Internet

(Argomento)

Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Encontrados 1526 documentos.

Resultados de otras búsquedas: Rete Bibliotecaria Bergamasca

The Game
5 0 0
Libros Modernos

Baricco, Alessandro <1958->

The Game / Alessandro Baricco ; cartografia e design: 100km studio, Luigi Farrauto e Andrea Novali

Einaudi, 2018

Resumen: Una mappa imperdibile dell'Homo Sapiens dopo il sisma che ha sconvolto un'intera civiltà. La nostra. Dodici anni dopo I barbari questo libro racconta come siamo arrivati fino a qui. Qualsiasi cosa si pensi del Game, è un pensiero inutile se non parte dalla premessa che il Game è la nostra assicurazione contro l’incubo del Novecento. La sua strategia ha funzionato, oggi le condizioni perché una tragedia come quella si ripeta sono state smantellate. Ormai ci siamo abituati, ma non va mai dimenticato che c’è stato un tempo in cui, per un risultato del genere, avremmo dato qualsiasi cosa. Oggi, se ci chiedono in cambio di lasciare la nostra mail ci innervosiamo Quella che stiamo vivendo non è solo una rivoluzione tecnologica fatta di nuovi oggetti, ma il risultato di un'insurrezione mentale. Chi l'ha innescata - dai pionieri di Internet all'inventore dell'iPhone - non aveva in mente un progetto preciso se non questo, affascinante e selvaggio: rendere impossibile la ripetizione di una tragedia come quella del Novecento. Niente piú confini, niente piú élite, niente piú caste sacerdotali, politiche, intellettuali. Uno dei concetti piú cari all'uomo analogico, la verità, diventa improvvisamente sfocato, mobile, instabile. I problemi sono tradotti in partite da vincere in un gioco per adulti-bambini. Perché questo è The Game.

Metti via quel cellulare
4 0 0
Libros Modernos

Cazzullo, Aldo <1966-> - Maletto Cazzullo, Rossana <2000-> - Maletto Cazzullo, Francesco <1997->

Metti via quel cellulare : un papà, due figli, una rivoluzione / Aldo Cazzullo ; con Francesco e Rossana Maletto Cazzullo

Mondadori, 2017

Resumen: Aldo Cazzullo si rivolge ai figli e a tutti i ragazzi: li invita a non confondere la vita virtuale con quella reale, a non bruciarsi davanti ai videogame, a non andare sempre in giro con le cuffiette, a non rinunciare ai libri, al cinema, ai concerti, al teatro; e soprattutto a salvare i rapporti umani con i parenti e i professori, la gioia della conversazione vera e non attraverso le chat e le faccine. I suoi figli, Francesco e Rossana, rispondono spiegando al padre e a tutti gli adulti il rapporto della loro generazione con il telefonino e la rete: che consente di vivere una vita più ricca, di conoscere persone nuove, di mettere lo studente al centro della scuola, di leggere i classici. Ne nasce un dialogo serrato sui rischi e sulle opportunità del nostro tempo: la cattiveria online, gli youtuber e l'elogio dell'ignoranza, i cyberbulli, gli idoli del web, i padroni delle anime da "Facebook" ad "Amazon", l'educazione sentimentale affidata a "YouPorn", la distruzione dei posti di lavoro e della cultura tradizionale, i nuovi politici da Trump a Grillo, sino all'uomo artificiale; ma anche le possibilità dei social, i nonni che imparano a usare le chat per parlare coi nipoti, la rivolta contro le dittature, la nascita di una gioventù globale unita dalla rete.

Hanno taggato Biancaneve
5 1 0
Libros Modernos

Marelli, Monica <1968->

Hanno taggato Biancaneve : c'era una volta... il web / Monica Marelli ; illustrazioni di Caterina Giorgetti

Editoriale scienza, 2014

Resumen: Una email misteriosa avverte la giovane Biancaneve: la Regina, gelosa della popolarità della figliastra, ha deciso di farla uccidere... Inizia così un'avventurosa fiaba alla scoperta delle opportunità e delle insidie del mondo di internet, tra colpi di scena e nuove tecnologie. Uno specchio magico che somiglia molto a un tablet, un cacciatore dotato di GPS, sette nani che lavorano in una miniera di silicio, una chiavetta USB contenente un virus informatico, un sito internet che vende torte avvelenate... Ci sono tutti gli ingredienti della più classica delle fiabe, rivisitati in chiave contemporanea in un racconto ironico e avventuroso, per capire come funzionano gli strumenti tecnologici che usiamo ogni giorno e scoprire il bello e il brutto del mondo del web. Età di lettura: da 8 anni.

