843.92 Narrativa francese. 2000- [22]

(Classe)

Incluir: todos los filtros siguientes
× Fecha 2011

Encontrados 115 documentos.

La ragazza di carta
0 0 0
Libros Modernos

Musso, Guillaume <1974->

La ragazza di carta / Guillaume Musso ; traduzione di Laura Serra

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2011

Resumen: In piena crisi di ispirazione, solo e senza un soldo, lo scrittore Tom Boyde non riesce a terminare il suo ultimo romanzo. Proprio quando tutto sembra perduto, nella sua vita entra Billie. Misteriosa e bellissima, compare all'improvviso in una notte di pioggia, con una storia incredibile da raccontare. Gli dice infatti di essere la protagonista del suo romanzo, caduta nel mondo reale da una frase che lui ha lasciato in sospeso. Se ora Tom non riprenderà a scrivere, lei morirà. Sembra assurdo, eppure... Eppure, Tom le crede. Perché è già follemente innamorato. Insieme Billie e Tom affronteranno un'avventura straordinaria, in cui nulla è ciò che sembra. E scopriranno che la vita, a volte, può essere un gioco pericoloso...

La felicità viaggia sempre in incognito
0 0 0
Libros Modernos

Gounelle, Laurent

La felicità viaggia sempre in incognito / Laurent Gounelle ; traduzione di Laura Serra

Milano : Sperling & Kupfer, 2011

Resumen: È una tiepida sera d'estate e il cielo di Parigi risplende di stelle. Ma questo non basta a scaldare il cuore di Alan: da quando Audrey, il suo grande amore, lo ha lasciato con un inspiegabile biglietto di addio, nulla sembra più avere un senso per lui. A ventiquattro anni, non ne può più di un'esistenza che assomiglia troppo da vicino a un'unica, infinita serie di delusioni: un lavoro sempre più frustrante, il vuoto di un padre mai conosciuto, l'amore volato via. E così che, in cima alla Tour Eiffel, con le luci della città che brillano sotto di lui, Alan prende la sua decisione: la farà finita, salterà nel vuoto. Ma in quel momento si accorge che qualcuno lo sta chiamando. Uno sconosciuto. Ascoltami, e farò di te un uomo felice. Poche parole, eppure bastano per spalancare di fronte ad Alan una magia nuova: qualcuno, inaspettatamente, gli sta dando una seconda possibilità. Ora sta a lui scegliere se fidarsi o no dell'uomo misterioso che gli si è materializzato accanto, nel buio. E della sua stessa capacità di ritrovare la voglia di vivere e, soprattutto, l'amore. Anche a costo di correre il rischio più grande della sua vita.

Nodi al pettine
4 0 0
Libros Modernos

Murail, Marie-Aude <1954->

Nodi al pettine / Marie-Aude Murail ; traduzione di Federica Angelini

Giunti, 2011

Resumen: Quando per la scuola è costretto a uno stage di una settimana, Louis, 14 anni, accetta senza pensare la proposta della nonna di suggerire il suo nome al nuovo salone di acconciature che frequenta. Il padre, borghese e snob, ride, la madre resta interdetta (pare non sappia fare altro), la sorella lo invidia. Quando Louis si sveglia e capisce che forse non è proprio il posto per lui è troppo tardi: l'hanno accettato e deve cominciare. Maitié Coiffure è un salone molto poco chic, gestito dalla signora Maitié, una corpulenta donna costretta da un incidente su una sedia a rotelle ma così attiva da non farsene accorgere. Davanti a Loius sfilano Clare, bellissima ragazza vittima di un fidanzato manesco, Fifi, giovane parrucchiere dotato di estro, talento e grande ironia. Gay fino alla punta delle meches. Garance, apprendista sfaccendata poco più grande di lui. Insieme a loro compaiono una serie di clienti, che segnano in alcuni casi il controcanto più serio del libro (una delle affezionate clienti è una giovane mamma che manda i figli con la nonna a tagliarsi i capelli e in seguito va da sola a provare le parrucche, unico rifugio post chemio). Louis scopre che vuole proseguire oltre lo stage, inventa una serie di menzogne con la famiglia per poter continuare a fare l'apprendista dopo la scuola e il sabato fino a che i nodi vengono al pettine, tra incendi, botte e riconciliazioni.

