Include: all following filters
× Subject Famiglia <gruppi sociali>

Found 49 documents.

Ralf.
0 0 0
Modern linguistic material

Jullien, Jean <1983->

Ralf. / Jean Jullien ; idea originale e illustrazioni Jean Jullien ; collaborazione per la sceneggiatura e il testo Gwendal Le Bec

Lapis, 2019

Abstract: Ralf è un cagnolino che occupa molto spazio. Troppo, a detta dei suoi padroni. Non è colpa sua: è il bassotto più lungo che ci sia. Ma quando la casa sta per andare a fuoco e la sua famiglia è in pericolo, sarà proprio Ralf, buffo e ingombrante a mettere in salvo tutta la famiglia. Il corpo di Ralf si allunga, si allunga, si allunga… come fosse di caucciù, fino a raggiungere la caserma dei pompieri. Poi, sorprendentemente, Ralf si trasformerà in scivolo, e farà uscire tutta la famiglia dalle finestre di casa. Bravo Ralf!

Tramonto
0 0 0
VCR: DVD

Tramonto / un film di László Nemes

Sound Mirror, [2019]

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • Lendable since: 30/11/2020

Abstract: Nel 1913 la giovane Írisz Leiter arriva a Budapest con il sogno di lavorare come modista nella cappelleria che apparteneva alla sua famiglia, ma viene cacciata dal nuovo proprietario. Írisz si mette alla ricerca del misterioso Kálmán Leiter, che sembra essere rimasto il suo ultimo legame con il passato. La sua ricerca la porterà ad attraversare una città al collasso, provata dall'inizio della prima guerra mondiale.

Una storia privata
0 0 0
Modern linguistic material

Russo, Carla Maria <1950->

Una storia privata : la saga dei Morando / Carla Maria Russo

Piemme, 2019

Abstract: Milano, 1932. La vita di Pietro Morando, segnata dalle feroci liti tra il padre e la madre, lontani nell’età come negli ideali, cambia in meglio quando, nel caseggiato popolare del Ticinese in cui si è trasferito insieme ai suoi, incontra la famiglia Ronchi. Tutti comunisti, genitori e figli, solidali l’un l’altro e impegnati nella lotta contro il fascismo. Sono loro, in particolare i suoi coetanei Giovanni ed Ettore, che lo introducono nel mondo della lotta clandestina, delle imprese rischiose e delle fughe dalla polizia, loro a offrirgli una casa e una famiglia quando la madre fugge con un altro uomo, loro a fargli incontrare Lucia, la donna che amerà sempre. Ma essere considerato dai Ronchi come un fratello non basterà a distoglierlo dal progetto che ha concepito. Milano, 2008. Emanuele Morando ha sempre amato il padre, benché diverso da lui e lontano dai suoi valori, troppo concentrato sul denaro e sull’impero immobiliare creato negli anni dell’immediato dopoguerra. Per questo, quando, dopo la morte del genitore, si accinge a mettere ordine fra le sue carte, si imbatte in scoperte che lo turbano profondamente, perché sembrano non coincidere in nulla con la storia che Pietro Morando ha sempre raccontato. Determinato a fare chiarezza, Emanuele ricostruirà la vita di suo padre durante gli anni del fascismo e si vedrà costretto a confrontarsi con rivelazioni sconvolgenti, legate a una famiglia mai nominata prima, i Ronchi, che getteranno una luce sinistra sul passato di Pietro Morando e condizioneranno il futuro di Emanuele.

Le mezze verità
0 0 0
Modern linguistic material

Howard, Elizabeth Jane <1923-2014>

Le mezze verità / Elizabeth Jane Howard ; traduzione di Manuela Francescon

Fazi, 2019

Abstract: May Browne-Lacey ha da poco sposato in seconde nozze il Colonnello Herbert; entrambi hanno figli dai precedenti matrimoni e vivono in una casa di singolare bruttezza nelle campagne del Surrey, fortemente voluta dall'uomo e acquistata con l'eredità di May. Alice, la figlia di Herbert, si sta per sposare, più per fuggire dal padre che per amore. Il Colonnello non piace nemmeno ai due figli di May, Oliver ed Elizabeth: lo considerano un borioso tiranno che si comporta in modo strano e opprime la madre. Oliver, un ventenne brillante e ironico, abita a Londra, non ha un lavoro stabile e vorrebbe tanto sposare una donna ricca che lo mantenga. Elizabeth, la sorella minore, che nutre un complesso di inferiorità nei suoi confronti, è una ragazza ingenua e sentimentale. Quando quest'ultima decide di trasferirsi a casa del fratello per cercare lavoro, May, rimasta sola nel Surrey con Herbert, inizia a pentirsi amaramente di averlo sposato. Intanto Elizabeth trova lavoro e anche l'amore, Oliver cerca la sua ereditiera mentre si fa mantenere dalla sorella, e Alice, incinta e infelice, vorrebbe scappare di nuovo. In questo sottile ritratto di una famiglia in crisi, ognuno deve fare i conti con una mezza verità che lo tormenta; ma la tragedia è dietro l'angolo e quando arriva spazza via quell'aria di non detto che così a lungo ha gravato sui protagonisti. In "Le mezze verità" Elizabeth Jane Howard trascina il lettore in una commedia dalle sfumature noir che è anche un romanzo sulle molteplici declinazioni dell'amore: l'amore coniugale, quello familiare, quello passionale e quello che proprio amore non è.