Tutto troppo presto
0 0 0
Libros Modernos

Pellai, Alberto <1964->

Tutto troppo presto : l'educazione sessuale dei nostri figli nell'era di internet / Alberto Pellai

DeAgostini, 2015

Resumen: Preadolescenti e adolescenti subiscono molteplici pressioni che li spingono a volere tutto e subito, a fare tutto troppo presto. Sedotti dai media e sollecitati dal mercato, si mettono a combattere contro il proprio corpo (sognandolo diverso), contro gli amici (per sembrare più grandi e migliori), contro se stessi (entrando in una spirale di comportamenti promiscui e rischiosi). Sexting, pornografia e adescamento online, sessualizzazione precoce sono temi quasi sconosciuti ai genitori di oggi e purtroppo molto presenti nelle vite dei ragazzi, che spesso finiscono per farsi un'idea sbagliata della sessualità e, soprattutto, cadono in trappole pericolose per la propria salute fisica e psicologica, con conseguenze anche a lungo termine. La tecnologia rende accessibili in un click contenuti ed esperienze che spesso i giovanissimi non sono in grado di capire e gestire, ma che grazie a questo volume potranno essere affrontati e prevenuti in famiglia, senza reticenze e tabù, in un'atmosfera di dialogo aperto e costruttivo in cui gli adulti, più o meno smarriti nell'era della sessualità fluida, sappiano riconquistare un ruolo educativo. Alberto Pellai, psicoterapeuta dell'età evolutiva e padre di quattro figli, fornisce a genitori e insegnanti gli strumenti utili per captare i messaggi e affrontare comportamenti a rischio in una guida all'educazione sessuale 2.0 che prende le mosse da una serie di casi reali per offrire spunti di riflessione, consigli pratici e risposte sui temi caldi.

Quindici giorni senza rete
0 0 0
Libros Modernos

Rigal-Goulard, Sophie <1967->

Quindici giorni senza rete / Sophie Rigal-Goulard ; illustrazioni di Marie de Monti ; traduzione di Martina Sala

Einaudi ragazzi, 2017

Resumen: Una vacanza all'insegna della disintossicazione digitale? Un vero e proprio incubo per Émilie, appena approdata nel mondo di Facebook, suo fratello maggiore Ambroise, «re» dei videogame, e Lucien, il piccolo della famiglia, game boy-dipendente. Com'è possibile sopravvivere quindici giorni senza cellulari, tablet e computer? Chissà se questa esperienza permetterà al ragazzi di cambiare idea...

Il ritiro sociale negli adolescenti
0 0 0
Libros Modernos

Il ritiro sociale negli adolescenti : la solitudine di una generazione iperconnessa / a cura di Matteo Lancini

Raffaello Cortina, 2019

Resumen: l libro traccia il profilo di una generazione cresciuta “nella rete”, inducendo gli adulti a interrogarsi su come distinguere un uso adattivo dei social e dei videogiochi da un sintomo di malessere o dipendenza. Cyberbullismo, sexting, gioco d’azzardo e, in modo particolare, il ritiro sociale sono alcuni dei comportamenti affrontati in questo testo, ricco di indicazioni sui motivi della loro diffusione e sulle modalità di intervento. La rivoluzione digitale ha creato ambienti espressivi nei quali gli adolescenti non solo sperimentano nuove possibilità di realizzazione ma si rifugiano in occasione di gravi crisi evolutive, in una forma di autoricovero che esprime sia il dolore sia un tentativo di risolverlo, come avviene nel ritiro sociale, la più significativa manifestazione del disagio giovanile odierno. A partire dall’esperienza maturata negli ultimi quindici anni, gli autori inquadrano la psicodinamica del ritiro sociale e presentano gli orientamenti clinici che guidano la presa in carico dell’adolescente in una prospettiva evolutiva.

