Questo scaffale suggerisce libri stampati a caratteri grandi o con criteri tipografici di alta leggibilità.
E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Affiche tous: Tous les filtres suivants
× Editeur Edizioni Angolo Manzoni <Torino>
Affiche tous: Aucun des filtres suivants
× Sujet Commissario Martini

Trouvés 121 documents.

Affiche les paramètres
Ero colui che ascoltava nei boschi
0 0 0
Livres modernes

Messi, Maurizio

Ero colui che ascoltava nei boschi / Maurizio Messi ; illustrazioni di Maurizio Messi ; prefazione di Gianni Milani

Angolo Manzoni, 2012

Non ti posso vedere
0 0 0
Livres modernes

Bongi, Marco

Non ti posso vedere / Marco Bongi

Torino : L'angolo Manzoni, 1998

Sognatori
0 0 0
Livres modernes

Hamsun, Knut <1859-1952>

Sognatori / Knut Hamsun ; introduzione di Fulvio Ferrari

Torino : L'angolo Manzoni, 1997

1993-1997
0 0 0
Livres modernes

1993-1997 : facce scure della luna : racconti, favole, poesie : antologia delle opere vincitrici delle prime cinque edizioni del Concorso letterario europeo Omero / [Maria Rosa Acri ... et al.]

Torino : L'angolo Manzoni, 1998

La casa del barbiere
0 0 0
Livres modernes

Albertazzi, Ferdinando <1944->

La casa del barbiere / Ferdinando Albertazzi

Torini : Angolo Manzoni, 2002

Résumé: Una compagnia di attori in pensione e un gruppo di malati psichici sono coinvolti nella messa in scena di uno spettacolo teatrale che rappresenta il riscatto dalla loro malinconica esclusione dalla vita. Protagonista della vicenda è Enzino, un ragazzo a sua volta «diverso» che tesse la sua esplosiva strategia osservando la vita delle formiche. Così per le misere esistenze di quegli emarginati rintocca il misterioso richiamo della vita, con le sue passioni autentiche, le sue scommesse decisive e contagiose. Un romanzo poetico e diretto che turba e affascina, provoca e coinvolge. Torinese di Bologna, Ferdinando Albertazzi lavora in una soffitta di Borgo Po che dà sulla Mole. Ha firmato i racconti di Anfesibena Safari e di Casa di donna e i romanzi I collezionisti di tempo e Rudolf Hess, l'inganno del destino. Per i bambini ha scritto le storie di iniziazione Buon compleanno, Camilla! e Tommaso è andato via; per i ragazzi i thriller Doppio Sgarro, Gioco Estremo e Testimone auricolare. È collaboratore culturale del quotidiano La Stampa.

La faccia scura della luna
0 0 0
Livres modernes

La faccia scura della luna : racconti, favole, poesie, piece radiofoniche / [scritti di Costanzo Martini ... et al.]

Torino : L' angolo Manzoni, copyr. 1997

C'è nessuno
0 0 0
Livres modernes

Gaarder, Jostein <1952->

C'è nessuno / Jostein Gaarder

Torino : Angolo Manzoni, 2002

Sei stato felice, Giovanni
0 0 0
Livres modernes

Arpino, Giovanni <1927-1987>

Sei stato felice, Giovanni / Giovanni Arpino

Torino : Angolo Manzoni, 2001

La faccia scura della luna
0 0 0
Livres modernes

La faccia scura della luna : racconti, favole, poesie, piece radiofoniche : 1998, sesta edizione / [scritti di Annalisa Garavaglia ... et al.]

Torino : L' angolo Manzoni, 1998

Il mandarino
0 0 0
Livres modernes

Queiros, José Maria Eca de <1845-1900>

Il mandarino ; seguito da, La buonanima / Josè Maria Eca de Queiroz ; a cura di Paolo Collo

Torino : Angolo Manzoni, 1999

Résumé: L'imprevedibile avventura di un tranquillo impiegato di Lisbona che, suonando un campanello piovuto dal nulla, provoca la morte di un Mandarino cinese, ereditandone così le immense ricchezze. Apparso a puntate nel 1880 sul 1Diario de Portugal», «Il Mandarino» è divenuto uno dei più celebri racconti del narratore portoghese José Maria Eça de Queiroz.

Il mare guasto
0 0 0
Livres modernes

Braucci, Maurizio <1966->

Il mare guasto / Maurizio Braucci

Torino : Angolo Manzoni, copyr. 2007

Résumé: Un romanzo breve che è un grande romanzo, di singolare potenza evocativa e poetica. Racconta le storie parallele di due giovani cresciuti per strada, i loro destini imprevedibili, entro l'affresco corale di una umanità dominata dal potere e dalla violenza. Non c'è altra salvezza se non quella di cui ci assumiamo, noi stessi, la responsabilità

La faccia scura della luna
0 0 0
Livres modernes

Concorso letterario europeo Omero

La faccia scura della luna : racconti, favole, poesie, piece radiofoniche : Concorso letterario europeo Omero, 1999, ottava edizione / [scritti di Otello Urso ... et al.]

