Attori cinematografici

(Persona)

Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Trouvés 96 documents.

Résultats à partir d'autres recherches: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Hollywood glamor portraits
0 0 0
Livres modernes

Kobal, John

Hollywood glamor portraits : 145 photos of stars, 1926-1949 / edited by John Kobal

New York : Dover Publications, copyr. 1976

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • En prêt: 0
  • Réservations: 0
Ambientare storie e personaggi al cinema
0 0 0
Livres modernes

Marineo, Franco

Ambientare storie e personaggi al cinema : il volto cinematografico / Franco Marineo

Novara : De Agostini, copyr. 2007

I grandi volti del cinema
0 0 0
Livres modernes

Marineo, Franco

I grandi volti del cinema : il volto, segno identitario / Franco Marineo

Novara : De Agostini, copyr. 2007

Dolce vita gossip
0 0 0
Livres modernes

Magista', Aurelio

Dolce vita gossip : star, amori, mondanità e kolossal negli anni d'oro di Cinecittà / Aurelio Magistà ; premessa di Edmondo Berselli ; con un saggio di Eva Grippa

[Milano] : B. Mondadori, copyr. 2007

Résumé: Quindici anni. Ventisette kolossal. Decine di altri film. Centinaia di star. Migliala di tecnici e comparse. Una quantità incalcolabile di pagine di notizie e gossip sui settimanali, che tra il 1950 e il 1965 contribuiscono prima a creare e poi a celebrare l'epopea della dolce vita, sono i documenti di questo libro che esplora un momento magico della storia del costume italiano. Gli anni d'oro di Cinecittà, la Hollywood sul Tevere, la nostra piccola Belle époque come scrive Edmondo Berselli nella premessa, raccontati attraverso i luoghi comuni - latin lover amori tormentati, coppie di potere e di bellezza, notti di follia, megaproduzioni, capricci da diva - e le improvvise invenzioni di un giornalismo che, dal corrispondente gentiluomo di Vacanze romane al disilluso cronista di La dolce vita, si trova spesso involontario protagonista.

Azione!
0 0 0
Livres modernes

Azione! : come i grandi registi dirigono gli attori / a cura di Paolo Bertetto

Roma : Minimum fax : Fondazione cinema per Roma, 2007

Résumé: Michelangelo Antonioni, John Ford, Federico Fellini, Jean-Luc Godard, Alfred Hitchcock, Elia Kazan, Stanley Kubrick, Fritz Lang, Max Ophuls, Jean Renoir, Douglas Sirk, Quentin Tarantino e Orson Welles: ogni regista crea il proprio modo di fare cinema anche attraverso lo stile di recitazione degli interpreti. Questo stile, spesso ignorato dalla critica, si sviluppa in forme diverse segnate dalla personalità degli autori, costruendo, tramite le molteplici performances recitative, la forza e la seduzione del film. Il rapporto regista-attore è quindi uno dei nodi fondamentali nella realizzazione cinematografica e riflette metodi di lavoro estremamente differenti: dal controllo assoluto della recitazione da parte di Lang e Hitchcock, alla libertà creativa concessa da Renoir e Godard. In questa raccolta di saggi pubblicata in occasione della Festa del Cinema di Roma 2007 e curata da Paolo Bertetto, importanti studiosi italiani e stranieri quali Aumont, De Vincenti, Forgacs, Galimberti, Kezich, La Polla, Leutrat, Mulvey, Moullet, Naremore, Nowell-Smith, Sesti e Zagarrio scoprono, secondo una prospettiva inedita, segreti e idee del lavoro con gli attori. In appendice due interviste a Bernardo Bertolucci e Arthur Penn.

Giornate particolari
0 0 0
Livres modernes

Secchiaroli, Tazio

Giornate particolari : Roma e il cinema nelle immagini mito di Tazio Secchiaroli / a cura di Giovanna Bertelli

