Incluir: todos los filtros siguientes
× Fecha 2003
× Sujeto Memorie

Encontrados 388 documentos.

Una storia di amore e di tenebra
4 0 0
Libros Modernos

Oz, Amos <1939-2018>

Una storia di amore e di tenebra / Amos Oz ; traduzione di Elena Loewenthal

Milano : Feltrinelli, 2003

Resumen: Amore e tenebra sono due delle forze che agiscono in questo libro, un'autobiografia in forma di romanzo, un'opera letteraria che comprende le origini della famiglia di Oz, la storia della sua infanzia e giovinezza a Gerusalemme e poi nel kibbutz di Hulda, l'esistenza tragica dei suoi genitori, e una descrizione epica della Gerusalemme di quegli anni, di Tel Aviv che ne è il contrasto, della vita in kibbutz, negli anni trenta, quaranta e cinquanta. La narrazione si muove avanti e indietro nel tempo, ricostruendo in 120 anni di storia familiare una saga che vede protagonisti quattro generazioni di sognatori, uomini d'affari falliti e poeti egocentrici, riformatori del mondo, impenitenti donnaioli e pecore nere.

I sommersi e i salvati
0 0 0
Libros Modernos

Levi, Primo <1919-1987>

I sommersi e i salvati / Primo Levi ; introduzione di David Bidussa

Nuova ed.

Einaudi, 2003

Resumen: Una nuova edizione per un classico del Novecento. Il testo è accompagnato dall'introduzione di David Bidussa, da note bio-bibliografiche e da una scelta di letture critiche di Cesare Cases, Lorenzo Mondo, Frediano Sessi, Pier Vincenzo Mengaldo, Cesare Segre e Stefano Levi Della Torre.

Al di là del ponte
0 0 0
Libros Modernos

Zimet-Levy, Regina <1931-1992>

Al di là del ponte : le peripezie a lieto fine di una bambina ebrea sfuggita alla Shoà / Regina Zimet-Levy ; a cura di Fausta Messa e Paola Rovagnati ; prefazione di Liliana Picciotto

[Milano] : Garzanti, 2003

Resumen: Il libro è il racconto di un'esperienza fuori dal comune: insieme con i genitori, la lunga fuga dagli orrori della Shoà così come l'ha vissuta una bambina ebrea che vaga per sette anni dalla Germania all'Italia, dalla Libia alle montagne della Valtellina. Sessant'anni dopo quegli eventi Regina Zimet-Levi ha deciso di ricostruire la sua odissea, in un volume che mantiene la freschezza e l'ingenuità, le paure e le speranze della sua infanzia. Quello che colpisce di più nel suo racconto è il ritratto indiretto della società italiana tra il 1939 e il 1945, composta da gente a volte timorosa più spesso incerta ma solidale, e poi i profittatori e i partigiani, i preti e i carabinieri, la milizia e le spie, e i semplici e coraggiosi montanari.

Lucky
0 0 0
Libros Modernos

Sebold, Alice <1963->

Lucky / Alice Sebold ; traduzione dall'inglese di Claudia Valeria Letizia

E/o, copyr. 2003

Resumen: Dal buio della galleria abbandonata cosparsa di cocci e bottiglie rotte dove è stata violentata la notte dell'ultimo giorno di corso, mentre attraversava il parco diretta al pensionato studentesco, Alice Sebold ci consegna una sconvolgente rivelazione: Io divenni tutt'uno con quell'uomo. Quell'uomo teneva in mano la mia vita... Il racconto di questo trauma violento che imprime un segno fondamentale nella sua vita, ci trascina in una esperienza sconvolgente. Alice non tralascia alcun particolare, i più segreti ingranaggi psicologici, sociali, familiari, che entrano in gioco a partire dallo stupro subito, modificano la percezione del mondo, di se stessa e le relazioni con gli altri. E nulla viene lasciato fuori dalla sua affilata e dolorosa analisi.

Il mio paese inventato
3 0 0
Libros Modernos

Allende, Isabel <1942->

Il mio paese inventato / Isabel Allende ; traduzione di Tiziana Gibilisco

Milano : Feltrinelli, 2003

Resumen: Dopo tanta vita e tanti abbandoni, tanti libri scritti e tanta nostalgia, in questo nuovo libro Isabel Allende racconta il suo Cile, immaginato e sognato nella distanza. Il racconto disegna, sul filo di una memoria che aggira i fatti troppo intimi, un paesaggio interiore dove aleggiano gli spiriti dei defunti e dove i ricordi si sovrappongono senza un ordine cronologico. L'autrice fa rivivere le dimore ora scomparse, i paesaggi cancellati dall'edificazione urbana e le persone che hanno segnato la sua vita fino a quando è fuggita alla repressione della dittatura e si è stabilita prima in Venezuela e poi negli Stati Uniti.

