843.92 Narrativa francese. 2000- [22]

(Classe)

Incluir: todos los filtros siguientes
× Editor Piemme <casa editrice>

Encontrados 65 documentos.

Non lasciarmi andare
3 0 0
Libros Modernos

Cohen, Thierry

Non lasciarmi andare / Thierry Cohen

Casale Monferrato : Piemme, 2008

Resumen: Jeremy non aveva mai amato nessun'altra a parte Victoria, sin da bambino. Lei era la sua regina, e lo sarebbe sempre stata. Ma non aveva mai osato dichiararsi, con quel pudore a svelarsi che il grande amore a volte infonde. Poi, il giorno del suo ventesimo compleanno, decide di sapere. Le dice che la ama, con parole che lui stesso non sapeva di conoscere. E la vede vacillare. Per un istante la sente sua. Ma è solo un istante. Non ti amo. Siamo solo amici. è la risposta di Victoria. E il mondo si chiude su di lui. Quel giorno stesso Jeremy decide di farla finita. È l'8 maggio 2001. Poi la luce del giorno lo sveglia, in una stanza che non conosce, con Victoria accanto a lui, innamorata. Il calendario segna l'8 maggio 2002, è passato un anno, di cui lui non si ricorda nulla, ma che importa visto che lei è lì? Potrebbe essere l'inizio di un sogno, invece non lo è. Da quel momento, Jeremy si sveglia solo il giorno del suo compleanno, e a ogni risveglio sono passati più anni. Scopre di volta in volta che il suo grande amore con Victoria sta svanendo, ed è solo sua la colpa. È lui che è cattivo, egoista, distratto. L'unica cosa che vorrebbe è tornare indietro, sistemare tutto, ma anche l'amore più forte non può reggere all'indifferenza e lui conosce la disperazione di non poter rimediare ai propri errori.

Chiediamo l'impossibile
0 0 0
Libros Modernos

Regnault, Adeline <1986->

Chiediamo l'impossibile / Adeline Regnault ; appendice a cura di Elsa Neuville ; traduzione di Maria Bastanzetti

Piemme, 2018

Resumen: È il 1967 e Madeleine si è appena trasferita a Parigi, lontano dalla famiglia benestante e dalla noiosa provincia in cui è cresciuta, per frequentare l'università. In un diario racconta ogni giorno la sua vita piena di sorprese e nuovi incontri, mentre attorno a lei il fuoco della contestazione studentesca cova in ogni angolo, fino a esplodere nel maggio del 1968. Insieme agli amici più cari e al magnetico Jean, lo studente anarchico di cui ben presto si innamora, Madeleine vive mesi indimenticabili di fermento e di lotta, sognando un mondo senza più guerre, ingiustizie né padroni, a un passo dalla rivoluzione. Il sessantotto per la prima volta raccontato in un libro per ragazzi. Un romanzo che attraverso un accurato ritratto storico e uno stile coinvolgente dà voce a una generazione che ha cambiato la Storia.

Riccioli d'oro e i tre orsi
0 0 0
Libros Modernos

Magdalena <1961-> - Allag, Mélanie <1981->

Riccioli d'oro e i tre orsi / Magdalena ; traduzione di Simona Mambrini ; illustrazioni di Mélanie Allag

Piemme, 2016

Resumen: Una fiaba per parlare dei ruoli della famiglia e delle relazioni tra grandi e piccoli.

