Include: all following filters
× Publisher Feltrinelli <casa editrice>
× Date 2015

Found 269 documents.

Sicilia
0 0 0
Modern linguistic material

Belford, Ros

Sicilia / scritta e curata da Ros Belford

Feltrinelli, 2015

Abstract: Ricca di passato e drammatiche contraddizioni, la Sicilia merita di essere conosciuta. Potete partire dall'esuberante capoluogo dell'isola, Palermo, o dalla barocca Siracusa; tutte le sue città grandi e piccole offrono spaccati di vita quotidiana che vi colpiranno al cuore, tanto quanto l'ottima cucina locale e le rinomate mete archeologiche. I templi di Agrigento, la necropoli rupestre di Pantalica, la villa romana del Casale sono solo tre esempi di quel che non dovete perdervi. Sopra ogni cosa sarà l'aspro paesaggio con le sue isole, i suoi vulcani e le sue calette nascoste a farvi innamorare della Sicilia. Un capitolo dedicato alle isole Eolie e approfondimenti su Ustica, Lampedusa e Pantelleria.

Il ribelle con le ali
0 0 0
Modern linguistic material

Roijaards, Marcel <1966->

Il ribelle con le ali : la storia di Icaro / Marcel Roijaards ; traduzione di Valentina Freschi

Feltrinelli, 2015

Abstract: Siamo sull'isola di Creta. Un Icaro undicenne arriva nella scuola di Cnosso causando non poco scompiglio. Cacciato dal maestro, fa però breccia nel cuore dei suoi compagni. Icaro è figlio di Dedalo, geniale architetto, scultore e inventore al servizio del re Minosse. Dopo aver costruito il palazzo reale e aver reso l'isola più bella e confortevole, Dedalo sta ora progettando un misterioso labirinto. Non sa a cosa servirà, sa solo che Minosse ha fretta di vederlo completato. Intanto Icaro e i suoi amici passano le giornate alle prese con avventure appassionanti e a volte pericolose, imprese insensate e proprio per questo divertenti e racconti fantastici prodotti dall'inesauribile fantasia del ragazzo. Questo finché lui non perde la testa per Arianna, figlia ribelle di Minosse che vive rinchiusa in una torre del palazzo. Per il re, infatti, Arianna è una grande ricchezza perché presto sarà pronta per essere data in sposa a un principe di qualche altro regno. Mentre i due innamorati si ingegnano prima a comunicare tramite gli uccelli - dei quali entrambi conoscono la lingua - e poi iniziano a frequentarsi grazie a un passaggio segreto che conduce alla torre, Minosse sta preparando una brutta sorpresa per i suoi sudditi...

Cercasi scuola disperatamente
0 0 0
Modern linguistic material

Dell'Oro, Francesco <esperto di orientamento scolastico>

Cercasi scuola disperatamente : orientamento scolastico e dintorni / Francesco Dell'Oro

Feltrinelli, 2015

Abstract: Aiuto, mio figlio vuole abbandonare la scuola!, Per mio figlio voglio il meglio: a che scuola iscriverlo?, Di nuovo un'insufficienza, è un incapace senza speranza?, Le verifiche sono un disastro, meglio una scuola professionale e via, al lavoro!. Preoccupazioni comuni, alle quali spesso si attribuiscono ragioni erronee e si danno risposte inadeguate. A volte è come se noi adulti avessimo smarrito i codici per interpretare l'adolescenza: il linguaggio delle emozioni dei ragazzi e quello delle parole degli adulti hanno frequenze troppo diverse. Il professor Dell'Oro, personaggio di spicco nell'orientamento e nella consulenza scolastica, fornisce qui le chiavi di lettura perché l'intesa torni possibile e la comprensione alimenti le soluzioni. Occupandosi prevalentemente dell'età di passaggio dalla scuola media alla superiore, guarda con occhio critico alla complessità dei fattori (relazionali, istituzionali, ambientali) che intervengono nel determinare il recupero, la riuscita o, a monte, la scelta di un percorso scolastico, offrendo agli adulti gli spunti per identificare i modi più efficaci per guidare il ragazzo a conseguire risultati nello studio.

Le lettere
0 0 0
Modern linguistic material

Cheever, John <1912-1982>

Le lettere / John Cheever ; a cura di Benjamin Cheever ; traduzione di Tommaso Pincio ; postfazione di Tommaso Pincio

Feltrinelli, 2015

Abstract: Conservare una lettera è come cercare di preservare un bacio diceva John Cheever per esortare parenti e amici a gettare quelle che lui scriveva. E proprio perché convinto che i destinatari gli avrebbero dato ascolto, il Cechov dell'America suburbana ha confidato per lettera pensieri e timori, eventi importanti e cose di tutti i giorni, e lo ha fatto con un candore, una freschezza, un senso dell'umorismo, una verità che non si riscontrano neppure nei diari. Recuperata e riunita dal figlio dello scrittore, la corrispondenza di Cheever può essere considerata a tutti gli effetti un'autobiografia involontaria, e per questo più sincera e incantevole di una normale autobiografia.