Il linguaggio emozionale del corpo
0 0 0
Libros Modernos

Bertelé, Laura <1952->

Il linguaggio emozionale del corpo : viaggio verso la guarigione / Laura Bertelè

Milano : Baldini Castoldi Dalai, copyr. 2003

Resumen: Questo nuovo volume si compone di tre parti ricche di testimonianze della stessa Bertelé, che di professione fa il medico, oltre che dei pazienti. Un vero e proprio attraversamento della malattia che ha inizio dall'ascolto del proprio corpo: un linguaggio fatto di rilassamenti e tensioni, piacere e dolore, che se appreso può condurre a un personale equilibrio. Se dolore e malattia sono segni della sofferenza del nostro essere, l'aiuto di un medico che sappia ascoltare può diventare fondamentale per decodificare i nostri reali disagi e ritrovare la sintonia fra corpo, cuore e mente.

Il paese delle donne
0 0 0
Libros Modernos

Namu, Yang Erche <1966-> - Mathieu, Christine

Il paese delle donne / Yang Erche Namu, Christine Mathieu ; traduzione di Emma Gasperoni

Milano : Sperling & Kupfer, copyr. 2003

Resumen: Il paese delle donne è quello del popolo Moso, un piccolo fazzoletto di terra cinese ai piedi dell'Himalaya. Figli di una civiltà fondata sul matriarcato, i Moso non conoscono né padri né mariti e, anzi, non possiedono nemmeno le parole per designarli; vivono l'amore con grande libertà e i loro legami si formano e si sciolgono senza costrizioni sociali. In questo remoto angolo del mondo, negli anni Sessanta, nasce Namu, ragazza ribelle e indipendente che sfida le regole della sua gente per costruirsi la sua vita. Fuggita dalla povertà della sua famiglia, viene notata da alcuni ufficiali cinesi e ammessa al conservatorio di Shanghai: imparerà lì a leggere e a scrivere diventando poi una cantante di fama internazionale.

Cometa sull'Annapurna
0 0 0
Libros Modernos

Moro, Simone <1967->

Cometa sull'Annapurna / Simone Moro

Milano : Corbaccio, copyr. 2003

Resumen: Simone Moro in questo libro racconta la spedizione sull'Annapurna del 1997 che è costata la vita ai suoi due compagni di cordata e che lo ha visto miracolosamente sopravvissuto alla valanga che ha ucciso gli altri e che lo ha fatto volare 800 metri. E così parte dalla sua infanzia e cerca di spiegare come mai ha fatto della montagna il suo mestiere, perché scalare è la sua vita, e che cosa significhi per lui raggiungere la vetta. Ci racconta le sue esperienze, le sue paure, i suoi dubbi e la grande indimenticabile amicizia tra lui e Anatoli Boukreev, il grande alpinista russo morto sull'Annapurna.

Il diario di Ma Yan
0 0 0
Libros Modernos

Ma, Yan

Il diario di Ma Yan / a cura di Pierre Haski

Milano : Sperling & Kupfer, copyr. 2003

Resumen: In una sperduta regione della Cina nordoccidentale fuori dal tempo e dalla storia, vive una ragazzina di quattordici anni, figlia di contadini poverissimi. Ma Yan ha un carattere forte e soprattutto tanta voglia di studiare per crearsi un futuro diverso da quello della madre, di sua nonna, dei suoi avi che sembrano condannati a un'esistenza di stenti senza possibilità di riscatto. Ma un giorno viene a sapere che la famiglia non ha più i mezzi per farle proseguire gli studi. Ma Yan non ha scelta. L'unica forma di ribellione è una lettera accorata che scrive alla madre. La donna, addolorata e impotente, decide di consegnarla, insieme a tre taccuini che contengono il diario della figlia, ad alcuni francesi di passaggio.

Terreno di gioco
0 0 0
Libros Modernos

Sanders, Thomas <1956->

Terreno di gioco / Thomas Sanders ; traduzione di Stefano Bortolussi

[Milano] : Sonzogno, 2003

Resumen: Ha solo cinque anni quando viene eretto il Muro a Berlino. A diciotto, Thomas Sanders si è arruolato come cadetto ufficiale nell'esercito della Germania Ovest presso Hannover e, tra il 1977 e il 1989, ha condotto ventitrè missioni dell'Elitekommando Ost, il corpo speciale tedesco in azione dietro le linee nemiche dell'ex Germania Est. In questo libro racconta le operazioni del corpo speciale, addestrato negli Stati Uniti e segretamente istruito sia dagli eserciti ufficiali sia dai servizi segreti americani e tedeschi, il cui scopo era destabilizzare il governo della Germania orientale e portare oltra la linea di confine i disertori di importanza strategica.

