E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Incluir: todos los filtros siguientes
× Editor Il *Mulino <casa editrice>
× Sujeto Sociologia

Encontrados 371 documentos.

Mostrar parámetros
Mai più senza maestri
0 0 0
Libros Modernos

Zagrebelsky, Gustavo <1943->

Mai più senza maestri / Gustavo Zagrebelsky

Il Mulino, 2019

Resumen: «Mai più maestri!» si leggeva nel ’68 sui muri di Parigi; un motto antiautoritario ed egualitario che riassumeva il sogno di una società più libera. E oggi, esistono ancora i maestri? Nella nostra democrazia, che appiattisce l’alto sul basso, sembra esserci posto solo per influencer, comunicatori e tutor che rassicurano e consolano, e non per guide dello spirito capaci di risvegliare le coscienze. Ma senza maestri si è condannati al pensiero unico e all’omologazione. Senza di loro chi susciterà l’inquietudine del dubbio, chi ci indicherà «l’altrimenti», chi smuoverà energie vitali e liberatorie verso il nuovo? Figure anacronistiche allora, ma necessarie ovunque rinascano una domanda di senso e una esigenza di ethos.

Diritti umani e inclusione
0 0 0
Libros Modernos

Diritti umani e inclusione / a cura di Laura Nota, Marco Mascia e Telmo Plevani

Il Mulino, 2019

Resumen: I contesti sociali di questi ultimi tempi stanno stimolando numerose riflessioni sulla necessità di investire nella costruzione di contesti inclusivi e capaci di dare vita ai diritti umani. Per tutto questo è necessario l’apporto di discipline e saperi diversi, che aiutino a tracciare delle nuove e originali traiettorie al fine di garantire opportunità e una piena partecipazione all’interno dei nostri ambienti a tutte le persone. La sfida di questo volume è proprio quella di fornire una lettura multidimensionale dei contesti sociali attuali e un’analisi delle barriere all’inclusione, che vanno ben oltre quelle architettoniche, e si nascondono nel linguaggio, nelle abitudini, nei pregiudizi sociali, nelle scelte politiche; di declinare i contributi che diverse discipline possono fornire alla costruzione di contesti inclusivi, incentrati sui diritti umani e sul benessere delle comunità e di tutte le persone; di promuovere una mentalità e sensibilità inclusive e una visione interdisciplinare per avviare proficue collaborazioni anche di tipo professionale.

Antropologia della memoria
0 0 0
Libros Modernos

Di Pasquale, Caterina <1977->

Antropologia della memoria : il ricordo come fatto culturale / Caterina Di Pasquale

Il Mulino, 2018

Resumen: Negli ultimi quarant'anni la memoria è metaforicamente esplosa nella scena pubblica ed è diventata protagonista del dibattito quotidiano. Eppure, malgrado la moltiplicazione di ricerche, convegni e pubblicazioni, le scienze psicologiche, storiche, sociali e umanistiche stentano a trovare una visione interpretativa condivisa che dialoghi con le contemporanee culture del ricordo. In queste pagine Caterina Di Pasquale propone una genealogia del discorso scientifico sulla memoria a partire dalla fine dell'Ottocento. Ricostruisce i contributi delle scienze psicologiche e quelli delle discipline storico-sociali; racconta la nascita dei memory studies nel 2008 e i tentativi di definire un campo di studi multidisciplinare; ripercorre le retoriche, i luoghi comuni, gli stereotipi e i pregiudizi, i sottintesi che hanno condizionato tanto il discorso scientifico quanto quello comune. Oltrepassando le divisioni classiche tra memoria come meccanismo organico e memoria come dovere simbolico, tra memoria individuale e collettiva, memoria privata e pubblica, memoria narrativa e memoria del corpo, l'autrice propone una riflessione antropologica sul ricordare come pratica culturale «impura» e creativa. Una pratica che unisce patrimoni, commemorazioni, testimonianze, amnesie e rievocazioni, ma crea disordine tra i diversi tentativi di classificare realtà, esperienze, vissuti.

Teorie e pratiche del web
0 0 0
Libros Modernos

Miconi, Andrea <docente di Sociologia dei media>

Teorie e pratiche del web / Andrea Miconi

Il Mulino, 2018

Resumen: Fino ad alcuni anni fa il Web godeva di buona fama, con la sua grande promessa di emancipazione per tutti e di rinnovamento in ambito culturale, economico e politico. Oggi, svanita quella retorica, la Rete mostra il suo lato oscuro, tanto che perfino il senso comune ha iniziato il suo movimento di rigetto. Nell’approfondire il complesso rapporto che lega a vari livelli la società attuale a una delle sue infrastrutture più rilevanti, il libro presenta e discute quanto di utile la ricerca sociale ha prodotto sul ruolo della Rete e sui suoi effetti, inclusa l’analisi dei rischi, come la circolazione delle fake news, la polarizzazione del dibattito pubblico, le conseguenze della connessione perenne per le nuove generazioni.

