Include: none of the following filters
× Country Germany
Include: all following filters
× Date 2019

Found 1251 documents.

Non esistono buone intenzioni
0 0 0
Modern linguistic material

Bonda, Katarzyna <1977->

Non esistono buone intenzioni / Katarzyna Bonda ; traduzione di Walter Da Soller e Laura Rescio

Piemme, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: La ex poliziotta e profiler Sasza Zaluska, trentasei anni e i capelli rosso fuoco, ne sa qualcosa di pessime scelte. Ma adesso è tornata a casa, a Danzica, sulla costa ventosa del mar Baltico, ed è decisa a ricominciare, insieme alla piccola Karolina. Senza un uomo, e senza l'alcol: non ha più bisogno di nessuno dei due. Ma sfuggire al passato non è facile. E per Sasza Zaluska c'è un richiamo più forte di tutto: quello della vecchia vita. Così, quando un ex sbirro della polizia di Danzica la rintraccia per un lavoretto di profiling, Sasza suo malgrado accetta. Ben presto, maledicendosi per il tempo sottratto alla figlia, e per la voglia di bere che torna prepotente, si troverà a indagare sull'omicidio di un cantante famoso e a fare coppia di nuovo con il commissario Duchnowski detto Duch, un uomo che ne ha viste abbastanza per decidere che nella vita non ci sono amici, c'è solo l'alcol. Finiranno così a navigare insieme il sottobosco criminale di una Danzica cupa e ottenebrata, tra donne che hanno perso tutto, compresi gli scrupoli, preti che non credono in Dio, e gente piena di buone intenzioni finite molto male. Fino a imbattersi in una vecchia storia d'amore diventata storia di vendetta, come cantava il cantante ammazzato nella sua unica hit, "Ragazza del Nord".

Madelief. A testa in giù nel cestino
0 0 0
Modern linguistic material

Kuijer, Guus <1942->

Madelief. A testa in giù nel cestino / Guus Kuijer ; illustrazioni di Marta Baroni ; traduzione di Valentina Freschi

Camelozampa, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Madelief comincia la scuola: il maestro è simpatico e a dir poco svitato. Per esempio minaccia di mettere gli alunni a testa in giù nel cestino… I genitori sono poco convinti, ma i bambini lo adorano! Tra amicizie e disavventure a scuola, un nuovo viaggio nella quotidianità divertente e spensierata di una bambina vera.

In famiglia
0 0 0
Modern linguistic material

Natalini, Sandro <1970->

In famiglia / Sandro Natalini

2. ed.

Fatatrac, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Conigli, elefanti, cavallucci marini, orsi, canguri e altri animali sono i protagonisti dell'ultimo libro di Sandro Natalini, in cui le famiglie atipiche e allargate del nostro tempo sono presentate ai bambini con grande delicatezza ed ironia. Età di lettura: da 4 anni.