Che bravo cane!
0 0 0
Modern linguistic material

Rosoff, Meg <1956->

Che bravo cane! : (una famiglia da salvare) / Meg Rosoff ; traduzione di Stefania Di Mella ; [illustrazioni Grace Easton]

Rizzoli, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Cosa succede se la mamma smette di fare quello che ha sempre fatto per la sua famiglia? Chi si occupa della casa? Chi si prende la briga di svegliare gli altri, di preparare i pasti, di fare il bucato? A casa Peachey nessuno, né il papà né i tre ragazzi, Ava, Ollie e Betty. E le conseguenze? Disastrose. Ma se a salvarli fosse un cane? Un cane molto sveglio, dal nome scozzese e le zampette corte? Allora le conseguenze sono... imprevedibili!

La solitudine dei numeri primi
0 0 0
Modern linguistic material

Giordano, Paolo <1982->

La solitudine dei numeri primi / Paolo Giordano

Mondadori libri, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Alice è una bambina obbligata dal padre a frequentare la scuola di sci. È una mattina di nebbia fitta, lei non ha voglia, il latte della colazione le pesa sullo stomaco. Persa nella nebbia, staccata dai compagni, se la fa addosso. Umiliata, cerca di scendere, ma finisce fuori pista spezzandosi una gamba. Resta sola, incapace di muoversi, al fondo di un canale innevato, a domandarsi se i lupi ci sono anche in inverno. Mattia è un bambino molto intelligente, ma ha una gemella, Michela, ritardata. La presenza di Michela umilia Mattia di fronte ai suoi coetanei e per questo, la prima volta che un compagno di classe li invita entrambi alla sua festa, Mattia abbandona Michela nel parco, con la promessa che tornerà presto da lei. Questi due episodi iniziali, con le loro conseguenze irreversibili, saranno il marchio impresso a fuoco nelle vite di Alice e Mattia, adolescenti, giovani e infine adulti. Le loro esistenze si incroceranno, e si scopriranno strettamente uniti, eppure invincibilmente divisi. Come quei numeri speciali, che i matematici chiamano primi gemelli: due numeri primi vicini ma mai abbastanza per toccarsi davvero. Un romanzo d'esordio che alterna momenti di durezza e spietata tensione a scene rarefatte e di trattenuta emozione, di sconsolata tenerezza e di tenace speranza. Edizione con cofanetto.

La gamba di legno di mio zio
0 0 0
Modern linguistic material

Stassi, Fabio <1962->

La gamba di legno di mio zio / Fabio Stassi ; ill. di Veronica Truttero

Sinnos, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Nei libri si possono trovare mostri marini, eroi dallo sguardo corrucciato, avventure nei sette mari. Ma a volte capita anche che capitani dalla gamba di legno e dalla barba fluente bussino alla porta di casa nostra e ci raccontino storie enormi come balene e piccole come mosche...

La famiglia tre cognomi. La sorella di Gatto Vampiro
0 0 0
Modern linguistic material

Disordinary Family - Mannari, Enrica <1980->

La famiglia tre cognomi. La sorella di Gatto Vampiro / Disordinary family & Enrica Mannari

DeAgostini, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Orsetta Mannara adora suo fratello Gatto Vampiro, anche se lui è nato da un altro papà. È per questo che i due piccoli non si somigliano affatto, se non per quel nasino a forma di cuore sul musetto di entrambi! Eppure loro lo sanno di essere profondamente legati. Perché per quanto una famiglia possa apparire strana o insolita non ci sarà mai un posto migliore in cui potersi rifugiare per trovare affetto e conforto. Ma come si fa a capire cos’è una vera famiglia? La risposta, per Gatto Vampiro e Orsetta Mannara, è semplice: la famiglia è quel luogo sicuro, fatto di amore e di fiducia, che tutti noi condividiamo con chi ci vuole bene!

