Include: all following filters
× Languages Classical Greek (until 1453)
× Date 1995
Include: none of the following filters
× Country it bs
× Publisher Rusconi <casa editrice>

Found 108 documents.

Agamennone
0 0 0
Modern linguistic material

Aeschylus <525 a.C.-456 a.C.>

Agamennone ; Coefore ; Eumenidi / Eschilo ; a cura di Dario Del Corno ; traduzione di Raffaele Cantarella

Milano : A. Mondadori, 1995

Romanzi cavallereschi bizantini
0 0 0
Modern linguistic material

Romanzi cavallereschi bizantini : Callimaco e Crisorroe, Beltandro e Crisanza, Storia di Achille, Florio e Plaziaflore, Storia di Apollonio di Tiro, Favola consolatoria sulla cattiva e la buona sorte / a cura di Carolina Cupane

Torino : Unione tipografico - editrice torinese, copyr. 1995

Supplici
0 0 0
Modern linguistic material

Euripides <485 a.C.-407/406 a.C.>

Supplici ; Elettra / Euripide ; a cura di Silvia Fabbri

Milano : A. Mondadori, 1995

Abstract: La storia di Elettra, la figlia di Agamennone che, per vendicare il padre assassinato, ordisce il matricidio e quella delle madri dei sette eroi caduti all'assedio di Tebe che supplicano di riavere le spoglie dei loro cari.

Storia vera
0 0 0
Modern linguistic material

Lucianus <circa 120-180/192>

Storia vera / Luciano ; introduzione, traduzione e note di Quintino Cataudella

[Milano] : Fabbri, stampa 1995

Orestea
0 0 0
Modern linguistic material

Aeschylus <525 a.C.-456 a.C.>

Orestea / Eschilo ; edizione critica, traduzione e prefazione di Mario Unterseiner ; introduzione e aggiornamenti di Walter Lapini

[Milano] : Fabbri, stampa 1995

Simposio
0 0 0
Modern linguistic material

Plato <428/27 a.C.-348/47 a.C.>

Simposio / Platone ; introduzione di Vincenzo Di Benedetto ; premessa al testo, traduzione e note di Franco Ferrari

[Milano] : Fabbri, stampa 1995

Abstract: Uno dei più celebri dialoghi platonici nel quale il filosofo mette in scena tutto ciò che i Greci hanno concepito in materia di eros. Nel Simposio si racconta di un banchetto organizzato per celebrare la vittoria che il poeta Agatone aveva riportato nell'agone tragico delle Lenee. I presenti, da Aristofane ad Alcibiade a Socrate, tengono a turno discorsi sulla natura di Eros e, nello sforzo di superarsi a vicenda in una sorta di gara, declinano la forma dell'encomio tradizionale in un climax drammatico in cui ogni discorso mette in risalto una tesi particolare: Eros come il più antico degli dèi (Fedro), il contrasto tra eros divino ed eros popolare (Pausania), l'eros come principio universale della natura (Erissimaco), l'eros come brama dell'uomo verso la sua metà perduta (Aristofane), Eros come il più giovane, il pili bello e il più eccellente degli dèi (Agatone). Infine Socrate, che non propone un suo discorso, ma riferisce quel che ha appreso dalla sacerdotessa Diotima di Mantinea, stabilendo un punto fondamentale, ma altrettanto ineluttabile: la natura carente dell'amore e dell'innamorato.

Le nuvole
0 0 0
Modern linguistic material

Aristophanes <450 a.C.-385 a.C.>

Le nuvole / Aristofane ; a cura di Fabio Turato

Venezia : Marsilio, 1995

Abstract: Un contadino alla scuola di Socrate. Tale è l'avventura di Strepsiade che, nella celebre scuola, cerca rifugio e soluzione ai suoi molti problemi pratici, debiti e conti da pagare. Ma non la troverà e, alla fine, in un impeto di ribellione, darà fuoco al pensatoio e ai suoi abitanti. Aristofane mette in scena Le nuvole nel 423 a.C. quando Atene è in guerra con Sparta e vi è una forte opposizione tra vecchio e nuovo, tra antico e moderno. E di fatto non stupisce che i comportamenti, le frequentazioni, la pratica intellettuale di Socrate lo abbiano reso un bersaglio della comicità di Aristofane.