L'uomo di Kabul
0 0 0
Libros Modernos

Bannel, Cedric

L'uomo di Kabul / Cedric Bannel ; traduzione di Claudia Lionetti

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2011

Resumen: Kabul è una città corrotta: in ogni vicolo, in ogni mercato, in ogni luogo pubblico allignano la violenza e il sopruso. Lo sa bene Osama Kandar, comandante della squadra omicidi, un uomo tutto d'un pezzo che non ha mai smesso di credere nel proprio mestiere. Musulmano convinto, ma sposato con Malalai, ginecologa che si rifiuta di indossare il sacco azzurro sulla testa, Osama è un poliziotto vero, come non se ne vedono più. Tanto meno a Kabul, dove le uniche divinità sono ormai i dollari e i proiettili. Così, quando per ordini superiori la polizia archivia come suicidio la morte di un mediatore d'affari europeo, il commissario sa subito che qualcosa non quadra: troppa fretta, troppi dettagli ancora da chiarire. Ed è con questo caso all'apparenza banale che comincia per Osama un'inarrestabile discesa negli inferi della sua città e del suo Paese, dentro gli inganni e i maneggi di un governo sempre più manovrato dall'Occidente. L'uomo di Kabul unisce azione, suspense e intrigo politico. Ma, soprattutto, è il primo romanzo a mettere in scena un poliziotto afghano, un uomo che conosce bene, e in parte incarna, le contraddizioni del proprio Paese, e che non può fare a meno di ascoltare la voce della coscienza: un personaggio geniale, poetico, per cui è impossibile non parteggiare.

Ulisse da Baghdad
0 0 0
Libros Modernos

Schmitt, Eric-Emmanuel <1960->

Ulisse da Baghdad / Eric-Emmanuel Schmitt ; traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca

Roma : Edizioni e/o, 2011

Resumen: Saad è un ragazzo onesto e beneducato, ha un padre colto e stravagante, una madre protettiva e tre amatissime sorelle, studia per laurearsi in giurisprudenza e vuole sposare Leila, la ragazza di cui è innamorato. Ma Saad ha un problema, è iracheno, e quello che in altri paesi è un percorso di vita normale in Iraq è semplicemente impensabile. La feroce dittatura di Saddam Hussein, la guerra, l'embargo e l'occupazione americana hanno messo il paese in ginocchio, Baghdad è una città sconvolta da attentati terroristici, non c'è cibo, non ci sono medicine e regnano l'odio e il sospetto. Come tanti altri, Saad decide quindi di andare a cercare miglior fortuna in Europa: Londra è la sua meta. Senza soldi, senza passaporto, inizia una rocambolesca odissea attraverso il Medio Oriente, il Mar Mediterraneo e l'intero continente europeo. E lui, Saad, l'Ulisse dei nostri giorni, l'uomo che racconta i pericoli che attendono chi cerca una nuova casa, un luogo dove vivere un'esistenza serena. È una favola piena di humour e di malinconia, di momenti dolci e di momenti decisamente aspri, ed è anche il pretesto per affrontare un problema scomodo, quello degli immigrati clandestini, che troppo spesso noi europei benestanti tendiamo a ignorare o a far finta di non vedere.

Alterra. L'alleanza dei tre
0 0 0
Libros Modernos

Chattam, Maxime <1976->

Alterra. L'alleanza dei tre / Maxime Chattam ; traduzione di Donatella Rizzati

Roma : Fazi, 2011

Resumen: New York, vigilia di Natale. Una sola notte può cambiare ogni cosa. Una bufera di neve si abbatte sulla città, avvolgendola nel buio più totale. Al suo risveglio, Matt, quattordici anni, scopre che quanto lo circonda, la città, le strade, i palazzi, è stato invaso da una vegetazione selvaggia. Gli apparecchi elettronici sono fuori uso. Degli adulti, nessuna traccia. La natura si è ribellata all'uomo. Per l'umanità è il caos. Per il pianeta, forse, la salvezza. L'avventura di Matt ha inizio così: ad accompagnarlo ci sono Tobias, il suo migliore amico, e Ambra, una ragazza che vive su un'isola governata da un gruppo di bambini scampati al disastro. Presto, i tre comprendono che c'è un universo da scoprire se vogliono sopravvivere nel nuovo mondo. Perché il futuro della terra è nelle loro mani, e in quelle di tutti i bambini...

Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano
4 0 0
Libros Modernos

Schmitt, Eric-Emmanuel <1960->

Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano / Eric-Emmanuel Schmitt ; traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca

Roma : Edizioni e/o, 2011

Resumen: Nel breve intreccio di strade di un popolare quartiere parigino dove i nomi delle vie hanno il sapore delle favole (rue Bleue, rue de Paradis), l'adolescente Momo vive con un padre sprofondato in una silenziosa e fosca depressione. Nello stesso quartiere vive anche monsieur Ibrahim, l'unico arabo in una via ebrea, titolare della drogheria dove Momo si reca a fare la spesa quotidiana e non esita ogni tanto a sgraffignare qualche scatoletta di conserva... È solo un arabo, dopo tutto! pensa Momo, e, con suo grande stupore, il vecchio Ibrahim sembra leggergli nel pensiero: Non sono arabo, vengo dalla Mezzaluna d'Oro. Così comincia la storia d'amicizia, intessuta di ironia, candore e profonda saggezza, del ragazzo ebreo e dell'anziano arabo nell'incanto di un angolo di mondo nel quale le puttane sono belle e cordiali e si accontentano di un orsetto di peluche in cambio dei loro favori e dove, come portata da un sogno, compare addirittura Brigitte Bardot. Come in una favola o un apologo che non pretende di dare lezioni morali ma soltanto proporre un sogno da decifrare, i due protagonisti si incamminano verso il grande mondo, acquistano un'auto che nessuno dei due sa guidare e si dirigono verso Oriente, oltre Istanbul, verso una libertà che li fa inerpicare verso l'alto, guidati da quell'arte di sorridere alla vita racchiusa nei preziosi fiori del Corano.

Oh, boy!
0 0 0
Libros Modernos

Murail, Marie-Aude <1954->

Oh, boy! / Marie-Aude Murail ; traduzione di Federica Angelini

Firenze ; Milano : Giunti, 2011

Resumen: I

Come una bolla di sapone
3 0 0
Libros Modernos

Chartres, Marie

Come una bolla di sapone : romanzo / Marie Chartres

Milano : Salani, 2011

Resumen: Rose ha 15 anni e ha un segreto. Suo fratello Nathan ha dei ragni sui polmoni. Non c'è più niente da fare. I genitori sono di poco aiuto nella tragedia. Rose, invece, non si rassegna. Conosce Zeus, un ragazzo parecchio strano, le cui parole lasciano il segno nel cuore di Rose e le fanno trovare la via per accettare il dolore. L'incontro con Zeus e sua sorella Iris cambierà per sempre la vita di Rose e Nathan. Iris potrebbe essere la ragazza con cui Nathan finalmente potrà realizzare il suo ultimo desiderio: conoscere l'amore.

Adesso basta parlare d'amore
0 0 0
Libros Modernos

Le Tellier, Herve'

Adesso basta parlare d'amore : romanzo / Hervè Le Tellier ; traduzione di Giovanni Bogliolo

Milano : Mondadori, 2011

Resumen: Come si forma una coppia? Quanto a lungo può durare e quando finisce un grande amore? Come possono due coppie, quindi quattro persone, dare vita a combinazioni diverse? Con il suo humor e la sua padronanza della parola e dei meccanismi della narrazione, Hervé Le Tellier ci mette di fronte a interrogativi che segnano la vita di tutti. Uno psichiatra, Thomas Le Gali, ha un'avventura con Louise, avvocato sposata con Romain. Anna Stein è medico, come Stan, suo marito. Incontrerà Yves Janvier, che è uno scrittore e lascerà Ariane. Thomas è lo psichiatra di Anna e si interessa a Yves di cui lei gli parla... Non è una banale commedia quella che ci viene raccontata nel seguire questo cast di mogli, mariti e amanti che riscoprono il colpo di fulmine quando la loro vita sembrava essersi definitivamente assestata, e che si trovano all'improvviso costretti a cercare di riconciliare valori e passioni, affetti e libertà. Il desiderio non accetta spiegazioni semplici osserva Le Tellier. Quando non sai dove andare, non importa che strada prendi. Sai soltanto, si potrebbe aggiungere, che il prezzo da pagare sarà comunque alto. Il risultato è un romanzo di sofisticata eleganza e intelligenza che ne ha per tutti, che fa riflettere e al tempo stesso fa sorgere il sorriso sulle labbra. Un romanzo sull'attrazione, la responsabilità e l'amore, scritto con divertita ironia, ma anche con intensa e profonda conoscenza dell'animo umano.