La mia vita coi Walker
0 0 0
Modern linguistic material

Sorosiak, Carlie

La mia vita coi Walker / Carlie Sorosiak ; traduzione di Maria Pace

DeAgostini, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Cosmo è un golden retriever di tredici anni. Mantello dorato e grandi occhi attenti e vigili che non si lasciano sfuggire nulla. Se il suo naso fiuta un problema in lontananza, Cosmo è subito pronto all'azione. Lui farebbe di tutto per i suoi due fratellini umani, Max ed Emmaline. Ecco perché quando in casa Walker le cose iniziano a cambiare, Cosmo è il primo ad accorgersene. È il primo a notare sul divano del salotto le lenzuola con il profumo di papà. È il primo a sentire l'odore dei litigi sempre più frequenti tra lui e la mamma. È il primo a capire che il mondo che conosceva e amava si sta inesorabilmente incrinando. Per salvare la famiglia però Cosmo è disposto a tutto. Perfino... a imparare a ballare ed esibirsi sulle note del musical preferito di mamma e papà Walker. Chi ha detto che per un cane c'è qualcosa di impossibile? Un romanzo divertente e insieme molto attuale: la storia di una famiglia che sta per sgretolarsi e la straordinaria forza di un cane nel tentativo di tenerla unita.

L'isola dell'illusione
0 0 0
Modern linguistic material

Aquilini, Giancarlo <1965->

L'isola dell'illusione / Giancarlo Aquilini

Serra Tarantola, 2019

Abstract: Attraverso le esperienze della protagonista - una giovane donna che, dopo una felice ma breve esperienza matrimoniale e di maternità, resta sola a causa di un drammatico incidente in cui sono coinvolti il marito e il piccolo figlio - si svolge una vicenda fuori dal tempo. Da un iniziale disincanto, fatto di duro impegno, sogni infranti e delusioni, la donna giungerà al recupero di una più autentica dimensione della vita, superando quella "illusione" pessimista dell'esistenza a cui spesso ci si arrende.

La sorella di Echo
0 0 0
Modern linguistic material

Mosier, Paul

La sorella di Echo / Paul Mosier ; traduzione di Tania Spagnoli

HarperCollins, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Sarà una settimana fantastica, El ne è sicura. È il primo giorno nella nuova scuola, dove desidera andare da sempre, e ha programmato tutto con cura: non dirà a nessuno che il suo vero nome è Laughter, risata; in classe siederà nell'ultima fila, dove potrà farsi un sacco di nuovi amici. Andrà tutto alla grande! Ma quando il papà le svela che la sua sorellina Echo ha una malattia gravissima, tutto a un tratto El non ne è più così certa. Il mondo le è crollato addosso, si sente disorientata, impotente e, con i genitori concentrati su problemi ben più gravi, non ha nessuno con cui confidarsi. Di certo non i nuovi compagni, che potrebbero compatirla o, peggio, vederla solo come "la sorella di Echo". Ma quando conosce Octavius, l'unico ragazzo della scuola che sembra capire davvero cosa sta passando, El scopre che con un po' di speranza e tanto, tanto affetto si possono superare tutti gli ostacoli.

I Moncalvo
0 0 0
Modern linguistic material

Castelnuovo, Enrico <1839-1915>

I Moncalvo / Enrico Castelnuovo ; a cura di Gabriella Romani ; con una nota di Alberto Cavaglion

Interlinea, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: «Chi aveva la gloria, chi la ricchezza, chi il blasone; la felicità non l'aveva nessuno»: è quasi un'epopea quella dei Moncalvo, famiglia di un ricco banchiere ebreo che vive a Roma e cerca con ogni mezzo di entrare a far parte dell'aristocrazia reazionaria papalina cui si contrappone la figura del fratello Giacomo, austero scienziato positivista. Il libro di Enrico Castelnuovo (1839-1915), in fase di riscoperta e di studio nelle università americane, è uno dei testi tipici del realismo tardoromantico a cavallo del 1900 dentro «il ritratto quasi buddenbrookiano di una famiglia ebraica tra l'ansia di riconoscimento sociale e la fedeltà ai valori della scienza». A cura di Gabriella Romani con una nota di Alberto Cavaglion che definisce I Moncalvo un avvincente «romanzo a tesi».

