E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Incluir: ninguno de los filtros siguientes
× Fecha 2007
Incluir: todos los filtros siguientes
× Sujeto Atti di congressi

Encontrados 8782 documentos.

Mostrar parámetros
La Commedia
0 0 0
Libros Modernos

La Commedia : filologia e interpretazione : atti del Convegno Milano, 20-21 maggio 2019 / a cura di Maria Gabriella Riccobono

LED, 2020

Resumen: Oggi la branca della filologia chiamata ecdotica ama definirsi critica testuale, quasi l'analisi del testo compiuta dal critico letterario non fosse essa pure critica testuale. Già gli strutturalisti avevano tentato di costruire una metodologia di analisi del testo letterario che avesse parvenze e sostanza analoghe a quelle delle scienze esatte. La critica letteraria ha ormai rinunziato a questa pretesa impossibile, mentre allo statuto di scienza esatta sembra tendere oggi la ecdotica. I contributi raccolti in questo volume traggono origine dalla presa d'atto che filologia e interpretazione procedono all'unisono e si sostengono reciprocamente. Essi si snodano poi lungo percorsi differenti: dalla capacità dantesca di narrare per immagini, forse per un'atmosfera e sensibilità condivise che ebbero come pietre angolari Giotto e Francesco da Barberino, alla prima diffusione del poema in Italia, antecedente alla pubblicazione di esso, fino alla capacità, insita nei suoi versi, di contenere in nuce significati letterali diversi, talché il traduttore in una lingua altra è costretto a percepire le oscillazioni del 'fare poetico' dell'artista per operare la scelta filologicamente più esatta.

I linguaggi del potere
0 0 0
Libros Modernos

I linguaggi del potere : atti del Convegno internazionale di studi (Ragusa Ibla, 16-18 ottobre 2019) / a cura di Felice Rappazzo e Giuseppe Traina

Mimesis, 2020

Resumen: Nel convegno "I linguaggi del potere" - di cui si raccolgono qui gli atti - si è inteso ripensare un'antica questione, il rapporto tra linguaggi, letteratura e potere, muovendo da indicazioni metodologiche - quelle di Michel Foucault - ancora molto vitali e provando a verificarne l'efficacia a una cinquantina d'anni di distanza in un contesto culturale e sociale molto cambiato, imprevedibilmente (o fin troppo prevedibilmente). Studiosi di filosofia teoretica, del linguaggio e della politica, di storia, linguistica inglese, tedesca e francese, di letteratura italiana, francese, tedesca, spagnola, polacca, di filologia germanica e romanza, provenienti da generazioni e aree geografiche diverse, hanno affrontato autori, testi, questioni, sintomi e indizi molto diversi, già studiati (da Boccaccio a De Roberto a Pasolini e Sciascia), da rinverdire o da esplorare ex novo (dal politicamente corretto a Patrick Modiano, dai social media a Foucault stesso).

Le sfide della democrazia
0 0 0
Libros Modernos

Le sfide della democrazia : la paura e la lusinga / a cura di Annarita Corrado ... [ et al.] ; saggio introduttivo di Sabino Cassese ; contibuti di Umberto Ambrosoli ... [ et al.]

Laterza, 2020

Resumen: Se dopo la caduta del Muro di Berlino ci si è cullati nella fugace illusione che la forma di governo democratica «del popolo, dal popolo, per il popolo» fosse destinata a un predominio universale, oggi nei suoi confronti si manifestano attacchi, tensioni e logoramenti. C'è chi propugna l'ibridazione della democrazia con un autoritarismo soffice, chi ne ipotizza il superamento in nome di una presunta neutralità della tecnica, chi ne asseconda l'asservimento a potentati economici, chi la diluisce con procedure insondabili. In questo libro alcuni protagonisti del dibattito pubblico italiano - accademici, magistrati, ricercatori, intellettuali - discutono di diritti, libertà, giustizia, corruzione, mafie e terrorismo come sfide contemporanee per i sistemi democratici. I loro contributi nascono da un ciclo di incontri tenuti presso il Liceo Scientifico "Leonardo da Vinci" di Maglie (Lecce).

