Include: all following filters
× Resources MLOL e-book
× Date 2011

Found 2350 documents.

Elogio dell'odio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Khalifa, Khaled

Elogio dell'odio

Bompiani, 11/05/2011

Abstract: Siria, 1980. Il regime di Hafez al-Assad reprime ferocemente i tentativi di insurrezione, sfociati anche in un fallito attentato contro di lui, organizzati dalla leadership sunnita. Le famiglie siriane, famiglie normali, con i loro amori, speranze e tradimenti, sono strette tra il fondamentalismo e un regime poliziesco e corrotto. Una giovane universitaria, cresciuta in un'antica casa tradizionale nel cuore di Aleppo sotto l'influenza conservatrice dello zio Bakr, aderisce alla causa per la caduta del regime e diviene un'attivista convinta. La sua famiglia vive prigioniera delle proprie passioni e ossessioni, nel ricordo del suo antico splendore derivante dal commercio di preziosi tappeti, difeso con i denti dalla bigotta, ma infine tenera, zia Maryam. E poi ci sono il vecchio servitore cieco Radwan; zia Marwa, che disonora la famiglia per il suo amore verso un ufficiale del Baath; il misterioso Abdallah, marito di zia Safa, che dallo Yemen all'Afghanistan sposa la causa della creazione di uno stato islamico; e tanti altri. E infine la giovane protagonista che narra l'intera vicenda mentre si appresta a subire la reazione violenta del regime. Khaled Khalifa compone la sua personalissima geografia dell'odio, senza moralismi, con uno sguardo lucido, in questo Cento anni di solitudine del mondo arabo che ha sfidato le leggi della censura e scosso in profonditá la coscienza di un intero popolo.

Hemingway
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Pivano, Fernanda

Hemingway

Bompiani, 17/03/2011

Abstract: una biografia appassionata, basata su documenti di prima mano e lettere inedite, questa Fernanda Pivano ha dedicato a Hemingway, lo scrittore-mito del Novecento, cui fu legata da un profondo sodalizio professionale. Dalle belle pagine, che non si succedono in ordine cronologico, ma sotto l'incalzare dei ricordi e delle emozioni, emerge in una luce nuova la figura di questo genio sfortunato che, con un sorriso triste fino alla disperazione, diceva di aver conquistato il Nobel solo perché nel libro Il vecchio e il mare non c'erano parolacce. Dalle stesse pagine emerge un mondo dove il ritratto della realtà è intriso di tragedia e di amore per la vita. Come sanno quelli che, a sua somiglianza, cominciano, qualunque cosa accada, le giornate cantando.

Tecnologie per la didattica
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Faggioli, Massimo

Tecnologie per la didattica

Apogeo Education, 20/04/2011

Abstract: Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione hanno modificato in modo profondo gli ambiti della nostra vita, solo la scuola sembra esserne rimasta immune. Dietro a questo apparente immobilismo, tuttavia, sono in atto rilevanti cambiamenti e le tecnologie per la didattica trasformeranno in modo profondo il modo in cui nelle nostre scuole si insegna e si apprende.Spesso un fattore critico in questi processi di cambiamento è la scarsa consapevolezza da parte dei docenti dei modi in cui possono essere impiegate.Questo volume si propone come una guida per orientarsi nel campo di quelle, tra le nuove tecnologie, che possono trovare una collocazione utile e ben motivata nella didattica. Gli oggetti di cui si discute forniscono un panorama completo dell'evoluzione del mondo digitale: comprendono i fenomeni che riguardano direttamente la scuola (contenuti didattici digitali, lavagne digitali, e-book) e quelli che fanno parte dell'esperienza mediatica degli studenti nell'ambiente familiare e sociale (videogiochi, social network, Second Life).Ciascun capitolo affronta una particolare tecnologia, ne descrive struttura e funzionamento valutandone l'impiego dal punto di vista didattico, infine presenta esperienze in cui insegnanti e docenti hanno svolto attività innovative. Contributi di:Alessandra AnichiniGiuseppina CannellaRaffaella CarroMargherita Di StasioElena MosaLaura ParigiFrancesca RossiLeonardo Tosi