3-6-9-12
4 0 0
Libros Modernos

Tisseron, Serge <1948->

3-6-9-12 : diventare grandi all'epoca degli schermi digitali / Serge Tisseron ; a cura di Pier Cesare Rivoltella

La Scuola, 2016

Resumen: A che età e con quali modalità introdurre gli schermi - della televisione, del videogioco, del computer - nella vita dei bambini? La formula 3-6-9-12 indica quattro tappe fondamentali: 3 anni, l'entrata nella scuola dell'infanzia; 6 anni, la primaria; 9 anni, l'incontro con la letto-scrittura; 11-12 anni, il passaggio alla scuola secondaria. Così come esistono regole per introdurre nella dieta del bambino latticini, verdure e carne, allo stesso modo è possibile immaginare una "dietetica" degli schermi, per imparare a usarli correttamente. Rinunciando a due tentazioni: idealizzare queste tecnologie e demonizzarle. Un testo rivolto a genitori e insegnanti, per capire e approfondire un nodo educativo sempre più centrale.

L'età della frammentazione
0 0 0
Libros Modernos

Roncaglia, Gino <1960->

L'età della frammentazione : cultura del libro e scuola digitale / Gino Roncaglia

Laterza, 2018

Resumen: Da un po’ di tempo, sembriamo essere preda di una fede specificamente legata all’evoluzione delle tecnologie digitali: la fede nella tecnologia come motore principale di una vera e propria radicale rivoluzione dell’insegnamento e dell’apprendimento. Nelle sue forme più estreme, si arriva a credere che siano le tecnologie a determinare l’evoluzione sociale e – nel caso specifico – a suggerire strumenti, metodologie e pratiche didattiche. La tentazione è irresistibile: al posto di interminabili dibattiti fra intellettuali e di una faticosa negoziazione sulle politiche più adeguate al rinnovamento del sistema formativo, paiono sufficienti poche ricette semplici e un po’ di shopping sul mercato globale delle tecnologie: il PC, la LIM, il netbook, oggi il tablet. Questo libro assume un punto di vista diverso: le tecnologie e i contenuti digitali costituiscono senz’altro una componente essenziale della formazione nel XXI secolo, ma la loro selezione e le modalità del loro uso debbono essere guidate da un’idea coerente e ‘forte’ degli obiettivi formativi che desideriamo di volta in volta raggiungere. Non sono le tecnologie che determinano questi obiettivi: devono essere gli obiettivi a guidare la scelta e l’uso delle tecnologie. Da questa angolazione, l’autore affronta il tema del rapporto fra il libro (sia nella forma del libro di testo, sia in quella del libro letto per interesse, piacere, approfondimento), la scuola e le risorse digitali, e le molte domande che a questo tema possono essere collegate.

Né dinosauri né ingenui
0 0 0
Libros Modernos

Ballerini, Luigi <1963->

Né dinosauri né ingenui : educare i figli nell'era digitale / Luigi Ballerini

San Paolo, 2018

Resumen: Questo libro dedicato a genitori ed educatori vuole avvicinare la tecnologia dal punto di vista pedagogico. È un fenomeno che ormai è parte costituente della vita dei nostri figli che hanno un approccio verso la tecnologia molto diverso da quello degli adulti, non nativi digitali. Come possono i genitori di oggi comprendere a fondo il nuovo mondo? Come possono avvicinarsi in modo costruttivo e non solo regolativo e restrittivo? L'analisi attraversa tutte le fasce di crescita dei bambini e ragazzi e offre spunti concreti di azione.

Ciripò, bulli e bulle
0 0 0
Libros Modernos

Maiolo, Giuseppe <psicanalista> - Franchini, Giuliana <psicologa e psicoterapeuta infantile>

Ciripò, bulli e bulle : storie di bullismo e di cyberbullismo / Giuseppe Maiolo e Giuliana Franchini

Erickson, 2017

Resumen: In questi tre racconti il micetto nero Ciripò, affiancato per l'occasione dalla sorella Baffettina, sarà costretto ad affrontare segreti che possono diventare molto, pesanti e gli insidiosi pericoli nascosti dietro una delle più grandi risorse del nostro tempo: la navigazione in Internet. Avventuratevi insieme ai due fratellini, ma senza timore! Al timone ci sono due nocchieri speciali. Giuseppe Maiolo e Giuliana Franchini, psicoterapeuti dell'età evolutiva, hanno creato per tutti noi una mappa semplice e accattivante per comprendere meglio e affrontare con solidi strumenti teorico-pratici i fenomeni del bullismo e del cyberbullismo.