Simposio, o, Sull'amore
0 0 0
Modern linguistic material

Plato <428/27 a.C.-348/47 a.C.>

Simposio, o, Sull'amore / Platone ; introduzione di Umberto Galimberti ; traduzione e cura di Fabio Zanatta

Milano : Feltrinelli, 1995

Abstract: Il Simposio è la grande lezione d'amore del pensiero occidentale. Nella polifonia di voci riunite nella gaia e giocosa atmosfera di un banchetto, Platone ci presenta, l'una dopo l'altra, le dottrine dell'eros esposte nell'orizzonte del mito, nella filosofia presocratica, nella scienza medica, nel sentire comune e in quello dei poeti. A questa vera e propria summa enciclopedica del sapere erotico dell'antichità, la possente parola di Socrate contrappone una nuova visione dell'amore, che libera la forza demoniaca dell'eros al di là del vincolo dei corpi e degli individui, in una autentica ascesa conoscitiva verso l'idea del bene e del bello. Introduzione di Umberto Galimberti. Testo originale a fronte.

Antigone
0 0 0
Modern linguistic material

Sophocles <496 a.C.-406 a.C.> - Sophocles <496 a.C.-406 a.C.>

Antigone ; Edipo re ; Edipo a Colono / Sofocle ; introduzione, traduzione, premessa al testo e note di Franco Ferrari

[Milano] : Fabbri, stampa 1995

Abstract: Un cadavere putrescente su cui uccelli e cani banchettano. Una lotta mortale intorno al destino di questo corpo. Uno scontro sulla legge e sulla giustizia, sull'ordine e sull'obbedienza. Antigone contro Creonte. Il teatro di Sofocle ha consegnato alla tradizione occidentale un nodo tragico infinitamente riattraversato e interrogato, dall'antichità ai traumi del secolo breve. Ma che cosa ricorre effettivamente sulla scena? Quali problemi e insieme quali fraintendimenti risuonano a partire dall'antico duello verbale?

Oracoli caldaici
0 0 0
Modern linguistic material

Oracoli caldaici / a cura di Angelo Tonelli

Milano : Rizzoli, 1995

Storia romana
0 0 0
Monographs

Dio Cassius <155-235>

Storia romana / Cassio Dione ; introduzione, traduzione e note di Giuseppe Norcio

Milano : Rizzoli, 1995

[Vol. 3]: Libro terzo, Laconia
0 0 0
Modern linguistic material

[Vol. 3]: Libro terzo, Laconia

Repubblica, o, Sulla giustizia
0 0 0
Modern linguistic material

Plato <428/27 a.C.-348/47 a.C.>

Repubblica, o, Sulla giustizia / Platone ; introduzione di Helmut Kohlenberger ; traduzione e commento di Mario Vitali

Milano : Feltrinelli, 1995

Abstract: Nella Repubblica Platone ci presenta la maestosa architettura di uno stato ideale dove l'idea di giustizia è l'assoluto criterio di governo sia della vita collettiva che di quella individuale. Attraverso l'insieme dei suoi dieci libri, Platone mette in discussione ogni aspetto della vita organizzata e del sapere della polis greca. Qui, arte, scienza e religione vengono sottoposte allo sguardo critico del filosofo e condotte dal buio quotidiano dell'esistenza all'eterna luce della ragione. Ma la Repubblica non è soltanto la prima e più famosa utopia della storia. Essa, infatti, è il progetto originario della nostra civiltà occidentale.

Vol. 3: Libri V-VI-VII
0 0 0
Modern linguistic material

Vol. 3: Libri V-VI-VII

Vol. 4: Libri VIII-IX
0 0 0
Modern linguistic material

Vol. 4: Libri VIII-IX

Il millenarismo
0 0 0
Modern linguistic material

Il millenarismo : testi dei secoli I-II / a cura di Carlo Nardi

Firenze : Nardini, copyr. 1995

Vol. 2: Libri XXXIX-XLIII
0 0 0
Modern linguistic material

Vol. 2: Libri XXXIX-XLIII

Vol. 1: Libri I-IV
0 0 0
Modern linguistic material

Vol. 1: Libri I-IV

Vol. 2: Libri V-VIII
0 0 0
Modern linguistic material

Vol. 2: Libri V-VIII

Vol. 1: Libri XXXVI-XXXVIII
0 0 0
Modern linguistic material

Vol. 1: Libri XXXVI-XXXVIII