I miei amici
0 0 0
Modern linguistic material

Bove, Emmanuel <1898-1945>

I miei amici / Emmanuel Bove ; traduzione e postfazione di Beppe Sebaste

Feltrinelli, 2015

Quelli del San Patricio
0 0 0
Modern linguistic material

Cacucci, Pino <1955->

Quelli del San Patricio / Pino Cacucci

Feltrinelli, 2015

Bali e Lombok
0 0 0
Modern linguistic material

Reader, Lesley <autore di guide turistiche> - Ridout, Lucy

Bali e Lombok / scritta e curata da Lesley Reader e Lucy Ridout

Quest'edizione è stata aggiornata da Shafik Meghji, James Stewart e Jeroen van Marle

Feltrinelli : Rough Guides, 2015

Budapest
0 0 0
Modern linguistic material

Budapest

2. ed. / quest'edizione è stata aggiornata da Charles Hebbert e Norm Longley

Feltrinelli, 2015

Nel blu
0 0 0
Modern linguistic material

Farinetti, Oscar <1954->

Nel blu : la biodiversità italiana, figlia dei venti = Italian biodiversity, daughter of wind / Oscar Farinetti ; con il contributo di Alessandro Baricco ... [et al.]

Feltrinelli, 2015

Abstract: Questo è, innanzitutto, un libro sulla bellezza che continua a essere il patrimonio del nostro paese. Una bellezza visibile. Una bellezza che comincia dalla biodiversità, dalla varietà veramente immensa di organismi vegetali e animali. Una bellezza che ha a che fare con i venti che spirano, buoni, nel mare chiuso e si fanno più dolci dentro la cornice protettiva dei monti e delle colline. Il prosciutto San Daniele non avrebbe la sua fragranza senza la Bora che si infrange contro le Dolomiti e la pasta buona si fa a Gragnano nella galleria del vento perché lì la brezza di Castellammare si incontra con l'aria fresca del Vesuvio. I venti che portano la risposta della bontà e della bellezza. In questo libro impariamo di quante sfumature è fatta la biodiversità italiana. E lo impariamo regione per regione, prodotto per prodotto. Ma anche paesaggio per paesaggio, città per città come se bontà e bellezza volessero anche luoghi e nomi. Luoghi e nomi di una magia tanto semplice quanto delicata. Come semplici e delicati sono i diversi "caratteri" degli italiani di cui ci racconta Alessandro Baricco. Ed è questa un'urgenza che torna a livelli diversi, negli interventi di Paolo Crepet, di Carlo Petrini, di Giovanni Soldini e di Vittorio Sgarbi. Ricco di mappe, numeri sorprendenti (lo sapevate che ci sono in Italia 63 razze caprine autoctone e 538 cultivar di olive?), curiosità preziose (la terra riscaldata che fa crescere l'asparago violetto nella piana di Albenga), consorzi.

Ti racconterò tutte le storie che potrò
0 0 0
Modern linguistic material

Borsellino, Agnese <1942-2013>

Ti racconterò tutte le storie che potrò / Agnese Borsellino ; con Salvo Palazzolo

Feltrinelli, 2015

Abstract: Di Paolo Borsellino, del suo esempio e del suo lavoro di contrasto alla mafia, si è sempre parlato molto. Negli ultimi tempi, forse, si parla più della sua morte, dei misteri che la avvolgono, delle trame che si sono consumate prima e dopo di essa. Ma della famiglia Borsellino, dell'uomo anziché del giudice, dei figli e della moglie, non si sa molto. Fin dai primi, terribili giorni dopo l'attentato di via D'Amelio, infatti, la moglie Agnese e i figli Lucia, Manfredi e Fiammetta - allora poco più che adolescenti - hanno mantenuto uno stretto riserbo e sono intervenuti solo raramente nel dibattito mediatico. La signora, che proprio quest'anno si è dovuta arrendere a un male che l'ha perseguitata per anni, ha voluto utilizzare gli ultimi mesi della sua vita per lasciare dietro di sé - ai figli, ai nipoti, alle persone che mantengono vivo il ricordo di Paolo Borsellino e, in definitiva, a tutti gli italiani - i ricordi di una vita accanto a un eroe civile, che era un uomo normale, innamorato della moglie, giocoso con i figli, timido ma anche provocatorio, generoso e indimenticabile.