L'oro del serpente piumato
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Surget, Alain

L'oro del serpente piumato

Giunti Junior, 19/01/2011

Abstract: In rotta verso le coste messicane sulla Pulce Rabbiosa, Piccola Louise e Benjamin continuano il loro viaggio sulle tracce del padre. Parabas è certo che Capitan Roc sia ancora vivo, anche se la nave del capitano, la Marie-Louise, è stata attaccata e distrutta... ma niente si svolge come previsto, e i gemelli si ritrovano nel cuore della giungla, proprio nella città del Serpente piumato. E le sorprese, per loro, sono appena iniziate!

L'amica geniale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Ferrante, Elena

L'amica geniale

Edizioni e/o, 19/10/2011

Abstract: L'amica geniale - Volume primoCare lettrici, cari lettori, provate a leggere questo libro e vorrete che non finisca mai.Elena Ferrante, con il suo nuovo romanzo, torna a sorprenderci, a spiazzarci, regalandoci una narrazione-fiume cui ci si affida come quando si fa un viaggio con un tale piacevole agio, con un tale intenso coinvolgimento, che la meta più è lontana e meglio è. L'autrice abbandona la piccola, densa storia privata e si dedica a un vasto progetto di scrittura che racconta un'amicizia femminile, quella tra Lila Cerullo ed Elena Greco, dall'infanzia a Napoli negli anni Cinquanta del secolo scorso fino a oggi.L'amica geniale comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità. L'autrice scava intanto nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo passo passo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l'Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame. E tutto ciò precipita nella pagina con l'andamento delle grandi narrazioni popolari, dense e insieme veloci, profonde e lievi, rovesciando di continuo situazioni, svelando fondi segreti dei personaggi, sommando evento a evento senza tregua, ma con la profondità e la potenza di voce a cui l'autrice ci ha abituati...Non vogliamo dirvi altro per non guastare il piacere della lettura.Dicevamo che L'amica geniale appartiene a quel genere di libro che si vorrebbe non finisse mai. E infatti non finisce. O, per dire meglio, porta compiutamente a termine in questo primo romanzo la narrazione dell'infanzia e dell'adolescenza di Lila e di Elena, ma ci lascia sulla soglia di nuovi grandi mutamenti che stanno per sconvolgere le loro vite e il loro intensissimo rapporto. La storia si dipana nei volumi successivi, per raccontarci la giovinezza, la maturità, la vecchiaia incipiente delle due amiche.Godiamoci dunque anche questo altro tratto, che è costitutivo del vero lettore: il piacere assaporato e poi dilazionato, l'attesa del seguito, la speranza, tra le tante amarezze di oggi, di un po' di dolce nel prossimo futuro.Buona lettura,Gli editori

Angel
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Weatherly, L. A.

Angel

Giunti, 04/08/2011

Abstract: Il primo capitolo della saga urban fantasy Angel. Il mondo degli angeli sta morendo, e proprio gli angeli, con la loro infida bellezza, stregano gli umani per portare a termine una missione: stanno preparando l'invasione di massa sulla Terra per succhiare l'energia ai terrestri e sopravvivere. Dimentica tutto quello che hai sentito dire sugli angeli fino a ora. Gli angeli non sono benigne creature celesti, ma esseri feroci, la cui forza irresistibile permette loro di nutrirsi degli umani, succhiandone la linfa vitale fino a distruggerli. Per difendersi, gli uomini hanno creato un corpo speciale, gli Angel Killer, reclutati dalla CIA. Uno dei loro obiettivi è proprio Willow, prima ragazza mezza umana mezza angelo. E il destino vuole che il suo cacciatore sia il bellissimo Alex, un giovane guerriero assoldato dagli sterminatori. Azione, mondo del paranormale e romanticismo non sono mai stati così ben miscelati.

