843.92 Narrativa francese. 2000- [22]

(Classe)

Incluir: todos los filtros siguientes
× Editor Barbès editore

Encontrados 30 documentos.

Resultados de otras búsquedas: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Nella cattedrale
0 0 0
Libros Modernos

Oster, Christian <1949->

Nella cattedrale / Christian Oster ; traduzione di Alessandra Aricò

Barbès, 2012

Resumen: Amare, perdersi. Perché a volte un uomo o una donna hanno bisogno di stare soli? Perché a volte la vita sembra così strana o talmente normale da essere insopportabile, o ridicola? Oster, esploratore della lingua, avventuriero dei sentimenti, spietato narratore della solitudine, ci conduce nel cuore di uno smarrimento che ci ricorda le favole stralunate di Aki Kaurismaki o di Arto Paasilinna. Dopo Il mio grande appartamento, pubblicato in Italia sempre da Barbès, un nuovo viaggio nelle parole anomale di Christian Oster.

L'uomo che camminava con una pallottola in testa
0 0 0
Libros Modernos

Pollet-Villard, Philippe

L'uomo che camminava con una pallottola in testa / Philippe Pollet-Villard

Firenze : Barbes, copyr. 2008

Resumen: L'ho sempre detto, la vita è un gran casino che gira, una giostra ben oliata piena di macchinine appoggiate sopra, tutte diverse. Alla partenza si può scegliere: il camion dei pompieri, il cavallino nero, il cavallino rosso, l'aeroplano, il razzo, il maiale volante, il drago, l'elicottero, la giostra gira e non si ferma.

Vengo da altrove
0 0 0
Libros Modernos

Djavann, Chahdortt

Vengo da altrove / Chahdortt Djavann ; traduzione di Tommaso Gurrieri

Firenze : Barbes, 2010

Resumen: Una ragazza racconta per frammenti la propria giovinezza in un Iran prima illuso da una grande speranza di libertà e poi costretto nel regime islamico instaurato dagli ayatollah di Khomeyni nel 1979. La voce della narratrice, profuga a Parigi, diventa chiara, forte, tinta di lirismo persiano, e fa sentire, in ogni pagina, un quotidiano spesso insostenibile e in gran parte sconosciuto a noi occidentali. La scuola, le parole rivoluzionarie, la sete di libertà, la repressione dei pasdaran, le nuove regole della morale coranica, l'università a Bandar Abbas, e poi il ritorno, dopo cinque anni di esilio, per ritrovare un disastro ancora più grande di quello che aveva lasciato. Prima edizione italiana di un romanzo che, come il fumetto Persepolis di Marjane Satrapi, è una storia scritta interamente al femminile che spiega molto della realtà dell'Iran di oggi, proponendo anche delle prospettive possibili su quello che potrà accadere in quel grande paese.

Il colore dell'alba
0 0 0
Libros Modernos

Lahens, Yanick

Il colore dell'alba / Yanick Lahens ; traduzione di Laura Mammarella

Firenze : Barbes, 2010

Resumen: Ad Haiti, isola poverissima e disperata, vivono due sorelle, Angélique e Joyeuse. Angélique si alza ogni mattina per prima, nella piccola casa della periferia di Port-au-Prince che divide con sua madre, la sorella e il giovane fratello Fignolé. Ma quella mattina il fratello non c'è, non è rientrato la notte, e gli spari hanno risuonato fino all'alba. Angélique è la saggia, la sottomessa, la sorella esemplare, una donna di trent'anni apparentemente rassegnata. Joyeuse è la bella, la sensuale, la libera, non ha rinunciato al suo desiderio di felicità, malgrado la miseria e la violenza che la circondano. Le due ragazze tentano di ritrovare Fignolé, e scopriranno ancora il disastro della loro terra. La voce più forte e lucida di Haïti, recentemente devastata da un terribile terremoto al quale la scrittrice è sopravvissuta per miracolo, ci racconta dal di dentro una delle storie politiche e umane più tragiche ed emblematiche del nostro tempo.