La traversata
0 0 0
Modern linguistic material

Bosc, Adrien <1986->

La traversata / Adrien Bosc ; traduzione di Laura Bosio

Guanda, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Il 24 marzo 1941, il Capitaine-Paul-Lemerle lasciava il porto di Marsiglia per affrontare la traversata dell’Atlantico con circa trecento passeggeri a bordo. «Non si trattava solo di una nave ma di un’arca»: ospitava un piccolo e variegato consesso di artisti, studiosi e rifugiati politici, tutti in fuga dagli orrori del secondo conflitto mondiale. Le ragioni della partenza erano diverse e diversa la meta finale: André Breton e Claude Lévi-Strauss volevano raggiungere New York; Victor Serge era riuscito a strappare per sé e il figlio un visto per il Messico, così come Anna Seghers. Germaine Krull, che con occhio di fotografa si aggirava tra i sartiami in cerca di uno scatto, sarebbe arrivata in Brasile, il pittore Wilfredo Laim a Cuba. Erano saliti aspettandosi lussi da transatlantico, ma si trovarono a condividere una bagnarola arrugginita che offriva modesti letti a castello e in alcuni casi anche il disprezzo del comandante. Fu una navigazione lunga e faticosa, il cibo scarseggiava, l’igiene era nulla, e all’interno di questo mondo chiuso venne a crearsi una comunità costretta a inventare momenti di pallida allegria e ad affrontare nuove prove a ogni scalo, come la quarantena nell’agognata Martinica. Nessuno sarebbe uscito indenne da quella crociera forzata, ma tutti avrebbero trovato il modo di ricordarla in una frase, in un diario, in un quadro, in una foto. Proprio da una foto parte Adrien Bosc per raccontare la vicenda di un gruppo di persone che per qualche mese hanno condiviso un destino. Mette insieme materiali d’archivio, li frammenta, li spariglia, usa quelle storie per riflettere sulla creazione letteraria, sulla finzione, sulla realtà, le dosa con talento e salpa per il suo lungo viaggio.

Alzheimer e riabilitazione cognitiva
0 0 0
Modern linguistic material

Quaia, Luciana <1959->

Alzheimer e riabilitazione cognitiva : esercizi, attività e progetti per stimolare la memoria / Luciana Quaia

Nuova ed., 2. ed.

Carocci Faber, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Si può utilizzare il termine “riabilitazione” in riferimento a una malattia caratterizzata da numerose perdite quale la demenza senile? La risposta è positiva, a patto che non si lavori per ripristinare ciò che la persona con demenza ha perduto, ma la si inviti a fare ciò che riesce con le abilità ancora esistenti. A dispetto del declino cognitivo, infatti, le risorse che permangono sono fonti di contatto e comunicazione che permettono di instaurare con la persona malata nuovi e intensi rapporti che l’aiutano a conservare dignità e autostima. Il libro propone numerosi esercizi e pratiche metodologiche, applicabili sia in casa sia nelle strutture di cura, che valorizzano le capacità intellettive, relazionali e affettive di chi convive con la demenza, creando nuove forme di normalità. Vengono inoltre presentati progetti di attività mirate non solo al contenimento dei sintomi comportamentali, ma anche al mantenimento delle funzioni residue e di una soddisfacente qualità di vita della persona assistita.

L'apicultore di Aleppo
0 0 0
Modern linguistic material

Lefteri, Christy <1980->

L'apicultore di Aleppo / Christy Lefteri ; traduzione di Laura Prandino

Piemme, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Quella di Nuri, apicultore di Aleppo, è una vita felice: ama prendersi cura delle sue arnie, ama la moglie Afra, virtuosa pittrice che inventa mille modi per dipingere il mare, ma soprattutto ama alla follia il piccolo Sami. Poi però nella sua nazione, la Siria, la guerra esplode e tutto cambia per sempre: Sami muore a causa dei bombardamenti e Afra perde la vista, la vita che Nuri conosceva è distrutta. Ogni giorno, negli occhi color miele della moglie, Nuri rivede sempre lo stesso dolore, quel dolore che gli ricorda tutto quello che hanno perso, ma vede anche qualcos’altro: la speranza, la voglia di continuare a vivere, a resistere, a lottare. Proprio per questo Nuri ha deciso di intraprendere insieme ad Afra un viaggio estremamente pericoloso e incredibile, fino ad arrivare in Inghilterra. Qui Nuri continua a lottare, proprio come la piccola ape senza ali che sta tentando di salvare, perché nonostante tutto il dolore Nuri ha un sogno: quello di sentire ancora la splendida risata di Afra, che per lui è la cosa più bella del mondo. Romanzo che parla di speranza e di quell’amore che, nonostante tutte le sofferenze, è in grado di farci ricominciare. Nel buio più assoluto, ha trovato il coraggio. Nella guerra più sanguinosa, ha trovato la speranza. Un libro che racconta la perseveranza dei sogni anche quando tutto sembra essere perso per sempre.