Odette Toulemonde e altri racconti
0 0 0
Libros Modernos

Schmitt, Eric-Emmanuel <1960->

Odette Toulemonde e altri racconti / Eric-Emmanuel Schmitt ; traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca

Roma : Edizioni e/o, 2011

Resumen: Otto incantevoli favole contemporanee nello stile dell'autore di Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano: lievi, profonde, divertenti, malinconiche. Il tema è la felicità: un paradossale miraggio a portata di mano che spesso non vogliamo o non possiamo raggiungere. Otto racconti, otto donne, otto storie d'amore. Dalla commessa alla spietata miliardaria, dalla trentenne delusa a una misteriosa principessa scalza, passando per mariti ambigui e amanti vigliacchi, è una galleria di personaggi indimenticabili che Eric-Emmanuel Schmitt racconta con tenerezza nella loro ricerca della felicità. Odette Toulemonde, oltre a essere uno dei racconti di questa raccolta, è un film realizzato da Schmitt.

L'arabo
0 0 0
Libros Modernos

Audouard, Antoine <1956->

L'arabo : romanzo / Antoine Audouard ; traduzione di Chiara Manfrinato

Milano : Isbn, 2011

Resumen: In una cittadina nel Sud della Francia, un giorno, come dal nulla, compare un ragazzo. È schivo, silenzioso. Lavora e non crea problemi. Ha un solo difetto: è arabo. E ha la sfortunata idea di affittare una cantina nella stessa piazzetta in cui vive Mamine, uma vecchia incattivita e obesa che proietta su di lui le ossessioni e i desideri più nascosti. L'Arabo diventa così il catalizzatore delle pulsioni di una comunità chiusa e malata: l'elemento da isolare, il corpo estraneo da aggredire ed espellere. E quando l'apparente quiete del villaggio viene turbata da un delitto, la violenza sopita non tarda a scatenarsi. Audouard racconta una grande storia di sospetto e solitudine con una lingua che mescola magistralmente crudezza pulp e lirismo colto, linguaggio popolare e letteratura. Tra Camus e Cormac McCarlhy, una tragedia contemporanea con un imprevedibile, luminoso epilogo.

Il lottatore di sumo che non diventava grosso
0 0 0
Libros Modernos

Schmitt, Eric-Emmanuel <1960->

Il lottatore di sumo che non diventava grosso / Eric-Emmanuel Schmitt ; traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca

Roma : E/o, 2011

Resumen: Selvaggio, arrabbiato, Jun vaga con i suoi quindici anni per le strade di Tokyo, lontano da una famiglia della quale si rifiuta di parlare. Il suo incontro con un maestro di sumo che vede in lui un grosso, nonostante il suo fisico emaciato, lo coinvolge nella pratica della più misteriosa delle arti marziali. Con lui Jun scopre il mondo sconosciuto della forza, dell'intelligenza e dell'accettazione di sé. Ma come raggiungere lo zen quando non si è altro che dolore e violenza? Come diventare lottatore di sumo se non si riesce a diventare grossi? Nell'affollata metropoli giapponese l'anziano Shomintsu guiderà il ragazzo lungo un percorso iniziatico che mescolando infanzia e spiritualità accompagna anche il lettore alla sorgente del buddhismo.