Diario de Irak
0 0 0
Libros Modernos

Vargas Llosa, Mario <1936->

Diario de Irak / Mario Vargas Llosa ; fotografias de Morgana Vargas Llosa

Aguilar, 2003

Resumen: All'indomani della caduta del regime di Saddam Hussein, Vargas Llosa ha intrapreso un viaggio di due settimane in Iraq. Sono giorni di anarchia selvaggia per una società priva di qualsiasi esperienza di libertà, frammentata da antagonismi e rivalità. Venticinque milioni di abitanti che vivono nella terra d'origine della scrittura e della prima raccolta di leggi il codice di Hammurabi - escono da uno dei regimi autoritari più corrotti e brutali. Lo scrittore peruviano incontra le massime autorità sciite, ostili agli americani, ma anche al sunnita Saddam; racconta delle prime fosse comuni scoperte; raccoglie la testimonianza di un giovane torturato; visita il Kurdistan, l'enclave americana, prova generale del nuovo ordine.

Vivere per raccontarla
0 0 0
Libros Modernos

García Márquez, Gabriel <1927-2014>

Vivere per raccontarla / Gabriel Garcia Marquez ; traduzione di Angelo Morino

Milano : Mondadori, 2003

Resumen: In questo libro Gabo, Gabriel García Márquez, ricrea e racconta un periodo fondamentale della sua vita, gli anni dell'infanzia e della giovinezza, quelli in cui si forma l'immaginario che, nel tempo, darà vita a Cent'anni di solitudine e tanti altri romanzi. L'autore fa rivivere gli anni trascorsi sulla costa caraibica della Colombia, a contatto con una realtà miracolosa in cui il magico era prima di tutto un elemento del quotidiano. Il lettore di García Márquez troverà l'eco delle storie e dei personaggi che hanno animato L'amore ai tempi del colera, Cronaca di una morte annunciata e altri romanzi dell'autore.

Vecchi leoni e la loro irresistibile alleanza con i giovani
0 0 0
Libros Modernos

Scaparro, Fulvio <1937->

Vecchi leoni e la loro irresistibile alleanza con i giovani / Fulvio Scaparro

[Milano] : Rizzoli, 2003

Resumen: Dai microfoni di una radio privata ascoltata dai giovani, un gruppo di vecchi leoni organizza un ciclo di trasmissioni per spiegare cos'è la vecchiaia. Raccontano ai giovani le loro esperienze proprio perché nell'alleanza fra giovani e vecchi risiede, secondo Fulvio Scaparro, la speranza di una vita davvero degna di essere vissuta. Il libro (uscito nel 1998 con il titolo di Storie del mese azzurro e oggi arricchito da un nuovo capitolo introduttivo) è un'indagine su alcune delle questioni decisive della nostra società: la condizione dei vecchi, ma anche i tempi della vita, l'espressione di sé, il senso del lavoro e del tempo libero, l'assistenza e il volontariato, il confronto con il mistero della morte.

Il richiamo del silenzio
0 0 0
Libros Modernos

Simpson, Joe <1960->

Il richiamo del silenzio / Joe Simpson

Milano : Mondadori, 2003

Resumen: Joe Simpson racconta la sua sfida personale a una delle montagne da sempre più dure e impietose, l'Eiger, la cui parete nord ha mietuto negli anni tra gli alpinisti un numero impressionante di vittime. Ma in questo libro racconta anche quella strana passione che spinge un uomo a gettarsi in avventure estreme, a mettere a repentaglio la propria vita.

Niente asilo politico
4 0 0
Libros Modernos

Calamai, Enrico

Niente asilo politico : diario di un console italiano nell'Argentina dei desaparecidos / Enrico Calamai ; prefazione di Enrico Deaglio ; nota introduttiva di Ruben H. Oliva

Roma : Editori riuniti, 2003

Resumen: Questo non è un libro di storia ma il racconto di una violenza di Stato. Nell'Argentina degli anni '70, precipitata nella dittatura militare, venivano applicate le tecniche di sterminio naziste con il silenzio-assenso delle democrazie occidentali, a cominciare da quella italiana e con gravi responsabilità anche da parte del Vaticano e della stessa Unione Sovietica. Di fronte alla linea del governo italiano, Enrico Calamai, prima vice console e poi console tra il 1972 e il 1977 a Buenos Aires, diventa una sorta di Schindler e con l'aiuto di Antonio Di Benedetto, rappresentante dell'Inca Cgil nella capitale argentina, riesce a mettere in salvo centinaia di oppositori politici del regime.