La mia Africa
0 0 0
Modern linguistic material

Blixen, Karen <1885-1962>

La mia Africa / Karen Blixen ; traduzione di Lucia Drudi Demby

36. ed.

Feltrinelli, 2015

Abstract: Il romanzo ripercorre gli anni in cui Blixen visse in una fattoria in Kenya (1914-1931) insieme a suo marito, il barone Bror von Blixen-Finecke, raccontando le vite di un gruppo di coloni.

I legami che ci aiutano a vivere
0 0 0
Modern linguistic material

Barrilà, Domenico <1952->

I legami che ci aiutano a vivere : l'energia che cambia la nostra vita e il mondo / Domenico Barrilà

Feltrinelli, 2015

Abstract: Contare qualcosa per qualcuno. Un programma per la vita, apparentemente elementare, il cui perseguimento determina la qualità delle nostre giornate, eppure spesso così difficile da trasformare in una reale risorsa per sé e per gli altri. Vi sono delle precise ragioni che sostengono delusioni, tradimenti, sofferenze, fallimenti emotivi ed esistenziali. Le stesse che sovente ci impediscono di raggiungere una vita affettiva e sentimentale gratificante. Nulla accade per caso in questo delicato dominio. L'autore mette a nudo i meccanismi che stanno alla base della nostra capacità di costruire relazioni stabili, vitali e non distruttive, a partire dalle impressioni acquisite nel corso dell'infanzia, quando prendono corpo le linee fondamentali dello stile di vita. Da lì, mostra il dipanarsi del filo rosso che intesse la storia delle nostre relazioni, aiutandoci a riconoscere i nodi che ne bloccano la carica vitale.

Ghiaccio-nove
0 0 0
Modern linguistic material

Vonnegut, Kurt <1922-2007>

Ghiaccio-nove / Kurt Vonnegut ; traduzione di Delfina Vezzoli

5. ed.

Feltrinelli, 2015

Abstract: Uno scrittore decide di scrivere un libro sul giorno in cui è stata sganciata su Hiroshima la prima bomba atomica. Si intitola Il giorno in cui il mondo finì ed è centrato sull'idea di descrivere cosa stessero facendo alcuni scienziati nucleari nell'esatto momento in cui avveniva la catastrofe. Attraverso una corrispondenza con i tre figli dell'ormai defunto Felix Hoenikker, il premio Nobel che ha costruito la bomba, lo scrittore tenta di darcene un ritratto. Apprendiamo così che, proprio in quel giorno fatale, il dottor Hoenikker era riuscito a risolvere un gioco che lo stava impegnando da un bel po' e che la notte della sua morte, avvenuta anni dopo, stava trafficando in cucina con dei pezzetti di ghiaccio: aveva trovato il modo per congelare l'acqua ad alte temperature. Questa sua invenzione è, in realtà, un'arma micidiale, capace di annientare ogni forma di vita sulla Terra. I tre figli cercheranno di utilizzare quest'ultima scoperta paterna. Salutato al suo apparire, nel 1963, da Graham Greene come uno dei tre migliori romanzi dell'anno scritto dal più bravo scrittore vivente, Ghiaccio-Nove è un libro che contesta la nostra società attraverso la parodia e disegna uno scenario in cui risuonano tutte le paure e le inquietudini dell'epoca contemporanea.

La filosofia nel Novecento (e oltre)
0 0 0
Modern linguistic material

Bodei, Remo <1938->

La filosofia nel Novecento (e oltre) / Remo Bodei

Nuova ed. rivista e aggioranta dall'autore

Feltrinelli, 2015

Abstract: Questo libro offre strumenti per delineare la mappa dei percorsi in cui la filosofia del Novecento incrocia gli altri saperi. Cogliendo le idee in movimento, risultano così maggiormente visibili, nella loro specificità, gli snodi che articolano il discorso filosofico. Vengono consapevolmente abbandonati i due modelli espositivi più diffusi: quello della storia lineare e quello della descrizione di sistemi miniaturizzati e isolati. A questi si preferisce la rappresentazione di scene teoriche compatte, scandite per quadri concettuali, in cui i protagonisti intrecciano i loro argomenti nello sforzo di chiarire problemi che sono anche nostri.

La cotogna di Istanbul
0 0 0
Modern linguistic material

Rumiz, Paolo <1947->

La cotogna di Istanbul : ballata per tre uomini e una donna (da leggere soltanto ad alta voce) / Paolo Rumiz

Nuova ed. completamente riveduta, 2. ed.