Pensa per postare
0 0 0
Libros Modernos

Geracitano, Domenico <1971-> - Pilato, Simona <1992->

Pensa per postare / Domenico Geracitano e Simona Pilato ; con la collaborazione di Patrizia Meo e Jessica Tinini

Euroteam, 2016

Resumen: Questo libro nasce dall'esigenza di far capire ad ognuno di noi cosa e come potrebbe diventare la nostra vita, continuando ad affidarci solo a quella vita così detta "artificiale" o meglio virtuale. Si arriva sui social network sempre più piccoli. Lo schermo sta diventando una parte del corpo dove guardare sia se stessi che gli altri. La cosa importante è istruire ed educare al mondo virtuale la nuova generazione fin da piccoli, c'è un grande problema educativo che richiede un attento intervento da parte dei genitori. Anche perché ormai il cyberbullismo è moda, fa titolo, ma è solo una parte minore del problema più vasto del bullismo, ossia l'ignoranza. La conoscenza ci dà la possibilità di riflettere e di pensare su ciò che stiamo costruendo con questi strumenti, ossia la nostra web reputation

C'è un pirata in Internet
0 0 0
Libros Modernos

Stilton, Geronimo <personaggio>

C'è un pirata in Internet / Geronimo Stilton

Milano : Piemme junior, 2010

Resumen: Qualcuno su internet ha rubato l'identità di Geronimo e la usa per rovinare la sua immagine e per comprare oggetti assurdi, pagandoli con la sua carta di credito! Chi può essere così malvagio? Geronimo è disperato e chiede aiuto all'esperta di computer Dott. Prof. Ing. Bit! Dopo un attento esame del computer di Geronimo, Bit scoprirà che è stato infettato e che il responsabile del virus è un famoso pirata informatico... Alla fine dell'avventura Geronimo decide di raccontare questa straordinaria esperienza, scrivendo anche un utilissimo manuale per navigare sicuri in internet! Età di lettura: da 6 anni.

Cosa rischiano i nostri figli
0 0 0
Libros Modernos

Del Debbio, Paolo <1958->

Cosa rischiano i nostri figli / Paolo Del Debbio

Piemme, 2019

Resumen: Nell'epoca dell'incertezza, tra i giovani serpeggia un grande malessere, mascherato da benessere. Un segnale chiarissimo è la dipendenza digitale: l'abuso dello smartphone può portare a disturbi del sonno, a stati di panico e di ansia, a isolarsi dagli amici, dalla famiglia e da ogni attività sociale o sportiva. Una vera e propria malattia che in Italia coinvolge ormai un adolescente su dieci. Paolo Del Debbio ci invita ad aprire gli occhi. Ci racconta le storie di ragazzi la cui esistenza virtuale è arrivata a confondersi con quella reale e ci insegna a riconoscere i campanelli d'allarme della dipendenza. Anche senza contare i casi patologici, troppo spesso la vita dei "nativi digitali" è tanto ricca di stimoli social quanto apatica, priva di slanci e di interessi reali: un viaggio senza meta e senza bussola. Precarietà del lavoro e mancata indipendenza economica si sommano alla crisi di valori fondanti come quelli cristiani o delle grandi ideologie politiche. E se la Rete finisce per sostituire le tradizionali fonti di approvvigionamento culturale e sociale, il rischio più grande è quello di allevare generazioni deboli nelle capacità di scelta, privata e pubblica. Non è un fenomeno inesorabile, ma i divieti e i rimproveri non servono a contrastarlo. Dobbiamo invece sforzarci di far immergere i nostri figli nella vita vera, perché crescano a contatto con la strada, la natura e la gente in carne e ossa, non con le foto "filtrate" su Instagram; perché sentano la pelle d'oca dell'empatia profonda, non le emozioni artefatte dei social network. Più liti vere e più riappacificazioni vere, più amori folgoranti, più successi e più smacchi. Una volta provata la bellezza della vita, persino le sue inevitabili asperità la renderanno preferibile alla sua copia virtuale, povera e sbiadita.

