Ver todos

Últimas reseñas insertadas

2: Il caso della figlia del Presidente

Il caso della figlia del Presidente, scritto da James Ponti, parla della storia di Florian Bates, un ragazzino di dodici anni che lavora per l'Unità Progetti Speciali dell'F.B.I.
Nel libro viene mandato sotto copertura come alunno della prestigiosa scuola media Chatham Country, perché qualcuno compie atti vandalici sugli armadietti e manda in crash i computer; tra i sospettati c'è anche Lucy, la figlia del Presidente degli Stati Uniti. Questo libro mi è piaciuto molto, perché è scritto in modo semplice e chiaro, non è lunghissimo ed è un libro di avventura.
I personaggi all'inizio sono descritti in modo un po' superficiale, però leggendo si riesce a capire il carattere di ciascuno di essi.
I temi principali sono l'amicizia e il mistero

Re: Wonder - R. J. Palacio

Wonder, scritto da R. J. Palacio, parla della storia di auggie, un ragazzino con una malformazione facciale che sta per iniziare la prima media. Era la prima volta che andava a scuola, perché prima studiava a casa con la madre a causa delle numerose operazioni subite. All'inizio i suoi compagni lo prendono in giro, ma alla fine Auggie, grazie all'aiuto dei suoi amici, riesce a superare molti ostacoli.
Il libro è molto bello e il tema principale è l'amicizia. Da questo libro ho capito che non bisogna giudicare dall'apparenza, ma da come si è dentro. Il libro è scritto molto bene e i personaggi sono descritti in modo approfondito. Questo libro è adatto sia per le femmine, sia per i maschi.

Blart - Dominic Barker

Blart, scritto da Dominic Barker, parla della storia di un ragazzino che vive in una fattoria con i suoi maiali e suo nonno. Un giorno bussa alla sua porta un vecchio mago, chiamato Capablanca, che lo obbliga a portarlo con lui per salvare il mondo da un cattivo chiamato Zobalt. Questo è l'inizio di una serie di avventure. Il libro è scritto in modo semplice, quindi è adatto anche ai bambini delle elementari, però a me non ha colpito molto, perché soprattutto nella parte centrale, il libro è un po' noioso. I personaggi non sono descritti molto bene, però alla fine si capisce il loro carattere. Tutti i personaggi, i luoghi e la trama sono inventati e irreali. I temi principali sono il coraggio e l'antipatia verso gli altri. Se fossi io l'autore avrei cambiato in alcune parti la storia per renderla più scorrevole e interessante. Le parti che non mi sono piaciute sono soprattutto le avventure centrali, perché non si capisce bene quel che succede. Io consiglierei questo libro ai bambini di quinta elementare o prima media a cui piacciono i libri di avventura e le storie inventate.

Ver todos

Últimos mensajes insertados en el Foro

No hay mensajes insertados en el Foro

Mis estantes

Mis búsquedas guardadas

No hay búsquedas publicas guardadas