Marx e il conflitto
0 0 0
Libros Modernos

Imbriano, Gennaro <1983->

Marx e il conflitto : critica della politica e pensiero della rivoluzione / Gennaro Imbriano

DeriveApprodi, 2020

Resumen: «Questo residuo del vecchio mondo, la regolazione dello scambio delle merci sulla base dell'eguaglianza del lavoro impiegato a produrle, resta "nell'angusto orizzonte giuridico borghese", e dovrà essere superato nella fase compiutamente comunista della società, quando, accanto all'estinzione dello Stato, saranno "cresciute le forze produttive e tutte le sorgenti delle ricchezze sociali" potranno «scorrere in tutta la loro pienezza». Solo allora la rivoluzione avrà fatto il suo corso. Ciascuno non avrà secondo quanto avrà prodotto: motto dell'umanità sociale sarà "a ciascuno secondo i suoi bisogni, ciascuno secondo le sue possibilità"».

Povertà
0 0 0
Libros Modernos

Colloquio internazionale di letteratura italiana, 6. <2015 ; Napoli>

Povertà : atti del sesto colloquio internazionale di letteratura italiana : Università degli studi Suor Orsola Benincasa, Napoli, 27-29 maggio 2015 / a cura di Silvia Zoppi Garampi

Salerno, 2020

Resumen: Il sesto Colloquio, tenuto a Napoli nei giorni 27-29 maggio 2015, è stato intitolato alla povertà. Il metodo d’indagine è rimasto lo stesso adottato nei precedenti incontri: risalire all’uso e alle accezioni del vocabolo dal mondo antico fino a noi, privilegiando lo scandaglio della tradizione letteraria italiana e il suo dialogo con discipline e forme d’arte diverse (dal diritto alla sociologia, dalla musica al cinema), non solo europee. Attraverso la voce di venti studiosi, è stata cosí restituita l’inedita, originale narrazione della parola e dei contesti che l’hanno nominata: dalle Beatitudini a san Francesco, da Petrarca ad Alberti, da Machiavelli a Tasso fino al Lazarillo de Tormes e a Giulio Cesare Croce. Inoltre il lemma povertà è stato analizzato in Pagano, Leopardi, Verdi, Pascoli, Verga; un termine che poi, nel Novecento, si impone nella poesia, nella narrativa e nel cinema: dai crepuscolari a Ungaretti, da Capitini a Luzi, Betocchi, Turoldo, Scotellaro, Pasolini, Zavattini, da Bilenchi a Madieri e in maniera particolarmente rilevante nella testimonianza religiosa, come mostra il saggio sul teologo Arturo Paoli, e nella riflessione filosofica e giuridica. Se nell’arco di secoli di vita del nostro idioma il dibattito sulla povertà appare minoritario e di fatto è rimasto fino alla metà circa del XX secolo un argomento poco presente alle culture dominanti, dalla lettura del libro emerge la ricchezza di interpretazioni di una parola che ci attraversa, che per aspetti diversi ha sollecitato le varie forme dell’arte e sta misurando la storia della nostra civiltà.

La svolta del 1938
0 0 0
Libros Modernos

La svolta del 1938 : fascismo, cattolicesimo e antisemitismo / a cura di Andrea Riccardi, Gabriele Rigano ; postfazione di Agostino Giovagnoli

Guerini, 2020

Resumen: Il mondo cattolico reagì con differenti modalità di fronte alla decisione del fascismo, nel 1938, di introdurre una legislazione razzista. L’antisemitismo fascista aveva portato a maturazione le contraddizioni interne al mondo cattolico: si manifestarono giudizi diversi sul regime e vere divaricazioni in proposito anche ai più alti livelli della Chiesa. Quali le reazioni all’antisemitismo fascista da parte del mondo cattolico? Ci fu consapevolezza che l’antisemitismo si sarebbe riverberato anche sulla Chiesa, radicata nella tradizione ebraica? La sfida dei totalitarismi alla tradizione cattolica fu colta in tutta la sua portata? O fu, invece, sottovalutata nella convinzione di poter «cattolicizzare» ancora una volta le evoluzioni del regime? La storia della politica antisemita del 1938 mette a contatto con le debolezze, le confusioni ideologiche, le fragilità religiose e la pusillanimità, ma anche con chiare e lucide visioni, necessarie ancora oggi.

Uomini dalla parte delle donne fra Otto e Novecento
0 0 0
Libros Modernos

Uomini dalla parte delle donne fra Otto e Novecento / a cura di Lidia Pupilli

Marsilio, 2020

Resumen: L'opera presenta otto interessanti casi di studio di personalità del mondo politico e culturale italiano - e in un caso britannico - che tra Otto e primo Novecento si sono impegnate in prima persona per il riconoscimento alle donne di diritti essenziali ripetutamente negati. Questi uomini hanno sfidato le convenzioni e i sarcasmi dei loro colleghi e di una società profondamente maschilista per affermare l'esigenza di un profondo cambiamento nei rapporti di genere: dalle loro battaglie in prima persona sono scaturiti alcuni passaggi-chiave nella vicenda storica del processo di emancipazione femminile.

