823.8 Narrativa inglese. 1837-1899 [22]

(Classe)

Include: all following filters
× Names Wilde, Oscar <1854-1900>

Found 328 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Il fantasma di Canterville
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il fantasma di Canterville / Oscar Wilde ; traduzione di Giancarlo Sammito ; illustrazioni di Inga Moore

[San Dorligo della Valle] : Einaudi ragazzi, copyr. 2001

Abstract: Un fantasma maligno scopre che non c'è pace per lui da quando una turbolenta famiglia americana trasloca nella casa degli antenati, dove lui vive. Questa storia di fantasmi, classico della letteratura, rappresenta un capovolgimento delle favole moralistiche, tipiche dell'Ottocento, attraverso cui i bambini venivano educati ai valori degli adulti. Ne Il fantasma di Canterville infatti, sono i bambini che svelano la verità agli adulti. E il ruolo attivo che i bambini giocano nella storia e nella sua positiva conclusione è indubbiamente il motivo principale della sua ininterrotta popolarità tra i giovani lettori. Età di lettura: da 11 anni.

Il ritratto di Dorian Gray
4 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; traduzione di Raffaele Calzini ; introduzione di Masolino D'Amico ; con uno scritto di Andrè Gide

Milano : Mondadori, stampa 2003

Abstract: Dorian Gray, un giovane di straordinaria bellezza, si è fatto fare un ritratto da un pittore. Ossessionato dalla paura della vecchiaia, ottiene, con un sortilegio, che ogni segno che il tempo dovrebbe lasciare sul suo viso, compaia invece solo sul ritratto. Avido di piacere, si abbandona agli eccessi più sfrenati, mantenendo intatta la freschezza e la perfezione del suo viso. Poiché Hallward, il pittore, gli rimprovera tanta vergogna, lo uccide. A questo punto il ritratto diventa per Dorian un atto d'accusa e in un impeto di disperazione lo squarcia con una pugnalata. Ma è lui a cadere morto: il ritratto torna a raffigurare il giovane bello e puro di un tempo e a terra giace un vecchio segnato dal vizio.

The picture of Dorian Gray
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

The picture of Dorian Gray / Oscar Wilde ; edited with an introduction by Luciana Pirè

Firenze : Giunti, 2001

Abstract: 'But beauty, real beauty, ends where an intellectual expression begins.' In versione integrale, i più grandi classici della letteratura angloamericana in lingua originale. Le opere sono accuratamente commentate e riportano la biografia dei singoli autori.

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900> - Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; con un saggio di Bernhard Fehr ; traduzione di Ugo Dettore

[Milano : Rizzoli], 2006

Abstract: Sempre più Dorian Gray si innamorava della sua stessa bellezza, con sempre maggiore interesse seguiva il corrompersi della sua anima... fino a uccidere la sua immagine e se stesso. Sinistra vicenda di magie, delitti e sdoppiamenti di personalità, Il ritratto di Dorian Gray non è solamente un romanzo dell'orrore e una profonda riflessione sul tema filosofico del doppio, ma il vero e proprio breviario del decadentismo e dell'estetismo fin-de-siècle.

Il ritratto di Dorian Gray
4 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; traduzione di Raffaele Calzini; introduzione di Masolino D'Amico

Milano : A. Mondadori, 1982

Abstract: Dorian Gray, un giovane di straordinaria bellezza, si è fatto fare un ritratto da un pittore. Ossessionato dalla paura della vecchiaia, ottiene, con un sortilegio, che ogni segno che il tempo dovrebbe lasciare sul suo viso, compaia invece solo sul ritratto. Avido di piacere, si abbandona agli eccessi più sfrenati, mantenendo intatta la freschezza e la perfezione del suo viso. Poiché Hallward, il pittore, gli rimprovera tanta vergogna, lo uccide. A questo punto il ritratto diventa per Dorian un atto d'accusa e in un impeto di disperazione lo squarcia con una pugnalata. Ma è lui a cadere morto: il ritratto torna a raffigurare il giovane bello e puro di un tempo e a terra giace un vecchio segnato dal vizio.