Sociologia delle emozioni
0 0 0
Libros Modernos

Cerulo, Massimo <1980->

Sociologia delle emozioni : autori, teorie, concetti / Massimo Cerulo

Il Mulino, 2018

Resumen: Questo innovativo manuale introduce alla sociologia delle emozioni attraverso una puntuale disamina degli autori, delle teorie e dei concetti che definiscono il campo della disciplina. Partendo dai testi dei pensatori classici per giungere ai contributi più recenti, gli stati emotivi si configurano come una preziosa lente di ingrandimento per analizzare le interazioni fra gli individui e le tipologie di agire che prendono forma nelle dinamiche sociali.

Corpo, genere e società
0 0 0
Libros Modernos

Ghigi, Rossella <docente di sociologia> - Sassatelli, Roberta <1967->

Corpo, genere e società / Rossella Ghigi, Roberta Sassatelli

Il Mulino, 2018

Resumen: Qualcosa che non scegliamo e che ci precede, questo è il nostro corpo. Però lo guardiamo attraverso le lenti della nostra cultura, ne disponiamo secondo le movenze che abbiamo assorbito nella quotidianità e lo viviamo attraverso codici emotivi che abbiamo appreso già dall'infanzia. Non solo: a seconda del genere al quale apparteniamo, mostriamo le emozioni in modo distinto, assumiamo differenti controlli corporei, ci cuciamo addosso ruoli diversi. Il corpo è immerso in una sofisticata costruzione sociale, modellato attivamente dalle nostre scelte di ogni giorno e plasmato dalle istituzioni con le loro richieste, implicite o imperative.

Non resta che l'amore
0 0 0
Libros Modernos

Turnaturi, Gabriella <1947->

Non resta che l'amore : paesaggi sentimentali italiani / Gabriella Turnaturi

Il Mulino, 2018

Resumen: Osservato da vicino, il paesaggio amoroso italiano sprigiona un eccesso di calore, una miscela di emozioni, tra frustrazione, gelosia, risentimento, desiderio di fusionalità e di possesso, che spesso esplode in un impeto rabbioso. Tutto oggi si chiede all’amore, che viene investito di troppe e contraddittorie aspettative: riscatto sociale, gratificazione emotiva, dominio e affidamento. L’imperativo della performance, una precarietà ormai stabilizzata, un immaginario sentimentale in cui la relazione amorosa deve essere passionale e travolgente fanno sì che donne e uomini italiani oggi più che mai aspirino all’incanto dell’amore, l’unica esperienza ancora accessibile a tutti, forse l’ultimo bene democratico.

#Republic
0 0 0
Libros Modernos

Sunstein, Cass R. <1954->

#Republic : la democrazia nell'epoca dei social media / Cass R. Sunstein

Il Mulino, 2017

Resumen: Capacità di ascoltare, apertura alla discussione, riconoscimento della legittimità di un'opinione diversa dalla propria, necessità di negoziare: sono altrettanti, inaggirabili, presupposti della vita democratica. Oggi il fenomeno della polarizzazione priva di contraddittorio non riguarda solo i cosiddetti populisti, ma contagia ogni comunità. Internet, grande promessa di democratizzazione e di accessibilità, si è trasformato, nei fatti, in una compartimentazione di individui e delle loro idee, più funzionale al loro profilo algoritmico e al mercato che alla crescita personale. Ma, al di là delle cybercascades e del marketing della profilazione, a minacciare la democrazia è soprattutto l'obsolescenza dell'idea di confronto. Sunstein propone rimedi pratici e strumenti giuridici affinché la rete diventi serbatoio di idee originali, non pre-confezionate, esattamente come avverrebbe nella vita.

L'impresa come istituzione sociale
0 0 0
Libros Modernos

De Vivo, Paola <sociologa>

L'impresa come istituzione sociale / Paola De Vivo

Il Mulino, 2017

Resumen: Le scienze sociali hanno gradualmente sottratto il tema dell'impresa e dell'azione imprenditoriale al campo di trattazione esclusivo della scienza economica. L'impresa è un'istituzione storica e sociale dotata di specifiche modalità di organizzazione, fondate su rapporti di cooperazione e di conflitto tra gli attori sociali che le danno vita. In quanto istituzione complessa, essa è governata da regole formali e informali che presiedono agli scambi che sostanziano l'azione imprenditoriale, le logiche di interazione tra gli attori che vi partecipano e gli esiti individuali e collettivi a cui pervengono.

