Matrimonio

(Argomento)

Nota:
  • Unione di un uomo e di una donna che si impegnano davanti a un'autorità civile o ecclesiastica, a una completa comunione di vita nel rispetto dei reciproci diritti e doveri
Thesaurus
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Encontrados 2369 documentos.

Resultados de otras búsquedas: Rete Bibliotecaria Bergamasca

La via al matrimonio
0 0 0
Libros Modernos

Leonard, Linda Schierse

La via al matrimonio : la trasformazione del rapporto d'amore / Linda Schierse Leonard

Roma : Astrolabio, copyr. 1987

Ma non è una cosa seria
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936> - Pirandello, Luigi <1867-1936>

Ma non è una cosa seria ; Il giuoco delle parti : con una cronologia della vita di Pirandello e dei suoi tempi / Luigi Pirandello ; un' introduzione e una bibliografia a cura di Corrado Simioni

Milano : A. Mondadori, 1978

Resumen: Leone Gala è un marito tradito, ma non dei soliti. Dice di aver capito il giuoco : quello della vita e delle sue ragioni. Per difendersi s'è fatto "il vuoto dentro", e ora la sua esistenza scorre placida, inattaccabile da sentimenti e passioni. Ha accettato di ridare piena libertà alla moglie, Silia; se n'è andato di casa, cedendo il posto all'amante, l'amico Guido Venanzi.

Il cavaliere, la donna, il prete
0 0 0
Libros Modernos

Duby, Georges <1919-1996>

Il cavaliere, la donna, il prete : il matrimonio nella Francia feudale / Georges Duby

Roma ; Bari : Laterza, 1982

Famiglia, sesso e matrimonio in Inghilterra tra Cinque e Ottocento
0 0 0
Libros Modernos

Stone, Lawrence <1919-1999>

Famiglia, sesso e matrimonio in Inghilterra tra Cinque e Ottocento / Lawrence Stone

Torino : Einaudi, copyr. 1983

Famiglia e matrimonio in Europa
0 0 0
Libros Modernos

Goody, Jack <1919-2015>

Famiglia e matrimonio in Europa : origini e sviluppi dei modelli familiari dell' Occidente / Jack Goody ; edizione italiana a cura di Francesco Maiello

Milano : A. Mondadori, 1984

Il matrimonio: una analisi antropologica
0 0 0
Libros Modernos

Mair, Lucy

Il matrimonio: una analisi antropologica / Lucy Mair

Bologna : Il mulino, copyr. 1976

Teatro
0 0 0
Libros Modernos

Beaumarchais, Pierre Augustin Caron de <1732-1799> - Beaumarchais, Pierre Augustin Caron de <1732-1799>

Teatro / Pierre Augustin Beaumarchais ; introduzione di Alberto Bini

[Italia] : Peruzzo, 1965

La bisbetica domata
0 0 0
Libros Modernos

Shakespeare, William <1564-1616>

La bisbetica domata : commedia in un prologo e cinque atti / William Shakepeare ; traduzione di Cesare Vico Lodovici

Torino : Einaudi, 1950

Resumen: Storia di Petruccio, l'avventuriero veronese che sposa e riesce a soggiogare l'intrattabile Caterina, attirato soprattutto dalla sua ricca dote.

Vol. 2
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936> - Pirandello, Luigi <1867-1936>

Vol. 2 : Vestire gli ignudi ; Come tu mi vuoi ; Così è (se vi pare) ; Tutto per bene ; La ragione degli altri ; L'innesto ; Enrico IV ; Diana e la Tuda ; La vita che ti diedi

Resumen: La commedia presenta il vano tentativo di far luce , in una città di provincia, sull'identità della moglie del nuovo segretario di Prefettura : si tratta della figlia della signora Frola, come questa sostiene con assoluta certezza? Ovvero, come con altrettanta certezza asserisce il signor Ponza, una sua seconda moglie, essendo la prima, figlia della signora Frola, morta da tempo?