Domani avrò vent'anni
0 0 0
Libros Modernos

Mabanckou, Alain <1966->

Domani avrò vent'anni / Alain Mabanckou

[Roma] : 66thand2nd, 2011

Il libraio
5 0 0
Libros Modernos

Sá Moreira, Régis de <1973->

Il libraio / Regis de Sa Moreira ; traduzione di Paola Cadeddu

Cagliari : Aisara, 2011

Resumen: A migliaia di chilometri dal luogo in cui vi trovate, in un paese, una città, una libreria come tante, vive un libraio un po' fuori dal comune. Si nutre solo di libri e tisane e, per non abbandonare i suoi libri, tiene aperta la libreria giorno e notte, sette giorni su sette. Si prende cura dei suoi clienti, in particolar modo di quelli che non hanno mai letto un libro, quelli che frugano tra gli scaffali alla ricerca di sé stessi, quelli che cercano risposte spinti da un interrogativo che li perseguita, e delle ragazze affette dalla sindrome da ultima pagina. Eppure il libraio non sa di essere speciale; pensa di essere come tutti gli altri, o, almeno, come tutti gli altri librai.

Quello che so di Vera Candida
0 1 0
Libros Modernos

Ovaldé, Véronique <1972->

Quello che so di Vera Candida / Veronique Ovaldè ; traduzione di Lorenza Pieri

[Milano] : Ponte alle Grazie, 2011

Resumen: Rose,Violette,Vera Candida: nonna, figlia e nipote. In un'America del Sud immaginaria si susseguono le storie di donne diversissime tra loro, il cui destino sembra però ripetersi attraverso le generazioni: partorire una femmina, da sole, non rivelare mai l'identità del padre, vivere contando sulle proprie forze. Vera Candida vuol cambiare strada: a quindici anni, incinta, scappa dall'isola di Vatapuna dove era stata allevata dalla nonna Rose per raggiungere Lahomeria, città sul continente in cui ricominciare libera dal passato e assicurare alla figlia Monica Rose una nuova vita, al riparo da uomini violenti, disonesti, profittatori. Una speranza turbata dall'arrivo di Itxaga, eroico giornalista che con devozione insegnerà a Vera Candida la fiducia, l'amore e la capacità di affrontare dolori sopiti che riaffiorano continuamente. Con il suo nuovo romanzo, Véronique Ovaldé dona ai lettori una storia di condanna e di riscatto, capace di parlare a ogni lettrice e a ogni lettore del senso profondo dell'essere donne, dell'essere amate.

Il manoscritto di Santa Caterina
0 0 0
Libros Modernos

Deweert, Willy

Il manoscritto di Santa Caterina / Willy Deweert ; traduzione di Stefania Ricciardi

[Milano] : Rizzoli, 2011

Resumen: Sinai. 2016: padre Hieronynios, il saggio bibliotecario del monastero di Santa Caterina, scopre per caso un antichissimo manoscritto di una trentina di pagine. Non corrisponde a nessuna opera conosciuta, e di lettura in lettura Hieronynios si convince della sua eccezionalità. Intende farlo esaminare a un santo monaco del monastero copto di Sant'Antonio, sull'altra sponda del golfo di Suez, ma non arriverà mai a destinazione. A Cefalù, Salvo D'Ambrosi, celebre chirurgo, vegeta in casa della sorella dopo aver perso la memoria nell'incidente d'auto in cui, un anno prima, è rimasta uccisa la figlia Flora, giornalista investigativa. Quando sul suo computer appare un messaggio lasciato da Flora, Salvo torna improvvisamente alla vita, e si interroga proprio sulla morte della figlia. Si è trattato di un attentato, legato alle inchieste di Flora? Tiziana, una collega giornalista, gli racconta che Flora avrebbe dovuto incontrare un sacerdote riguardo a un misterioso manoscritto. Per una strana coincidenza, anche Quel sacerdote è morto. Salvo e Tiziana cominciano così un viaggio insanguinato alla ricerca della verità, tra l'Egitto e Wasbington, tra Panama e Heidelberg. Intanto, l'umanità è terrorizzata da una serie di segni apocalittici, inviati da un Dio collerico e vendicatore.

