Include: all following filters
× Languages Latin
Include: none of the following filters
× Names Augustinus, Aurelius, santo <354-430>

Found 29992 documents.

La brevità della vita
0 0 0
Modern linguistic material

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

La brevità della vita / Lucio Anneo Seneca ; introduzione, traduzione e note di Alfonso Traina

Ed. riv. e aggiornata, 18. ed

[Milano : Rizzoli], 2004

L'amicizia
0 0 0
Modern linguistic material

Cicero, Marcus Tullius <106 a.C.-43 a.C.>

L'amicizia / Cicerone ; traduzione di Carlo Saggio ; note di Emanuele Narducci ; prefazione di Giorgio Montefoschi

Milano : BUR : Corriere della sera, 2012

La brevità della vita
0 0 0
Modern linguistic material

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

La brevità della vita / Lucio Anneo Seneca ; introduzione, traduzione e note di Alfonso Traina

4. ed. riv. e aggiornata

Milano : Rizzoli, 1995

Metamorfosi
0 0 0
Modern linguistic material

Ovidius Naso, Publius <43 a.C.-18 d.C.>

Metamorfosi / Publio Ovidio Nasone ; a cura di Piero Bernardini Marzolla ; con uno scritto di Italo Calvino

Torino : Einaudi, copyr. 1994

Abstract: «La contiguità tra dèi ed esseri umani è uno dei temi dominanti delle Metamorfosi, ma non è che un caso particolare della continuità tra tutte le figure e forme dell'esistente, antropomorfe o meno. Fauna, flora, regno minerale, firmamento inglobano nella loro comune sostanza ciò che usiamo considerare umano come insieme di qualità corporee e psicologiche e morali [...] le Metamorfosi vogliono rappresentare l'insieme del raccontabile tramandato dalla letteratura con tutta la forza d'immagini e di significati che esso convoglia, senza decidere - secondo l'ambiguità propriamente mitica - tra le chiavi di lettura possibili».Italo Calvino

Eneide
0 0 0
Modern linguistic material

Vergilius Maro, Publius <70 a.C.-19 a.C.>

Eneide / Virgilio ; traduzione di Luca Canali ; commento di Ettore Paratore adattato da Marco Beck ; introduzione di Ettore Paratore

Milano : A. Mondadori, 1991

Le cronache bresciane inedite dei secoli XV-XIX
0 0 0
Modern linguistic material

Le cronache bresciane inedite dei secoli XV-XIX / trascritte e annotate da Paolo Guerrini

[Ripr. facsimilare]

Brescia : Edizioni del Moretto, [198-]

Aulularia
0 0 0
Modern linguistic material

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.> - Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

Aulularia ; Miles gloriosus ; Mostellaria / Tito Macco Plauto ; introduzione e note di Margherita Rubino ; con un saggio di Vico Faggi ; traduzione di Vico Faggi

Milano : Garzanti, 1996

Abstract: Pregio di Plauto è la sua prodigiosa ricchezza linguistica: i giochi di parole, le assonanze, i doppi sensi; le espressioni che spaziano dall'arcaico al neologismo, dalle deformazioni grottesche a volgarità che oggi si direbbero surreali; la magistrale padronanza delle possibilità musicali della parola, lo scoppiettante incalzare dei dialoghi. Tutto questo, insieme alla comicità esplicita e prepotente e alla rapidità del movimento scenico, comunica alle commedie plautine una verve irresistibile. Il teatro di Plauto è stato un importante modello per quello rinascimentale e per la successiva commedia dell'arte, fornendo una galleria di tipi e di situazioni cui hanno attinto, nei secoli, autori italiani e anche europei.