La mia vita da Zucchina
0 0 0
Libros Modernos

Paris, Gilles <1959->

La mia vita da Zucchina / Gilles Paris ; traduzione di Paola Lanterna

Piemme, 2016

Resumen: Il suo nome è Icaro, ma non gli piace, preferisce Zucchina perché è così che lo chiamava la mamma mentre stava incollata alla Tv e beveva tutte quelle birre, e gli rifilava le sgridate del secolo da quando il papà se ne era andato a fare il giro del mondo con una gallina. Che non si capiva perché il papà doveva portarsi dietro una gallina, che è un animale stupido, ma valla a capire la mamma a volte. La mamma ce l'aveva anche con il cielo, diceva che è colpa sua di tutto, dell'infelicità, del papà che non c'è più, e allora basta ucciderlo, il cielo, così la mamma è felice e gioca con lui e non lo picchia più. Così lui prende la pistola, spara alle nuvole, la mamma cerca di strappargliela, e poi pam, la mamma è morta, somiglia a una bambola di pezza tutta molle. Poi arriva Raymond il gendarme gentile che lo porta alle Fontane dove c'è Rosy che ha un cuore grande così, e gli altri educatori, ed è pieno di bambini come lui. Questa è la storia di Zucchina e degli amici che incontra alle Fontane, tutti nati dalla parte sbagliata della vita, ma che sanno guardare le cose con sguardo meravigliato e affascinato. Lì, l'infanzia sboccia come il fiore sulla pietra, quella di Camille, di Alice, di Jujube, dei fratelli Chafouin. E di Icaro, che per la prima volta ha una famiglia, dei compagni di gioco, delle vere feste di compleanno, un'amica speciale che gli fa battere il cuore, e giornate serene e giochi spensierati.

Il tredicesimo apostolo
0 0 0
Libros Modernos

Benoit, Michel <1940->

Il tredicesimo apostolo / Michel Benoit ; traduzione di Paola Lanterna

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Resumen: Padre Andrei ha pagato con la vita per aver ricavato una nuova verità dai testi antichi, una verità diversa, sconvolgente. Per questo qualcuno lo ha ucciso sul treno che lo riportava a Parigi dal Vaticano, anche se il caso è archiviato come suicidio. Ma padre Nil, suo amico e compagno di studi, non ci crede. Lui sa che Andrei aveva scoperto qualcosa di scomodo, e decide di indagare. La sua ricerca lo porta lontano, indietro nel tempo, ai giorni precedenti la morte di Gesù, all'ultima cena con gli apostoli, a un tradimento che forse non era un tradimento e alla presenza di un tredicesimo apostolo. Una figura scomparsa dalle testimonianze ufficiali, ignorata dai Vangeli, ma che era il seguace prediletto del Nazareno, il successore predestinato, che ha consegnato a una lettera la sua testimonianza. Dal Vaticano alle grotte di Qumran, dai misteri degli Esseni a quelli dei Templari, Nil vuole a tutti i costi ritrovare quella lettera che nessuno vorrebbe veder rivelata, nè il Vaticano, nè Gerusalemme e neppure la Mecca. È in gioco l'ordine del mondo. E nessuno di quelli che hanno scoperto l'enigma è mai vissuto abbastanza per parlarne.

Il paese senza adulti
0 0 0
Libros Modernos

Khayat, Ondine <1974->

Il paese senza adulti / Ondine Khayat

Milano : Piemme, 2010

Resumen: C'è qualcosa che non torna nel mondo degli adulti. Passano il tempo a sgridare noi bambini, a dirci che dobbiamo fare così e cosà, e poi basta vedere il telegiornale per capire che dovrebbero solo stare muti e lasciare comandare noi. Un giorno ho sentito in una trasmissione che lo Stato deve proteggere i bambini, ma quando sono arrivato a casa da scuola e mio padre, ubriaco come sempre, ha picchiato mia madre, Maxence e me, mi è proprio venuta voglia di telefonargli, allo Stato. Solo che non sapevo chi chiamare. Il mio nome è Slimane, Maxence è mio fratello, ha tredici anni, solo due più di me, ma sembra molto più grande. Lui è la mia roccia, mi protegge dal Demone, come chiamiamo nostro padre, e riesce sempre a rassicurarmi. Mi ha anche fatto delle ali d'angelo, e quando le cose si mettono proprio male, ne infiliamo una ciascuno e immaginiamo di volare via. La vita è davvero fatta male. Tutti lo sanno, ma nessuno sa dove fare denuncia. Dunque si fa finta che tutto sia normale. Ma io dico che non è affatto così. È solo una grande fregatura. Per questo Maxence un giorno ha deciso di andare nel paese senza adulti, e mi ha lasciato qui da solo. Io ho provato a raggiungerlo, ma devo aver sbagliato strada. O forse no.

