Communauté » Forum » Recensions

La malora
2 1 0
Fenoglio, Beppe <1922-1963>

La malora

Torino : Einaudi, 2006

Résumé: Secondo libro di Fenoglio, La malora apparve nel 1954, due anni dopo il fulminante esordio dei Ventitré giorni della città di Alba. Vi si racconta, con un tono ruvido che nulla concede alla retorica e al sentimento, la vicenda carica di destino del giovane Agostino che, morto il padre, va a servizio in un'altra cascina. Fenoglio conosceva bene la realtà umana delle colline di casa. Le vite elementari dei suoi personaggi, scandite dalla fatica e dal silenzio, dalla dignità e da speranze impossibili, sono come scolpite nella pietra di un linguaggio essenziale, e tuttavia profondamente partecipe che ha fatto dello scrittore albese uno dei grandi del Novecento.

168 Vues, 1 Messages
Clara Toninelli
537 posts

Che grande autore, Fenoglio! Troppo trascurato, troppo poco letto.
Il suo italiano ruvido, impastate di termini ed espressioni dialettali, ben si addice a questa storia di estrema povertà contadina nelle Langhe di primo Novecento.
Tutto è brusco, brutale, avaro, ma c'è una purezza di sentimenti che neanche la malora più nera riesce ad estirpare.
Bellissimo!

#RBBCreadingchallenge2021 - 10: un classico italiano

  • «
  • 1
  • »

8223 Messages en 6723 Discussions de 967 usagers

En ligne: Ci sono 18 utenti online