153.12 Processi mentali consci e intelligenza. Memoria [22]

(Classe)

Encontrados 80 documentos.

Resultados de otras búsquedas: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Trauma e memoria
0 0 0
Libros Modernos

Levine, Peter A. <1942->

Trauma e memoria : una guida pratica per capire ed elaborare i ricordi traumatici / Peter A. Levine

Astrolabio, 2018

Resumen: Il passato è la base del futuro e la memoria è il fondamento dell'identità. La funzione selettiva dei ricordi permette di compiere scelte coerenti nel presente, evitando di ripetere le risposte dannose e orientandosi verso un futuro più efficace. Ma accanto ai ricordi 'normali', buoni o cattivi che siano, tutti ci portiamo dentro in maggiore o minore misura un certo numero di ricordi traumatici, che si distinguono per la loro staticità e fissità. Sono tracce incise profondamente nel cervello, nel corpo e nella psiche da esperienze violente o travolgenti, che non mutano e non si aggiornano col passare del tempo. I ricordi traumatici ricompaiono come schegge impazzite nel bel mezzo della vita, soffocando l'energia vitale, nel sonno o nella veglia. Nell'ottica del somatic experiencing, il metodo con cui l'autore porta avanti da decenni il lavoro sui sintomi post-traumatici, il trauma non è una malattia, ma una risposta fisiologica a una situazione dolorosa o minacciosa dalla quale non c'è via di uscita: l'organismo reagisce con l'impotenza e la paralisi, e all'interno dell'individuo si inscrive quel ricordo traumatico non elaborato che continuerà a ripresentare il conto per il resto della vita. Diventa allora fondamentale, per lavorare sui sintomi del trauma, comprendere in che modo la memoria e i ricordi interagiscano con il funzionamento della psiche e del corpo. È nella memoria procedurale che Levine situa le tracce mnestiche inscritte dal trauma, ed è a quel livello di memoria che è necessario accedere per rinegoziare ed elaborare il trauma. Cruciale è il modo in cui i ricordi traumatici rimangono ancorati alle sensazioni fisiche e agli schemi motori: il somatic experiencing utilizza gli strumenti del movimento, della respirazione e dell'interazione per guidare il paziente a entrare in contatto in maniera graduale con le tracce traumatiche e imparare a gestirne le manifestazioni. Corredato di molti casi clinici e resoconti di sedute, nonché di un ricco apparato fotografico, è un testo rivolto ai terapeuti, ma del tutto accessibile a chiunque sia interessato allo studio clinico e scientifico del ruolo della memoria nel funzionamento dell'essere umano.

Vizi e virtù della memoria
0 0 0
Libros Modernos

Cornoldi, Cesare <1947-> - De Beni, Rossana <psicologa e psicoterapeuta>

Vizi e virtù della memoria : la memoria nella vita di tutti i giorni / Cesare Cornoldi, Rossana De Beni

Nuova ed

Firenze : Giunti, 2009

Resumen: Chi siamo noi? In un certo senso noi siamo la nostra memoria. È la memoria che ci da un passato, ci fa capire chi siamo e ci apre prospettive sul futuro. In essa confidiamo dunque a ragione, ma talvolta eccessivamente. Attraverso l'esame di sette situazioni paradigmatiche in cui la memoria ci inganna e di sette in cui invece ci sostiene, gli autori introducono il lettore al fascinoso mondo del ricordo.

Memoria
0 0 0
Libros Modernos

Gatti, Daniele <dottorando di ricerca in psicologia e neuroscienze> - Vecchi, Tomaso

Memoria : dal ricordo alla previsione / Daniele Gatti, Tomaso Vecchi

Carocci, 2019

Resumen: La memoria serve a ricordare? La domanda può apparire provocatoria visto che nel linguaggio comune il significato del termine coincide con quello della parola ricordo. Tuttavia, se è indubbio che la funzione della memoria sia in qualche forma legata al ricordo, non è possibile comprendere con altrettanta chiarezza i suoi limiti nel mantenimento delle informazioni, la nativa delle numerose distorsioni che compie, la sua funzione adattiva sia in termini filogenetici che ontogenetici. Questo volume sostiene, con ampio riferimento alle evidenze sperimentali, che la funzione della memoria non sia di mantenere il passato ma di prevedere il futuro, attraverso l'elaborazione di ciò che è già accaduto. Tale ribaltamento di prospettiva permette di inquadrare le continue trasformazioni che subiscono i nostri ricordi, delimita la funzione e la finalità evolutiva della memoria, consente di comprenderne lo sviluppo nel bambino e i cambiamenti strutturali che la caratterizzano lungo il ciclo di vita. I processi di previsione e di controllo cognitivo assumono di conseguenza un ruolo cruciale, così come le strutture neurali, con particolare riferimento ai meccanismi cerebellari, che sottendono a queste funzioni.