Il gatto con gli stivali
0 0 0
Libros Modernos

Magdalena <1961-> - Dufour, Amélie <1978->

Il gatto con gli stivali / Magdalena ; traduzione di Simona Mambrini ; illustrazioni di Amélie Dufour

Piemme, 2016

La zuppa di sassi
0 0 0
Libros Modernos

Magdalena <1961->

La zuppa di sassi / Magdalena ; traduzione di Simona Mambrini ; illustrazioni di Jess Pauwels

Piemme, 2018

Resumen: Una fiaba per capire come usare l'ingegno per superare le avversità e imparare a riconoscere chi nella vita vuole fare il "volpone".

Il rituale dell'ombra
0 0 0
Libros Modernos

Giacometti, Eric - Ravenne, Jacques

Il rituale dell'ombra / Eric Giacometti, Jacques Ravenne

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Resumen: Aprile 2005. A Gerusalemme, un archeologo viene ucciso con uno strano rituale, e la pietra di Thebbah, un prezioso reperto risalente alla costruzione del tempio di Salomone, scompare. La sera stessa, a Roma, nel corso di un ricevimento a palazzo Farnese sede dell'ambasciata francese, un'esperta di manoscritti antichi subisce la stessa sorte. Tre colpi di lama, alla spalla, alla nuca e alla faccia. Antoine Marcas, commissario parigino e massone, inizia a indagare insieme a Jade, responsabile della sicurezza e amica della vittima. Marcas riconosce nel modus operandi un antico rituale massonico, che rimanda a Hiram, architetto del tempio di Salomone. Dagli indizi raccolti, comincia a delinearsi l'ombra di Thule, una società segreta da sempre avversaria della massoneria e che influenzò anche il nazismo. I suoi adepti da sempre sono in cerca del segreto del rituale dell'ombra, che mette in contatto con l'Architetto Supremo. Per farlo è necessaria una pozione la cui composizione è sconosciuta, ma che può avere immense applicazioni. Per questo i seguaci di Thule la inseguono da secoli, a qualunque costo. Ben presto l'indagine di Marcas e Jade assume i tratti di una discesa agli inferi, di un viaggio pericoloso nel cuore marcio delle sette massoniche, nei rigagnoli più oscuri della storia del III Reich, fino agli intrighi attuali.

Biancaneve
0 0 0
Libros Modernos

Magdalena <1961-> - Bihan, Maud <illustratrice>

Biancaneve / Magdalena ; traduzione di Simona Mambrini ; illustrazioni di Maud Bihan

Piemme, 2016

Il libraio notturno
0 0 0
Libros Modernos

Foll, Francois

Il libraio notturno / Francois Foll

Milano : Piemme, 2010

Resumen: Parigi 1572. Da quando ha perso i genitori, uccisi dai protestanti, il giovane Martin vive con lo zio, fanatico cattolico, che lo tratta come un servo. Per evadere dalla sua triste esistenza, la notte il ragazzo si aggira sui tetti, assaporando di nascosto quella serenità che emana dalle case delle famiglie normali. Una sera, spiando dalla finestra della ragazza di cui è innamorato, assiste a uno strano spettacolo: due uomini si scambiano furtivamente dei libri. Martin è analfabeta, malgrado lo zio faccia lo stampatore e sia circondato dai libri, ma sa che quello che ha visto è pericoloso. In un'epoca dominata dal fanatismo religioso e che sembra aver bandito la tolleranza e il buon senso, possedere il libro sbagliato equivale a una condanna a morte. Quando la notte del 23 agosto, a un rintocco convenuto delle campane, in tutta la città si scatena l'odio dei cattolici contro i protestanti e il sangue di migliaia di persone, uomini donne e bambini, scorre per le strade, Martin rischia la vita per mettere in salvo quei libri. E, in un mondo sconvolto, saranno proprio i libri a dargli la forza di sopravvivere alle tenebre.

