Include: none of the following filters
× Date 2016

Found 2356 documents.

Sunfall
0 0 0
Modern linguistic material

Al-Khalili, Jim <1962->

Sunfall : romanzo / Jim Al-Khalili ; traduzione di Carlo Prosperi

Bollati Boringhieri, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: 2041. Pericolo dal Sole: entro poche ore, emissioni straordinarie di massa coronale colpiranno la Terra, già a rischio per l'indebolimento del campo magnetico che protegge il pianeta. In Nuova Zelanda un'aurora australe, che dovrebbe essere rivolta a sud, appare invece a nord. Un aereo in atterraggio a Nuova Delhi si schianta al suolo per il danneggiamento dei satelliti di comunicazione dovuto a una raffica di particelle ad alta energia provenienti dallo spazio. Su un'isola delle Bahamas si scatena un uragano di violenza inaudita. La Terra è fuori controllo e le autorità mondiali stanno nascondendo la verità sulla catastrofe imminente per non seminare il panico. Toccherà a quattro scienziati, due uomini e due donne, far ricorso a tutto il proprio sapere, al proprio coraggio e alla propria inventiva per salvare il pianeta. Ma c'è chi è convinto che l'estinzione dell'umanità sia l'unica soluzione possibile…

The day of your arrival
0 0 0
Modern linguistic material

Brown, Dolores - Dalvand, Reza <1989->

The day of your arrival / Dolores Brown, Reza Dalvand

NubeOcho, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: A volte, quando aspetti qualcosa a lungo, sembra che il tempo non passi mai. "Ti abbiamo aspettato a lungo. Poi, un giorno, hai fatto capolino nelle nostre vite." L'attesa di una bambina o di un bambino adottato. L'arrivo in famiglia e l'amore immenso dei genitori adottivi.

Lui
0 0 0
Modern linguistic material

March, Meghan

Lui : principe selvaggio / Meghan March ; traduzione di Anita taroni e Stafano Travagli

SEM, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Un Riscoff e una Gable non potranno mai vivere felici e contenti. La rivalità tra le nostre due famiglie è ormai leggendaria. Dieci anni fa Whitney Gable mi ha colto alla sprovvista con le sue gambe lunghe e i suoi occhi blu magnetici e sensuali. Non sapevo il suo nome, né mi interessava. Come ogni Riscoff che si rispetti, ho preso quello che volevo. Entrambi abbiamo bruciato ardentemente di passione, finchè non ha sposato un altro uomo. Lei mi odia, e fa bene. Dieci anni fa mi sono opposto al suo matrimonio, presentandomi ubriaco alla cerimonia da dove mi hanno sbattuto fuori. Ora lei è a casa, con quelle stesse gambe snelle e quegli stessi occhi, ma senza alcun anello al dito. Dicono che un Riscoff e una Gable non potranno mai stare insieme... ma io non ho ancora finito con Whitney Gable. Non finirò mai con lei.

