Wilde, Oscar <1854-1900>

(Persona)

Thesaurus
Rinvio da (UF)
Vedi anche (RT)
Incluir: todos los filtros siguientes
× País USA

Encontrados 7 documentos.

Resultados de otras búsquedas: Rete Bibliotecaria Bergamasca

The importance of being Ernest
0 0 0
Libros Modernos

Wilde, Oscar <1854-1900>

The importance of being Ernest / Oscar Wilde

Dover, 2014

Two plays
0 0 0
Libros Modernos

Wilde, Oscar <1854-1900>

Two plays / by Oscar Wilde ; with an introduction by Gary Schmidgall

New York : Signet, 1997 printing

2A Signet classic ; 2663

The ballad of reading gaol and other poems
0 0 0
Libros Modernos

Wilde, Oscar <1854-1900>

The ballad of reading gaol and other poems / Oscar Wilde

New York : Dover, copyr. 1992

Resumen: È il 20 novembre 1895 quando Oscar Wilde, condannato a due anni di lavori forzati per sodomia, viene trasferito nel carcere di Reading, tra gli insulti e gli sputi della gente assiepata sul ciglio della strada. Il grande mito del dandy sembra crollare, così, sotto gli occhi dei suoi ammiratori e dei suoi detrattori. Ma quella detenzione, umiliante e dolorosa, sarà occasione per la stesura di un'opera straordinaria e inaspettata: La ballata del carcere di Reading, il tragico racconto dell'esecuzione capitale di un detenuto omicida, uno splendido atto d'accusa contro ogni violenza. E cosi che, ancora una volta, la messa in scena dei funesti protagonisti del dramma - il condannato a morte, il cappellano, il medico, il boia e soprattutto i testimoni, gli ammutoliti detenuti - rivela la sorprendente capacità di Wilde di oltrepassare il proprio mito.

The ballad of Reading gaol and other poems
0 0 0
Libros Modernos

Wilde, Oscar <1854-1900>

The ballad of Reading gaol and other poems / Oscar Wilde

New York : Dover, 1992

Resumen: È il 20 novembre 1895 quando Oscar Wilde, condannato a due anni di lavori forzati per sodomia, viene trasferito nel carcere di Reading, tra gli insulti e gli sputi della gente assiepata sul ciglio della strada. Il grande mito del dandy sembra crollare, così, sotto gli occhi dei suoi ammiratori e dei suoi detrattori. Ma quella detenzione, umiliante e dolorosa, sarà occasione per la stesura di un'opera straordinaria e inaspettata: La ballata del carcere di Reading, il tragico racconto dell'esecuzione capitale di un detenuto omicida, uno splendido atto d'accusa contro ogni violenza. E cosi che, ancora una volta, la messa in scena dei funesti protagonisti del dramma - il condannato a morte, il cappellano, il medico, il boia e soprattutto i testimoni, gli ammutoliti detenuti - rivela la sorprendente capacità di Wilde di oltrepassare il proprio mito.

The importance of being Ernest
0 0 0
Libros Modernos

Wilde, Oscar <1854-1900>

The importance of being Ernest / Oscar Wilde

New York : Dover, 1990

The importance of being Earnest and other plays
0 0 0
Libros Modernos

Wilde, Oscar <1854-1900> - Wilde, Oscar <1854-1900>

The importance of being Earnest and other plays / by Oscar Wilde ; with an introduction by Sylvan Barnet

New York : The new American library, 1985

Resumen: Oscar Wilde fu essenzialmente un abile, elegante e perfino geniale divulgatore. E tale si dimostra anche nel caso del suo unico scritto in francese, lo strano testo teatrale intitolato Salomé, dove in certo senso si tirano le somme su questo personaggio tanto centrale per la sensibilità della cosiddetta decadenza. Centrale perché? Perché Salomè è l'ultima incarnazione del mito romantico della donna fatale, corrotta e innocente al tempo stesso, irresistibile e distruttrice; un mito che si incarna di volta in volta nella Belle Dame Sans Merci di Keats, nella Carmen di Merimée, nella Monna Lisa di Leonardo descritta da Walter Pater. (Masolino D'Amico)

The picture of Dorian Gray and other writings
0 0 0
Libros Modernos

Wilde, Oscar <1854-1900> - Wilde, Oscar <1854-1900>

The picture of Dorian Gray and other writings / by Oscar Wilde ; edited with an introduction by Richard Ellmann

New York : Bantam, 1982

Resumen: Apparso nel 1890 e accolto dalla critica vittoriana con scandalo e furiose polemiche, Il ritratto di Dorian Gray costituisce una sorta di manifesto del decadentismo inglese. Il romanzo narra la vicenda del bellissimo Dorian che ottiene di conservare intatte gioventù e avvenenza, nonostante le mille dissolutezze cui si abbandona. Sarà infatti un suo ritratto, tenuto opportunamente nascosto, a invecchiare al suo posto. Quasi un compendio della filosofia wildiana nella sua ricerca della sensazione intensa e rara, nella negazione di ogni credo o sentimento al di fuori del piacere, Il ritratto di Dorian Gray sottolinea con forza la supremazia dell'artista sulle leggi morali e sulle convenzioni sociali. Idee che Wilde praticò e pagò in prima persona, volendo vivere la propria vita come un'opera d'arte e difendendo, attraverso la grazia scherzosa e paradossale del suo inimitabile stile, i valori dell'arte, della cultura, dell'uomo. Con uno scritto di André Gide. Introduzione di Masolino d'Amico.