Include: none of the following filters
× Resources Catalogue
Include: all following filters
× Date 2011

Found 2485 documents.

Il manuale di Arduino
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Schmidt, Maik

Il manuale di Arduino

Apogeo, 04/05/2011

Abstract: Benvenuti nel meraviglioso mondo di Arduino Uno, la più recente versione del microcontroller open source che mette a disposizione di progettisti e creativi una piattaforma per la realizzazione di prototipi interattivi. Sviluppatori esperti e appassionati alle prese con i loro primi lavori troveranno in queste pagine tutto il necessario per capire rapidamente come utilizzare i componenti hardware fondamentali e scrivere il software necessario per passare subito dalla teoria alla pratica. Seguendo passo passo le istruzioni dell'autore, sarà possibile realizzare tanti incredibili progetti: vedrete come è facile assumere il controllo del dispositivo Wii Nunchuk di Nintendo e utilizzarlo nelle vostre applicazioni, collegherete Arduino a Internet e darete vita a un sistema di allarme che invia un messaggio di posta elettronica ogni volta che qualcuno si muove in casa vostra e svilupperete altre, utili, invenzioni.

Dove nascono le grandi idee. Storia naturale dell'innovazione
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Johnson, Steven

Dove nascono le grandi idee. Storia naturale dell'innovazione

BUR, 12/10/2011

Abstract: Nell'immaginario comune le grandi innovazioni nascono da colpi di genio individuali, quando un'intelligenza fuori dalla norma s'imbatte in un'idea destinata a rivoluzionare un'intera cultura. È così che idealizziamo la creatività, pensandola come il frutto di visioni estemporanee, di folgorazioni che trascendono le contingenze storiche e le tradizioni consolidate. Al contrario sono proprio gli ambienti aperti e le piattaforme condivise ad accrescere la creatività e la redditività delle persone che vi operano. È in questo tipo di habitat - si tratti delle capitali italiane del Rinascimento o del World Wide Web - che sono venute alla luce le grandi invenzioni, come il risultato di percorsi convergenti e condivisi, anche inconsapevolmente, e mai come il frutto di un'avventura solitaria. Steven Johnson ha ricostruito le tappe di questi avvincenti percorsi, tracciando una storia delle idee che hanno cambiato il mondo - dal torchio da stampa di Gutenberg alla nascita di Google -, per aiutarci a comprendere come, potenziando le reti di condivisione, sia possibile aumentare il numero e la qualità delle idee vincenti.

Le quaranta porte
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Shafak, Elif

Le quaranta porte

Bur, 29/06/2011

Abstract: Ella Rubinstein ha quarant'anni, una famiglia e una casa perfette, e da tempo ha dimenticato che gusto ha l'amore. Quando l'agenzia letteraria con cui collabora le invia il romanzo di un autore sconosciuto per un parere, di certo Ella non immagina che un oggetto tanto innocuo possa sconvolgere la sua esistenza. È così che Dolce eresia e la storia dell'immortale amicizia tra il poeta Rumi, lo "Shakespeare dell'Islam", e il derviscio Shams, suo discepolo, entrano come un vento caldo nella vita di Ella, per spalancare porte che sembravano chiuse per sempre. Dalla Turchia mistica all'America di una casalinga disperata, Elif Shafak tesse uno straordinario inno all'amore, alla sua inafferrabile bellezza, alla sua infinita capacità di travolgerci. E al tempo stesso una celebrazione delle storie che i libri sanno raccontare, a volte cambiandoci davvero la vita. Un grande romanzo acclamato dalla critica internazionale come il capolavoro di un talento fuori dall'ordinario.

La fatica dei giusti. Come la giustizia può funzionare
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Vietti, Michele

La fatica dei giusti. Come la giustizia può funzionare

Egea, 13/09/2011

Abstract: Si può parlare di giustizia oggi in Italia senza lasciarsi invischiare nella polemica? Si può raccontare il faticoso mestiere del magistrato senza difese d'ufficio ma smentendo, numeri alla mano, la vulgata che vuole farne un burocrate inefficiente o un potente intoccabile? E si può provare a capire le ragioni dello stato d'insolvenza della giustizia (con i suoi 9 milioni di processi pendenti) e a proporre soluzioni, forse imperfette, ma pragmatiche e non ideologiche? È ciò che questo libro cerca di fare.