Prendimi con te
0 0 0
Libros Modernos

Desalmand, Paul

Prendimi con te : vita avventurosa di un libro giramondo / Paul Desalmand

Casale Monferrato : Piemme, 2009

Resumen: L'eroe di questo libro è nato il 17 giugno 1983 alle 16.37. Alla nascita pesava 200 grammi, e non è mai cresciuto. L'eroe di questo libro... è un libro. E se credete che un libro non abbia nient'altro da raccontare che quello che l'autore vi ha scritto, vi ricrederete. Dalla stamperia al temutissimo macero, la vita del protagonista è tutt'altro che monotona. Ed è anche pericolosa. Le notti passate in un magazzino, per esempio, con i topi che rosicchiano, rosicchiano, facendo strage dei suoi compagni di sventura, ore passate ad aspettare che, con la luce, torni anche la speranza. E la cicatrice che il nostro esemplare ha sul dorso è la conseguenza di un litigio furibondo tra una coppia in crisi. Senza contare la volta che è stato salvato in extremis sull'orlo del macero. Ma la sua vita è piena anche di bei ricordi, delle conversazioni con i suoi simili sugli scaffali di una libreria o di una biblioteca, discorsi ardui sull'immortalità e sul destino, o leggeri, sui vezzi degli scrittori di oggi e di ieri. Ed è piena anche dei lettori che se lo sono passato, come la bella ragazza che lo ha portato in vacanza in Grecia, e il cui ricordo gli da ancora un brivido. Di lei gli è rimasto un profumo incancellabile di Ambra Solare e qualche granello di sabbia sottile tra le pagine. È un punto di vista insolito sul mondo quello che ci viene presentato, e un inaspettato tratto in comune tra uomini e libri: l'assoluto ed estremo bisogno di essere amati per esistere.

La lettera rossa
0 0 0
Libros Modernos

Weber, Olivier

La lettera rossa / Olivier Weber ; traduzione di Luisa Collodi

Casale Monferrato : Piemme, copyr. 2008

Resumen: 1799. Mentre la Francia è sconvolta dalle violenze inflitte dal governo rivoluzionario, Napoleone medita un grandioso e folle progetto: muovendo il suo esercito verso la Terra Santa, mira a creare uno stato ebraico e a proclamarsene sovrano. A questo scopo si serve di una misteriosa e profetica lettera di cui è venuto in possesso. Ma c'è un uomo deciso a fermarlo ad ogni costo: Antoine de Phélippeaux. Un tempo compagno d'arme di Napoleone, si allea con gli inglesi per contrastare l'uomo che sta diventando una minaccia per la Francia e per tutta l'Europa.

La lettera rossa
0 0 0
Libros Modernos

Weber, Olivier

La lettera rossa / Olivier Weber

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Resumen: In pieno Direttorio, nella Francia del 1796, il giovane Antoine de Phélippeaux evade dal carcere di Bruges, dove era rinchiuso per la sua fede antirivoluzionaria, e decide di mettersi al servizio degli Inglesi per contrastare quello che lui ritiene il nuovo pericolo per la Francia e per il mondo, il generale Bonaparte, suo vecchio compagno d'arme, di cui lui conosce meglio di tutti la smisurata ambizione. Antoine sa quali sono le mire di Napoleone, sa che dietro la campagna in Terra Santa si nasconde un grandioso e folle progetto: creare uno stato ebraico di cui lui si proclamerebbe sovrano. Sa che per farlo il generale ha manipolato gli ebrei d'Europa, che hanno visto in lui il messia professato dalle scritture, come è predetto in una misteriosa e profetica lettera rossa. Mosso dall'odio e dal desiderio di fermare quel piano che manderebbe in frantumi secoli di pacifica convivenza tra le religioni in Palestina, de Phélippeaux parte per San Giovanni d'Acri, dove si svolgerà lo scontro fatale con Bonaparte, che ha messo sotto assedio la città. Tra le antiche mura ritroverà anche Hortense, suo vecchio e unico amore, giunta lì sulle tracce di una preziosa pergamena. Sete di Dio e sete di potere, sete d'amore e di giustizia si intrecciano sullo sfondo di un momento storico determinante per la storia moderna.