Il bambino oceano
0 0 0
Modern linguistic material

Mourlevat, Jean-Claude <1952->

Il bambino oceano / Jean-Claude Mourlevat ; traduzione di Bérénice Capatti

BUR, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Yann, minuscolo e muto, sveglia i fratelli nel cuore della notte: devono scappare, i genitori vogliono ucciderli. I ragazzi se ne vanno senza un attimo di esitazione dalla fattoria male in arnese in cui vivono; il più grande ha quattordici anni, il più piccolo solo dieci. A raccontare la fuga di questo nuovo Pollicino è una folla di personaggi diversi: il camionista che prende i sette fratelli a bordo, la panettiera a cui chiedono una baguette, la studentessa che viaggia in treno con loro... Da un incontro all'altro, fino all'oceano. E lì, sulla spiaggia, davanti allo spettacolo mozzafiato del mare, li aspetta la tana dell'Orco. Età di lettura: da 10 anni.

Tu, ma per sempre
0 0 0
Modern linguistic material

Emanuelli, Roberto <1978->

Tu, ma per sempre / Roberto Emanuelli

DeA Planeta, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Quanto coraggio ci vuole per tener stretto l’amore, anche quando fa male? Quanto coraggio ci vuole per rialzarsi dopo l’ennesima caduta? Quanto coraggio ci vuole per stare al fianco di un amico mentre il mondo gli crolla addosso? Quanto coraggio ci vuole per sedersi davanti a un tramonto, spingere lo sguardo oltre la linea dell’orizzonte e capire che chiunque può superare i propri limiti, chiunque può essere infinito? E per imparare ad amarsi, fregandosene dei giudizi altrui, saltando fuori dalla gabbia che hai intorno, quanto coraggio ci vuole? Lorenzo e Marzia sono amici da poco, uniti dalla musica, quella che lui suona da sempre, per passione e per mettere insieme uno stipendio, e che per lei fa parte del regalo di compleanno che sta preparando per Riccardo, l’amore della sua vita. Hanno storie diverse, Lorenzo e Marzia: lui ha trentasette anni, è nato in una periferia popolare ma vive in un palazzo elegante del centro di Roma, con la sua bellissima moglie Ginevra e una splendida bambina di tre anni e mezzo, per la quale farebbe qualunque cosa; Marzia di anni ne ha diciotto, si è appena trasferita con la famiglia alla Garbatella, trovando nuove compagne con cui condividere le emozioni più forti, compresa la paura per l’esame di maturità. Rompendo ogni schema e con la tenerezza dirompente delle vere amicizie, loro e un gruppo fantastico di persone pronte in ogni momento ad aiutarle affronteranno un’estate destinata a cambiare tutto, attraverso cadute dolorose, altalene di dubbi, errori inattesi e momenti di irrefrenabile gioia. Con la voglia di credere nell’amore, sempre, a qualunque costo, e di urlare al mondo la magia di un bacio, la poesia di un sorriso, la bellezza dei propri sogni!

Idda
0 0 0
Modern linguistic material

Marzano, Michela <1970->

Idda / Michela Marzano

Mondolibri, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Alessandra è una biologa che insegna a Parigi, dove abita con Pierre. Da anni non va nel Salento, il luogo in cui è nata e che ha lasciato dopo un evento drammatico, perché non riesce a fare i conti con le ombre della sua famiglia. Quando Annie, l'anziana madre di Pierre, è ricoverata in una clinica perché sta progressivamente perdendo la memoria, Alessandra è costretta a rimettere tutto in discussione. Chi siamo quando pezzi interi della nostra vita scivolano via? Che cosa resta di noi? Svuotando la casa della suocera, che deve essere messa in vendita, Alessandra entra nell'universo di questa stenodattilografa degli anni Quaranta, e pian piano ne riscostruisce la quotidianità, come fosse l'unico modo per sapere chi era, adesso che smarrendosi Annie sembra essere diventata un'altra. Nel rapporto con lei, ogni giorno piú intimo, Alessandra si sente dopo tanto tempo di nuovo figlia, e d'improvviso riaffiorano le parole dell'infanzia e i ricordi che aveva soffocato. È grazie a idda, ad Annie, che ora può affrontarli, tornando là dove tutto è cominciato. Bisogna attraversare le macerie, recuperare la propria storia, per scoprire che l'amore sopravvive all'oblio.