Cyberbulli al tappeto
0 0 0
Libros Modernos

Benedetti, Teo <1981-> - Morosinotto, Davide <1980->

Cyberbulli al tappeto : piccolo manuale per l'uso dei social / Teo Benedetti, Davide Morosinotto ; illustrazioni di Jean Claudio Vinci

Editoriale Scienza, 2016

Resumen: Il pianeta WWW è immenso e pieno di sorprese. Con i suoi social network, i videogiochi e le app è il posto perfetto per divertirsi, scoprire cose nuove e restare in contatto con gli amici, anche quelli più lontani! La rete, però, è anche un mondo pericoloso popolato da troll, fake, hater e stalker. In una parola, cyberbulli. Sono loro il ''lato oscuro'' della vita digitale: si nascondono dietro a uno schermo e da lì attaccano con armi micidiali, facili e immediate come un click. Per affrontarli ci vuole un allenamento speciale o, meglio, un manuale per riconoscerli, combatterli e metterli al tappeto. Un manuale leggero, da tenere in tasca o nello zainetto, veloce da leggere e pieno di piccoli trucchi. Insomma, un manuale come questo.

Il cerchio
0 0 0
Libros Modernos

Eggers, Dave <1970->

Il cerchio : romanzo / Dave Eggers ; traduzione di Vincenzo Mantovani

Mondadori, 2014

Resumen: Mio Dio, questo è un paradiso pensa Mae Holland un assolato lunedì di giugno quando fa il suo ingresso al Cerchio. Mai avrebbe pensato di lavorare in un posto simile: la più influente azienda al mondo nella gestione di informazioni web, un asteroide lanciato nel futuro e pronto a imbarcare migliaia di giovani menti. Mae adora tutto del Cerchio: gli open space avveniristici, le palestre e le piscine distribuite ai piani, la zona riposo con i materassi per chi si trovasse a passare la notte al lavoro, i tavoli da ping pong per scaricare la tensione, le feste organizzate, perfino l'acquario con rarissimi pesci tropicali. Pur di far parte della comunità di eletti del Cerchio, Mae non esita ad acconsentire alla richiesta di rinunciare alla propria privacy per un regime di trasparenza assoluta. Se non sei trasparente, cos'hai da nascondere? è uno dei motti aziendali. Cioè, condividere sul web qualsiasi esperienza personale, trasmettere in streaming la propria vita. Nessun problema per Mae, tanto la vita fuori dal Cerchio non è che un miraggio sfocato e privo di fascino. Perlomeno fino a quando un ex collega non la fa riflettere: il progetto di usare i social network per creare un mondo più sano e più sicuro è davvero privo di conseguenze o rende gli esseri umani più esposti e fragili, alla fine più manipolabili? Se crolla la barriera tra pubblico e privato, non crolla forse anche la barriera che ci protegge dai totalitarismi?

Parole appuntite, parole piumate
0 0 0
Libros Modernos

Sarfatti, Anna <1950-> - Costa, Nicoletta <1953->

Parole appuntite, parole piumate : 5 filastrocche ispirate ai principi del Manifesto della comunicazione non ostile / scritte da Anna Sarfatti ; illustrate da Nicoletta Costa

Franco Cosimo Panini, 2019

Resumen: 5 filastrocche per spiegare ai più piccini l'importanza delle parole e di come usarle sul web. I testi sono ispirati ai principi del "Manifesto della comunicazione non ostile" dell’associazione Parole O_Stili. Il libro, che ha come testimonial Giulio Coniglio, diventa uno strumento utile per veicolare un uso corretto delle parole sul web che i genitori e gli educatori possono spiegare anche ai bambini. I testi sono immediati e arrivano direttamente ai piccoli che riconoscono in Giulio Coniglio un personaggio positivo portatore di valori semplici ma fondamentali come l'amicizia e il rispetto.

C'è un pirata in Internet
0 0 0
Libros Modernos

Stilton, Geronimo <personaggio>

C'è un pirata in Internet / Geronimo Stilton

Piemme, 2013

Resumen: Per mille mozzarelle! Qualcuno su internet ha rubato l'identità di Geronimo e la usa per rovinare La sua immagine! Per di più Geronimo riceve camionate di oggetti assurdi, acquistati online con la sua carta di credito, ma lui non ha ordinato nulla! Com'è possibile? Geronimo è disperato e chiede aiuto all'esperta di computer Dott. Prof. Ing. Bit! Dopo un attento esame del computer, Bit scoprirà che è stato infettato da un virus, per colpa di un famoso pirata informatico, Nick Nessuno. Ma come fare per riuscire a scovarlo e a fermarlo? Inizia così un'avventura mozzafiato, che vedrà Bit, Geronimo e gli Stilton alle prese con la realtà virtuale dei videogiochi! Età di lettura: da 7 anni.