Melchiorre Cesarotti
0 0 0
Libros Modernos

Melchiorre Cesarotti : linguistica e antropologia nell'età dei Lumi / a cura di Carlo Enrico Roggia

Carocci, 2020

Resumen: Figura centrale per la cultura italiana del secondo Settecento, Melchiorre Cesarotti è un caso esemplare dell'efficacia delle reti sociali e intellettuali che attraversavano l'Europa dei Lumi. Nelle opere dedicate alle lingue e al linguaggio di questo philosophe radicato in quella che ormai era una prestigiosa periferia dell'Europa intellettuale (Padova, con la sua gloriosa Università), si riverberano tutti i temi cruciali che animavano la più avanzata riflessione coeva: dai rapporti fra linguaggio, pensiero e realtà ai fondamenti del mutamento linguistico e della ricerca etimologica, fino alla relazione tra linguaggio e mito nel quadro di una vera e propria antropologia dell'antico. Una ricchezza e profondità di pensiero a cui il contatto con la peculiare condizione storica e linguistica dell'Italia settecentesca fa assumere una curvatura originale e un rilievo autonomo nel panorama tanto italiano che europeo. Contributi di: Franco Arato, Daniele Baglioni, Andrea Battistini, Silvia Contarini, Andrea Dardi, Francesca M. Dovetto, Stefano Gensini, Giorgio Graffi, Claudio Marazzini, Sara Pacaccio, Alessio Ricci, Carlo Enrico Roggia, Alberto Roncaccia.

Gli intellettuali e la grande guerra
0 0 0
Libros Modernos

Gli intellettuali e la grande guerra / a cura di Massimo Mori

Il Mulino, 2019

Resumen: Anche se nell'aria, la prima guerra mondiale scoppiò improvvisa, conseguenza di eventi fortuiti e di decisioni politiche prese senza la consapevolezza della loro portata. Ma la responsabilità degli intellettuali non fu inferiore a quella dei politici. Le loro giustificazioni teoriche del conflitto infiammarono gli animi non meno degli appelli alle armi dei governi. Per i tedeschi si trattava di una guerra per la sopravvivenza della Germania e per la difesa di un'autentica Kultur contro la superficiale Zivilisation occidentale. Per i francesi e gli inglesi, di combattere la «barbarie» germanica. Per gli italiani, di mettere a prova la loro consistenza nazionale. Per tutti, di gettarsi alle spalle una pace troppo lunga con una guerra rigeneratrice. Milioni di morti nel fango delle trincee saranno la risposta della realtà a queste costruzioni a tavolino. Il volume analizza le teorie interventiste sia considerando i singoli ambiti culturali (austro-tedesco, francese, italiano, anglosassone) sia concentrandosi sugli intellettuali più rappresentativi per ciascuna area (Thomas Mann, Henri Bergson, Giovanni Gentile e Benedetto Croce e, unica eccezione pacifista, Bertrand Russell).

Atti del Convegno Janusz Korczak
0 0 0
Libros Modernos

Convegno Janusz Korczak <2019 ; Brescia>

Atti del Convegno Janusz Korczak : dalla parte dei bambini, sempre : convegno internazionale, 16 marzo 2019, Brescia / organizzato da Associazione Montessori Brescia

Il Leone verde, 2019

Resumen: Raccolta di atti del convegno internazionale organizzato da Associazione Montessori Brescia del 16 marzo 2018 sulla figura del pedagogista polacco Janusz Korczak.

La bellezza abita in biblioteca
0 0 0
Libros Modernos

Workshop Teca del Mediterraneo, 19. <2018 ; Bari>

La bellezza abita in biblioteca : architetture, patrimoni e comunità : 19. workshop Teca del Mediterraneo : Bari, 13 aprile 2018 / a cura di Maria A. Abenante

Associazione italiana biblitoeche : Consiglio regionale della Puglia, 2019

Resumen: Teca del Mediterraneo ha dedicato il 19° workshop al tema "La bellezza abita in biblioteca. Architetture, patrimoni e comunità", con lo scopo di mettere in luce le enormi ricchezze di cui le biblioteche dispongono - le raccolte bibliografiche e documentali - spesso poco conosciute. La bellezza riguarda però anche la biblioteca come spazio e luogo di aggregazione e di inclusione sociale di un pubblico sempre più ampio e diversificato che richiede una continua evoluzione dei servizi offerti.