Io dormo
0 0 0
Modern linguistic material

Crovara, Francesca <illustratrice>

Io dormo / [da un progetto di Emanuela Bussolati ; illustrazioni di Francesca Crovara]

La Coccinella, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Il club degli amici immaginari
0 0 0
Modern linguistic material

Gandolfi, Silvana <1940->

Il club degli amici immaginari / Silvana Gandolfi ; illustrazioni di Giulia Orecchia

Salani, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 2
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Che fine fanno gli amici immaginari che hanno svolto il loro compito e vengono abbandonati dai bambini decisi a crescere? Fedeli alla loro missione, vagano sulla terra, alla ricerca di un nuovo bambino da amare e aiutare... Oscar ha quasi dieci anni, una mente a diecimila watt e i polmoni deboli; per questo trascorre le vacanze estive al mare, con i genitori, in una casa isolata, abbarbicata tra le rocce della caletta di Portopidocchio. In una notte di luna, Oscar scende di nascosto in spiaggia. Ad aspettarlo su uno scoglio c'è Mia, una giovane sirena, bellissima e spericolata. Sarà lei a spingerlo a fuggire sull'Isola del Tempo Perso, lontano dal Giudice, il suo rigido e autoritario padre. Ma non tutto fila liscio: un gruppo di Cannibali ha lasciato l'Isola ed è piombato sulla Terra per attuare un colpo di stato. Mia però ha un piano: radunare un piccolo esercito di amici immaginari e combattere i Cannibali che hanno già conquistato il Palazzo del Potere.

Per questo mi chiamo Giovanni
0 0 0
Modern linguistic material

Stassi, Claudio <1978->

Per questo mi chiamo Giovanni : dal romanzo di Luigi Garlando / Claudio Stassi ; con la postfazione di Maria Falcone

BUR, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Giovanni è un bambino di Palermo. Per il suo decimo compleanno, il papà gli regala una giornata speciale, da trascorrere insieme, per spiegargli come mai, di tutti i nomi possibili, per lui è stato scelto proprio Giovanni. Tappa dopo tappa, mentre prende vita il racconto, padre e figlio esplorano Palermo, e la storia di Giovanni Falcone, rievocata nei suoi momentichiave, s'intreccia al presente di una città che lotta per cambiare. Giovanni scopre che il papà non parla di cose astratte: la mafia c'è anche a scuola, nelle piccole prepotenze dei compagni di classe, ed è una nemica da combattere subito, senza aspettare di diventare grandi. Anche se ti chiede di fare delle scelte e subirne le conseguenze.

Heimaey
0 0 0
Modern linguistic material

Manook, Ian <1949->

Heimaey / Ian Manook ; traduzione di Maurizio Ferrara

Fazi, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Kornelíus, un poliziotto islandese possente come un troll, che canta musica folkloristica in un coro di donne, trova un cadavere in una solfatara, spellato dal ventre in giù. Mentre cerca una spiegazione per quel delitto associato a uno strano rituale, è anche alle prese con la mafia lituana, a cui deve dei soldi; per estinguere il suo debito, s’impegna a ritrovare due chili di cocaina rubati da un mozzo durante una transazione in mare. Negli stessi giorni, giunge in Islanda il giornalista Jacques Soulniz: quarant’anni dopo aver visitato l’isola con un gruppo di amici, vi fa ritorno con la figlia Rebecca, la sua ribelle Beckie, con la quale cerca di riallacciare un rapporto compromesso. Sin dalle prime tappe, però, il loro soggiorno prende una piega inaspettata: l’uomo è inseguito dalle ombre del suo passato e sembra avere un conto in sospeso con quelle terre misteriose, che hanno in serbo per lui un’implacabile vendetta. Le strade di Kornelíus e Soulniz si incroceranno in un gioco crudele orchestrato dal destino. Dopo le steppe mongole della trilogia di Yeruldelgger, Ian Manook ci accompagna in Islanda, fra ghiacciai, vulcani, antiche leggende, scogliere impervie a picco sul mare: un paese di una bellezza abbagliante, modellato dalla collera millenaria dell’oceano. Un’Islanda arcana e luminosa, in cui dietro ai paesaggi immacolati si celano traffici illeciti di ogni sorta.