La quarta rivoluzione
0 0 0
Libros Modernos

Floridi, Luciano <1964->

La quarta rivoluzione : come l'infosfera sta trasformando il mondo / Luciano Floridi

Raffaello Cortina, 2017

Resumen: Chi siamo e che tipo di relazioni stabiliamo gli uni con gli altri? Luciano Floridi sostiene che gli sviluppi nel campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione stiano modificando le risposte a domande così fondamentali. I confini tra la vita online e quella offline tendono a sparire e siamo ormai connessi gli uni con gli altri senza soluzione di continuità, diventando progressivamente parte integrante di un'"infosfera" globale. Questo passaggio epocale rappresenta niente meno che una quarta rivoluzione, dopo quelle di Copernico, Darwin e Freud. L'espressione "onlife" definisce sempre di più le nostre attività quotidiane: come facciamo acquisti, lavoriamo, ci divertiamo, coltiviamo le nostre relazioni. In ogni campo della vita, le tecnologie della comunicazione sono diventate forze che strutturano l'ambiente in cui viviamo, creando e trasformando la realtà. Saremo in grado di raccoglierne i frutti? Quali, invece, i rischi impliciti? Floridi suggerisce che dovremmo sviluppare un approccio in grado di rendere conto sia delle realtà naturali sia di quelle artificiali, in modo da affrontare con successo le sfide poste dalle tecnologie correnti e dalle attuali società dell'informazione.

La conversazione necessaria
0 0 0
Libros Modernos

Turkle, Sherry <1948->

La conversazione necessaria : la forza del dialogo nell'era digitale / Sherry Turkle ; traduzione di Luigi Giacone

Einaudi, 2016

Resumen: Viviamo in un mondo che sempre piú sacrifica i piaceri e i benefici della conversazione sull'altare delle tecnologie digitali. Parliamo con un amico, ma nel frattempo diamo piú di un'occhiata allo smartphone, e spesso i nostri figli si lagnano se non hanno tra le mani un dispositivo elettronico. Viviamo costantemente in un altrove digitale. Ma per capire chi siamo, per comprendere appieno il mondo che ci circonda, per crescere, per amare ed essere amati, dobbiamo saper conversare. La perdita della capacità di parlare «faccia a faccia» con gli altri con empatia, imparando nel contempo a sopportare solitudine e inquietudini rischia di ridurre le nostre capacità di riflessione e concentrazione, portandoci, nei casi estremi, a stati di dissociazione psichica e cognitiva. In questo libro, frutto di anni di interviste e di indagini sul campo, Sherry Turkle, «l'antropologa del cyber-spazio», sottolinea le insidie e gli effetti delle appendici tecnologiche che ci circondano nella società e nella nostra vita quotidiana, per far sí che ognuno ridiventi padrone di se stesso, senza farsene acriticamente dominare.

Codice Montemagno
3 1 0
Libros Modernos

Montemagno, Marco <imprenditore digitale>

Codice Montemagno : diventa imprenditore di te stesso grazie al digital / Marco Montemagno

Mondadori, 2017

Resumen: Visione positiva e costruttiva del futuro, capacità di anticipare i trend tecnologici e di percepire l’essenza delle cose, insieme a una grande efficacia comunicativa, hanno fatto di Marco Montemagno uno dei più autorevoli e seguiti protagonisti del mondo digitale. Questo libro non contiene ricette magiche per avere successo in rete e non è neppure un libro di “crescita personale”, perché Montemagno non è un motivatore e non crede nell’industria della motivazione. Questo libro, invece, è una raccolta dei più interessanti concetti contenuti nei suoi video e nei suoi workshop destinati ad aiutare chi è interessato a mettersi in proprio facendo leva sull’online, chi, come dice in modo più efficace lo stesso Marco, vuole conoscere “Il dietro le quinte di uno che […] prova ogni giorno a vivere in modo indipendente, a disegnarsi una vita personalizzata (perché quella standard gli sta stretta)” e vuole “cogliere con buon senso le opportunità del digital” attraverso “un racconto sincero, senza fuffa o storie di fantasia”.