Introduzione alla sociologia del mercato del lavoro
0 0 0
Libros Modernos

Reyneri, Emilio <1943->

Introduzione alla sociologia del mercato del lavoro / Emilio Reyneri

Il Mulino, 2017

Resumen: Il libro fornisce un panorama articolato e aggiornato del mercato del lavoro italiano in una prospettiva europea. Una costante attenzione è dedicata ai mutamenti avvenuti nel corso del tempo in materia di occupazione e disoccupazione, nell'intento di delineare le tendenze di lungo periodo. Tra le maggiori novità affrontate: il contrastato, ma crescente ruolo delle donne, i mutamenti nella composizione della disoccupazione e l'aumento delle famiglie senza occupati, i primi tentativi di una politica di flexicurity, la ripresa del lavoro irregolare, l'inserimento strutturale degli immigrati nel sistema produttivo.

Lealtà, defezione, protesta
0 0 0
Libros Modernos

Hirschman, Albert O. <1915-2012>

Lealtà, defezione, protesta : rimedi alla crisi delle imprese, dei partiti e dello stato / Albert O. Hirschman

Il Mulino, 2017

Resumen: Che scelte hanno i consumatori, gli iscritti a un partito, i cittadini di fronte al deterioramento di un prodotto, al declino dell'organizzazione partitica, all'inefficienza e ai segnali di disgregazione di uno stato? Secondo il pensiero degli economisti, il consumatore insoddisfatto opterà per la defezione. Ma non sempre ciò è possibile. Talvolta la strada dell'uscita è sbarrata o troppo costosa. In questo caso, come pensano i politologi, le persone insoddisfatte ricorreranno alla protesta, alla «voce». In quali condizioni si sceglie l'uscita e in quali la voce? Il libro è dedicato alla esplorazione di tali condizioni, all'esame delle possibili conseguenze del prevalere dell'uscita o della voce, alle diverse combinazioni fra le due opzioni, nonché al ruolo importante che in tali dinamiche gioca un terzo fattore, la lealtà.

I social network
0 0 0
Libros Modernos

Riva, Giuseppe <1967->

I social network / Giuseppe Riva

2. ed.

Il Mulino, 2016

Resumen: Facebook, MySpace, Twitter, Linkedln sono ormai termini entrati nel lessico quotidiano e sempre più spesso capita di sentire persone che ci chiedono se abbiamo una pagina su Facebook o se siamo iscritti a questo o quel gruppo. I social network sono dunque una moda o qualcosa di duraturo? Se non sono una moda, che effetti hanno sulle nostre modalità di relazione? Sono utili o costituiscono una perdita di tempo? Questo volume affronta il fenomeno dei social network: come sono nati e come si sono evoluti, quali effetti hanno prodotto sulle relazioni e sull'identità delle persone.

Vivere online
0 0 0
Libros Modernos

Paccagnella, Luciano - Vellar, Agnese <esperta di social media>

Vivere online : identità, relazioni, conoscenza / Luciano Paccagnella, Agnese Vellar

Il Mulino, 2016

Resumen: Come cambia la nostra identità quando la prima cosa che gli altri conoscono di noi è il contenuto del nostro profdo sui social network? E come possiamo distinguere la verità, se mai ne esiste una, dalla quantità di notizie infondate, opinioni non provate, disinformazione e propaganda che dilagano in Internet? Quel che è certo è che le forme della nostra presenza online vanno scelte consapevolmente, per valutare l'importanza del capitale sociale rappresentato dai nostri "amici", per decidere criticamente quale peso attribuire a ciò che leggiamo.

Il consumo critico
0 0 0
Libros Modernos

Forno, Francesca <1969-> - Graziano, Paolo <1971->

Il consumo critico / Francesca Forno, Paolo R. Graziano

Il Mulino, 2016

Introduzione ai media digitali
0 0 0
Libros Modernos

Arvidsson, Adam <docente di sociologia> - Delfanti, Alessandro <docente di cultura e nuovi media>

Introduzione ai media digitali / Adam Arvidsson, Alessandro Delfanti

2. ed.

Il Mulino, 2016

Resumen: Nel tracciare un sintetico ma esaustivo panorama dei media digitali, il libro offre una serie di strumenti critici per comprendere le trasformazioni della società dell’informazione e più in generale del mondo contemporaneo. Questa seconda edizione rivista e aggiornata presenta le teorie più utilizzate nel dibattito corrente. Fra i nuovi temi affrontati: sharing economy, lavoro in rete, sistemi di controllo, Big data e problemi legati al genere e all’identità.