Lo stato dell'unione
0 0 0
Modern linguistic material

Hornby, Nick <1957->

Lo stato dell'unione : scene da un matrimonio / Nick Hornby ; traduzione di Elettra Caporello

Guanda, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 2
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Tom, critico musicale disoccupato, e Louise, gerontologa, sono sposati da anni e pensano di avere costruito una relazione solida, finché un «piccolo sbaglio» non li spinge sull'orlo della rottura. Andare da una consulente matrimoniale sembra essere l'unica soluzione. Prima di ogni seduta, per mettere a fuoco i punti salienti di cui discutere, marito e moglie si incontrano al pub. Ed è proprio qui, al solito tavolo, davanti a una birra e a un bicchiere di vino, che i due sviscerano il loro rapporto in un fitto, divertentissimo dialogo botta e risposta. Fra ardite metafore mediche che vedono il matrimonio come un paziente moribondo, e analogie sportive tra la vita sessuale e le prestazioni di un centometrista, prende forma una domanda capitale: e se il matrimonio fosse come un computer? E se, dopo averlo aperto e smontato per capire come funziona, il risultato fosse una marea di piccoli pezzi impossibili da rimettere insieme?

Grecia
0 0 0
Modern linguistic material

Grecia : luoghi cristiani e itinerari paolini / a cura di Giulia Ceccutti

Terra santa, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: La Grecia è una vera e propria culla di civiltà, un Paese al centro del Mediterraneo da sempre crocevia tra Europa e Oriente. Cuore della cosiddetta "classicità", le cui vestigia segnano ancora in modo visibile il paesaggio, ha un posto particolare anche nella storia del cristianesimo delle origini quale meta dei viaggi dell'apostolo Paolo, sulle cui orme ancora oggi migliaia di pellegrini si mettono in cammino. È proprio a loro che si rivolge questa guida essenziale, fornendo le coordinate fondamentali per ripercorrere idealmente gli itinerari dell'Apostolo delle genti: Kavala, Filippi, Salonicco (l'antica Tessalonica), Atene e Corinto; senza dimenticare mete imperdibili quali il Monte Athos, Pella, Delfi, Olimpia, Micene e altre ancora, a cui sono dedicate brevi escursioni. A conclusione, una proposta di accompagnamento spirituale con spunti di preghiera e letture.

Le avventure di Nefertina
0 0 0
Modern linguistic material

Carioli, Janna <1944-> - Mattia, Luisa <1953->

Le avventure di Nefertina / Janna Carioli, Luisa Mattia ; illustrato da Barbara Bongini

Lapis, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Nefertina vive nell'antico Egitto alla reggia del Faraone, fra piramidi, mummie, misteri e coccodrilli. Assieme al suo amico Piramses e all'inseparabile gatta Micerina, è protagonista di incredibili avventure sulle rive del Nilo, scontrandosi ogni volta con Tanfenaton, il bambino più prepotente del villaggio. Dieci avventure raccolte in un unico volume

