In questa pagina trovi libri, video e audio adatti a bambini della scuola elementare (da 6 a 10 anni).

  • La biblioteca di Babele: libri, audio e video per bambini da 6 a 10 anni in lingue diverse dall'italiano.
Incluir: ninguno de los filtros siguientes
× Editor Piemme <casa editrice>
× Fecha 2008
Incluir: todos los filtros siguientes
× País Russia
× Nombres Andersen, Hans Christian <1805-1875>

Encontrados 4 documentos.

Mostrar parámetros
Bol'saja kniga lucsih skazok G. H. Andersena
0 0 0
Libros Modernos

Andersen, Hans Christian <1805-1875>

Bol'saja kniga lucsih skazok G. H. Andersena / illjustracii Niki Gol'c

Eksmo, 2006

Resumen: Narra la storia di una bambina piccolina

Volk i semero kozljat
0 0 0
Libros Modernos

Andersen, Hans Christian <1805-1875>

Volk i semero kozljat

Oniks 21 vek, 2002

Rusalocka
0 0 0
Libros Modernos

Andersen, Hans Christian <1805-1875>

Rusalocka

Oniks 21 vek, 2002

Resumen: La Sirenetta vive sul fondo del mare con suo padre il Re del Mare, sua nonna, e cinque sorelle maggiori. A quindici anni, secondo la tradizione delle sirene, le viene concesso di nuotare fino alla superficie per guardare il mondo sopra il mare. La Sirenetta ha così modo di vedere una nave comandata da un bellissimo principe, di cui s'innamora...

Dikie lebedi
0 0 0
Libros Modernos

Andersen, Hans Christian <1805-1875>

Dikie lebedi ; Cto muz ni sdelaet, to i horoso ; Princessa na gorosine ; Devocka so spickami / Hans Kristian Andersen

Harvest, 2000

Resumen: È la notte di Capodanno, e la Piccola Fiammiferaia è in strada, al freddo, a vendere fiammiferi. Non ne ha venduto ancora neppure uno. Cercando disperatamente di scaldarsi inizia ad accendere qualche fiammifero. Per ogni fiammifero acceso, un'immagine appare davanti a lei. Accendendo un nuovo fiammifero, la bambina vede sua nonna; per prolungare quella visione, accende velocemente tutti i fiammiferi. Quando anche l'ultimo fiammifero si spegne, la Piccola Fiammiferaia sogna di essere portata in cielo dalla nonna. Il suo corpo senza vita viene ritrovato il mattino seguente nella neve, con un sorriso in volto e un mazzetto di fiammiferi spenti in mano.