Un sogno d'amore
0 0 0
Libros Modernos

Tardieu, Laurence

Un sogno d'amore / Laurence Tardieu ; traduzione di Tommaso Gurrieri

Firenze : Barbes, 2009

Resumen: Alice, traduttrice trentenne, cerca di ricostruire l’amore della madre che ha perso quando aveva cinque anni. Cerca di ricostruirne il volto, la voce, la memoria, per riempire il vuoto enorme che sente dentro. Suo padre, silenzioso e triste, ha fatto sparire tutte le tracce di lei, anche le foto e le tele che dipingeva, lasciando la figlia sola a vestire, giorno dopo giorno, il fantasma della madre. Alice è così una ragazza piena di domande senza risposte, perduta, chiusa nel vuoto di questa assenza, che vaga nella vita alla ricerca di un’ombra. Grandissimo successo in Francia, un romanzo sentimentale, una educazione al vuoto che ha lanciato la Tardieu come una delle scrittrici best-seller.

Il viaggio del signor Raminet
0 0 0
Libros Modernos

Rocher, Daniel

Il viaggio del signor Raminet / Daniel Rocher ; traduzione di Tommaso Guerrieri

Firenze : Barbes, copyr. 2009

Resumen: Il signor Raminet, sessantasei anni appena compiuti, appena andato in pensione, va a comprarsi una nuova fiammante macchina e parte per una meritata vacanza in Bretagna. Nella sua ingenua incoscienza non sa che tra poco darà un passaggio alla incontenibile e bellissima autostoppista americana Jane e che si unirà a lei in un esilarante ed esaltante scoperta del mondo e della vita. Un romanzo tenero, dei personaggi indimenticabili, un road movie che regala una allegria leggera e bellissima e fa del bene a chi lo legge.

Palermo Solo
0 0 0
Libros Modernos

Fusaro, Philippe

Palermo Solo / Philippe Fusaro ; traduzione di Tommaso Gurrieri

Firenze : Barbes, copyr. 2009

Resumen: La mia morte verrà a Palermo.La mia morte verrà al Grand Hotel etdes Palmes, nella suite 204, nella qualevivo da tanti anni.Quanti precisamente?Cinquantanni almeno.Forse cinquantuno o cinquantadue ocinquantatre... Non lo so più.Il barone è nato all'alba delXXsecolo, in una città della Sicilia. Ha offeso il capo di una cosca di Cosa Nostra ed è stato condannato a morte. Vive in una suite del Grand Hotel et des Palmes di Palermo da cinquantanni. Può tornare al suo paese soltanto il 2 novembre, il giorno dei morti. Il barone aspetta, cercando anche di vivere e di amare, e la sua attesa, è come un rumore nella capitale ferita della Sicilia. E poi l'amore arriva, inatteso, ed ha il volto di una Ava Gardner che per qualche breve momento permette al barone di uscire da quella prigione fuori dalla quale lo attende, da. sempre, il suo assassino. Un romanzo straordinario, teso e insieme dolce, un noir anomalo, avvincente e sentimentale, che unisce la tensione classica del giallo e l'inquietudine dell'analisi psicologica. Un successo inatteso che ha definitivamente lanciato questo scrittore in Francia.

Il figlio del drago
0 0 0
Libros Modernos

Marechaux, Laurent

Il figlio del drago / Laurent Marechaux ; traduzione di Paola Checcoli

Firenze : Barbes, 2010

Resumen: Una storia di uomini perduti nel mare, di bordelli caraibici e di oppio, di marinai e di poeti. Victor Combault, figlio del lupo di mare noto col soprannome di drago, tenta di fare il marinaio, poi si lancia nell'avventura, abbandonando la propria donna. Incontrerà persone strane come il dandy polacco Korzeniowski, lo scrittore Joseph Conrad e uno strano tipo che chiamano il poeta e che poi si scoprirà essere Rimbaud. Una storia di naufragi e di avventure, di traffici strani, di vite violente e perdute.