Beastly
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Flinn, Alex

Beastly

Giunti, 23/02/2011

Abstract: Kyle Kingsbury, ricco, bello e popolare si prende gioco di una ragazza piuttosto bruttina della sua classe di nome Kendra, una vera e propria strega in incognito. Lei allora lo maledice per la sua cattiveria, tramutandolo in una bestia; gli concede però due anni per rompere l'incantesimo, perché pochi istanti prima di trasformarsi, Kyle compie un atto di gentilezza, donando alla ragazza della biglietteria una rosa che la sua partner si era rifiutata di indossare per il ballo. L'unico modo di rompere l'incantesimo e ritornare alla sua bellezza è amare ed essere corrisposto. Titolo originale: Beastly (2007).

Cécile. Il futuro è per tutti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Murail, Marie-Aude

Cécile. Il futuro è per tutti

Giunti, 29/10/2011

Abstract: Cécile Barrois ha 22 anni, una laurea, con abilitazione all'insegnamento nella scuola primaria e il suo primo lavoro: una prima presso la scuola elementare Louis-Guilloux a Parigi. Si realizza così il suo sogno, fin da quando era bambina: diventare maestra. A scuola ci sono anche molti alunni, tutti fratelli e cugini, originari della Costa d'Avorio, e appartenenti a una famiglia un tempo facoltosa e molto in vista nel paese, fuggita dopo un colpo di stato. I genitori dei bambini francesi e le insegnanti non vedono di buon occhio i neri, ma sanno che la loro presenza è indispensabile perché la scuola non chiuda per numero insufficiente di allievi. Tra problemi di insegnamento e di cuore, la vicenda si complica quando la domanda di asilo della famiglia Baoulé viene respinta per mancanza di documentazione. La conclusione è una vera sorpresa e cela un mistero che solo le forze unite di più persone, coinvolte dalla giovane insegnante, possono svelare. Titolo originale: Vive la République! (2005).

Dalla parte di Bailey
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Cameron, W. Bruce

Dalla parte di Bailey

Giunti, 18/07/2011

Abstract: E se esistesse un cane che non muore mai? Un cane che si reincarna in diverse vite, ricordandosele tutte, una per una?Questa è la magnifica storia di Bailey, raccontata dalla sua stessa, adorabile voce di cane. Ingenuo e spaurito, quando viene al mondo è un bastardino randagio che fatica a capire come girano le cose: non è svelto quanto i fratelli ad accaparrarsi le coccole della sua adorata mamma, va in pezzi per la delusione quando la sua cagnetta preferita viene insidiata da rivali ben più scaltri di lui e quasi muore per lo spavento quando si trova di fronte all'"animale uomo". Ma ogni volta che rinasce, Bailey è un po' più saggio e disinvolto. Finché arriva Ethan, un bambino speciale che gli insegnerà il senso del gioco, della lealtà, dell'amore, dell'amicizia; in una parola, il senso dell'esistenza. Nelle vite successive, quando ormai, da cane poliziotto, si ritroverà capace di imprese straordinarie, sarà sempre Ethan il suo pensiero fisso e la persona che vorrà a tutti i costi ritrovare. E quando succederà, Bailey compirà per lui la sua azione più bella, più vera e più grande. Enorme successo del passaparola, Dalla parte di Bailey è stato definito il romanzo sui cani più divertente e commovente degli ultimi anni. W. Bruce Cameron (1960) è un giornalista umoristico americano di fama internazionale.

Dentro Jenna
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Pearson, Mary E.