Nemica solitudine
0 0 0
Libros Modernos

Nemica solitudine : analisi e proposte per contrastare la solitudine dell'anziano / a cura di Diego De Leo, Marco Trabucchi

Il Poligrafo, 2019

Resumen: Molteplici sono le facce della solitudine: essa non rappresenta soltanto una condizione di reale isolamento, ma colpisce anche se circondati da molte persone. Ci sentiamo soli se non capiti dagli altri, se non abbiamo costruito rapporti significativi, se non riusciamo a creare un dialogo profondo, se ci sembra di venire in qualche modo rifiutati. Queste diverse solitudini si sono insinuate radicandosi nel mondo contemporaneo, fondato paradossalmente su una connettività costante. Diverse ricerche hanno dimostrato che la solitudine può diventare patogena, predisponendo a depressione, demenza, aumentando il rischio di altre malattie. Il volume si sofferma sulle molte sfaccettature della solitudine - dalle implicazioni etiche e filosofiche alle riflessioni biologiche e clinico-psicologiche - e fornisce un approfondimento attento e multidisciplinare a questo fenomeno, sempre più pervasivo nella società odierna, con effetti negativi comprovati sul benessere fisico e sulla salute, interferendo con la qualità della vita.

Per una storia della Resistenza in Vallesabbia
0 0 0
Libros Modernos

Per una storia della Resistenza in Vallesabbia : aggiornamenti e riflessioni / a cura di Fabio Fontana e Daria Gabusi

EVS, Edizioni Valle Sabbia, 2019

Ad stellam
0 0 0
Libros Modernos

Ad stellam : il Libro d'oltramare di Niccolò da Poggibonsi e altri resoconti di pellegrinaggio in Terra Santa fra Medioevo ed età moderna : atti della giornata di studi, Milano, Biblioteca nazionale Braidense, 5 dicembre 2017 / a cura di Edoardo Barbieri ; premessa di Kathryn Blair Moore

Olschki, 2019

Resumen: Il tema del viaggio in Terra Santa sottende una variegata tipologia di fonti, dai diari alle guide, dai testi letterari a quelli di interesse archeologico, scientifico o etnografico, con capolavori come il trecentesco Libro d'Oltramare del francescano Niccolò da Poggibonsi. I dieci contributi qui pubblicati permettono di avvicinarsi a un argomento complesso ma affascinante anche per l'attualità di temi come la conoscenza dell'altro, il rispetto reciproco, la convivenza nella diversità.

La biblioteca che cresce
0 0 0
Libros Modernos

La biblioteca che cresce : convegno : contenuti e servizi tra frammentazione e integrazione : Milano, 14-15 marzo 2019

Bibliografica, 2019

Resumen: Il volume, diviso per sessioni, contiene tutte le relazioni dei relatori che hanno apportato il loro contributo al Convegno Stelline 2019, in entrambe le giornate di giovedì 14 e venerdì 15 marzo.

Filippo Bartolone
0 0 0
Libros Modernos

Filippo Bartolone : parole e memoria : la fortuna di avere un maestro : atti del Convegno tenuto a Messina il 12 dicembre 2018 in occasione dei 30 anni dalla morte del filosofo / Vincenzo Cicero, Marianna Gensabella (eds.)

Scholé, 2019

Resumen: Il volume raccoglie i contributi della giornata di studi in onore di Filippo Bartolone (1919-1988), tenutasi il 12 dicembre 2018, per celebrare il trentennale della sua scomparsa. Al pensatore siciliano hanno reso omaggio allievi, studiosi e amici che, a diverso titolo, hanno potuto apprezzare le sue doti intellettuali e spirituali. Distribuiti nelle quattro sessioni che hanno contraddistinto la ricorrenza, i saggi percorrono, nella prima sessione, alcuni temi della sua filosofia per aprirsi, nella seconda sessione, alle toccanti testimonianze dei suoi allievi circa il suo personale stile di insegnante ed educatore. Nella terza sessione è messa in luce la ricca spiritualità di Bartolone, nutrita di una profonda meditazione religiosa, mentre nella quarta e ultima sessione viene tratteggiata la peculiarità del suo impegno etico-politico, entro e oltre il suo lavoro accademico e in alcuni temi della sua opera.