L' assassino del Marais
0 0 0
Libros Modernos

Izner, Claude

L' assassino del Marais : romanzo / Claude Izner ; traduzione di Mara Dompè

TEA, 2011

Resumen: Esiste forse qualcosa di più bello della primavera a Parigi? Eppure, quell'8 aprile 1892, nella libreria di rue des Saints-Pères, nessuno s'interessa alle bellezze della città in fiore, e regnano lo sconcerto e la paura. Perché, nottetempo, un ladro è penetrato nella libreria e nell'appartamento di Kenji Mori, socio e padre putativo di Victor Legris, e li ha messi a soqquadro, rubando però soltanto una coppa senza alcun valore. Victor e il suo curiosissimo commesso, Joseph, non hanno esitazioni: occorre scoprire il colpevole e recuperare la refurtiva, che ha per Kenji un grande significato affettivo. Così, seguendo le tracce di quell'oggetto, i due si avventurano nei meandri di una Parigi insolita, raggelata da una serie di attentati compiuti dagli anarchici. Inoltre, proprio mentre pare che uno dei terribili dinamitardi sia stato finalmente arrestato, una catena di inspiegabili delitti riporta il panico fra la popolazione. Nessuno parla, ma la reticenza dei parigini non è l'unico ostacolo per Victor e Joseph, poiché un uomo in sella a un modernissimo velocipede è sulle loro tracce, deciso a servirsi di qualunque mezzo pur di mettere le mani sulla coppa del mistero...

HHhH
0 0 0
Libros Modernos

Binet, Laurent <1972->

HHhH : il cervello di Himmler si chiama Heydrich / Laurent Binet ; traduzione di Margherita Botto

Einaudi, 2011

Resumen: La storia che viene qui raccontata è una storia nota. Apparentemente nota: l'attentato a Heydrich del 27 maggio 1942. In realtà, la sensazione è quella di leggerla per la prima volta, in tutta la sua trascinante forza narrativa e nella sua drammatica verità documentaria. Il primo protagonista della storia è Reynard Heydrich, il braccio destro di Himmler, l'ideatore, nel gennaio del 1942 della Soluzione finale, lo sterminio sistematico degli ebrei. Heydrich è gerarca più spietato del Terzo Reich, il macellaio di Praga, la bestia bionda. L'uomo dall'infanzia problematica, segnata da due traumi: da una parte la voce stridula e l'aspetto effeminato che gli valsero l'appellativo di capra, e dall'altra il mistero di una presenza ebraica all'interno della sua famiglia. Ben presto il giovane Heydrich comincia a trasformarsi nell'incarnazione del ariano, ammirato da Hitler per la ferocia e per l'efficacia delle sue azioni. In rapida ascesa politica Heydrich arriva al vertice del Protettorato di Boemia e Moravia, dove si dedica allo sterminio degli ebrei e di tutti gli oppositori al regime. Ma da Londra, città in cui il governo ceco è stato esiliato, parte contro di lui l'offensiva della Resistenza che culminerà nell'Operazione Antropoide. I protagonisti indiscussi diventano allora due: i paracadutisti Jozef Gabcik e Jan Kubis, uno slovacco e l'altro ceco, ai quali viene affidato l'incarico dell'esecuzione.

Tom, piccolo Tom
0 0 0
Libros Modernos

Constantine, Barbara <1955->

Tom, piccolo Tom / Barbara Constantine ; traduzione di Lisa Crea

Roma : Fazi, 2011

Resumen: «Qui ci sono un sacco di aspetti positivi. Gli orti dei vicini, il fiume, lo spazio per giocare. È bello.Ma se avessi una casa vera, con un bagno vero e una camera a testa... sarebbe superbello».È qui, in una roulotte, che Tom, undici anni, vive la sua adolescenza, annusando il mondo in bici, pedalando senza sosta tra la scuola e la casa dei vicini, dove nascosto nel loro giardino sbircia dalle finestre i film che guardano la sera e, per sopravvivere, ruba pomodori e patate dal loro orto. La madre ha venticinque anni e non sa né leggere né scrivere. È Tom a sostenerla, a proteggere la sua esistenza, sempre in bilico tra felicità e disincanto, avventure d’amore e incontri bizzarri. Chi è Tom? Un bambino libero e coraggioso, pronto a scovare II bene che c’è nel mondo, senza far ricorso a troppe parole, un bambino che grazie a piccoli gesti e a una fertile immaginazione sa creare attorno a sé un campo magnetico di buonumore e ottimismo, prendendo la vita che gli è capitata con stupore e meraviglia.