Dentro Jenna

Giunti, 29/06/2011

Abstract: La diciassettenne Jenna Fox, dopo più di un anno di coma, si risveglia in un corpo e in un presente che stenta a riconoscere. I genitori le raccontano che è stata vittima di un gravissimo incidente automobilistico, ma sono tante le lacune sulla sua identità e molti gli interrogativi irrisolti sulla sua vita attuale. Perché mai la sua famiglia si è trasferita di colpo in California, abbandonando tutto a Boston? Perché la nonna la tratta con inspiegabile scontrosità? Perché i genitori le proibiscono di parlare del loro improvviso trasloco? E come mai Jenna riesce a ricordare intere pagine del Walden di Thoreau, ma riporta a stento alla memoria stralci disordinati del suo passato? Assetata di verità e inquieta, la ragazza cerca di riappropriarsi della sua vita passata. Guardando i filmati dell'infanzia, strani ricordi riaffiorano nella sua mente confusa e, lentamente, Jenna realizza di essere prigioniera di un terribile segreto. Mary E. Pearson ha costruito un'affascinante e credibile visione di un futuro distopico esplorando i territori dell'etica e della sperimentazione scientifica, il potere della biotecnologia e la natura dell'anima, con delicata poesia e intrigante suspence. Questo romanzo è un'ottima miscela di fantascienza, thriller e relazioni adolescenziali che ha già appassionato i lettori americani. Titolo originale: The adoration of Jenna Fox (2008).

Facciamo finta che non sia successo niente
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Dawson, Maddie

Facciamo finta che non sia successo niente

Giunti, 27/07/2011

Abstract: Annabelle e Grant sono sposati da trent'anni e sembrano la coppia modello: Grant è l'uomo solido, idealista, buono e fedele che tutte le donne desidererebbero al proprio fianco. Certo, ultimamente passa tutto il tempo sul libro che sta scrivendo e dedica al sesso con sua moglie solo il mercoledì mattina, come se fosse una delle numerose incombenze della settimana. A volte sembra proprio non accorgersi di niente e Annabelle, con i figli ormai fuori casa e un lavoro poco impegnativo, si sente terribilmente sola. Così sola che una mattina, al reparto surgelati del supermercato vicino a casa, scoppia in un pianto dirotto. E da lì si dipana il racconto della sua vita, la storia con Grant e la sua maldestra proposta di matrimonio, gli anni passati nella scoppiettante New York della sua gioventù, la passione travolgente per Jeremiah e l'attrazione per un mondo fatto di artisti e ambizioni appena nate. Con un'incantevole alternanza fra passato e presente, la brillante voce di Annabelle attraversa, come in una commedia hollywoodiana, le calde istantanee di quei giorni.È impossibile non rimanere travolti da questo romanzo sentimentale, ironico, intelligente e raffinato.

Il bello delle mamme
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Isay, Dave

Il bello delle mamme

Giunti, 07/11/2011

Abstract: Mamme che lavorano, mamme casalinghe, severe, docili, allegre, disperate, combattive, coraggiose: attraverso il racconto di figli, mariti, parenti, queste storie raccolgono ritratti di madri con esperienze e percorsi diversi, colte in un momento qualunque della loro vita. Che cosa pensano, che cosa sognano, i sacrifici e le battaglie che sostengono, e soprattutto, i tesori preziosi che lasciano in eredità ai propri figli. Commovente, divertente, vera, una grande lezione di vita sull'amore più grande che c'è. Titolo originale: Mom: A Celebration of Mothers from StoryCorps (2010).

La rivincita. Gathering blue
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Lowry, Lois

La rivincita. Gathering blue

Giunti, 04/08/2011

Abstract: Secondo libro della serie di Lois Lowry "The Giver Quartet" aperta da The Giver – Il Donatore.In una comunità del futuro prossimo, tornata ad uno stadio di vita semi-primitiva, un gruppo di funzionari, conosciuto come il Consiglio dei Guardiani, amministra le leggi dominando la popolazione dall'interno dell'unico edificio moderno del villaggio. Tutti vivono in capanne rudimentali, in lotta per la semplice sopravvivenza, incapaci di qualunque sentimento di empatia e di pietà. I più deboli sono emarginati e rifiutati, ma nonostante questo Kira, deforme dalla nascita, sarà l'unica in grado di guardare oltre quella coltre di abbrutimento a cui tutti sembrano ormai rassegnati.