Il ritratto di Dorian Gray
3 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; con un saggio di Javier Marias ; traduzione di Franco Ferrucci

Torino : Einaudi, 2005

Abstract: Conservare bellezza e giovinezza a ogni costo, vivere in un infinito presente anche se il prezzo è un'infinita dannazione: la storia di Dorian Gray è probabilmente una delle più note che la letteratura abbia mai raccontato, e non c'è generazione di lettori che non si sia confrontata con la straordinaria favola per adulti scritta da Oscar Wilde. Una favola che intreccia personaggi, o meglio anime molto diverse tra di loro: da Dorian Gray, il dandy che espia il proprio edonismo con la vecchiaia, a Lord Henry, il cui spirito cinico e decadente richiama quello dello stesso Wilde. Ma proprio l'intrecciarsi di tante anime, insieme alla fortissima tensione narrativa, fa si che l'incanto del Ritratto resti intatto nonostante il passare del tempo.

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; presentazione Giuliano Zincone ; con un saggio di Bernhard Fehr ; traduzione Ugo Dettore

Ed. speciale per il Corriere della sera

[Milano] : Corriere della sera, copyr. 2002

Abstract: Apparso nel 1890 e accolto dalla critica vittoriana con scandalo e furiose polemiche, Il ritratto di Dorian Gray costituisce una sorta di manifesto del decadentismo inglese. Il romanzo narra la vicenda del bellissimo Dorian che ottiene di conservare intatte gioventù e avvenenza, nonostante le mille dissolutezze cui si abbandona. Sarà infatti un suo ritratto, tenuto opportunamente nascosto, a invecchiare al suo posto. Quasi un compendio della filosofia wildiana nella sua ricerca della sensazione intensa e rara, nella negazione di ogni credo o sentimento al di fuori del piacere, Il ritratto di Dorian Gray sottolinea con forza la supremazia dell'artista sulle leggi morali e sulle convenzioni sociali. Idee che Wilde praticò e pagò in prima persona, volendo vivere la propria vita come un'opera d'arte e difendendo, attraverso la grazia scherzosa e paradossale del suo inimitabile stile, i valori dell'arte, della cultura, dell'uomo. Con uno scritto di André Gide. Introduzione di Masolino d'Amico.

Il ritratto di Dorian Gray
5 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; prefazione di Aldo Busi ; traduzione e cura di Benedetta Bini

17. ed.

Feltrinelli, 2004

Abstract: Apparso nel 1890 e accolto dalla critica vittoriana con scandalo e furiose polemiche, Il ritratto di Dorian Gray costituisce una sorta di manifesto del decadentismo inglese. Il romanzo narra la vicenda del bellissimo Dorian che ottiene di conservare intatte gioventù e avvenenza, nonostante le mille dissolutezze cui si abbandona. Sarà infatti un suo ritratto, tenuto opportunamente nascosto, a invecchiare al suo posto. Quasi un compendio della filosofia wildiana nella sua ricerca della sensazione intensa e rara, nella negazione di ogni credo o sentimento al di fuori del piacere, Il ritratto di Dorian Gray sottolinea con forza la supremazia dell'artista sulle leggi morali e sulle convenzioni sociali. Idee che Wilde praticò e pagò in prima persona, volendo vivere la propria vita come un'opera d'arte e difendendo, attraverso la grazia scherzosa e paradossale del suo inimitabile stile, i valori dell'arte, della cultura, dell'uomo. Con uno scritto di André Gide. Introduzione di Masolino d'Amico.

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; introduzione di Franco Marenco ; traduzione di Marco Amante

17. ed. [con bibliogr. aggiornata al 1991]

Garzanti, 1994

Abstract: Apparso nel 1890 e accolto dalla critica vittoriana con scandalo e furiose polemiche, Il ritratto di Dorian Gray costituisce una sorta di manifesto del decadentismo inglese. Il romanzo narra la vicenda del bellissimo Dorian che ottiene di conservare intatte gioventù e avvenenza, nonostante le mille dissolutezze cui si abbandona. Sarà infatti un suo ritratto, tenuto opportunamente nascosto, a invecchiare al suo posto. Quasi un compendio della filosofia wildiana nella sua ricerca della sensazione intensa e rara, nella negazione di ogni credo o sentimento al di fuori del piacere, Il ritratto di Dorian Gray sottolinea con forza la supremazia dell'artista sulle leggi morali e sulle convenzioni sociali. Idee che Wilde praticò e pagò in prima persona, volendo vivere la propria vita come un'opera d'arte e difendendo, attraverso la grazia scherzosa e paradossale del suo inimitabile stile, i valori dell'arte, della cultura, dell'uomo. Con uno scritto di André Gide. Introduzione di Masolino d'Amico.