[Milano] : Ciak, 2006

Star
0 0 0
Livres modernes

Dyer, Richard

Star / Richard Dyer ; con il saggio di Paul McDonald Riconsiderare il divismo

Nuova ed. italiana

[Torino] : Kaplan, 2009

Come al cinema
0 0 0
Livres modernes

Cayre, Hannelore <1963->

Come al cinema / Hannelore Cayre ; traduzione di Maruzza Loria

Rubbettino, 2015

Résumé: Lo sfavillante Étienne Marsant prima del suo infarto è stato una grande star del cinema. Oggi, non beve più, non fuma più, non gira più film, sta a dieta e si annoia sotto lo sguardo severo della moglie e agente. Per sfuggirla, accetta di presiedere "Résistances", un festival cinematografico di seconda categoria che si tiene a Colombey-les-Deux-Èglises. A pochi chilometri di distanza, a Chaumont, si apre il processo ad Abdelkader Fournier, un piccolo malvivente franco-algerino che ha rapinato una dozzina di succursali di banche, armato di un falso revolver e di molto fair-play. Il terribile Presidente della corte d'assise soprannominato "il macellaio della Haute-Marne" è ben deciso a farlo rinchiudere a vita nelle carceri della Repubblica. Il suo avvocato, un principe del foro che l'età ha reso depresso, sogna di appendere la toga e aprire una crêperie nella sua amata Bretagna, a scapito della moglie e socia che non si vede affatto nel ruolo di compagna di un "crêpier". I due avvenimenti entreranno in collisione quando, davanti all'evidente mancanza di giustizia del Presidente e alla sua abilità nel manipolare testimoni e giurati, l'avvocato deciderà di ritirarsi. Tutto allora prenderà una piega assurda e diventerà spettacolo. Fedele al suo stile accattivante e caustico, Hannalore Cayre ha, in questa favola giudiziaria, stabilito un trait-d'union tra due mondi alla fine molto simili.

Birdman, o (Le imprevedibili virtù dell'ignoranza)
0 0 0

Birdman, o (Le imprevedibili virtù dell'ignoranza) / Michael Keaton ... [et al.] ; un film di Alejandro G. Iñárritu

20th Century Fox Home Entertainment, 2015

Résumé: Birdman racconta di Riggan Thomson, attore in declino che dopo un folgorante passato nei panni di un glorioso supereroe, spera di rilanciare la sua carriera dirigendo un nuovo, ambizioso spettacolo a Broadway per dimostrare a tutti che non è solo una ex star di Hollywood. Nei giorni che precedono la sera della prima, Riggan deve fare i conti con un ego irriducibile e gli sforzi per salvare la sua famiglia, la carriera e se stesso.

Ruoli maschili
0 0 0
Livres modernes

Ruoli maschili / a cura di A. Elba, C. Maccari, R. Moliterni

Audino, 2015

Résumé: Il successo di un provino per un attore dipende anche dal testo con il quale si presenta. Deve essere non solo di qualità, ma anche in sintonia con il suo talento, le sue capacità e le caratteristiche della parte per la quale si propone. "Ruoli maschili" cerca di rispondere alle esigenze delle nuove generazioni di attori che sono alla ricerca di testi per prepararsi ai provini, offrendo decine di pezzi scritti dai migliori sceneggiatori al mondo e interpretati dai più famosi attori internazionali. Oltre a proporre monologhi tratti da capolavori cinematografici classici e contemporanei, questo libro include testi provenienti dalle serie televisive, le quali negli ultimi anni hanno acquisito valore autoriale e hanno saputo raccontare il nostro tempo. In questo senso, "Ruoli maschili" si rivolge non solo agli attori ma anche agli sceneggiatori e agli spettatori, rivelandosi uno specchio di come sono cambiati l'immaginario e la scrittura dell'audiovisivo negli ultimi decenni. Tutti i testi sono accompagnati da informazioni - come la durata e il genere del monologo e la tipologia del personaggio - che facilitano la consultazione.

Latin lover
0 0 0

Latin lover / un film di Cristina Comencini ; Virna Lisi ... [ et al.]

01 Distribution, 2015

Résumé: Saverio Crispo, un grande attore del cinema italiano è morto dieci anni fa. Le sue quattro figlie, avute da mogli diverse in altrettante parti del mondo, si radunano nella grande casa del paesino pugliese dove l'attore è nato. Arrivano anche le due vedove, la prima moglie italiana che se lo è ripreso e curato in vecchiaia, e l'attrice spagnola che lo ha sposato ai tempi dei western all'italiana. Nessuna delle figlie ha conosciuto veramente il grande padre che ognuna ha mitizzato e amato nelle epoche diverse della sua trionfale carriera. Nel mezzo dei festeggiamenti, quando ancora è attesa la quinta figlia, l'americana riconosciuta con la prova del dna, irrompe invece Pedro del Rio, lo stunt che pare conoscere l'attore meglio di chiunque altro. Tra conferenze stampa, proiezioni, rivelazioni notturne di segreti, le donne del grande divo rivaleggiano, si affrontano, in un crescendo di emozioni e situazioni tragicomiche...