Un volgo disperso
0 0 0
Modern linguistic material

Prosperi, Adriano <1939->

Un volgo disperso : contadini d'Italia nell'Ottocento / Adriano Prosperi

Einaudi, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 2
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Per la conoscenza storica le vite dei lavoratori della terra sono rimaste nell’ombra. In assenza di testimonianze dirette bisogna rifarsi ai medici condotti, obbligati a vivere tra i contadini per occuparsi della loro salute. L’obbiettivo della medicina ufficiale fu quello di risanare l’ambiente di lavoro e di vita della collettività attraverso il controllo dei fondamentali parametri dell’igiene: aria, acqua, suolo. Ciò obbligò i medici a studiare le condizioni di vita dei contadini. Impegnati nella lotta contro le malattie epidemiche e la mortalità infantile, i medici condotti denunziarono le condizioni di vita dei contadini, in numerose inchieste e statistiche realizzate dai regimi napoleonici, dall’Austria e poi, sistematicamente, dallo Stato italiano. E furono materia delle topografie sanitarie dedicate ai comuni dove operavano. Emerge qui sempre piú netta la barriera sociale che divide la cultura ufficiale dal mondo contadino: l’igiene. La sporcizia appare come il segno ineliminabile di un mondo a parte, tanto da raggiungere talvolta gli estremi del razzismo. Quali erano le condizioni di vita dei lavoratori della terra nelle campagne italiane dell’Ottocento? Pierre Bourdieu ha coniato per i contadini la definizione di «classe oggetto», che inevitabilmente si affaccia in questo libro. Essa esprime la loro subalternità nella storia europea dei secoli scorsi: individui rappresentati da altri, oggetto di commiserazione o paura per ribadirne la condizione subalterna. Quella classe fu cancellata dalla cultura dominante anche perché priva dei mezzi per farsi conoscere. Nel secolo XIX inchieste, statistiche e topografie sanitarie misero davanti all’opinione pubblica rappresentazioni della realtà contadina che aprirono un conflitto interno agli schieramenti politici. Tornare sui contadini dell’Ottocento costringe a varcare un tempo tanto breve nel computo delle generazioni quanto remotissimo nelle rappresentazioni culturali. La vigente strutturazione del racconto storico misura la nostra distanza dal passato con la scansione delle epoche. Cosí l’età del Risorgimento si è guadagnata una sua dimensione che l’allontana da noi. Eppure quel secolo XIX e quella storia dell’Italia di allora ci compaiono davanti come una presenza familiare se solo la misuriamo con le generazioni dei nostri personali antenati. Ma il tempo dei nostri bisavoli era davvero vicino al nostro? E quanto regge quell’articolazione scolastica del disegno del passato che lo ha inserito nell’epoca che chiamiamo contemporanea? Questa è la domanda che ci accompagnerà nel viaggio attraverso le fonti ottocentesche di Un volgo disperso.

Addio Cosa nostra
0 0 0
Modern linguistic material

Arlacchi, Pino <1951->

Addio Cosa nostra : la vita di Tommaso Buscetta / Pino Arlacchi

Chiarelettere, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: La vita drammatica di Tommaso Buscetta, il primo grande pentito mafioso, che ha rivelato a Falcone i misteri e le vicende di Cosa nostra nella ricostruzione di Pino Arlacchi. Una lunga vita fatta di illegalità, fughe, odio e pentimenti. Le incredibili vicende raccontate in prima persona da Tommaso Buscetta (Palermo 1928 – New York 2000) ci portano nel cuore di Cosa nostra e del fenomeno mafioso, e ci aiutano a capire un mondo che continua a suscitare enorme interesse e a sollecitare la fantasia creativa di scrittori e registi non solo italiani. Da Palermo all’America Latina, il contrabbando, le continue fughe in Messico, Svizzera, Canada, Stati Uniti (grazie anche a operazioni di chirurgia plastica), fino all’arresto, il carcere e la svolta che lo portò a diventare il primo grande pentito di mafia. Una cavalcata straordinaria di fatti e personaggi che incrocia vicende personali (il tentato suicidio, la morte di ben undici suoi parenti nella guerra tra mafiosi), grande criminalità e affari di Stato come gli omicidi di Moro e Dalla Chiesa, e il ruolo di personaggi politici di primo piano, innanzitutto Andreotti.