Feltrinelli, 2015

Abstract: Paolo Rumiz scommette sulla forza delle grandi storie e si affida al ritmo del verso, della ballata. Ne esce un romanzo-canzone singolare, fascinoso, avvolgente come una storia narrata intorno al fuoco. Racconta di Max e Masa, e del loro amore. Maximilian von Altenberg, ingegnere austriaco, viene mandato a Sarajevo per un sopralluogo nell'inverno del '97. Un amico gli presenta la misteriosa Masa Dizdarevic´, occhio tartaro e femori lunghi, austera e selvaggia, splendida e inaccessibile, vedova e divorziata, due figlie che vivono lontane da lei. Scatta qualcosa. Un'attrazione potente che però non ha il tempo di concretizzarsi. Max torna in patria e, per quanto faccia, prima di ritrovarla passano tre anni. Sono i tre anni fatidici di cui parlava La gialla cotogna di Istanbul, la canzone d'amore che Masa gli ha cantato. Masa ora è malata, ma l'amore finalmente si accende. Da lì in poi si leva un vento che muove le anime e i sensi, che strappa lacrime e sogni. Da lì in poi comincia un'avventura che porta Max nei luoghi magici di Masa, in un viaggio che è rito, scoperta e resurrezione.

Coppie sull'orlo di una crisi di mezza età
0 0 0
Modern linguistic material

Römer, Felicitas

Coppie sull'orlo di una crisi di mezza età : far crescere e rivitalizzare la relazione / Felicitas Romer ; traduzione di Roberta Zuppet

Feltrinelli, 2015

Abstract: La mezza età coincide con una vera e propria crisi d'identità, normale e persino necessaria per la crescita individuale. È un periodo di bilanci, in cui spesso un lavoro interessante, una bella casa e un conto corrente fornito non bastano a colmare i rimpianti, i sogni irrealizzati e soprattutto gli sconvolgimenti, anche emotivi, che fanno ritenere questa fase della vita come una "nuova adolescenza". Felicitas Römer ci ricorda che questa condizione delicata merita uno sguardo critico e grande attenzione. Anche se ci si conosce da tanti anni, occorre essere curiosi verso il "potenziale residuo" del partner e avere il coraggio di manifestare i propri desideri, senza nasconderci. Con suggerimenti pratici, esercizi e questionari, l'Autrice ci guiderà alla riscoperta del partner e della nostra relazione con lui, per tornare ad avere uno scambio intimo, costruttivo, solido e appassionante.

Sud e magia
0 0 0
Modern linguistic material

De Martino, Ernesto <1908-1965>

Sud e magia / Ernesto De Martino ; introduzione di Umberto Galimberti

12. ed.

Feltrinelli, 2015

Abstract: Una storia religiosa del sud, un'indagine etnologica che spiega perché il momento magico sia sopravvisuto nella vita culturale meridionale e come questa abbia partecipato consapevolmente alla grande alternativa tra "magia" e "razionalità" da cui è nata la civiltà moderna. De Martino esplora le sopravvivenze lucane di rozze pratiche di magia cerimoniale, quali fascinazione stregonesca, possessione, esorcismo, fattura, analizzando la struttura delle tecniche magiche, la loro funzione psicologica, il regime di esistenza che ne favorisce la riproduzione.

La vita non vissuta
0 0 0
Modern linguistic material

Gardini, Nicola <1965->

La vita non vissuta / Nicola Gardini

Feltrinelli, 2015

Presagio triste
0 0 0
Modern linguistic material

Yoshimoto, Banana <1964->

Presagio triste / Banana Yoshimoto ; traduzione di Giorgio Amitrano

4. ed.

Feltrinelli, 2015

Abstract: Cosa turba la serenità della diciannovenne Yayoi? Della sua vita idilliaca in seno a una famiglia felice della classe media che sembra uscita da un film di Spielberg, dove il giardino è ben curato, gli abiti perfettamente stirati, i fiori sempre freschi sul tavolo e i genitori comprensivi e sorridenti? Forse a minacciare l'equilibrio di Yayoi è una sensibilità paranormale che le fa percepire presenze invisibili, e che contrasta con l'incapacità a ricordare gli anni dell'infanzia, stranamente cancellati dalla sua memoria. O forse il pericolo è il suo trasporto per Tetsuo che tende a superare i limiti dell'affetto fraterno.

Le origini del fascismo in Italia
0 0 0
Modern linguistic material

Salvemini, Gaetano <1873-1957>

Le origini del fascismo in Italia : lezioni di Harvard / Gaetano Salvemini ; a cura di Roberto Vivarelli

Feltrinelli, 2015