Il traditore
0 0 0
VCR: DVD

Il traditore / Pierfrancesco Favino ; un film di Marco Bellocchio

01 Distribution, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • Lendable since: 05/03/2021

Abstract: Sicilia, anni Ottanta. È guerra aperta fra le cosche mafiose: i Corleonesi, capitanati da Totò Riina, sono intenti a far fuori le vecchie famiglie. Mentre il numero dei morti ammazzati sale come un contatore impazzito, Tommaso Buscetta, capo della Cosa Nostra vecchio stile, è rifugiato in Brasile, dove la polizia federale lo stana e lo riconsegna allo Stato italiano. Ad aspettarlo c'è il giudice Giovanni Falcone che vuole da lui una testimonianza indispensabile per smontare l'apparato criminale mafioso. E Buscetta decide di diventare "la prima gola profonda della mafia".

Hitler e il nazismo magico
0 0 0
Modern linguistic material

Galli, Giorgio <1928->

Hitler e il nazismo magico : le componenti esoteriche del Reich millenario / Giorgio Galli

BUR : Corriere della sera, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: «Perché Hitler attaccò la Polonia, convinto che l’Inghilterra non sarebbe intervenuta? Perché Hess andò in Inghilterra alla vigilia dell’attacco all’Urss? Perché questa aggressione che fu la premessa della catastrofe, quando lo stesso Hitler aveva affermato, dal Mein Kampf in poi, che mai si sarebbe impegnato in quella guerra su due fronti che già era costata alla Germania la sconfitta nella Prima guerra mondiale?» Domande inquietanti, alla quale gli storici hanno provato a dare risposte cercando di individuare una logica in comportamenti che sembravano del tutto estranei a qualsiasi logica. Le risposte a questi enigmi vanno cercate, come sostiene Giorgio Galli, in quella cultura esoterica intrisa di magia, occultismo, alchimia e astrologia che la rivoluzione scientifica del Seicento e l’illuminismo non erano riusciti a soffocare e che riappare, come un fiume carsico, nella storia d’Europa, in Germania ma anche in Francia, in Russia e nell’Inghilterra delle società segrete. Hitler si riteneva infallibile e invulnerabile proprio perché era un iniziato tra gli iniziati, depositario di un antico potere occulto.

La bambina nel buio
0 0 0
Modern linguistic material

Boralevi, Antonella <1953->

La bambina nel buio / Antonella Boralevi

La nave di Teseo +, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: 1985. In una splendida villa della campagna veneta, Paolo e Manuela festeggiano i loro venti anni di matrimonio. Hanno una bambina dolcissima di undici anni, Moreschina. Tutta la buona società di Venezia è accorsa alla loro festa. Camerieri in guanti bianchi, champagne nei calici di cristallo, danze, flirt, pettegolezzi, allegria. Eppure, dentro la gioia, vibra una nota di inquietudine. Un’ansia che cresce a ogni pagina. La festa finirà con una tragedia indicibile. 32 anni dopo, una inglesina di trent’anni, Emma Thorpe, sbarca a Venezia. Si porta dietro un segreto. E finisce in un Palazzo sul Canal Grande, che nasconde più segreti di lei. Il proprietario è il Conte Bonaccorso Briani. Un uomo durissimo, solitario e misterioso. Il destino mette sulla strada di Emma un seducente commissario siciliano, incallito sciupafemmine. Indagano insieme in una Venezia affascinante e insolita, avvolta dalla nebbia, frustata dalla pioggia di novembre. In un crescendo di tensione e colpi di scena, il mistero di tanti anni prima trova finalmente soluzione. È il mistero del buio che tutti ci abita. Antonella Boralevi ha scritto un romanzo potente che svela il cuore delle donne e affronta con coraggio i temi cruciali dell’anima contemporanea. E ci dice che l’unica salvezza è l’amore.

Arcimboldo
0 0 0
Modern linguistic material

Zanchi, Mauro <1964->

Arcimboldo / Mauro Zanchi

Giunti, 2019

Abstract: Breve saggio sul pittore italiano del XV secolo, Giuseppe Arcimboldi detto Arcimboldo.