Latex
0 0 0
Libros Modernos

Schweizer, Laurent

Latex / Laurent Schweizer ; traduzione di Vittoria Biagini

Firenze : Barbes, 2010

Resumen: Un thriller politico, spionistico e sessuale tra Londra, Capri e la Svizzera con al centro l'assassinio dell'erede dei casinò del Principato di Monaco. Si sospetta che ad ucciderlo sia stata la sua amante alla fine di una notte di sesso estremo. Mafie russe, banche svizzere, trafficanti di armi e di cocaina, inattesi coinvolgimenti internazionali, una storia violenta e poetica sui lati meno apparenti del nostro mondo.

Il caffè d'Yllka
5 0 0
Libros Modernos

Oumhani, Cecile

Il caffè d'Yllka / Cecile Oumhani ; traduzione di Francesca Martino

Firenze : Barbes, 2010

Resumen: Emina parte per la Germania a causa della guerra che sta distruggendo il suo paese. Alcuni anni più tardi, quando ormai non è più una bambina, ritorna nei luoghi della sua infanzia, vicino a Sarajevo, con l'intenzione di riordinare i fili ingarbugliati di un passato che, pur svanendo, riaffiora di tanto in tanto, pregnante e inebriante come l'odore del caffè preparato ogni mattina dalla madre. In uno stile evanescente che rievoca le nebbie dei Balcani, Cécile Oumhani ricostruisce la storia di una donna fugacemente intravista dentro un aeroporto, perché - come l'autrice stessa ha spiegato in una recente intervista - i destini che si incrociano, gli incontri mancati mi affascinano, ed è proprio da questo continuo intersecarsi delle esistenze che nascono i personaggi dei suoi romanzi.

L'assenza degli uccelli acquatici
0 0 0
Libros Modernos

Pagano, Emmanuelle <1969->

L'assenza degli uccelli acquatici / Emmanuelle Pagano ; traduzione di Tommaso Gurrieri

Firenze : Barbes, 2010

Resumen: Uno scambio di lettere con un amante scrittore, costruito come un romanzo inventato giorno per giorno, in due, e nel quale si inventa ciò che si ama. Senza sapere fino a dove il potere del romanzo può portare. Senza conoscere la fine della storia. Con dei vuoti, delle ellissi, perché l'uomo al quale la scrittrice scrive se ne è andato, portandosi via molte cose, e anche alcune sue lettere. Occorre immaginarsi quelle lettere, riempire quei vuoti, arrivare a costruire quello che a quell'amore è mancato.

Le clessidre del tempo
0 0 0
Libros Modernos

Langlois, Virginie

Le clessidre del tempo / Virginie Langlois ; traduzione di Sara Prencipe

Firenze : Barbes, 2010

Resumen: Iraq, 2003. Il paese si è appena arreso. In un caseggiato nel deserto del Nefud, lungo la frontiera con la Giordania, Magda, infermiera franco-irachena, si dedica a curare i bambini resi orfani dalla guerra. Un giorno arriva Yel, misterioso personaggio dal passato oscuro, che porta un aiuto concreto, affascina Magda e le infonde nuova fiducia in se stessa. Un romanzo delicato, scritto in forma di diario, che analizza le molteplici valenze del tempo e ci racconta dal di dentro la tragedia dell’Iraq, un paese invaso e devastato dall’Occidente alla ricerca di un nemico invisibile, e che è anche una profonda riflessione sulla coscienza del presente, caratterizzato da una scrittura quasi lirica e delicatamente musicale, premiato nel 2005 in Francia con il Prix de l’Inédit.