[Vol. 1]: Libri I-VI
0 0 0
Modern linguistic material

[Vol. 1]: Libri I-VI

Mostellaria
0 0 0
Modern linguistic material

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.> - Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

Mostellaria ; Persa / Plauto ; a cura di Maurizio Bettini

Milano : A. Mondadori, 1991

Abstract: Teopropide è lontano da casa per affari, intanto il figlio Filolachete se la spassa con l'amata Filomazio, una serva da lui riscattata a caro prezzo. Il servo Tranione, per coprire il padroncino che con Filomazio e un amico ubriaco si sta divertendo nella casa, sbarra la strada a Teopropide, tornato inaspettatamente, dicendogli che la casa è infestata dagli spiriti e che il figlio, per comprare una casa nuova, ha dovuto pagare una grossa somma (quella che in realtà gli è servita per riscattare Filomazio). Dapprima l'inganno riesce, poi però Teopropide scopre la verità ed è furente contro il figlio. L'amico, non più ubriaco, riesce a rabbonirlo e a ottenerne il perdono.

Le metamorfosi, o, L'asino d'oro
0 0 0
Modern linguistic material

Apuleius <circa 125-circa 180>

Le metamorfosi, o, L'asino d'oro / Apuleio ; introduzione, traduzione e note di Lara Nicolini

[Milano : Rizzoli], 2005

Abstract: Un esperimento di magia finito male, un giovane imprudente trasformato in asino, una sequenza di traversie (e di racconti), fino al provvidenziale intervento di una dea: Iside. Ma cosa sono davvero le Metamorfosi? Solo un racconto divertente o un percorso iniziatico? Il lettore sarà tentato di scoprire indizi di un senso più profondo in una novella diventata famosa nella letteratura europea, la favola di Amore e Psiche, che rispecchia emblematicamente la trama principale in cui è contenuta.

[Vol. 1]: Amphitruo
0 0 0
Modern linguistic material

Plautus, Titus Maccius <circa 250 a.C.-184 a.C.>

[Vol. 1]: Amphitruo ; Asinaria ; Aulularia ; Bacchides

Metamorfosi
0 0 0
Modern linguistic material

Apuleius <circa 125-circa 180>

Metamorfosi / Lucio Apuleio ; introduzione di Federico Roncoroni ; traduzione e note di Nino Marziano

[Milano] : Garzanti, 2002

Abstract: Questo è un romanzo che, pur nella struttura complessa, si mantiene rigorosamente unitario. Pieno di colpi di scena, magie, trame che si intrecciano, è pervaso dal senso del peccato e dall'ansia di espiazione; è narrato in prima persona e connotato dal forte soggettivismo con cui l'autore analizza la formazione morale e spirituale del protagonista.

Satiricon
0 0 0
Modern linguistic material

Petronius Arbiter <27-66>

Satiricon / Petronio Arbitro ; traduzione di Piero Chiara ; introduzione di Federico Roncoroni

Milano : A. Mondadori, 1991

Abstract: L'amore, l'erotismo, l'avventura, le risate, la perdita, il dolore: il Satyricon contiene tutti gli ingredienti che cerchiamo in un romanzo. E lo fa dalla distanza di circa duemila anni. Aprire il volume di Petronio è come entrare in una gelateria e affondare la mano nuda nella vaschetta del pistacchio. Salvo poi, con stupore e sospetto, accorgersi che la temperatura del gelato è bollente.

Metamorfosi
0 0 0
Modern linguistic material

Ovidius Naso, Publius <43 a.C.-18 d.C.>

Metamorfosi / Publio Ovidio Nasone ; introduzione e traduzione di Mario Ramous ; note di Luisa Biondetti e Mario Ramous

[Milano] : Garzanti, 1995

Abstract: L'inesauribilità del carmen perpetuum, l'aggregarsi di storie indipendenti accomunate da uno stesso tema, sino a costituire una sorta di poema collettivo, ma con l'ambizione di assurgere a emblema di tutto l'universo materiale e culturale, presente e passato: queste sono in sostanza le Metamorfosi ovidiane, un poema che si leva oltre i limiti imposti dalle varie poetiche per progettarsi come summa del patrimonio letterario del mondo occidentale. E si aggiunga la profonda ambiguità del tema dominante, la metamorfosi, il mito più inquietante che si possa proporre e che, nel letteratissimo Ovidio, si esplica in tutta la sua connaturale instabilità, nella duplicità degli atteggiamenti, nei confini indeterminati tra realtà e finzione.