Il principe ranocchio
0 0 0
Libros Modernos

Magdalena <1961->

Il principe ranocchio / Magdalena ; traduzione di Simona Mambrini ; illustrazioni di Raphaëlle Barbanègre

Piemme, 2018

Resumen: Una fiaba per comprendere l'importanza e il valore della parola data e scoprire come a volte le apparenze possano ingannare.

Le stanze di lavanda
0 0 0
Libros Modernos

Khayat, Ondine <1974->

Le stanze di lavanda / Ondine Khayat ; traduzione di Paola Lanterna

Milano : Piemme, 2010

Resumen: Sono nata ricca, ma ho visto la mia fortuna involarsi come uno stormo d'uccelli. Soltanto i miei ricordi mi appartengono, sono tante fragili tracce impresse dentro di me. Certi giorni, il sole le illumina; certe notti, rimangono intrappolate in una tempesta di ghiaccio. Vivevamo a Marache, in Turchia, al confine con la Siria. E lì che sono venuta al mondo nel 1901. Mio nonno, Joseph Kerkorian, era armeno. Un uomo importante e saggio, solido come una roccia. Se, dopo l'inferno che ho conosciuto, dentro di me è rimasta una particella di fiducia nell'umanità, è grazie a lui. Avevamo una casa magnifica, e un immenso giardino dai fiori di mille colori. Sono stata amata da mio padre, dalla mamma dai baci di lavanda, dalla sorellina Marie, dal mio impetuoso fratello Pierre e da Prescott, il nostro gatto armeno con un nome da lord inglese. E da Gii, il piccolo orfano ribelle che un giorno, sotto il salice piangente, mi ha dato il mio primo bacio. Erano giorni immensi, eppure non potevano contenerci tutti. Nell'aprile 1915, il governo turco ha preso la decisione che ha precipitato le nostre vite nell'orrore: gli armeni dovevano sparire. Può un cuore dilaniato continuare a battere? E un giardino devastato dare nuovi fiori? Come posso donare ancora, proprio io, a cui hanno tolto tutto? Ascolta Joraya, mia adorata nipote, il racconto di una vita mille volte dispersa.

Il maestro di blu
4 0 0
Libros Modernos

Bleys, Olivier <1970->

Il maestro di blu / Olivier Bleys ; traduzione di Maria Moresco

Piemme, 2011

Resumen: Francia, XV secolo. Secondo la tradizione, ogni tintore è specializzato in un colore, e i segreti di quell'arte si tramandano di padre in figlio come una preziosa eredità. Il destino di Simon, figlio di uno dei tintori più noti, è il rosso. E mastro Lucas, suo padre, tutto potrebbe accettare fuorché lui diventasse un tintore di blu. Passi il giallo, che con il rosso è imparentato, ma il blu... Il blu è freddo, è il colore delle nuvole che portano la grandine, blu è la pelle dei naufraghi restituiti dal mare. E poi suo figlio è persino nato con il marchio di fabbrica, una macchia rossa sulla faccia. Ma Simon è attratto dal blu come da un moto di intimità. Un colore che nasce dal cielo non può essere tanto cattivo. E quando un giorno il destino mette sulla sua strada Joachim Fressard, commerciante di pastello, la pianta da cui si ricava il blu, Simon decide di seguirlo. Joachim però non è quello che appare, è un avido manipolatore, capace di qualunque cosa per il proprio interesse. Simon, accecato dall'ossessione per un colore e dall'amore per una donna, arriva a vendergli il suo talento e la sua anima. Quando, dopo centinaia di tentativi, avrà ottenuto il blu perfetto, Simon sarà costretto a fare i conti con un colore che conosce molto bene: il rosso sangue.