La fabbrica del ricordo
0 0 0
Libros Modernos

Cimatti, Felice <1959->

La fabbrica del ricordo / Felice Cimatti

Il Mulino, 2020

Resumen: È possibile una vita senza ricordi? Perché abbiamo così paura di dimenticare? Che succede quando alla nostra mente si forma un ricordo? Nonostante l'analogia con la «memoria» del computer porti a pensare il contrario, la memoria ci sfugge completamente. Forse per questo temiamo l'oblio, perché sappiamo che è l'oblio la verità della memoria. È tra questi due estremi del ricordo e dell'oblio che oscilliamo continuamente: fra un tenace attaccamento ai ricordi e il desiderio inconfessato di liberarci del loro peso. Con l'aiuto della filosofia, delle neuroscienze e dell'etologia, il libro delinea una mappa del campo mnemonico, un campo attraversato dalle due linee di forza del dimenticare e del ricordare, lungo le quali si costruisce il nostro difficile rapporto con il tempo.

I sette peccati della memoria
0 0 0
Libros Modernos

Schacter, Daniel L. <1952->

I sette peccati della memoria : come la mente dimentica e ricorda / Daniel L. Schacter

Milano : Mondadori, 2002

Resumen: I sette peccati capitali della religione cristiana costituiscono un espediente narrativo originale che consente all'autore di scavare in profondità nella memoria di molti lettori che potranno così fare riferimento a una struttura familiare. Il libro di Schacter ha inizio con il richiamo di alcuni casi emblematici, come quelli di O. J. Simpson e dell'affaire Clinton-Lewinsky, ma le storie raccontate sono molte, e la maggior parte riguardano gente comune. Dopo aver passato in rassegna i sette peccati della memoria, l'autore conclude che la memoria non è un sistema essenzialmente difettoso. I difetti che Schacter ha individuato e illustrato sono insomma peccati veniali e sottoprodotti delle caratteristiche adattative della memoria.

La memoria
0 0 0
Libros Modernos

Gorini, Alessandra

La memoria : una, nessuna, centomila / Alessandra Gorini

Cinisello Balsamo : San Paolo, copyr. 2006

Resumen: La memoria è un argomento complesso e articolato. La memoria è prima di tutto un processo cognitivo che avviene nel cervello tramite meccanismi in parte compresi, in parte ancora del tutto oscuri. La memoria non è una, ma sono molte, ognuna con le proprie caratteristiche qualitativamente e quantitativamente diverse dalle altre. La memoria non è mai una copia fedele della realtà, ma piuttosto una rivisitazione della stessa effettuata tramite le nostre esperienze, passate e presenti. Ricordare è fondamentale per avere un'identità personale, dimenticare è fondamentale per sopravvivere. La memoria può essere esercitata o incrementata tramite l'uso di particolari tecniche e accorgimenti. Alessandra Gorini, nata nel 1976, si è laureata in Psicologia presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Attualmente svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Neuroscienze dell'Ospedale San Raffaele di Milano e il Department of Psychiatry and Neuropsychology dell'Università di Maastricht. Contemporaneamente si occupa di valutazione e riabilitazione dei deficit neuropsicologici conseguenti a lesioni cerebrali presso la Casa di Cura Privata del Policlinico, a Milano. I suoi principali interessi sono rivolti alla neuropsicologia e alla neuroimmagine funzionale in ambito psichiatrico e neurologico.

La riscoperta dell' anima
0 0 0
Libros Modernos

Hacking, Ian

La riscoperta dell' anima : personalità multipla e scienze della memoria / Ian Hacking ; traduzione di Rodolfo Rini

Milano : Feltrinelli, 1996

Resumen: A partire dall'analisi della sindrome della personalità multipla, Hacking dimostra in che modo la memoria giochi un ruolo fondamentale nella costruzione dell'identità personale, e in che modo il discorso scientifico influenzi la memoria stessa. Hacking intreccia l'analisi del discorso politico, la storia della cultura e della scienza e i gender studies, arricchendo il dibattito filosofico contemporaneo di una nuova e più ampia prospettiva.

L'arte della memoria
0 0 0
Libros Modernos

Yates, Frances Amelia <1899-1981>

L'arte della memoria / Frances A. Yates ; con uno scritto di Ernst H. Gombrich

Torino : Einaudi, copyr. 1993

La memoria
0 0 0
Analíticos

La memoria / a cura di Pietro Omodeo ; contributi di R. C. Atkinson ... [et al.]