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; traduzione di Ugo Dettore

Milano : Fabbri, stampa 1998

Il ritratto di Dorian Gray
2 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; prefazione di Aldo Busi ; traduzione e cura di Benedetta Bini

Milano : Feltrinelli, 1991

Abstract: Dorian Gray, un giovane di straordinaria bellezza, si è fatto fare un ritratto da un pittore. Ossessionato dalla paura della vecchiaia, ottiene, con un sortilegio, che ogni segno che il tempo dovrebbe lasciare sul suo viso, compaia invece solo sul ritratto. Avido di piacere, si abbandona agli eccessi più sfrenati, mantenendo intatta la freschezza e la perfezione del suo viso. Poiché Hallward, il pittore, gli rimprovera tanta vergogna, lo uccide. A questo punto il ritratto diventa per Dorian un atto d'accusa e in un impeto di disperazione lo squarcia con una pugnalata. Ma è lui a cadere morto: il ritratto torna a raffigurare il giovane bello e puro di un tempo e a terra giace un vecchio segnato dal vizio.

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; introduzione di Masolino d'Amico ; traduzione di Loredana Baldinucci

Roma : La repubblica, copyr. 2004

Il fantasma di Canterville
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il fantasma di Canterville : un racconto material-idealistico : racconto / Oscar Wilde ; traduzione di Piero Malvano ; illustrazioni di LibellulArt

Torino : Angolo Manzoni, 2010

Abstract: Lord Canterville vende a una famiglia di borghesi d'oltreoceano la dimora dei suoi avi. Il fantasma, prigioniero di una maledizione antica di secoli, è fra gli oggetti compresi nella compravendita, ma l'acquirente americano e la sua famiglia, per nulla spaventati, affrontano il problema con scettico pragmatismo e allegria...

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900> - Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray ; Fiabe e racconti ; Teatro / Oscar Wilde ; a cura di Viola Papetti ; saggio introduttivo di Richard Ellmann ; traduzioni di Aldo Camerino ... [et al.]

[Milano : Rizzoli], 2007

Abstract: Le opere fondamentali e più famose della produzione letteraria di Oscar Wilde: il suo unico, universale romanzo Il ritratto di Dorian Gray, i suoi celebratissimi racconti - dal Fantasma di Canterville al Principe felice le sue sempre rappresentate commedie, tra cui la celeberrima L'importanza di chiamarsi Ernesto. In un unico volume, con un saggio e note introduttive al libro e alle singole opere, un'esaustiva cronologia e un'ampia bibliografia, il percorso fondamentale per conoscere lo scrittore simbolo della spregiudicatezza, nei suoi scritti come nella sua vita.

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; con le lettere di Wilde in difesa di Dorian Gray ; traduzione di Ugo Dettore

[Milano : Rizzoli], 2005

Abstract: Sempre più Dorian Gray si innamorava della sua stessa bellezza, con sempre maggiore interesse seguiva il corrompersi della sua anima... fino a uccidere la sua immagine e se stesso. Sinistra vicenda di magie, delitti e sdoppiamenti di personalità, Il ritratto di Dorian Gray non è solamente un romanzo dell'orrore e una profonda riflessione sul tema filosofico del doppio, ma il vero e proprio breviario del decadentismo e dell'estetismo fin-de-siècle.

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; traduzione di Giovanni Luciani

[Milano] : Sperling paperback, 2001

Abstract: Il giovane e bellissimo Dorian grazie a un sortilegio rimane giovane e bellissimo, mentre il suo ritratto invecchia e abbruttisce. Avido di piaceri, si abbandona agli eccessi più sfrenati, senza che la bellezza del suo viso venga intaccata dal tempo. Ma, meglio di qualsiasi parola, il quadro gli ricorda la sua duplice vita, ponendogli drammaticamente davanti agli occhi il suo vero volto... Libro culto per il decadentismo estetizzante, Il ritratto di Dorian Gray suscitò al suo apparire vasta eco, segnando una coraggiosa, violenta reazione all'epoca vittoriana e alla borghesia che pretendeva di rendere l'arte uno strumento didattico asservito alla morale del tempo.