La passione del gusto
0 0 0
Libros Modernos

Cavalieri, Rosalia <1965->

La passione del gusto : quando il cibo diventa piacere / Rosalia Cavalieri

Il Mulino, 2016

Resumen: Tra gusto, cibo e piacere esiste un legame complesso, che si esprime in molte forme diverse. Benché necessario, primitivo e istintivo, il gusto dà all'animale umano un piacere che va al di là delle necessità legate alla sopravvivenza e si caratterizza piuttosto come un'esperienza raffinata e sapientemente costruita, un prodotto artificiale influenzato dalla cultura e dalla tecnica. È un piacere che viene elaborato anche con l'obiettivo di prolungarlo, per dare al palato gratificazioni alternative a quelle offerte dalla natura con la mera soddisfazione del bisogno di nutrirsi. Nel mondo animale siamo i soli ad aver trasformato il bisogno fisiologico di mangiare in un'esperienza edonistica e culturale carica di significati. Fonte di nutrimento, per il corpo come per la mente, di fatica e di piacere, l'atto di gustare accende la nostra vita emotiva, promuove la socialità, sollecita la conversazione, crea persino dipendenza. Partendo da queste considerazioni e attingendo a diversi ambiti del sapere, l'autrice ci offre una guida utile per scoprire e conoscere meglio il gusto, un senso ritenuto a torto "minore".

Metodi digitali
0 0 0
Libros Modernos

Rogers, Richard <1965->

Metodi digitali : fare ricerca sociale con il web / Richard Rogers

Il Mulino, 2016

Resumen: Come usare i dati del Web per interpretare la realtà sociale? L'autore propone di "seguire il medium", vale a dire integrare i metodi di analisi tradizionali con nuovi metodi "digitali" di analisi di tipo sociale e culturale che partano dal medium stesso e dai dispositivi che esso offre. Questo significa innanzi tutto capire come funziona il medium e costruire strumenti e tecniche capaci di fornire informazioni a partire dagli usi che vengono fatti delle piattaforme su di esso disponibili.

Incontro con la sociologia
0 0 0
Libros Modernos

Cavalli, Alessandro <1939->

Incontro con la sociologia / Alessandro Cavalli

Nuova ed.

Il Mulino, 2016

Resumen: Il volume intende essere una breve introduzione alla sociologia, disciplina di cui molti possiedono un "sapere ingenuo". Dopo averne circoscritto l'oggetto e ricostruito le origini, Cavalli riprende i temi classici della disciplina ordine, mutamento, conflitto e integrazione sociale - facendo riferimento alle figure dei "fondatori", da Comte a Durkheim, a Weber, Marx e Pareto, per giungere poi a illustrare le tendenze teoriche contemporanee.

Lessico della sociologia relazionale
0 0 0
Libros Modernos

Lessico della sociologia relazionale / a cura di Paolo Terenzi, Lucia Boccacin e Riccardo Prandini

Il Mulino, 2016

Resumen: La sociologia relazionale, o "teoria relazionale della società", formulata in Italia da Pierpaolo Donati negli anni ottanta del Novecento, definisce una "società" (ad esempio la famiglia, un'associazione, un'istituzione, la società globale) come insieme di relazioni sociali che distinguono la forma e i contenuti di ogni "società" specifica. Questo Lessico è stato costruito con due obiettivi principali: mettere a tema i concetti cardine per una fondazione teorica della sociologia a partire dal riconoscimento del carattere originario della relazione sociale; enucleare i principi e gli strumenti metodologici coerenti con le premesse teoriche e necessari per operare analisi empiriche relazionali rispettose della differenziazione sociale. Le voci in esso contenute esemplificano le applicazioni empiriche per quanto riguarda differenti ambiti della vita sociale: dai processi culturali, alle dinamiche famigliari, alle politiche sociali, alla cittadinanza, al terzo settore, nel quadro di una morfogenesi societaria di cui la sociologia relazionale ha saputo cogliere aspetti innovativi cruciali, come l'emergenza del privato sociale, dei beni relazionali, della cittadinanza societaria. Ciascuna voce è organizzata in tre distinte sezioni: la prima presenta l'esposizione del concetto trattato, la seconda include riferimenti a scritti ritenuti fondamentali per seguire l'elaborazione del concetto, la terza, infine, presenta gli sviluppi del tema negli studi e nelle ricerche empiriche.

Perchè l'Europa ha cambiato il mondo
0 0 0
Libros Modernos

Zamagni, Vera <1943->

Perchè l'Europa ha cambiato il mondo : una storia economica / Vera Zamagni

Il Mulino, 2015

Resumen: Fino al Novecento il progresso economico mondiale era indagato quasi solo dal punto di vista della storia europea e delle sue appendici di successo (Stati Uniti); oggi, di fronte ai fenomeni di globalizzazione, nuove domande vengono rivolte alla storia. Perché non furono l'Asia o il mondo islamico a produrre la rivoluzione industriale? Nel descrivere le strutture portanti dello sviluppo europeo, il volume mostra come le peculiarità della civiltà europea sul piano delle istituzioni sociali ed economiche, e soprattutto su quello dei valori, hanno saputo innescare il progresso in quanto la competizione è stata giocata insieme alla giustizia sociale (diritti) e alla solidarietà (welfare).