La realtà in gioco
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

McGonigal, Jane

La realtà in gioco

Apogeo_University, 29/11/2011

Abstract: Dove si trova, nel mondo reale, quella sensazione di essere davvero vivi, concentrati e impegnati, che si prova invece quando si gioca? Dove stanno il senso di forza, di tensione eroica verso un obiettivo, di comunità?C'è qualcosa che non va nella realtà. Contrariamente agli ambienti virtuali progettati con cura, il mondo reale non ci motiva con altrettanta efficacia, non offre vere sfide, non è stato ideato per massimizzare il nostro potenziale o per renderci felici.Che cosa succederebbe se usassimo tutto quello che sappiamo sulla progettazione di giochi per sistemare quello che non va nella realtà? Se cominciassimo a vivere le nostre vite reali da giocatori, conducessimo le nostre attività economiche e le nostre comunità come progettisti di giochi e pensassimo alla risoluzione dei problemi reali come teorici dei videogame?Proposta sconcertante, forse, ma anche molto stimolante: l'autrice, tra i maggiori esperti mondiali di game design, argomenta e discute a fondo questa idea, fornendo al contempo una brillante introduzione allo studio teorico dei giochi: come funzionano, perché ci attirano così tanto e che cosa possono fare per noi nelle nostre vite reali.

L'oro del serpente piumato
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Surget, Alain

L'oro del serpente piumato

Giunti Junior, 19/01/2011

Abstract: In rotta verso le coste messicane sulla Pulce Rabbiosa, Piccola Louise e Benjamin continuano il loro viaggio sulle tracce del padre. Parabas è certo che Capitan Roc sia ancora vivo, anche se la nave del capitano, la Marie-Louise, è stata attaccata e distrutta... ma niente si svolge come previsto, e i gemelli si ritrovano nel cuore della giungla, proprio nella città del Serpente piumato. E le sorprese, per loro, sono appena iniziate!

Tecnologie per la didattica
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Faggioli, Massimo

Tecnologie per la didattica

Apogeo Education, 20/04/2011

Abstract: Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione hanno modificato in modo profondo gli ambiti della nostra vita, solo la scuola sembra esserne rimasta immune. Dietro a questo apparente immobilismo, tuttavia, sono in atto rilevanti cambiamenti e le tecnologie per la didattica trasformeranno in modo profondo il modo in cui nelle nostre scuole si insegna e si apprende.Spesso un fattore critico in questi processi di cambiamento è la scarsa consapevolezza da parte dei docenti dei modi in cui possono essere impiegate.Questo volume si propone come una guida per orientarsi nel campo di quelle, tra le nuove tecnologie, che possono trovare una collocazione utile e ben motivata nella didattica. Gli oggetti di cui si discute forniscono un panorama completo dell'evoluzione del mondo digitale: comprendono i fenomeni che riguardano direttamente la scuola (contenuti didattici digitali, lavagne digitali, e-book) e quelli che fanno parte dell'esperienza mediatica degli studenti nell'ambiente familiare e sociale (videogiochi, social network, Second Life).Ciascun capitolo affronta una particolare tecnologia, ne descrive struttura e funzionamento valutandone l'impiego dal punto di vista didattico, infine presenta esperienze in cui insegnanti e docenti hanno svolto attività innovative. Contributi di:Alessandra AnichiniGiuseppina CannellaRaffaella CarroMargherita Di StasioElena MosaLaura ParigiFrancesca RossiLeonardo Tosi

Elogio dell'odio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Khalifa, Khaled

Elogio dell'odio

Bompiani, 11/05/2011

Abstract: Siria, 1980. Il regime di Hafez al-Assad reprime ferocemente i tentativi di insurrezione, sfociati anche in un fallito attentato contro di lui, organizzati dalla leadership sunnita. Le famiglie siriane, famiglie normali, con i loro amori, speranze e tradimenti, sono strette tra il fondamentalismo e un regime poliziesco e corrotto. Una giovane universitaria, cresciuta in un'antica casa tradizionale nel cuore di Aleppo sotto l'influenza conservatrice dello zio Bakr, aderisce alla causa per la caduta del regime e diviene un'attivista convinta. La sua famiglia vive prigioniera delle proprie passioni e ossessioni, nel ricordo del suo antico splendore derivante dal commercio di preziosi tappeti, difeso con i denti dalla bigotta, ma infine tenera, zia Maryam. E poi ci sono il vecchio servitore cieco Radwan; zia Marwa, che disonora la famiglia per il suo amore verso un ufficiale del Baath; il misterioso Abdallah, marito di zia Safa, che dallo Yemen all'Afghanistan sposa la causa della creazione di uno stato islamico; e tanti altri. E infine la giovane protagonista che narra l'intera vicenda mentre si appresta a subire la reazione violenta del regime. Khaled Khalifa compone la sua personalissima geografia dell'odio, senza moralismi, con uno sguardo lucido, in questo Cento anni di solitudine del mondo arabo che ha sfidato le leggi della censura e scosso in profonditá la coscienza di un intero popolo.