Questa sono io
0 0 0
Modern linguistic material

Bourne, Holly <1986->

Questa sono io / Holly Bourne ; traduzione di Velia Februari

Piemme, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 2
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: "Scorro scorro scorro. Giudico giudico giudico. Mi sento vuota vuota vuota. Foto soddisfatte di coppie soddisfatte, infinite fotografie di bambini. Schiaccio qualche 'mi piace' e spengo il telefono". Chi è davvero Tori Bailey? La giovane autrice bestseller di un manuale che ha insegnato a milioni di donne a mandare a quel paese le convenzioni? Una che ha il successo, l'amore - si chiama Tom -, una fantastica migliore amica - si chiama Dee - e una vita da migliaia di "like"? Tori Bailey è tutto questo, certo. Ma Tori Bailey non crede ai consigli che lei stessa dà alle sue lettrici, e le convenzioni, sotto sotto, per lei la fanno ancora da padrone. Quanto all'amore Tori ha un fidanzato che non vuol neanche sentire parlare di matrimonio, figuriamoci bambini - a stento sopporta il gatto. E, giusto per completare il quadro, la sua migliore amica, l'unica in grado di capirla, adesso si è innamorata. Nel frattempo, intorno a lei ci sono solo matrimoni, baby shower, viaggi di nozze, sorrisi a trentadue denti e foto di coppie felici postate dovunque. Gente a cui interessa di più venire bene nei selfie che essere felice davvero: perché l'unica cosa che conta è l'apparenza. Ma adesso è arrivato il momento, per Tori, di mettere in pratica ciò che predica: saprà trovare quel particolare tipo di coraggio? Un'esplorazione onesta, tagliente, comica e a suo modo commovente dell'amore, dell'amicizia, e di quel pericoloso giro sulle montagne russe che è avere trent'anni.

Scintille
0 0 0
Modern linguistic material

Pace, Federico <1967->

Scintille : storie e incontri che decidono i nostri destini / Federico Pace

Einaudi, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 2
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Quanto misteriosi e abissali sono i legami che tengono insieme le famiglie? Quale sortilegio innesca la fiamma che spinge due persone ad amarsi? Dove nasce la tensione che dura una vita intera tra una madre e un figlio? Perché un fratello e una sorella diventano più forti tenendosi stretti l'uno all'altra? Come spiegare la compassione che affiora dalla rivalità? Quanto dura la scia di quel che si è provato quando un grande amore si dissolve? Raccontando le relazioni e i legami che in ogni momento della nostra esistenza intessiamo con chi ci sta accanto per sempre o solo per un breve tratto di vita, Federico Pace ci svela la natura vertiginosa e incerta dei rapporti, entra nel cuore pulsante dei sentimenti che alimentano la nostra quotidianità e danno senso a ciò che siamo. Perché è sempre dall'incontro con l'altro che vengono decisi i nostri destini.

La scelta
0 0 0
Modern linguistic material

McAllister, Gillian <1985->

La scelta : romanzo / Gillian McAllister ; traduzione di Valentina Zaffagnini

Nord, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Dopo aver passato la serata con la tua migliore amica, stai tornando a casa, da sola. Non c'è nessuno in giro. Poi senti il rumore che ogni donna teme. Passi. Qualcuno ti sta seguendo. E si avvicina. Tu sei sicura che sia lui: il tizio che ti ha importunato al bar. Insistente, inopportuno. I passi sono sempre più vicini. Ormai lui è proprio alle tue spalle. E allora reagisci d'istinto. Ti giri. Spingi. L'uomo perde l'equilibrio e cade lungo la scalinata. Poi rimane immobile, con la faccia a terra. E adesso? Devi fare una scelta. Restare: Chiami un'ambulanza. Soccorri l'uomo, e scopri che non è quello del bar. Ora devi convincere la polizia, tuo marito, la tua famiglia e tuoi amici che sei innocente. Che eri in pericolo. Che non hai fatto nulla di male. Che è stato un incidente. Riuscirai a dimostrarlo? Scappare: Ti guardi attorno. Nessuno ha visto niente. Te ne vai. E il giorno dopo scopri che quell'uomo è morto. E che non era quello del bar. Ora devi solo distruggere tutte le prove che possono collegarti a quella morte. E mentire, a tutti. A tuo marito, alla tua famiglia, ai tuoi amici. Riuscirai a resistere?

