina Cornaro in un poemetto latino di G. B. Liliani, stampato a Venezia nel 1507 / Luigi Comacchio ; traduzione italiana di Livio Rebuli

Castelfranco veneto : Tecnoprint, 1969

Poesie latine
0 0 0
Livres modernes

Marullo, Michele

Poesie latine / Michele Marullo, Poliziano, Iacopo Sannazzaro ; a cura di Francesco Arnaldi e Lucia Gualdo Rosa

Torino : Einaudi, copyr. 1976

Storie di Roma
0 0 0
Livres modernes

Pascoli, Giovanni <1855-1912>

Storie di Roma : testo latino a fronte / Giovanni Pascoli ; introduzione e note di Alfonso Traina ; traduzione di Paolo Ferratini

Milano : Rizzoli, 1994

Tra don Teofilo Folengo e Merlin Cocaio
0 0 0
Livres modernes

Billanovich, Giuseppe <1913-2000>

Tra don Teofilo Folengo e Merlin Cocaio / Giuseppe Billanovich

Napoli : Pironti, 1948

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Il Baldo
0 0 0
Livres modernes

Folengo, Teofilo <1491-1544>

Il Baldo / Merlin Cocai

Milano : Feltrinelli

Il Baldus, e le altre opere latine e volgari
0 0 0
Livres modernes

Folengo, Teofilo <1491-1544>

Il Baldus, e le altre opere latine e volgari / Teofilo Folengo ; passi scelti e commentati da Ugo Enrico Paoli

2. ed

Firenze : Le Monnier, 1953

Vita di Gio. Francesco Quinzano
0 0 0
Livres modernes

Cozzando, Leonardo <1620-1702>

Vita di Gio. Francesco Quinzano / Leonardo Cozzando

Milano : Chimera, [199-?]

Résumé: Quinzano d' Oglio Bassa occidentale

Zanitonella
0 0 0
Livres modernes

Folengo, Teofilo <1491-1544>

Zanitonella / Teofilo Folengo ; introduzione e traduzione di Giorgio Bernardi Perini

2. ed

Torino : Einaudi, 1961

Il Baldo padano
0 0 0
Livres modernes

Folengo, Teofilo <1491-1544>

Il Baldo padano : Baldus I-X, redazione toscolanense / Teofilo Folengo ; nella traduzione di Giuseppe Tonna ; a cura di Teresa Tonna e Giorgio Bernardi Perini ; illustrazioni di Luciano Cottini

Mantova : Associazione Amici di Merlin Cocai ; Padova : Imprimitur, 1998

Due poemetti latini
0 0 0
Livres modernes

Poliziano, Angelo

Due poemetti latini / Angelo Poliziano ; a cura di Francesco Bausi

Roma : Salerno, copyr. 2003

Résumé: L'Elegia a Bartolomeo Fonzio e l'Epicedio di Albiera degli Albizi, composti verso la fine del 1473, sono le prime grandi prove poetiche di Angelo Poliziano, e si collocano tra i prodotti più significativi della letteratura umanistica del secondo Quattrocento. I due testi rivelano anche il ruolo politico svolto da Poliziano a sostegno della Firenze medicea. L'Elegia e l'Epicedio non avevano fino ad oggi ricevuto adeguate cure filologiche ed esegetiche. Questa edizione critica dei due componimenti è corredata di versione semiritmica e di un commentario erudito; completano il volume un'ampia Introduzione e una dettagliata Nota ai testi. L'edizione dei due componimenti è limitata a 999 esemplari singolarmente numerati.

[2]: Poesie latine
0 0 0
Livres modernes

Pascoli, Giovanni <1855-1912>

[2]: Poesie latine / Giovanni Pascoli ; a cura di Manara Valgimigli

Poemi cristiani
0 0 0
Livres modernes

Pascoli, Giovanni <1855-1912>

Poemi cristiani / Giovanni Pascoli ; introduzione e commento di Alfonso Traina ; traduzione di Enzo Mandruzzato

2. ed. [con bibliogr. aggiornata al 1996]

[Milano] : Rizzoli, 2001

Résumé: In questi poemi cristiani c'è una resa così confidenziale della realtà quotidiana da superare la freschezza delle Myricae: un così profondo senso dell'ombra da ricordare i più bei Canti di Castelvecchio; e una capacità di inventare personaggi, come Pascoli non aveva mai conosciuto.