Hemingway
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Pivano, Fernanda

Hemingway

Bompiani, 17/03/2011

Abstract: una biografia appassionata, basata su documenti di prima mano e lettere inedite, questa Fernanda Pivano ha dedicato a Hemingway, lo scrittore-mito del Novecento, cui fu legata da un profondo sodalizio professionale. Dalle belle pagine, che non si succedono in ordine cronologico, ma sotto l'incalzare dei ricordi e delle emozioni, emerge in una luce nuova la figura di questo genio sfortunato che, con un sorriso triste fino alla disperazione, diceva di aver conquistato il Nobel solo perché nel libro Il vecchio e il mare non c'erano parolacce. Dalle stesse pagine emerge un mondo dove il ritratto della realtà è intriso di tragedia e di amore per la vita. Come sanno quelli che, a sua somiglianza, cominciano, qualunque cosa accada, le giornate cantando.

L'amica geniale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Ferrante, Elena

L'amica geniale

Edizioni e/o, 19/10/2011

Abstract: L'amica geniale - Volume primoCare lettrici, cari lettori, provate a leggere questo libro e vorrete che non finisca mai.Elena Ferrante, con il suo nuovo romanzo, torna a sorprenderci, a spiazzarci, regalandoci una narrazione-fiume cui ci si affida come quando si fa un viaggio con un tale piacevole agio, con un tale intenso coinvolgimento, che la meta più è lontana e meglio è. L'autrice abbandona la piccola, densa storia privata e si dedica a un vasto progetto di scrittura che racconta un'amicizia femminile, quella tra Lila Cerullo ed Elena Greco, dall'infanzia a Napoli negli anni Cinquanta del secolo scorso fino a oggi.L'amica geniale comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità. L'autrice scava intanto nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo passo passo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l'Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame. E tutto ciò precipita nella pagina con l'andamento delle grandi narrazioni popolari, dense e insieme veloci, profonde e lievi, rovesciando di continuo situazioni, svelando fondi segreti dei personaggi, sommando evento a evento senza tregua, ma con la profondità e la potenza di voce a cui l'autrice ci ha abituati...Non vogliamo dirvi altro per non guastare il piacere della lettura.Dicevamo che L'amica geniale appartiene a quel genere di libro che si vorrebbe non finisse mai. E infatti non finisce. O, per dire meglio, porta compiutamente a termine in questo primo romanzo la narrazione dell'infanzia e dell'adolescenza di Lila e di Elena, ma ci lascia sulla soglia di nuovi grandi mutamenti che stanno per sconvolgere le loro vite e il loro intensissimo rapporto. La storia si dipana nei volumi successivi, per raccontarci la giovinezza, la maturità, la vecchiaia incipiente delle due amiche.Godiamoci dunque anche questo altro tratto, che è costitutivo del vero lettore: il piacere assaporato e poi dilazionato, l'attesa del seguito, la speranza, tra le tante amarezze di oggi, di un po' di dolce nel prossimo futuro.Buona lettura,Gli editori

In forma dopo la gravidanza
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Scalvini, Patrizia - Tosco, Fernanda

In forma dopo la gravidanza

De Agostini, 19/12/2011

Abstract: Dopo i lunghi mesi della gravidanza ogni donna deve seguire un corretto regime alimentare, per garantire l'apporto calorico necessario e i nutrimenti fondamentali. Ma anche per tornare presto in forma, rassodando e rivitalizzando i tessuti, tonificando i muscoli, combattendo la cellulite. Una guida ricca di informazioni, suggerimenti e ricette, ideata per seguire passo dopo passo le neomamme durante l'allattamento e nel periodo successivo. Alla dieta settimanale attenta e calibrata si aggiungono consigli per la ripresa di uno stile di vita salutare e attivo, che aiuti anche a drenare i liquidi in eccesso, contenere l'affaticamento, agevolare il sonno e migliorare le prestazioni fisiche.

L'isola misteriosa
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Verne, Jules

L'isola misteriosa

De Agostini, 11/04/2011

Abstract: Un ragazzo, un giornalista, un marinaio, un ingegnere, un ex schiavo e perfino un cane. Questa bizzarra compagnia approda su un'isola non ancora toccata dalla civiltà, ricca di risorse naturali, abitata da bestie feroci e dominata da un vulcano in piena attività. Riusciranno i nostri amici a far fronte comune alle avversità e a organizzare la loro vita sulla nuova terra?