L'estate dei segreti
0 0 0
Modern linguistic material

Scott, Nikola

L'estate dei segreti / Nikola Scott ; traduzione di Tania Spagnoli

Giunti, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Nell'estate 1939, Madeleine ha 16 anni e vive a Summerhill. La sua tranquilla routine è sconvolta da un aereo che stava compiendo un'esercitazione si è schiantato non lontano da casa, nello stesso giorno in cui Georgiana, la sorella maggiore, è rientrata dal suo viaggio in Europa con il suo nuovo fidanzato. Molti anni dopo, Chloe, una giovane fotografa che vive a Plymouth, viene incaricata di realizzare il ritratto di Madeleine Hamilton, la famosa e schiva illustratrice di libri per bambini, ormai anziana. Conoscere la sua autrice del cuore è un'occasione imperdibile, tanto che Chloe è pronta a disobbedire a Aidan, suo marito, che non vuole che lavori. Le due donne scoprono così di avere molte cose in comune e tra di loro nasce un'inaspettata quanto profonda amicizia, quel tipo di amicizia che ti porta a condividere segreti inconfessabili: Chloe è incinta, ma non ha il coraggio di dirlo a Aidan, sempre pieno di attenzioni e premure, forse troppe... ma l'amore può essere troppo? La commovente storia di due donne e il coraggio di ricominciare quando tutto sembra impossibile.

Fermate il capitano Ultimo!
0 0 0
Modern linguistic material

Corrias, Pino <1955->

Fermate il capitano Ultimo! / Pino Corrias

Chiarelettere, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 2
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Da 26 anni Sergio De Caprio (questo il suo vero nome), toscano di Montevarchi, ha sepolto il suo viso dietro un passamontagna per garantirsi l’invisibilità e poter fare i pedinamenti, condannandosi a una vita da braccato, a un’esistenza sempre in pericolo. Una testimonianza eccezionale. Dopo più di vent’anni il carabiniere più famoso d’Italia torna a parlare, e racconta la sua verità su Cosa Nostra, servizi segreti, Vaticano, Finmeccanica, cooperative rosse, P4. Una storia italiana travolgente e unica perché di Ultimo ce n’è uno solo: tenace, spregiudicato, coraggioso, libero, pronto a tutto per difendere le istituzioni, anche quando le istituzioni lo abbandonano. Per la prima volta l’ex capitano Ultimo racconta gli anni dopo l’arresto di Riina, i suoi successi e l’emarginazione di cui è stato vittima, fino alla mancata scorta e lo smembramento della sua squadra. E per la prima volta racconta la vita, le tecniche, le passioni dei suoi uomini, cui questo libro dà la parola, proponendoli coi loro nomi di battaglia: Vichingo, Arciere, Pirata, Petalo, Androide, Alchimista, Omar. Un racconto travolgente, una denuncia e un nuovo capitolo di storia italiana. Ancora una volta sono gli uomini, con il loro esempio e il loro coraggio, che fanno le istituzioni.

Il mistero del collegio abbandonato
0 0 0
Modern linguistic material

Binarelli, Massimo <1944->

Il mistero del collegio abbandonato / Massimo Binarelli

Newton Compton, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Roma. Quartiere Garbatella, 1959. Antonio Piccillo, un brigadiere in pensione, assiste al ritrovamento di un corpo dentro al pozzo di un convitto abbandonato. Il cadavere è mummificato e avvolto in un lenzuolo. I capelli rossi spiccano sul panno bianco. Di fronte a quell’immagine, la memoria di Piccillo torna indietro nel tempo, a un caso irrisolto che lo ha personalmente coinvolto: Marta Vincenzi, una ragazzina di tredici anni, scomparsa nel 1943 dal collegio che la ospitava. All’epoca l’ipotesi più accreditata era stata la fuga d’amore, ma Piccillo non ne era mai stato convinto. Gli interrogatori delle compagne di Marta e della...