Vol. 3: Sogno (ma forse no)
0 0 0
Libros Modernos

Pirandello, Luigi <1867-1936> - Pirandello, Luigi <1867-1936>

Vol. 3: Sogno (ma forse no) ; L'amica delle mogli ; La morsa ; La signora Morli, una e due ; Pensaci, Giacomino! ; Lumie di Sicilia ; Il berretto a sonagli ; La giara ; Cecè ; Il dovere del medico ; Sagra del signore della nave ; Ma non è una cosa seria ; Bellavita ; La patente ; L'altro figlio ; Liolà

  • No se puede reservar
  • Ejemplares totales: 1
  • En préstamo: 0
  • Reservas: 0

Resumen: Zio Simone Palumbo, padrone di un podere situato nella campagna agrigentina, è in attesa di un erede. Ma, passati quattro anni di matrimonio con la giovane Mita, sua seconda moglie, non vede realizzarsi il suo desiderio di essere padre e Mita viene accusata di essere sterile. La loro vicenda si intreccia con quella di Tuzza, e Liolà, contadino del podere. Tuzza, che rimane incinta di Liolà, vuol far credere che suo figlio sia in realtà di Zio Simone, che, raggirato, ripudierà Mita.

Il rapporto uomo-donna nella civiltà borghese
0 0 0
Libros Modernos

Cerroni, Umberto

Il rapporto uomo-donna nella civiltà borghese / Umberto Cerroni

Roma : Editori riuniti, 1975

Il matrimonio
0 0 0
Libros Modernos

Il matrimonio / ve ne parlano Enrico Medi ... [et al.] ; opera in collaborazione diretta da Antonio Ugenti

5. ed

Cinisello Balsamo : Paoline, 1975

La moglie sbagliata
0 0 0
Libros Modernos

Mahajan, Karan <1984->

La moglie sbagliata / Karan Mahajan

Milano : Garzanti, 2010

Resumen: Rakesh Ahuja è seduto nella tenda matrimoniale e aspetta la futura sposa. L'ha vista solo una volta, quando è andato a incontrarla nella casa dei suoi genitori. Ma quando la ragazza si accomoda accanto a lui, gli occhi che intravede tra le frange d'oro non sono quelli che ricordava. I lineamenti non hanno la medesima armonia e le labbra sono troppo sottili. Sangita non è la donna che lui ha scelto. Rakesh è come paralizzato, ma sa che ormai è tardi per tirarsi indietro, il disonore sarebbe troppo grande. I due girano intorno al fuoco rituale: ora sono marito e moglie e si dovranno amare. Molti anni sono passati da quel giorno e, nonostante tutto, tredici figli si sono susseguiti uno dietro l'altro. Tredici bambini che combattono senza sosta per avere le attenzioni di un padre spesso assente. Un padre che si dedica con maggiore impegno alla sua carica di ministro dello Sviluppo urbano e alla costruzione dei cavalcavia che stanno invadendo New Delhi, piuttosto che allo sciame di ragazzini che lo insegue ogni mattina. L'unico per cui Rakesh è disposto a fare un'eccezione è Arjun, il più grande, un sedicenne ribelle, con in testa il folle desiderio di suonare come il suo idolo, Bryan Adams. È negli occhi del figlio, neri, profondi e sognanti, che Rakesh rivede il fuoco della passione, i bianchi inverni del Vermont e un tempo in cui non aveva paura di combattere tutte le convenzioni per amore. Un amore segreto, un amore di cui nessuno più si ricorda, tranne lui.

La restauratrice di matrimoni
0 0 0
Libros Modernos

Diamanti, Donatella

La restauratrice di matrimoni / Donatella Diamanti

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2010

Resumen: In fondo, è un lavoro come un altro, riflette Immacolata. Ma sul momento rimane sbalordita quando un'insolita agenzia le propone di ingaggiarla per una bizzarra attività: rimettere in piedi matrimoni appassiti dall'abitudine e dalla noia. In pratica, deve interpretare il ruolo dell'amante e, comportandosi peggio di una moglie, riportare all'ovile i mariti fedifraghi. Giovane, bella e dotata per l'arte del mimo, imparata dal padre, Immacolata accetta, trovandosi catapultata di colpo nel mondo stravagante delle restauratrici. Tra scene tragicomiche e situazioni grottesche, scopre di possedere un certo talento per questa professione e trova anche amicizia e complicità. Una sorpresa per lei, che da anni, dopo la tragedia che ha sconvolto la sua vita e distrutto il rapporto tra i genitori, si è blindata il cuore per paura di soffrire ancora. Così, una domanda comincia a frullarle in testa: se è tanto brava a riportare l'armonia e la serenità tra persone sconosciute, perché non provarci anche con suo padre e sua madre e magari, volendo esagerare, anche con se stessa?