Le emozioni difettose
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Anderson, Laurie Halse

Le emozioni difettose

Giunti, 04/10/2011

Abstract: Kate Malone frequenta l'ultimo anno di liceo ed è bravissima in chimica. Ha fatto domanda di ammissione all'università più importante del paese e, in attesa della lettera di risposta, corre a più non posso, di notte e di giorno. Corre per punirsi, per annullarsi, per non sentire l'ansia e la rabbia che le aggrovigliano le viscere e per fuggire da quel dolore che ha il nome di sua madre, morta molti anni prima. Quando però la casa dei vicini viene distrutta da un incendio, Kate è costretta a fermarsi per affrontare con coraggio se stessa e una realtà del tutto inaspettata.Un'altra prova magistrale di Laurie Halse Anderson, scrittrice pluripremiata e considerata una delle dieci autrici di YA più influenti nel mondo, tra le pochissime capaci di descrivere il complicato universo dei teenager.

Le tredici
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Moloney, Susie

Le tredici

Giunti, 05/10/2011

Abstract: Haven Woods è una specie di paradiso fuori città, un luogo ideale dove abitare e crescere una famiglia. Un posto tranquillo con le sue ville lussuose, i roseti in fiore e le strade pulite, dove gironzolano indisturbati tanti, troppi gatti. Il tasso di criminalità è praticamente inesistente. Almeno in apparenza. Sì, perché a Haven Woods vivono tredici signore elegantissime con tailleur firmati e fili di perle al collo. La morte di una di loro risveglia non solo antiche paure ma anche qualcosa di misterioso e innominabile. E quando Paula Wittmore, che ha abbandonato la cittadina molti anni prima, ritorna per prendersi cura della madre improvvisamente ammalata, non sospetta di essere l'ultima possibilità per le dodici amiche di riportare il circolo al numero magico: tredici. E nemmeno può immaginare a quale destino stia andando incontro: sua figlia, giovane e innocente, potrebbe essere in serio pericolo. Un romanzo denso di colpi di scena e demoni, in cui il vero mostro sembra essere la superficialità.

L'estate dei fantasmi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Mitchell, Saundra

L'estate dei fantasmi

Giunti, 21/09/2011

Abstract: Benvenuti a Ondine, soporifero paesino della Louisiana in cui non succede mai niente. L'unico fatto degno di cronaca risale a molti anni fa, quando un ragazzo scomparve misteriosamente. C'è chi dice che sia affogato nel lago, chi sostiene che sia scappato lontano. Questo posto dimenticato, popolato da ragazzini indolenti, vecchi benpensanti e manovali non offre molti diversivi per Iris e Colette. Le due amiche inseparabili si preparano a passare l'afosa estate dei loro quattordici anni fra noia e sogni di fuga dalla monotonia. Ma quella caldissima estate, inaspettatamente, si rivela per loro piena di segreti, misteri e scoperte, tra l'emozione di esperienze normali, come il primo amore, e paranormali, poiché a Ondine il posto più vivo sembra essere il cimitero. L'estate dei fantasmi è un romanzo ad alta tensione, straordinariamente coinvolgente, che trascina il lettore nelle misteriose paludi della Louisiana dove, sepolta da troppo tempo, si nasconde una terribile verità.

L'importanza di essere sposata
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Townley, Gemma

L'importanza di essere sposata

Giunti, 29/06/2011

Abstract: Così inizia la storia di Jessica Wild: è giovane, carina, lavora in una agenzia di pubblicità di Londra e vive in un appartamentino di Islington, quartiere alla moda della capitale. È convinta che l'amore sia un investimento sbagliato, una tremenda perdita di tempo e in genere un'impresa suicida, da cui si esce comunque col cuore a pezzi. Meglio trottare sul lavoro. Finché, per uno scherzo del destino, non si trova improvvisamente nella condizione di conquistare e sposare un uomo per poter ereditare un patrimonio di 4 milioni di sterline e una villa nella campagna inglese lasciatale in eredità da una bislacca vecchietta. Non solo: il marito, secondo il testamento, deve essere per forza il bellissimo Anthony, inarrivabile - quanto insopportabile - capo di Jessica, che esce solo con modelle. Riuscirà Jessica nella sua corsa contro il tempo? Saprà trasformarsi in pochi giorni in una femme fatale con l'aiuto dei suoi amici più cari? Saprà rinunciare al vero amore per denaro? Titolo originale: "The Importance of Being Married" (2008).