La notte della balena
0 0 0
Modern linguistic material

Bianchessi, Peppo <1967->

La notte della balena / Peppo Bianchessi ; con Pierdomenico Baccalario

Rizzoli, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Per vederla volare sopra la città bisogna scegliere la notte giusta. Si deve salire sul tetto in silenzio. Meglio se con qualche panino e un po' di pazienza. Si può stare distesi e anche abbracciati. E poi si aspetta. Lei sa quando arrivare. La balena annusa la felicità

Milkman
0 0 0
Modern linguistic material

Burns, Anna <1962->

Milkman / Anna Burns ; traduzione di Elvira Grassi

Keller, 2019

Abstract: Sorella di mezzo cammina per le strade di una città senza nome con la testa affondata in un libro mentre intorno esplode una violenza fatta di bombe e intolleranza, e la polizia con le sue barbare retate sfuma i confini del bene e del male. Sorella di mezzo ha diciott'anni, una sfilza di fratelli e sorelle, una madre bigotta che la vorrebbe già sposata, il ricordo di un padre morto di depressione, e un forse-fidanzato. Nel quartiere cattolico in cui abita è considerata una ragazza strana e "inaccettabile", non solo perché legge mentre cammina e si lascia ammaliare dai tramonti, ma anche perché è stata vista girare con in mano la testa mozzata di un gatto. Quando nella sua vita irrompe un uomo di quarantun anni, sposato, legato ai gruppi paramilitari e noto come il lattaio, ciò che è reale non si distingue più da ciò che è immaginato. Mentre il lattaio sembra sbucare a ogni angolo, la ragazza viene bollata come la sua amante e finisce per sentirsi vittima di una persecuzione. Ma cos'è successo davvero tra loro?

La casa mangia le parole
0 0 0
Modern linguistic material

Luccone, Leonardo G. <1973->

La casa mangia le parole / Leonardo G. Luccone

Ponte alle Grazie, 2019

Abstract: Trentuno dicembre 2011. L'ingegner De Stefano e sua moglie - per il mondo che li circonda una coppia ideale: belli, benestanti, di successo - sono sull'orlo della rottura ma non riescono a confessarlo ai genitori di lei e come ogni anno passano San Silvestro in loro compagnia. Emanuele, il figlio amatissimo e unico, sembra aver quasi superato la sua dislessia e avviarsi verso una vita finalmente felice. La Bioambiente, azienda romana specializzata in energie rinnovabili in cui De Stefano si accinge a ricevere un'agognata promozione, pare vivere un momento florido, e l'amicizia con il collega Moses, geniale ecologista italoamericano, può forse fornire una sponda al suo disordinato bisogno di cambiamento. Ma l'anno che sta per arrivare passerà sulle loro vite come un turbine, ne spezzerà ogni certezza e li cambierà tutti, per sempre. Comincia così, con un Capodanno pieno di non detti, il primo romanzo di Leonardo G. Luccone, che tiene assieme i temi del disagio privato, la decadenza di un'intera classe, il grande sfondo di una Natura che pare ribellarsi alle nostre insolenze e mostra tutta la sua impietosa potenza.

Malintesi
0 0 0
Modern linguistic material

Leclair, Bertrand <1961->

Malintesi / Bertrand Leclair ; traduzione di Marco Lapenna

Quodlibet, 2019

Abstract: Nato sordo negli anni Sessanta in una cittadina della provincia francese, Julien Laporte viene educato secondo i precetti del metodo «oralista»: lunghe sedute di logopedia, complicati apparecchi acustici, e soprattutto nessun contatto con la lingua dei segni. A diciotto anni fugge di casa e in un bar di Parigi, tra attivisti sordi e militanti gay, scopre l’esistenza della lingua dei segni. Questa è la storia della sua liberazione: da un padre che si ostina a volerlo «guarire», da una madre ammutolita dai sensi di colpa e da tutta una famiglia devastata – non dalla sordità ma dai più banali malintesi, appunto, tra genitori e figli, per l’incapacità dei primi ad amare i figli così come sono. Nella vicenda di Julien la sordità non è solo l’elemento deflagratore di meccanismi solitamente invisibili nel romanzo famigliare, ma è anche il pretesto per raccontare una grande e sconosciuta storia: quella dei sordi e della loro liberazione attraverso la lingua dei segni. Pochi sanno che questo magnifico e inventivo linguaggio, elaborato in pieno Illuminismo, è stato di fatto bandito in Europa per più di un secolo, dopo il Congresso di Milano del 1880. Padre a sua volta di una ragazza sorda, Leclair rivela anche l’impasse in cui è finito: sono i suoi stessi personaggi a tirarlo in ballo, ora per accusarlo, ora per assolverlo.