Il bastone di Virginia Woolf
0 0 0
Libros Modernos

Sagalovitsch, Laurent

Il bastone di Virginia Woolf / Laurent Sagalovitsch ; traduzione di Vanessa Kamkhagi

[Milano] : La tartaruga, 2009

Resumen: Il bastone piantato nel fango come una firma sulle rive del fiume Ouse dove Virginia Woolf si lascia annegare il 28 marzo del 1941 verrà ritrovato dal marito Leonard che, sconvolto, viene sopraffatto dai ricordi della loro storia d'amore. Ai frammenti tratti dal diario di Virginia e ai commenti quasi lapidari del dottor Fine sullo stato di salute della scrittrice, Leonard alterna osservazioni personali, immaginarie, in cui esprime il proprio smarrimento davanti alla guerra e alla grave depressione della moglie, perdendosi nell'inutile ricerca di una risposta alla sua ebraiche e lottando contro d dolore per non essere stato capace di infondere il coraggio di vivere a Virginia, che era la sua vita. Come contraltare, i monologhi impregnati di cognac della vecchia domestica Louie, allo stesso tempo tristi e truculenti, commentano i comportamenti di questi intellettuali murati nei loro stati d'animo, in mezzo alla campagna inglese battuta dal vento, dalla pioggia e dalle bombe: lei, persa nelle sue lunghe passeggiate, con quello sguardo vuoto che la spinge lontano, e lui, angelo custode premuroso e devoto, prigioniero della sua impotenza. In alto, il cielo e l'indifferenza di Dio verso le sue creature. Proprio davanti a questo incomprensibile silenzio, Leonard brucerà la Bibbia in cui non ha mai creduto fino in fondo. L'uomo è solo, di fronte alla malattia, alla sofferenza e alla morte.

Quando l'amore va in vacanza
0 0 0
Libros Modernos

Dowling, Clare

Quando l'amore va in vacanza / Clare Dowling

Roma : Newton Compton, 2010

Resumen: Millie e Andrew hanno passato così tanto tempo a divertirsi che l'idea di fare bambini non li ha mai neppure sfiorati. Ma non appena gli amici cominciano a raggiungere i quaranta, Millie ha un brusco risveglio: vuole un bambino, ora, subito. E come in guerra, anche in amore ogni arma è lecita: controlli di fertilità a cascata, lingerie sexy, sesso ovunque e comunque! Millie è sempre più scatenata mentre Andrew è sempre più esausto, e in uno dei tanti momenti di intimità lancia la bomba: di fare il padre lui proprio non se la sente. Millie, abbandonata a se stessa, non si dà per vinta. Determinata ad andare avanti a tutti i costi, decide di visitare una clinica della fertilità in Spagna. E là incontra un affascinante cavaliere che la invita a ballare il tango, con una lunga rosa rossa stretta tra irresistibili labbra scarlatte...

Guerra e pace
0 0 0
Libros Modernos

Tolstoj, Lev Nikolaevic <1828-1910>

Guerra e pace / Lev Tolstoj ; traduzione di Loretta Loi

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2009

Resumen: Da questa parte della barricata ci sei tu, c'è il tuo mondo fatto di sogni e ambizioni, di amori e delusioni, c'è la tua piccola vita che s'intreccia a infinite altre: quella dei tuoi figli, dei tuoi genitori, dei tuoi amici, quella di chi neppure conosci. Dall'altra parte c'è il mondo, c'è la Storia. E la Storia non aspetta, la Storia si fa, tutto crea e tutto distrugge. La Storia ti calpesta, non importa che tu sia ricco, che tu possa scegliere. La Storia si fa e tu sei lì, nel mezzo: con i piedi che affondano nella neve, gli occhi straziati dal dolore, impietosito di fronte a un corpo affamato, sfinito... Che senso ha, allora, il tuo agire? A cosa tende, allora, il tuo volere? Che senso ha la tua vita, quando la Storia decide di mostrare il suo volto più feroce, quando la Storia diventa guerra, quando è Lei che decide? Nessuno. O forse un senso c'è, ma sta a te affermarlo. Perché per vivere con onore bisogna struggersi, turbarsi, battersi, sbagliare, ricominciare da capo e buttar via tutto, e di nuovo ricominciare a lottare e perdere eternamente.