Breve storia del divismo cinematografo
0 0 0
Livres modernes

Jandelli, Cristina

Breve storia del divismo cinematografo / Cristina Jandelli

Venezia : Marsilio, 2007

Résumé: Perché un attore diventa un divo? Quali sono i meccanismi di empatia con lo spettatore e come si prolungano fuori dallo schermo? Tra notizie biografiche di grandi divi e analisi sui modelli, sulle forme di comunicazione e i processi mediatici il libro guida il lettore nel mondo complesso dello star System. Dagli anni in cui Marlene Dietrich o Marlon Brando, James Dean o Marilyn Monroe erano oggetto di venerazione collettiva fino al cowboy di Hollywood presidente degli Stati Uniti e al cybor terminator governatore della California, il ruolo e la presenza dei divi nella cultura odierna risultano più considerevoli che mai.

Non ci resta che ridere
0 0 0
Monographies

Non ci resta che ridere : la commedia italiana da Toto a Benigni : i film, i protagonisti / introduzione di Dino Risi

[Milano] : Ciak

La grande Hollywood
0 0 0
Monographies

La grande Hollywood : storie, scandali, protagonisti della fabbrica dei sogni

[Milano] : Ciak

Hollywood criminale
0 0 0
Livres modernes

Giuliani, Diego <cinefilo> - Ramacci, Sabrina

Hollywood criminale : dalla gioventù bruciata di James Dean all'inquietante suicidio di Marilyn Monroe, dalla folle mattanza di Sharon Tate e compagni ai misteri di casa Brando : il lato oscuro della capitale del cinema e le sue violente storie di ordinaria follia / Diego Giuliani, Sabrina Ramacci

Roma : Newton Compton, 2007

Résumé: Hollywood non è soltanto la capitale del cinema ma, per qualche strana ragione, anche il luogo che personaggi infidi e perversi hanno scelto come loro domicilio ideale. E poiché nessun'altra città è ambigua come questo scintillante quartiere di Los Angeles, la cronaca che coinvolge le stelle del grande schermo è un susseguirsi di morti e di eventi misteriosi. Furono davvero i barbiturici a uccidere Marilyn Monroe nella sua villa a Brentwood? E cosa accadde esattamente a casa di Lana Tumer quel maledetto 4 aprile del 1958, il giorno della morte del boss Johnny Stompanato? Il mistero rimane e quando non c'è restano le acque torbide. Le stesse in cui sguazzavano pericolosamente la Dalia Nera Elizabeth Short o il primo Superman televisivo, George Reeves, entrambi scomparsi in circostanze sospette nel 1947 e nel 1959. Pagine e pagine di rapporti di polizia, rotocalchi e reportage che, insieme alle testimonianze di film, letteratura e diretti protagonisti, mettono a nudo l'altra faccia del cinema.

[Vol. 16]: Cultura. La dolce vita
0 0 0
Livres modernes

[Vol. 16]: Cultura. La dolce vita : 1955-1964

Vol. 4: Attori stranieri del nostro cinema
0 0 0
Livres modernes

Vol. 4: Attori stranieri del nostro cinema / Enrico Lancia, Fabio Melelli

Copyr. 2006

Fait partie de: Dizionario del cinema italiano

Résumé: Un volume interamente dedicato ad attori e attrici stranieri che dall'inizio del sonoro ad oggi hanno svolto in Italia una parte più o meno significativa della loro carriera. Le voci sono ordinate alfabeticamente e ognuna è composta di scheda biografica, filmografia e foto dell'interprete in questione.

Lo schermo impuro
0 0 0
Livres modernes

Martinelli, Vittorio <1926-2008>

Lo schermo impuro : divismo tra cinema e società / introduzione di Edoardo Bruno ; presentazione di Renato Minore ; testi e foto di Vittorio Martinelli

Cosmopoli, 1998

Bravo!
0 0 0
Livres modernes

Bravo! : tra palcoscenico e set : il mestiere dell'attore nella Germania del Novecento / a cura di Leonardo Quaresima

Firenze : La casa Usher, copyr. 1985

Un Olimpo di luce
0 0 0
Livres modernes

Campari, Roberto

Un Olimpo di luce : la bellezza del corpo nel cinema / Roberto Campari

Venezia : Marsilio, 2011

Résumé: Il secolo del cinema: dèi ed eroi vengono convocati al cospetto di una nuova forma di rappresentazione che ridefinisce il ruolo culturale, antropologico e sociale del mito e della bellezza. Ma quali sono state le scelte estetiche e come si è sviluppato il divismo? La bellezza degli attori e la ricerca della bellezza nei film in che modo sono diventate uno strumento per la diffusione del cinema? Attraverso una breve rilettura teorica e tratteggiando le figure di celebri divi, l'autore si confronta con un tema di grande attualità: la bellezza del corpo.