La Villa delle rose
0 0 0
Modern linguistic material

Simon, Teresa

La Villa delle rose / Teresa Simon

Newton Compton, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 2
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: In un giardino possono nascondersi molti segreti. Una cronaca familiare delicata ed emozionante. Anna è una maestra cioccolataia che ha ereditato la professione dalla sua famiglia, proprietaria da generazioni di una villa nel cuore di Dresda, famosa come la Villa delle Rose. La tenuta deve il suo nome a uno splendido roseto che Anna intende riportare al suo antico splendore. È proprio durante i lavori che viene disseppellito uno scrigno che contiene oggetti provenienti da epoche diverse. Anna si immerge immediatamente nella lettura di un vecchio diario, appartenuto a una donna di nome Emma vissuta cento anni prima proprio nella villa. È possibile che non l'abbia mai sentita nominare? Decisa a scoprire chi fosse quella misteriosa donna, Anna si tuffa in una ricerca che potrebbe portare alla luce segreti rimasti a lungo sepolti... Una volta riallacciato il legame con il passato, a emergere potrebbero essere intrighi, antichi tradimenti, passioni e persino crimini...

Allora non scrivo più!
0 0 0
Modern linguistic material

Strada, Annalisa <1969->

Allora non scrivo più! / Annalisa Strada ; illustrazioni di Aurora Cacciapuoti

Nuova ed.

Il Battello a vapore, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Margherita ha i capelli rossi, gli occhi grandissimi e le lentiggini. Ma ha anche un'altra caratteristica, un po' più nascosta: quando la maestra le detta una parola, lei non riesce a scriverla bene e tutti la prendono in giro. Per fortuna c'è Paolo, che le regala le caramelle e sa benissimo come tirarla su di morale...

Cocche balocche filastrocche
0 0 0
Modern linguistic material

Maiucchi, Massimiliano <1968->

Cocche balocche filastrocche / [testi Olivia Cauzzo, Massimo Maiucchi, Massimo Montanari ; illustrazioni Paola Pappacena]

Gribaudo, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: "Specchio delle mie brame", "Il riccio puntaspilli", "Il maglione parlante", "Il lenzuolo mongolfiera"... una raccolta di filastrocche che accompagnano le prime esperienze del bambino: mangiare, bere, lavarsi, vestirsi, sognare, accarezzare.

Non dimenticar le mie parole
0 0 0
Modern linguistic material

Galli, Maristella <insegnante di scuola primaria>

Non dimenticar le mie parole / Maristella Galli

Città nuova, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: «Quando l'unica soddisfazione della tua vita è quella di andare a dormire con le lenzuola pulite allora vuol dire che devi cambiare qualcosa». E il destino a volte ci sente. Nel 1980 Vito Frambati, barbiere di Colnovo, trascorre giornate sempre uguali tra la barberia dove lavora, il Bar Centrale dove guarda gli altri giocare a tresette e la casa dove la sorella Eles lo accudisce con dedizione. Una sera in televisione appare un servizio sul ritrovamento nei pressi di Soglio, Canton dei Grigioni, di un uomo in stato confusionale. L'uomo è identico a Frambati. Vito ed Eles con zia Purif, il maresciallo Capece, Don Annibale, Adelmo e Bianca partono per la Val Bregaglia per scoprire il mistero. S'intrecciano vite, affetti, dialetti, gli eventi drammatici che hanno lacerato l'Europa del '900: la guerra di Spagna, le leggi razziali, l'Olocausto, le fughe degli ebrei. Ma passa un treno carico di imprevista umanità, dove «gli scheletri sono entrati nei cassetti e i sogni negli armadi, così stanno più larghi».

Il gufo
0 0 0
Modern linguistic material

Attiogbé, Magali <illustratrice>

Il gufo / [Magali Attiogbé]

Editoriale scienza, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Un libro che stimola curiosità e capacità di osservazione, invitando i bambini più piccoli a fare le prime scoperte sugli animali. Ecco il gufo, un uccellino che, diversamente da te, riposa di giorno e sta sveglio di notte. Seguilo mentre va a caccia nel bosco, per poi tornare nel nido dove lo aspettano i suoi piccoli... Questo libro, incanta i piccoli con le illustrazioni a tutta pagina dai contorni netti e dai colori vivaci. Risponde al loro desiderio di sapere e, al contempo, ne stimola la curiosità: i fori praticati sulle pagine in cartoncino creano un effetto sorpresa e invitano i bambini a interagire con il libro, a toccarlo, a scoprire cosa si cela nella pagina seguente.