Parlami, dimmi qualcosa
0 0 0
Libros Modernos

Cancogni, Manlio <1916-2015>

Parlami, dimmi qualcosa / Manlio Cancogni

Roma : Elliot, 2010

Resumen: Pubblicato originariamente nel 1962 da Feltrinelli, nella collana di narrativa contemporanea diretta da Giorgio Bassani, e accolto subito con grande fortuna di pubblico e critica, Parlami, dimmi qualcosa rappresenta uno dei vertici della lunga carriera letteraria di Manlio Cancogni. Assente dalle librerie italiane da molto tempo (fu ristampato infatti l'ultima volta da Rizzoli negli anni Settanta), questo singolare e sorprendente romanzo narra la storia di un amore, quello tra il protagonista e sua moglie Sara, attraverso gli anni e le alterne sorti del loro matrimonio. L'io narrante, vero e proprio antieroe, sognatore e canaglia, sfaticato e morso da dubbi e sensi di colpa, racconta in un flusso di coscienza immediato e straordinariamente moderno le tappe della sua vita con Sara: dai giorni del fidanzamento e poi, una volta sposati, del trasferimento nella casa di famiglia di lei lontano da Firenze, fino alla fuga a Parigi in compagnia della giovane amante Margherita, tra artisti, costumi bohémien e sogni di gloria, al ritorno infine alla vita in famiglia, a quell'amore coniugale custodito fedelmente, fiduciosamente, da Sara per entrambi. Parlami, dimmi qualcosa è un libro struggente e impietoso sul senso più profondo dell'amore e dei rapporti di coppia, un apologo drammatico e brillante al tempo stesso intorno alla vita matrimoniale e alla ricerca della felicità.

Lravda o Bebi Donz
0 0 0
Libros Modernos

Simenon, Georges <1903-1989> - Simenon, Georges <1903-1989>

Lravda o Bebi Donz ; Lis'mo sledovatelju ; Svideteli / Zorz Simenon

Ukraina, 1991

Resumen: Bébé! Che idea chiamarla Bébé!: sono passati dieci anni dal suo matrimonio e Francois Donge non è ancora riuscito ad abituarsi a quel ridicolo soprannome che tutti hanno sempre usato per sua moglie. E nessuno, e tanto meno lui, avrebbe potuto immaginare che una domenica d'estate, servendo il caffè nel magnifico giardino della loro villa in campagna, proprio quell'essere immateriale, di squsita eleganza, avrebbe versato nella tazzina del marito una dose mortale di arsenico. Bébé Donge in prigione! Inimmaginabile: eppure eccola avviarsi verso il carcere, tranquilla e disinvolta. E Francois avrà tutto il tempo, durante la degenza in ospedale e nel corso del processo, per interrogarsi su quel gesto apparentemente inesplicabile.

La storia di un matrimonio
0 0 0
Libros Modernos

Greer, Andrew Sean <1970->

La storia di un matrimonio / Andrew Sean Greer

Milano : Mondolibri, 2009

Resumen: Crediamo tutti di conoscere le persone che amiamo: così Pearlie Cook comincia a raccontarci gli incredibili sei mesi che sono stati, per il suo matrimonio, una sorta di inesorabile lastra ai raggi X. Siamo nel 1953, in un quartiere appartato e nebbioso di ex militari ai margini di San Francisco, e tutto nella vita dei Cook parla ancora della guerra: la salute cagionevole di Holland, i ricordi tormentati di lei, le loro abitudini morigerate e un po' grigie. Una vita per il resto normalissima, come sottolinea la voce ammaliante di Pearlie - mentre la sua testa scoppia di pensieri che forse, via via che si disvelano, preferiremmo non ascoltare. Eppure li leggiamo con avidità, rassicurati dal fatto che lei, palesemente, ha intenzione di dirci proprio tutto. Perché, allora, ci sentiamo invadere da un'ansia arcana, da un senso di vertigine e di smarrimento, come davanti a certe atmosfere torve di Edgar Allan Poe? Non solo per il susseguirsi di colpi di scena che ci avvincono a ogni riga sino a condurci all'unico finale davvero imprevedibile. Non solo per l'uomo venuto dal passato, per la lettera che colpisce come un pugno, per i terribili segreti che si dischiudono a uno a uno... Sarà allora per la dolorosa lucidità con cui la narratrice riesce a indagare la distanza che separa ciascuno di noi dagli altri? O perché a ogni pagina ci chiediamo: come fa Pearlie a sapere tutte queste cose - di noi?