Imprevedibili sprazzi di paternità
0 0 0
Modern linguistic material

Chabon, Michael <1963->

Imprevedibili sprazzi di paternità / Michael Chabon ; traduzione di Francesco Graziosi

Rizzoli, 2019

Abstract: L'anno prima di pubblicare il suo romanzo d'esordio, il futuro premio Pulitzer Michael Chabon si ritrova a parlare, a una festa, con uno scrittore affermato, che gli somministra senza mezzi termini un consiglio non richiesto: «Non fare figli» dice. «Ecco quanto. Non ne fare. È tutta qui la legge della vita.» A vent'anni di distanza, dopo quattro figli fatti e numerosi libri pubblicati, è a questo scambio di battute che Chabon affida l'apertura della raccolta che avete in mano, pensata per essere una meditazione estrosa ed elegante – niente di meno rispetto a quanto ci ha abituati il suo sguardo obliquo e sempre centratissimo – su cosa significhi essere genitori oggi. C'è, in questa sottile e impagabile collezione di pensieri, che prende spunto da episodi autobiografici, un tentativo sincero e meditato di mettersi in ascolto dei propri figli, di guardarli e capire quale sia il limite dell'intervento, delle parole da usare, della libertà da dare. Che poi, forse, è proprio lo stesso atteggiamento dello scrittore davanti a una nuova storia.

Pets 2
0 0 0
VCR: DVD

Pets 2 : vita da animali

Universal, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • Lendable since: 09/04/2021

Abstract: La sua padrona si è sposata e ha avuto un figlio e il cane Max si ritrova improvvisamente ansioso, vittima della sindrome del genitore iper apprensivo, e torturato per questo da un prurito psicosomatico. Quale miglior cura di un soggiorno in campagna? Nel frattempo, a New York, a presidiare il quartiere e il pupazzetto preferito di Max, restano Gidget, che imparerà a fingersi un gatto per affrontare la moltitudine di felini di una vecchia del palazzo, e il coniglio Nevosetto, che avrà modo di soddisfare la sua sete di avventura liberando un cucciolo di tigre dalla gabbia di un losco direttore di circo

Montessori a casa
0 0 0
Modern linguistic material

Petit, Nathalie <1973->

Montessori a casa : 9-12 anni : guida pratica per genitori / Nathalie Petit ; illustrazioni di Virginie Maillard ; traduzione di Laura Tenorini

Terra Nuova, 2019

Abstract: Una guida pratica per genitori con esempi e attività da svolgere con i propri figli. Per affrontare insieme un periodo di grandi trasformazioni. Il metodo Montessori è un alleato importante di insegnanti e genitori che stanno affrontando con i propri ragazzi un periodo di grandi trasformazioni. Nel libro sono suggeriti esercizi per imparare a pensare criticamente, a essere equilibrati e a vivere nella società. Speciale attenzione è dedicata a temi cruciali per le nuove generazioni, come l'uso dei cellulari e il senso di giustizia e responsabilità. La fascia d’età 9-12 anni è poco affrontata dai libri nonostante sia ricca di metamorfosi per chi la sta vivendo e interroghi gli adulti su aspetti fondamentali della loro relazione con i bambini che stanno velocemente crescendo. Per genitori, insegnanti, istruttori sportivi, educatori è cruciale accompagnare nel modo migliore il bambino nella scoperta di se stesso e del proprio posto nel mondo. Il libro prende spunto dagli insegnamenti di Maria Montessori per affrontare i grandi temi del nostro tempo, tra cui l’iperconnessione, la perdita di legami con la natura e l’incursione precoce dei giovani nel mondo degli adulti. Riportare i giovani all’essenziale – imparare a pensare, a essere, a vivere con gli altri – è una prima fondamentale tappa per poi affrontare insieme l’adolescenza. I lettori troveranno esempi tratti dalla quotidianità e dei parametri riguardanti lo sviluppo del bambino, attraverso cui riappropriarsi degli elementi di forza della pedagogia montessoriana e rivivere con i propri figli l’esaltante conquista del pensiero.

Cafarnao
5 0 0
VCR: DVD

Cafarnao : caos e miracoli / un film di Nadine Labaki

Lucky Red, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 2
  • Lendable since: 20/03/2021

Abstract: Zain è un ragazzino dodicenne appartenente a una famiglia molto numerosa di prfughi siriani e dal suo sguardo trapela il dramma vissuto da un intero paese. Siamo a Beirut, nei quartieri più disagiati della città. Facciamo la sua conoscenza in un tribunale di Beirut dove viene condotto in stato di detenzione per un grave reato commesso. Ma ora è lui ad aver chiamato in giudizio i genitori. L'accusa? Averlo messo al mondo.