Giallo <colore>

(Argomento)

Note:
  • Uno dei sette colori fondamentali, tra il verde e l'arancione, nello spettro visibile [Autres termes (1)]
Thesaurus
Più generale (BT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Trouvés 5 documents.

Résultats à partir d'autres recherches: Rete Bibliotecaria Bergamasca

3: Il libro del giallo
0 0 0
Livres modernes

3: Il libro del giallo

Giallo
0 0 0
Livres modernes

Zucchi, Valentina <1977-> - Bello, Sylvie <1980->

Giallo / Valentina Zucchi, Sylvie Bello

Topipittori, 2017

Résumé: È il colore della luce, quello del sole, il più amato dai bambini, vicino all’oro, caldo e ricco di splendore. Al giallo è dedicato il nuovo volume della collana “Piccole storie di colori”, realizzata in collaborazione con i Musei Civici di Firenze. Le parole di Valentina Zucchi e le immagini della bravissima Sylvie Bello, qui al suo esordio, conducono i bambini alla scoperta di quelle opere d’arte in cui il giallo brilla nei suoi toni più seducenti, attraverso il genio di Simone Martini, Artemisia Gentileschi, Van Gogh, Gauguin, Turner, Matisse e altri grandi maestri.

Il mio libro giallo
0 0 0
Livres modernes

Costa, Nicoletta <1953->

Il mio libro giallo / Nicoletta Costa

Ludattica, [2020]

Résumé: Un libro cartonato, scritto e illustrato da Nicoletta Costa, in cui i gatti protagonisti vivono in un mondo tutto giallo!

Giallo
0 0 0
Livres modernes

Pastoureau, Michel <1947->

Giallo : storia di un colore / Michel Pastoureau ; traduzione di Guido Calza

Ponte alle Grazie, 2019

Résumé: Come interpretare il giallo? Colore chiaro, caldo, luminoso, oppure elusivo, malsano, traditore? Il limitato interesse che suscita nella vita quotidiana dura da almeno cinque secoli, benché abbia goduto in passato di un notevole prestigio. Colore della luce e della ricchezza per gli Antichi, di grande importanza religiosa per i Greci e i Romani, simbolo dell'oro e dell'immortalità per Celti e Germani, non è caduto in disgrazia fino al Medioevo. È in quell'epoca che in contrapposizione al giallo felice dell'oro, del miele e del grano, del potere e dell'abbondanza si fa strada il giallo demoniaco della falsità, della malattia e della follia. Anche nella cultura materiale il giallo perde importanza: lo disprezzano la Riforma protestante, la Controriforma cattolica e la borghesia ottocentesca. Benché la scienza lo annoveri fra i colori primari, non riesce a ritrovare il suo prestigio. L'ambivalenza simbolica sopravvive ai nostri giorni. Un giallo che tende al verde ci appare sgradito o minaccioso, forse addirittura tossico. Tutto l'opposto di quando si avvicina all'arancio e diviene allegro, sano e vivificante. Dopo i volumi riguardanti il blu, il nero, il verde e il rosso - Giallo continua il lavoro che Michel Pastoureau ha dedicato negli ultimi vent'anni alla storia sociale e culturale del colore.

Oggi mi sento... giallo
0 0 0
Livres modernes

Clima, Gabriele <1967-> - Rasano, Eva <1970->

Oggi mi sento... giallo / Gabriele Clima, Eva Rasano

La Coccinella, 2018