La torre dei sussurri
2 0 0
Libros Modernos

Bleys, Olivier <1970->

La torre dei sussurri / Olivier Bleys ; traduzione di Maria Moresco

Piemme, 2012

Resumen: Nella Parigi elegante e misteriosa di fine Ottocento, crocevia di modernità e superstizione, sta per sorgere un edificio azzardato e innovativo: una torre di ferro alta più di 300 metri. Sarà l'emblema della Grande Esposizione Universale del 1889. Eiffel, l'ideatore, ha già radunato l'équipe che parteciperà al progetto. Tra gli altri, ci sono due ingegneri: Armand, arrivato dalla campagna fresco di laurea, e Odilon, parigino di nascita. I due diventano amici e Odilon guida l'altro alla scoperta della città. Città che, dietro al fermento progressista, è un brulichio di irrazionalità. Ovunque si tengono sedute spiritiche, persone di ogni ceto si rivolgono ai medium per entrare in contatto con l'aldilà, in cerca degli affetti perduti o di consigli. E la torre, questo mostro di cui tutti parlano e che molti temono e osteggiano, è un catalizzatore di curiosità e stranezze. Quando Roseline, la donna di cui Armand si è innamorato, scompare, si scatena per la città una corsa per ritrovarla. È morta, come parrebbe, o qualcuno la tiene prigioniera? E perché? Nella ricerca, diventa chiaro ai due amici che non è solo la vita della ragazza a essere in pericolo. Anche la torre stessa corre dei rischi. Qualcuno trama affinché il simbolo di Parigi non veda mai la luce.

Il lupo e i sette capretti
0 0 0
Libros Modernos

Magdalena <1961-> - Ceulemans, Eglantine <illustratrice>

Il lupo e i sette capretti / Magdalena ; traduzione di Simona Mambrini ; illustrazioni di Eglantine Ceulemans

Piemme, 2016

Resumen: Una fiaba che parla di indipendenza e dei pericoli del mondo, e di come la mamma alla fine venga sempre in tuo soccorso.

Il mercante di tulipani
2 0 0
Libros Modernos

Bleys, Olivier <1970->

Il mercante di tulipani / Olivier Bleys

Piemme, 2008

Resumen: Haarlem, Olanda, 1635. Cornelis Van Deruick, commerciante di tessuti vedovo e squattrinato, decide di andare a cercare fortuna nelle Americhe. Prima di partire, affida al figlio maggiore Wilhem la custodia dei tre fratelli e assicura loro la protezione di Paulus van Bereysten, rettore della scuola latina e ricco coltivatore e mercante di tulipani. Dietro la sua facciata rispettabile, Paulus cela un'indole torbida e velenosa, che non manca di affascinare il giovane e spaesato Wilhem. Attratto dal lusso che l'uomo gli fa balenare davanti e dalla speranza di potervi accedere, il ragazzo si lascia scivolare nel vizio, incapace di opporsi alle lusinghe e ai desideri sessuali di quello che dovrebbe essere il suo protettore. Come ricompensa per i suoi favori, Wilhem viene introdotto nel mondo delle aste di tulipani. Sono gli anni in cui l'Olanda è preda della tulipomania, gli intenditori si contendono le varietà più pregiate, e immense ricchezze si fanno e disfano in poche ore. Un solo esemplare di Semper Augustus, qualità rarissima di cui in Olanda esistono solo dieci bulbi, può valere quanto un palazzo. Contagiato dalla stessa febbre e ottenebrato dalle manovre fumose di Paulus, le cui motivazioni vanno al di là della lascivia e dell'avidità e sconfinano piuttosto nella pura perfidia, Wilhem trascinerà tutta la famiglia in un gorgo di decadenza e perdizione.