Atlante geografico di base
0 0 0
Modern linguistic material

Atlante geografico di base

Libreria geografica, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Per i giovanissimi che si avvicinano al mondo della geografia, un primo atlante divertente nella grafica e ricco di carte geografiche e tematiche. Tutte le regioni d'Italia ora disponibili on line, per rendere più interessante e interattivo lo studio. Dal Sistema Solare agli ambienti della Terra. Le coloratissime pagine dell'enciclopedia, con disegni particolareggiati e testi essenziali, illustrano con chiarezza i principali temi della geografia e le forme del territorio. Le Regioni italiane sono trattate con dettaglio attraverso nuove carte fisico-politiche e numerose mappe tematiche, oltre a grafici e belle immagini di luoghi, animali e piante. Nelle pagine dedicate agli Stati e ai continenti, oltre alle tante carte vi sono tabelle con tutte le bandiere e alcuni dati importanti, insieme a fotografie e altre curiosità. I termini più comuni sono spiegati in modo chiaro e comprensibile, facilitando l'apprendimento. L'indice dei nomi permette di ritrovare sulle carte le località elencate. 32 pagine di divertenti esercizi per verificare tutto ciò che si è imparato. Schede plastificate di dettaglio delle Regioni italiane, corredate sul retro da cartografia muta: uno strumento di esercitazione e approfondimento

Mondo subacqueo
0 0 0
Modern linguistic material

Chorkung <illustratore>

Mondo subacqueo / [disegni di Chorkung]

Gallucci, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Esplora il mare, le barriere coralline, i vasti oceani. Muovi, tira e scorri i meccanismi per scoprire gli animali che vivono sottacqua.

Il segreto del postino
0 0 0
Modern linguistic material

Vivarelli, Anna <1958->

Il segreto del postino / Anna Vivarelli ; illustrazioni di Laura Crema

EDB, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Ogni sera, alle 10 in punto, un uomo spinge una carriola facendosi luce con una lanterna. Raccoglie pietre e pezzi di mattone e li porta nel suo orto. È il postino Ferdinand Cheval, uno strano personaggio, dai grossi baffi e dalla voce profonda. Perché lo fa? Perché compie ogni notte quell'enorme fatica? Un ragazzo, costretto a trascorrere l’estate con i silenziosi e freddi zii Hector e Louise, diventa suo amico. E sarà una di quelle amicizie che cambiano lo sguardo sulla vita.

Made in Sicily
0 0 0
Modern linguistic material

Locatelli, Giorgio <1963- >

Made in Sicily : le ricette della tradizione siciliana / Giorgio Locatelli ; con Sheila Keating ; foto di Lisa Linder

Mondadori, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: «Quando vado in Sicilia rimango sempre stupito dall’incredibile intensità di sapore di qualunque cibo, dai broccoli verde dorato con quel gusto quasi sfrontato, ai pomodori di Pachino dalla dolcezza commovente, ai limoni che crescono ovunque e che si possono mangiare anche tagliati a fettine e conditi con un filo d’olio e un pizzico di sale. Ma non è soltanto questo. Ciò che davvero mi sorprende è l’idea assolutamente radicata nei siciliani che gli ingredienti debbano sempre prevalere su qualunque eccesso creativo o pretenziosità. Ciò che emerge da ogni piatto non è la personalità dello chef, ma la voce della terra e del mare.» Affascinato da una tradizione culinaria che vede unirsi nello stesso piatto gli ingredienti più disparati – pesce spada, uvetta, pangrattato, capperi e formaggio – Giorgio Locatelli ci trascina in Sicilia, terra che ha influito profondamente sul suo modo di cucinare. Tra splendidi campi di grano, aranceti e limonaie, uliveti, vigneti e campi di carciofi, lo chef ci spiega come preparare dei croccanti arancini, una profumata pasta alla Norma, una superba cassata. Piatti di una «semplicità vera», capaci di restituire ai nostri sensi l’autenticità di una terra meravigliosa.