Il mago di Oz
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Baum, L. Frank

Il mago di Oz

De Agostini, 11/04/2011

Abstract: Travolta da un ciclone, la piccola Dorothy si ritrova all'improvviso in un meraviglioso paese popolato da Streghe buone e cattive. Se vuole tornare a casa, deve seguire un sentiero giallo che la condurrà al misterioso regno del grande e terribile Mago di Oz; durante il cammino affronta avventure e avversità, ma incontra anche nuovi amici, come lo Spaventapasseri, il Boscaiolo di Latta e il Leone Codardo. Quando giunge con i suoi nuovi compagni nella meravigliosa Città di Smeraldo e si ritrova al cospetto del potentissimo Mago, Dorothy gli chiede di tornare a casa, lo Spaventapasseri un cervello, il Boscaiolo un cuore e il Leone il coraggio. Ma qual è il vero potere del Mago di Oz?

La perla del Bengala
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Stevenson, Sir Steve - Turconi, Stefano

La perla del Bengala

De Agostini, 13/04/2011

Abstract: Il secondo volume della serie Agatha Mistery conduce Agatha e i suoi compagni in India, nella regione del Gange. Lì vive zio Raymond, che fa il fotografo naturalista e l'incantatore di serpenti. Questa volta la famiglia Mistery è in missione per ritrovare la famosa perla del Bengala, che è stata rubata dal tempio della dea Kalì.

Il bambino felice. Tutte le risposte per farlo crescere bene
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Ferrari, Giuseppe

Il bambino felice. Tutte le risposte per farlo crescere bene

De Agostini, 03/06/2011

Abstract: Ogni genitore desidera un bambino sano e felice. Ottenerlo è più semplice di quanto non sembri: il segreto è assecondare la natura del piccolo, imparando ad ascoltare e a capire i suggerimenti che ci da istintivamente. Perché i bambini nascono puri e incontaminati, con enormi potenzialità evolutive. Il Bambino Felice mostra in modo chiaro e semplice che cosa fare e cosa evitare per seguire correttamente il processo di crescita, dalla nascita fino ai 6 anni, sfatando luoghi comuni, pregiudizi e cattive abitudini. Il libro offre le risposte a tutti i quesiti che si pongono quotidianamente i genitori: alimentazione, sonno, pianto, vizi, succhiotto, dentizione, coliche...e più avanti la TV, la scuola, lo sport. Il pediatra, l'unico specialista che passa tutta la sua vita con i bambini insegna a risolvere ogni situazione nel modo migliore tenendo conto dei reali bisogni del piccolo, senza imporre schemi e regole proprie degli adulti.

Robinson Crusoe
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Defoe, Daniel

Robinson Crusoe

De Agostini, 20/04/2011

Abstract: L'avventura terribile e straordinaria di Robinson Crusoe che, unico sopravvissuto di un naufragio, finisce su un'isola deserta. Dovrà restarvi per ventotto lunghi anni, ma in questo isolamento si scoprirà capace di sopravvivere con il solo aiuto del suo ingegno, in compagnia soltanto di se stesso e il sostegno esclusivo della sua forza interiore. Il romanzo d'avventura più famoso del mondo.

La freccia nera
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Stevenson, Robert Louis

La freccia nera

De Agostini, 12/04/2011

Abstract: L'Inghilterra della seconda metà del Quattrocento, insanguinata dalla lunga Guerra delle due Rose tra la casa di Lancaster e quella di York, è il drammatico sfondo alla vicenda del giovane Dick Shelton. Orfano di entrambi i genitori, il ragazzo viene cresciuto da sir Daniel Brackley, un rude soldato di ventura, avido e opportunista, che lo avvia alla carriera militare. Sarà l'incontrocon un coetaneo a rivelare a Dick la verità sul suo tutore e sull'assassino dei suoi genitori.

Parlami d'amore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Aa.Vv.

Parlami d'amore

De Agostini, 21/12/2011

Abstract: Una piccola antologia di aforismi, poesie, frasi celebri scelte fra le più belle di tutti i tempi, dalla letteratura greca fino al cinema contemporaneo.

Oliver Twist
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Dickens, Charles

Oliver Twist

De Agostini, 20/04/2011

Abstract: Sullo sfondo di una Londra cinica e indifferente, si svolge la storia del piccolo Oliver, nato tra grandi sofferenze e cresciuto nella miseria. Dopo mille colpi di scena il ragazzo scoprirà le sue vere origini e farà finalmente i conti con una tragica storia familiare... Ma la lotta per superare rischi e pericoli quotidiani, per districarsi tra il bene e il male, non manca di premiare chi sceglie di vivere onestamente.

Voglio fare la scrittrice
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Local resource

Zannoner, Paola

Voglio fare la scrittrice

De Agostini, 12/04/2011

Abstract: La storia di Mia, una tredicenne (innamorata) che sogna di diventare scrittrice; un diario, scritto da bambina, che adesso le fornisce ispirazioni; un romanzo d'avventura, da ridere, con sentimento; un modo per scoprire i principali segreti sulla costruzione di una storia.