Omicidio a Nizza
0 0 0
Libros Modernos

Koffel, Jean-Pierre

Omicidio a Nizza / Jean-Pierre Koffel ; traduzione di Marie Emmeline Vanel

Firenze : Barbes, 2010

Resumen: Sullo sfondo di una Nizza diversa da quella delle tipiche cartoline della Riviera, un noir travolgente e mozzafiato scritto dal più eccentrico e inclassificabile scrittore marocchino, tra individui loschi legati ai servizi segreti, scrittori falliti, editori arrivisti e soprattutto lei, la terribile Dalal, che vuole a tutti i costi vendicare l'onore e la memoria del padre senza guardare in faccia a nessuno.

Chi sei, Lila?
0 0 0
Libros Modernos

Raffy, Serge <1953->

Chi sei, Lila? / Serge Raffy ; traduzione di Tommaso Gurrieri

Firenze : Barbes, 2011

Resumen: Un giovane e solitario corniciaio di Montparnasse trova una ragazza sola, spaurita, ferita, la porta a casa, la cura, la tiene con sé. Lei è muta, e rimarrà in quella casa per un anno, scrivendo su decine di quaderni le mille storie diverse che inventa su di sé. La polizia li trova, ma che cos'è questo? Un rapimento? Un amore? Sicuramente un mistero, che attraverso poche tracce e attraverso la storia di Frida Kahlo, la pittrice messicana che la ragazza adora, una testarda poliziotta e un rude commissario fuori dagli schemi cercheranno di svelare, scoprendo che quella bellissima ragazza che non parla è ben altro e qualcuno di ben più importante che quello che dice.

Il gigante d'argilla
0 0 0
Libros Modernos

Fusaro, Philippe

Il gigante d'argilla / Philippe Fusaro ; traduzione di Tommaso Gurrieri

Firenze : Barbes, 2011

Resumen: Primo Carnera, il pugile più celebre della prima metà del Novecento. Fenomeno da baraccone, divo del cinema, divenne uno degli uomini più amati del mondo quando, poverissimo immigrato italiano, fu scoperto negli Stati Uniti e lanciato nel mondo del pugilato. Gigantesco, con una mente brillante e strana, capace di essere seducente e spiritoso, fu chiamato da Mussolini per rappresentare l'italianità nel mondo, e scaricato quando si permise di perdere contro il negro Joe Louis, proprio mentre l'Italia fascista invadeva l'Etiopia. Questo romanzo d'esordio molto ben accolto dello scrittore italo-francese ne ricostruisce con precisione la storia e le vicende, ma è anche un poetico e appassionante racconto di vita.

Lillipuzia
0 0 0
Libros Modernos

Maumejean, Xavier

Lillipuzia : una tragedia tascabile / Xavier Maumejean ; traduzione di Dori Agrosì

Firenze : Barbes, 2010

Resumen: Un romanzo-mostro, un Tamburo di latta ambientato nella New York di Gangs of New York. Al centro di tutto è Elcana, un piccolo uomo di novanta centimetri che dall'Europa dell'Est arriva nei primi anni del Novecento a Coney Island e viene reclutato come uno dei trecento nani di Lillipuzia, la Città dei Nani, che è la principale attrazione del parco dei divertimenti di Dreamland. Tra mille peripezie e disavventure, Elcana sente di essere un nuovo Prometeo, che ha per missione quella di liberare i suoi simili dalla schiavitù. Con l'aiuto di una mostruosa e indimenticabile galleria di personaggi, freaks di tutto il mondo e di ogni forma quasi umana, sconfiggerà il potente demiurgo e guiderà la lotta fino alla distruzione della città di Lillipuzia. Una tragedia tascabile con un passo narrativo tra Elephant Man e Underground.