Torino : Angolo Manzoni, 2000

Baol
0 0 0
Livres modernes

Benni, Stefano <1947->

Baol : una tranquilla notte di regime / Stefano Benni

Torino : Angolo Manzoni, copyr. 2006

Résumé: Uno strano personaggio, un investigatore malinconico un pò ' mago, passa le notti tra nostalgie e sbronze. Ma finalmente, un giorno, il mago torna a combattere contro i grandi ge-rarchi per una missione: un viaggio misterioso nel segreto della magia baol e un atto di riconoscenza per un vecchio comico in disgrazia... Magia, avventura, amore, umorismo e satira (del nostro regime ) si fondono in questo sorprendente romanzo .

Maricela
0 0 0
Livres modernes

Bertotti, Marzio

Maricela : de amor y muerte sono i tatuaggi della sua effimera vita : noir / Marzio Bertotti

Torino : Angolo Manzoni, 2009

Résumé: La vicenda prende spunto dai drammatici fatti di cronaca nera italiana che coinvolgono gang giovanili latinoamericane. Le indagini dell'ispettore Lorenzo Sacco partono dal borgo San Salvario, luogo in cui da un secolo s'infrangono i sogni di tutti gli immigrati giunti a Torino, e proseguano per arrivare ai ghetti di Los Angeles, ai barrios del Centro America, dove regna la Mara Salvatrucha, frutto violento del liberismo economico e della globalizzazione dell'ingiustizia.... Una discesa agli inferi delle megalopoli, pattumiere popolate da disperati disposti a tutto, dove gli orfani di tutte le guerre, ragazzini intossicati dalla propria violenza, non hanno altra storia se non quella che portano tatuata sul corpo.

I sogni non pagano il biglietto
0 0 0
Livres modernes

Giannoni, Roberto <1949->

I sogni non pagano il biglietto : ricordi di un pendolare sui treni della Riviera ligure di Levante : romanzo / Roberto Giannoni

Torino : Angolo Manzoni, 2010

Résumé: Il viaggio ripetitivo e obbligato è il tempo in cui si fanno e si disfano i percorsi della memoria. Come uno specchio convesso il ricordo amplifica e deforma, attirando in uno spazio illusivo la realtà che sta fuori del finestrino. Da piccoli dettagli, l'autore rivive suggestioni e ricrea un mondo sognato. Su tutto aleggia una strana inquietudine: l'impermanenza tanto della disperazione quanto della felicità. Devo ringraziare i treni che mi hanno protetto, almeno qualche ora al giorno, dall'incalzare della vita. In viaggio sono costretto ad aspettare. Ho una scusa per partecipare poco alla bagarre umana. Questo per me è piacevole perché posso fantasticare e costruirmi storie dove il ricordo e il desiderio divengono intimi. La linea di ferro che arma la costa ligure a levante è stata la scuola dove ho imparato a nascondermi nella memoria. Ogni tanto una sosta in stazioni amichevoli, proponendomi qualche frammento di aggressiva bellezza marina, mi ha consentito di mescolare presente e passato. Il futuro, per fortuna, mi è ancora ignoto.

Fattori alchemici
0 0 0
Livres modernes

Martinengo, Mattia

Fattori alchemici ; Stasi oniriche e Altri pensieri : canzoni e poesie volume II / Mattia Martinengo

Torino : Angolo Manzoni, 2009

Résumé: Antologia di canzoni e poesie scritte dal 2006 al 2009, mescolate alchemicamente dall'Autore con immagini psichedeliche e surreali, affettuose e ciniche: altri pensieri, stasi oniriche, fattori alchemici, risvolti di personalità, crisi di coscienza o d'identità... E con la consueta capacità di trasfigurare la realtà più quotidiana e piccola, anche qui, alchemicamente: trasformare i vili metalli in oro.