La lingua dell'esperienza
0 0 0
Libros Modernos

La lingua dell'esperienza : attualità dell'opera di Luigi Meneghello / a cura di ForMaLit

Cierre, 2019

Resumen: Una delle peculiarità di Luigi Meneghello è la capacità, a tratti sorprendente, di indagare alcune grandi questioni su un piano strettamente locale e personale. Meneghello pratica un andirivieni costante tra particolare e universale, così come tra pubblico e privato. Tale caratteristica è centrale rispetto all'attualità, e quindi all'importanza, dell'opera meneghelliana. Il nucleo centrale di questo volume è composto dagli interventi presentati durante il convegno omonimo del maggio 2017; attorno a questo nucleo ruotano i contributi a cura dell'Associazione ForMaLit che riflettono sull'opera dello scrittore e sulle esperienze maturate tramite la sua rilettura nelle scuole medie e superiori e attraverso il graphic novel pubblicato dalla casa editrice Becco Giallo.

Scrittura di testi e produzione di libri
0 0 0
Libros Modernos

Scrittura di testi e produzione di libri : libri e lettori a Brescia tra Medioevo ed età moderna / a cura di Luca Rivali

Forum, 2019

Resumen: Atti della settima giornata di studi "Libri e lettori a Brescia tra Medioevo ed Età moderna", svoltasi il 5 maggio 2017 presso la sede di Brescia dell'Università Cattolica. Si tratta di un appuntamento ormai tradizionale, volto a valorizzare il ricco patrimonio culturale che la città ha offerto nel tempo, tramite i suoi autori, copisti, tipografi, editori e artisti. I contributi qui riuniti offrono un percorso interdisciplinare che va dall'identificazione di incisori che collaborarono con antiche tipografie alla ricostruzione del contesto culturale legato alla curia bresciana, dall'analisi di alcune fortunate edizioni alla riscoperta di personaggi dimenticati della cultura locale, dal ritrovamento sul mercato antiquario di curiosi testi a studi intorno a frammenti di nuclei librari conservati in biblioteche bresciane. I saggi, firmati da giovani ricercatori e studiosi affermati, grazie ad approcci e metodologie di indagine differenti, propongono un quadro che conferma la ricchezza di spunti di ricerca che la storia culturale bresciana continua a offrire.

L'utopia montessoriana
0 0 0
Libros Modernos

L'utopia montessoriana : pace, diritti, libertà, ambiente / Massimo Baldacci e Miguel A. Zabalza (a cura di) ; prefazione di Battista Quinto Borghi

Erickson, 2019

Resumen: Il libro indaga un aspetto spesso trascurato e però centrale nella figura e nell'opera di Maria Montessori: l'afflato utopico. I contributi di apertura cercano di restituire un quadro d'insieme dell'«utopia montessoriana», mentre i saggi successivi esplorano, in modo attento, le diverse direzioni della riflessione della studiosa su tale terreno: la pace, l'antiautoritarismo, i diritti dell'infanzia, l'emancipazione femminile, l'ecologia cosmica, ecc. Si tratta di linee di riflessione preziose, tanto più a fronte dell'odierna tendenza a vedere l'educazione come un modo per coltivare le competenze necessarie alla crescita economica e all'inserimento nel mondo del lavoro e - particolarmente per quando riguarda l'infanzia - a considerare la scuola da un punto di vista neo-custodialista, come un parcheggio in cui i genitori possono lasciare tranquillamente i figli. Rispetto a questa deriva utilitarista, Maria Montessori propone, invece, una più elevata ambizione: costruire attraverso l'educazione l'«uomo nuovo» per un mondo nuovo.

Angi Rampinelli Rota (1934-2013)
0 0 0
Libros Modernos

Angi Rampinelli Rota (1934-2013) : le virtù del liberalismo / a cura di Paolo Corsini

Liberedizioni, 2019

Resumen: Il volume raccoglie le relazioni presentate all'omonimo convegno, tenutosi a Brescia in palazzo della Loggia il 19 ottobre 2018 in ricordo di Angi Rampinelli: politico, uomo di cultura e avvocato. Nel libro sono inoltre pubblicati interventi e testimonianze sulla figura di Angelo Rampinelli, nonché, in appendice, alcune lettere a lui indirizzate da ex sindaci ed ex presidenti della Provincia di Brescia.