Ho appena ucciso mia moglie
0 0 0
Libros Modernos

Pons, Emmanuel

Ho appena ucciso mia moglie / Emmanuel Pons ; traduzione di Paola Checcoli

Firenze : Barbes, 2011

Resumen: Emmanuel ha appena ucciso la moglie e deve decidere cosa fare, ma intanto ha una gran voglia di dirlo a qualcuno. Va dagli anziani vicini Derangon, che alla notizia si mettono a ridere, e finiscono sgozzati. Lo dice al pescatore Raymond, che gli confessa di aver fatto altrettanto con la propria moglie e si offre di aiutarlo a fare a pezzi il cadavere. Emmanuel accetta, ma poi non può sopportare di far toccare il corpo della sua Sylvie a quel mostro, e uccide anche lui. E Sylvie, nel congelatore in cantina, è sempre più bella, sempre più comprensiva, sempre più sua, e lui la ama sempre di più. Un romanzo sconvolgente e a tratti durissimo, tra atrocità e ironia, tra tragico e grottesco, nel quale il male che è dentro l'uomo appare quasi normale e si confonde con una strana forma di amore.

E' questo che Dio ci ha dato
0 0 0
Libros Modernos

Koffel, Jean-Pierre

E' questo che Dio ci ha dato / Jean-Pierre Koffel

Firenze : Barbers, copyr. 2008

Resumen: Due giovani cugini marocchini che vivono a Parigi invitano a casa loro la Antenata, la bisnonna che li ha educati. La donna arriva, visita la città e poi, il giorno prima di ripartire per il viaggio in auto che con i nipoti deve fare per tornare a Casablanca, muore. I due cugini decidono comunque di riportarla a casa, morta, in un rimorchio, e partono nella gelida notte di Natale. Si fermano a dormire in un parcheggio vicino a Granada, in Spagna, e qualcuno ruba il rimorchio e F Antenata. Da qui comincia una sarabanda di veggenti, poliziotti, gitani, per riportare finalmente a casa la donna e poterla far riposare nella sua terra.

A morte i poveri!
0 0 0
Libros Modernos

Sinha, Shumona <1973->

A morte i poveri! / Shumona Sinha ; traduzione di Tommaso Gurrieri

Firenze : Barbes, 2012

Resumen: Durante una notte passata al commissariato per aver fracassato una bottiglia di vino sulla testa di un immigrato, una ragazza indiana cerca di capire che cosa l'ha portata a quella rabbia, e in un anomalo flusso di coscienza ricostruisce la propria storia di giovane intellettuale filoccidentale, omosessuale e fuori da ogni schema, soprattutto fuori dallo schema del migrante in cerca di un futuro migliore. Straniera anche lei, si guadagna la vita come interprete con i richiedenti asilo politico, negli uffici periferici di Parigi. A morte i poveri!, che prende il titolo da una poesia di Baudelaire, scritto in un francese raffinatissimo da una giovanissima poetessa di Calcutta, ha rivelato una delle scrittrici più interessanti di questa generazione. È la storia di una donna che poco a poco viene contaminata dalla violenza del mondo e che restituisce quella violenza al mondo violentando prima di tutto se stessa. Un romanzo nel quale si narrano senza retorica i tragitti e le traversate ma anche le menzogne, le falsità, il maschilismo, la brutalità degli uomini che oltrepassano le frontiere ed entrano dentro spazi nei quali non hanno diritto di entrare sperando di avere una vita migliore che invece si rivela non esserlo affatto.

Frutta & verdura
0 0 0
Libros Modernos

Palou, Anthony

Frutta & verdura / Anthony Palou ; traduzione di Tania Spagnoli

Firenze : Barbes, 2011

Resumen: Tra ironia e nostalgia, una cronaca sociale e familiare che è prima di tutto la radiografia di un'epoca, quella degli anni Settanta, un periodo che Palou evoca attraverso l'ascesa e il declino di una dinastia agricola fuggita dalla Spagna franchista per fare fortuna in Francia con la sua zuppa catalana. E emerge allora, nella tenerezza insieme lucida e divertente di questa bellissima scrittura, il pudore degli esclusi, la fine delle illusioni e l'apprendimento della malinconia.