Io vi chiedo il diritto di morire
0 0 0
Libros Modernos

Humbert, Vincent

Io vi chiedo il diritto di morire / Vincent Humbert ; pensieri raccolti ed elaborati da Frederic Veille ; traduzione di Carlo Sirtori

[Milano] : Sonzogno, 2003

Resumen: 24 settembre 2000: Vincent Humbert, diciannove anni, ha un terribile incidente stradale che, dopo nove mesi di coma, lo lascia tetraplegico, muto e quasi cieco, ma drammaticamente lucido. Novembre 2002: in preda a continue, indicibile sofferenze, Vincent detta a un'infermiera una lettera aperta per Chirac, in cui manifesta pubblicamente la volontà di morire. Ma Chirac non può aiutarlo, anzi, lo incita a vivere. 24 settembre 2003: nel terzo anniversario dell'incidente, Marie, la madre di Vincent, gli inietta una dose letale di barbiturici, come avevano precedentemente concordato. Non viene arrestata, ma resta in attesa di giudizio. 26 settembre 2003: alle 12 e trenta Vincent muore, dopo due giorni di coma.

La montagna nuda
3 0 0
Libros Modernos

Messner, Reinhold <1944->

La montagna nuda : il Nanga Parbat, mio fratello, la morte e la solitudine / Reinhold Messner ; traduzione di Sergio Vicini

Milano : Corbaccio, copyr. 2003

Resumen: Il Nanga Parbat, ovvero la Montagna Nuda, è alto 8125 metri ed è da decenni il sacro Graal dei migliori alpinisti. Negli anni '30 Willy Merkl tentò la salita e morì. Il suo fratellastro, Karl Herrligkoffer, ne fu ossessionato e tentò più volte di conquistare la montagna in nome del fratello. Nel 1970 programma con i fratelli Messner di raggiungere la cima dal versante Rupal. E la storia si ripete: Reinhold e Günther Messner sono i primi a salire lungo quella via ma sono costretti dal maltempo a scendere lungo il versante opposto, il Diamir: Günther perderà la vita travolto da una slavina. I tragici ricordi non abbandoneranno mai Reinhold che, dopo trent'anni, decide di raccontare la sua versione dei fatti.

Le parole e il silenzio
0 0 0
Libros Modernos

Le parole e il silenzio : la Val di Scalve del Novecento nella memoria delle donne / a cura di Giuliana Bertacchi e Angelo Bendotti ; con la collaborazione di Luciana Bramati, Oriella Della Torre, Agostino Morandi

[Bergamo] : Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea : Il filo di Arianna, stampa 2003

Una casa a Bali
3 0 0
Libros Modernos

MacPhee, Colin

Una casa a Bali / Colin McPhee

Vicenza : Pozza, copyr. 2003

Resumen: Bali è un'isola in cui si può passare in poche ore da una spiaggia di sabbia allo spettacolare bordo di un vulcano attivo a 1500 metri sul livello del mare, e in cui interi mesi di splendido sole e abbondandi pioggie da dicembre ad aprile fanno del suolo un verde manto rigoglioso. Ossessionato dalla bellezza della musica gamelan, McPhee capitò a Bali agli inizi degli anni Trenta. Vi visse quasi un decennio, scoprendo una società stupefacente, in cui la cultura e le arti hanno la supremazia nella vita collettiva, e tra le arti innanzi tutto la musica.

I veneti sono matti
0 0 0
Libros Modernos

Cibotto, Gian Antonio

I veneti sono matti / Gian Antonio Cibotto ; a cura di Tiziana Agostini

Parma : Guanda, copyr. 2003

Resumen: In questo libro Cibotto si sofferma sulla corda pazza dei Veneti, sulla loro eccentricità che non è certo inferiore alla loro alacrità, anzi forse ne costituisce la fonte segreta. È un libro che muove dai giorni del novembre '51 in cui il Po spazzò via l'argine in preda a una sorta di furia selvaggia e impetuosa e termina con un omaggio alla bellezza e alla fedeltà delle donne venete. In mezzo sono descritti i personaggi che, per l'autore, incarnano la corda pazza dei veneti: parroci stralunati di campagna, strilloni sognatori, costruttori di aquiloni, bizzarri devoti alla bellezza del paesaggio, letterati che si ritengono ultimi umanisti o sublimi attori.