Mi chiamo Rigoberta Menchù
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Burgos, Elisabeth

Mi chiamo Rigoberta Menchù

Giunti, 21/04/2011

Abstract: Per la prima volta nella storia del Centroamerica, una donna india prende la parola per denunciare le persecuzioni e le umiliazioni secolari del suo popolo, ma anche per rivelare con grande intensità la vita materiale e la cultura ancestrale degli ultimi discendenti dei Maya. Le pagine di questo libro conservano il fascino sinuoso del racconto orale, perché la voce di Rigoberta, Premio Nobel per la pace nel 1992, trascorre dall'autobiografia al mito, dalla memoria collettiva alla denuncia politica, dal rito religioso alla rivelazione dei fondamenti materiali e culturali del popolo quiché.

Paranormalmente
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

White, Kiersten

Paranormalmente

Giunti, 04/08/2011

Abstract: Il primo capitolo della serie paranormale dal successo internazionale. Evie sogna una vita normale, ma se a sedici anni hai il dono di vedere i mostri e lavori come agente al Centro Internazionale del Contenimento del Paranormale, anche la ricerca della normalità può essere un'avventura. Quando poi ci si mettono una sirena come amica del cuore, una fata dei boschi maschio come ex e una cotta per un aitante mutaforma, la missione diventa quasi impossibile... Fra mille vicissitudini, dopo aver sconfitto un'oscura profezia delle fate, aver salvato il mondo del paranormale e aver fatto i conti con la sua vera identità, Evie, accoccolata sotto una coperta con Preston, il suo mutaforma, sentirà le loro anime fondersi e l'amore trionferà su tutto, nel mondo normale, e anche in quello un po' più strano. Ironico e dissacrante, "Paranormalemente" è un romanzo pieno di azione e di fantasmagorici colpi di scena. Una lettura divertente e originale che sfata o miti fantasy più in voga, ridicolizzando i vampiri e ingentilendo i lupi mannari.

Perfezione
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Metz, Julie

Perfezione

Giunti, 04/08/2011

Abstract: Quando Julie scopre che l'uomo con cui è stata sposata per sedici anni non è affatto la persona che credeva, è troppo tardi per ottenere risposte. Un improvviso arresto cardiaco ha infatti stroncato la vita di Henry qualche mese prima. Di lui rimangono solo la nostalgia di un amore puro, la rabbia per la vita che ha taciuto e un grande senso di impotenza. Chi era davvero Henry, il marito e il padre affettuoso che stava scrivendo un romanzo sull'umami, la parola giapponese che significa perfezione? E come è possibile amare per tanto tempo una persona e non sapere chi è realmente? Come in un film fuori fuoco, Julie è costretta a riavvolgere il nastro e cercare di capire. Tassello dopo tassello, attraverso le parole sconosciute appuntate su un diario, attraverso il sesso, che sembra l'unico modo per rimettersi in gioco, e attraverso tutte le persone del presente e del passato che hanno dimostrato o finto di nutrire amicizia per lei, Julie inizia il suo viaggio alla ricerca di se stessa e di una nuova felicità. Un viaggio duro, lungo e doloroso che, come spesso accade, è il preludio – se non della perfezione – di una commovente e straordinaria rinascita. Con una precisione lapidaria che scandisce il tempo della vita, Julie Metz racconta una storia autentica che non può lasciare indifferenti.