Eneide
0 0 0
Modern linguistic material

Vergilius Maro, Publius <70 a.C.-19 a.C.>

Eneide / Virgilio ; introduzione e traduzione di Rosa Calzecchi Onesti

Torino : Einaudi, copyr. 1967

La brevità della vita
0 0 0
Modern linguistic material

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

La brevità della vita / Lucio Anneo Seneca ; introduzione, traduzione e note di Alfonso Traina

Ed. riv. e aggiornata, 11. ed

[Milano : Rizzoli], 1999

L'arte di amare
0 0 0
Modern linguistic material

Ovidius Naso, Publius <43 a.C.-18 d.C.>

L'arte di amare / Ovidio ; a cura di Emilio Pianezzola ; commento di Gianluigi Baldo, Lucio Cristante, Emilio Pianezzola

Milano : Fondazione Lorenzo Valla : A. Mondadori, 1991

La brevità della vita
4 0 0
Modern linguistic material

Seneca, Lucius Annaeus <4 a.C.-65>

La brevità della vita / Lucio Anneo Seneca ; a cura di Carlo Carena ; traduzione di Gavino Manca con testo latino a fronte

Einaudi, 2013

Abstract: Seneca si rivolge al dedicatario Paolino cercando di convincerlo a lasciare le sue attività pubbliche e a dedicarsi interamente allo studio della filosofia. Le argomentazioni usate dal filosofo si imperniano sul valore del tempo e la necessità di metterlo a frutto nel modo migliore. Se gli uomini non la sprecassero in sterili occupazioni, se non se la lasciassero scivolare tra le dita, si accorgerebbero che la vita non è affatto breve, come sembra quando ad assorbirla sono invece le preoccupazioni legate agli affari e alla vita pubblica. Di questo trattato ­ curato dal latinista Carlo Carena ­ resta impressa non tanto la scala di valori in base alla quale Seneca impartisce le sue istruzioni sul corretto uso della vita, quanto la riflessione sul rapporto che lega l'esistenza al tempo. Si può esistere a lungo eppure non avere vissuto a lungo e questo perché passato, presente e futuro hanno una consistenza diversa, a seconda di come vengono valorizzati. In un'epoca come la nostra in cui il tempo è un valore ancor più prezioso di quanto non lo fosse per Seneca, questo insegnamento rimane uno dei più attuali e difficili da mettere a frutto.

Eneide
0 0 0
Modern linguistic material

Vergilius Maro, Publius <70 a.C.-19 a.C.>

Eneide / Virgilio ; introduzione e traduzione di Rosa Calzecchi Onesti

[Ed. con bibliogr. aggiornata al 1990]

Torino : Einaudi, stampa 1997

Abstract: Virgilio aveva ingiunto agli amici di distruggere, per l'incompiutezza, l'Eneide, il grande poema di propaganda augustea. Ma Augusto ne impose la pubblicazione. Come il greco Odisseo, vincitore, aveva viaggiato nell'Odissea per recuperare la patria perduta, il troiano Enea, vinto, deve viaggiare nell'Eneide per scoprire una patria nuova.Il poema, in 12 libri, è idealmente diviso in due parti, la prima (fino al libro V) sul viaggio e le peripezie per mare, la seconda (dal libro VII al XII) sulla lotta per la conquista del territorio della città promessa dal Fato. A separare le due parti è, nel libro VI, la discesa agli Inferi dove Enea raccoglie, nella memoria delle ombre passate, il messaggio profetico della sua utopia.

Catone Maggiore, della vecchiezza
0 0 0
Modern linguistic material

Cicero, Marcus Tullius <106 a.C.-43 a.C.> - Cicero, Marcus Tullius <106 a.C.-43 a.C.>

Catone Maggiore, della vecchiezza ; Lelio, dell'amicizia / Marco Tullio Cicerone ; testo latino, traduzione e note di Dario Arfelli

Bologna : Zanichelli, stampa 1968