Settembr(i)
0 0 0
Livres modernes

Malone, Philippe

Settembr(i) : fuga / Philippe Malone ; traduzione dal francese di Flavio Polizzy ; postfazione di Michel Simonot

Torino : Angolo Manzoni, 2010

Résumé: “Settembr(i)” è la voce interiore di un bambino che, uscendo dalla sua camera, attraversa le rovine della sua città e sale sulla collina per assistere a un nuovo bombardamento. Nella discesa prende vita la metamorfosi in giovane uomo. Senza riferimenti espliciti a un luogo, questo “racconto” mette progressivamente in scena il processo di disumanizzazione nel bambino, che lo trascinerà, probabilmente, alla violenza. Anche questa volta Philippe Malone rimette in questione l'ordine del mondo e le sue forme di dominazione. In questo caso sceglie la forma di un lungo poema, composto da una sola frase, creando un testo di grande portata politica e poetica

Trenta racconti da Navi in bottiglia e quattro inediti
0 0 0
Livres modernes

Romagnoli, Gabriele <1960->

Trenta racconti da Navi in bottiglia e quattro inediti / Gabriele Romagnoli : racconti

Torino : Angolo Manzoni, 2010

Résumé: Torna a grandi caratteri Navi in bottiglia, il libro d'esordio di Gabriele Romagnoli, con una scelta di trenta racconti in pillole. Li completano le epigrafi scritte per lo spettacolo di Assemblea Teatro Una Corrente di Ali, ispirato alla Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters e all'album di Fabrizio De André Non al denaro, non all'amore, né al cielo. Trenta racconti, una pagina, un finale imprevedibile. Ha scritto Giampaolo Rugarli: Racconti in pillole per uomini bonsai: dove altri scriverebbero un romanzo breve, Romagnoli costringe i materiali di narrazione nello spazio di trenta righe, poco più o poco meno... con sorprendente ricchezza e ancor più sorprendente compiutezza.... almeno per un terzo, i suoi racconti sono capolavori in pillole.

Romanzo familiare
0 0 0
Livres modernes

Bert, Andreina

Romanzo familiare : romanzo / Andreina Bert

Torino : Angolo Manzoni, 2009

Résumé: La vita di molte famiglie risulta illuminata di una luce che ne svela i reali rapporti umani, i nodi di sentimenti, le aspettative reciproche, i reciproci condizionamenti, e talora le violenze. Tutto avviene all'interno di una famiglia benestante, governata da un padre padrone sessualmente molto attivo. La moglie, mortificata da un tale marito, è dedita all'alcol. I due figli sono figure larvali. C'è poi una figlia, genere umiliate e offese. Infine, una nipote, fatua e corrotta. L'autrice mette in moto la macchina narrativa, tutti i personaggi corrono verso il loro destino di degrado e di morte.

La costituzione in dieci colori
0 0 0
Livres modernes

Sicco, Renzo <regista ed autore teatrale> - Arrivas, Fabio

La costituzione in dieci colori / Renzo Sicco, Fabio Arrivas. Costituzione della Repubblica italiana / nota introduttiva di Livio Pepino

Torino : Angolo Manzoni : Assemblea teatro, 2008

Résumé: Prima Faccia: La Costituzione in dieci colori Il testo dello spettacolo di Assemblea Teatro La Costituzione in dieci colori, di Renzo Sicco e Fabio Arrivas Il palco del teatro come ponte ideale tra istituzioni e giovani cittadini: ragazzi e insegnanti, attori e rappresentanti delle istituzioni, insieme a parlare della Repubblica, della Costituzione, a formare una comunità condivisa. Da qui ha inizio il nostro viaggio!Assemblea Teatro, Teatro Stabile di Innovazione, ha raccolto l’invito del Comitato Resistenza e Costituzione e ha pensato a dieci colori, a dieci colpi di pennello per disegnare le tracce fondamentali, gli articoli che aprono la Carta. I dieci colori parlano attraverso la voce di un ragazzo scanzonato, brillante, divertente come spesso accade a quell’età, ma altresì distratto negli studi, più attento al calcio e alla musica. Si confronta con la madre che, non solo lo invita studiare, ma lo aiuta ad entrare nelle parole della Costituzione, nei suoi, ancora vivi, colori. Si vuole raccontare ai ragazzi come la Costituzione sia uno strumento con cui si costituisce un progetto di vita in comune, sotto forma di patto tra tutte le forze in campo. La Costituzione stabilisce come si decide insieme, sulla base di quali regole. Essa rappresenta limiti e confini delle possibilità; indica vie e strade per percorrerle. Dieci colori vogliono, a 60 anni da un momento fondamentale per noi italiani, lucidare quelle parole che ancora, come una lampada di Aladino, offrono indicazioni e coraggio di andare avanti facendo diventare realtà quotidiana articoli che sono patrimonio culturale e politico della Nazione. La Costituzione in dieci colori è dunque un modo per riflettere e ripensare la storia di questi sessant’anni, ed è al tempo stesso un abc dei valori vitali della Repubblica. Seconda Faccia: La Costituzione della Repubblica italiana Il testo completo della Costituzione con una nota introduttiva di Livio Pepino.La Costituzione italiana: carta fondamentale di assoluta attualità e non fossile giuridico come alcuni vorrebbero…Pubblicata A GRANDI CARATTERI è finalmente leggibile da tutti, perché tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzioni…Senza se, senza ma, senza barriere.