Il fantasma di Canterville
5 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il fantasma di Canterville / Oscar Wilde ; illustrazioni di Inga Moore ; traduzione di Giancarlo Sammito

Einaudi ragazzi, 2015

Abstract: Un fantasma maligno scopre che non c'è pace per lui da quando una turbolenta famiglia americana trasloca nella casa degli antenati, dove lui vive. Questa storia di fantasmi, classico della letteratura, rappresenta un capovolgimento delle favole moralistiche, tipiche dell'Ottocento, attraverso cui i bambini venivano educati ai valori degli adulti. Ne Il fantasma di Canterville infatti, sono i bambini che svelano la verità agli adulti. E il ruolo attivo che i bambini giocano nella storia e nella sua positiva conclusione è indubbiamente il motivo principale della sua ininterrotta popolarità tra i giovani lettori

Opere
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900> - Wilde, Oscar <1854-1900>

Opere / Oscar Wilde ; a cura di Masolino D'Amico

Milano : A. Mondadori, 1979

Abstract: Apparso nel 1890 e accolto dalla critica vittoriana con scandalo e furiose polemiche, Il ritratto di Dorian Gray costituisce una sorta di manifesto del decadentismo inglese. Il romanzo narra la vicenda del bellissimo Dorian che ottiene di conservare intatte gioventù e avvenenza, nonostante le mille dissolutezze cui si abbandona. Sarà infatti un suo ritratto, tenuto opportunamente nascosto, a invecchiare al suo posto. Quasi un compendio della filosofia wildiana nella sua ricerca della sensazione intensa e rara, nella negazione di ogni credo o sentimento al di fuori del piacere, Il ritratto di Dorian Gray sottolinea con forza la supremazia dell'artista sulle leggi morali e sulle convenzioni sociali. Idee che Wilde praticò e pagò in prima persona, volendo vivere la propria vita come un'opera d'arte e difendendo, attraverso la grazia scherzosa e paradossale del suo inimitabile stile, i valori dell'arte, della cultura, dell'uomo. Con uno scritto di André Gide. Introduzione di Masolino d'Amico.

Il fantasma di Canterville e altri racconti
5 1 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il fantasma di Canterville e altri racconti / Oscar Wilde ; introduzione e traduzione a cura di Alex R. Falzon

Milano : A. Mondadori, 1987

Abstract: Un fantasma maligno scopre che non c'è pace per lui da quando una turbolenta famiglia americana trasloca nella casa degli antenati, dove lui vive. Questa storia di fantasmi, classico della letteratura, rappresenta un capovolgimento delle favole moralistiche, tipiche dell'Ottocento, attraverso cui i bambini venivano educati ai valori degli adulti. Ne Il fantasma di Canterville infatti, sono i bambini che svelano la verità agli adulti. E il ruolo attivo che i bambini giocano nella storia e nella sua positiva conclusione è indubbiamente il motivo principale della sua ininterrotta popolarità tra i giovani lettori

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; con un saggio di Bernhard Fehr ; traduzione di Ugo Dettore

Milano : Rizzoli, 1989

Abstract: Dorian Gray, un giovane di straordinaria bellezza, si è fatto fare un ritratto da un pittore. Ossessionato dalla paura della vecchiaia, ottiene, con un sortilegio, che ogni segno che il tempo dovrebbe lasciare sul suo viso, compaia invece solo sul ritratto. Avido di piacere, si abbandona agli eccessi più sfrenati, mantenendo intatta la freschezza e la perfezione del suo viso. Poiché Hallward, il pittore, gli rimprovera tanta vergogna, lo uccide. A questo punto il ritratto diventa per Dorian un atto d'accusa e in un impeto di disperazione lo squarcia con una pugnalata. Ma è lui a cadere morto: il ritratto torna a raffigurare il giovane bello e puro di un tempo e a terra giace un vecchio segnato dal vizio.