Forma parte de: Le scienze. Quaderni

I ricordi personali
0 0 0
Libros Modernos

Calamari, Elena

I ricordi personali : psicologia della memoria autobiografica / Elena Calamari

Pisa : ETS, copyr. 1995

Realtà e rappresentazione
0 0 0
Libros Modernos

Legrenzi, Paolo <1942->

Realtà e rappresentazione : percezione e linguaggio nella psicologia cognitivista / Paolo Legrenzi

Firenze : Giunti Barbera, copyr. 1979

  • No se puede reservar
  • Ejemplares totales: 1
  • En préstamo: 0
  • Reservas: 0
La memoria di lavoro
0 0 0
Libros Modernos

Baddeley, Alan <1934->

La memoria di lavoro / A. Baddeley ; edizione italiana a cura di Cesare Cornoldi

XXV, 396 p. : ill. ; 22 cm

Memoria
0 0 0
Analíticos

Pomian, Krzysztof

Memoria / [Krzysztof Pomian]

Forma parte de: Vol. 15: Sistematica

Memoria
0 0 0
Analíticos

Le Goff, Jacques <1924-2014>

Memoria / [Jacques Le Goff]

Immaginazione e memoria
0 0 0
Libros Modernos

Oliverio, Alberto <1938->

Immaginazione e memoria : fantasia e realtà nei processi mentali / Alberto Oliverio

Mondadori università, 2013

Resumen: Immagini, fantasia, memoria sono da sempre oggetto di riflessione e teorie. Oggi, grazie alla possibilità di visualizzare i territori cerebrali, le neuroscienze ci dicono che i confini fra questi processi mentali sono spesso incerti e variabili. Riteniamo che le esperienze lascino una traccia obiettiva e immutabile nella mente, ma esiste invece un lavorio sotterraneo, prevalentemente inconscio, che rimodella di continuo i nostri ricordi e le nostre percezioni: memoria e immaginazione si intrecciano e si sovrappongono nella vasta popolazione di immagini che brulica nelle trame nervose del cervello. Non esiste, dunque, una memoria priva di quanto la nostra mente immagina sui propri ricordi, così come non esiste un'immaginazione pura che nasce dal nulla. Il continuo bombardamento d'immagini al quale siamo sottoposti rende poi incerti anche i confini tra esperienze dirette e mediate; la nostra capacità di discriminare tra ciò che è vissuto o fruito in modo virtuale è messa a dura prova. Il divario tra il potere della parola e quello dell'immagine si va via via allargando e la memoria - sia individuale sia collettiva - è ormai colonizzata da immagini. Al di là di ogni demonizzazione, oggi è dunque cruciale capire in quali modi si costruisce la nostra mente: l'immaginario è infatti importante, ma lo è ancor più l'immaginare, compiere cioè un lavoro mentale attivo che è alla base della creatività.

Ginnastica della mente
0 0 0
Libros Modernos

Wujec, Tom

Ginnastica della mente / Tom Wujec

Milano : CDE, stampa 1993

L'arte di ricordare
0 0 0
Libros Modernos

Oliverio, Alberto <1938->

L'arte di ricordare : la memoria e i suoi segreti / Alberto Oliverio

Milano : Rizzoli, 1998

Resumen: Questo libro si propone di mostrare cos'è la memoria e quali sono i suoi rapporti col cervello, presentando le straordinarie conoscenze sviluppate negli ultimi anni dagli studiosi della mente. Comprendere come funziona la memoria rappresenta il primo passo per migliorarla. L'autore inserisce nelle pagine di divulgazione scientifica una serie di test che consentono al lettore di controllare l'efficienza della propria memoria e insieme mostrano in azione le complesse strategie impiegate dalla mente per fissare e recuperare i ricordi.

Ginnastica della mente
0 0 0
Libros Modernos

Wujec, Tom

Ginnastica della mente / Tom Wujec ; traduzione di Carla Sborgi

Milano : TEA, 1995

Resumen: In questo volume, suddiviso in dodici lezioni, vengono proposti esercizi, giochi, rompicapo e consigli mirati a sviluppare molte delle capacità della mente possibilmente in modo piacevole. Il libro intende insegnare come ottenere il rilassamento, come raggiungere la concentrazione, come sviluppare la resistenza o rinforzare la memoria, come accrescere l'immaginazione e aumentare la flessibilità.

Quando ho imparato ad andare in bicicletta
0 0 0
Libros Modernos

Giani Gallino, Tilde <1934->

Quando ho imparato ad andare in bicicletta : memoria autobiografica e identità del sè / Tilde Giani Gallino

Milano : Cortina, 2004

Resumen: Se all'improvviso fossimo privati della memoria, la nostra vita diventerebbe opaca, perderemmo la consapevolezza e la capacità di autovalutarci, non sapremmo riconoscere gli altri, e anche il nostro volto ci apparirebbe estraneo. La memoria autobiografica ci permette di ricordare episodi della nostra infanzia e adolescenza (a proposito, ricordate come avete imparato ad andare in bicicletta?) che compongono la trama della nostra vita: senza queste memorie del passato saremmo privi di identità, non avremmo radici e non avremmo nemmeno un futuro.

L' invenzione della memoria
0 0 0
Libros Modernos

Rosenfield, Israel <1939->

L' invenzione della memoria / Israel Rosenfield

Milano : Rizzoli, 1989