Mondadori <casa editrice>

(Ente)

Include: none of the following filters
× Genre Fiction

Found 18081 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Forte respiro rapido
0 0 0
Modern linguistic material

Risi, Marco <1951->

Forte respiro rapido : la mia vita con Dino Risi / Marco Risi

Mondadori, 2020

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Un figlio, un padre, un redde rationem. Il figlio torna sui suoi passi, lungo il percorso in cui è diventato figlio, lungo le svolte che l'hanno liberato dal padre, e infine al sentiero solitario in cui è tornato al padre. Non siamo di fronte a un padre qualunque, e neanche a un figlio qualunque. Dino Risi è il regista che ha arricchito di storie, di emozioni, di immagini la cosiddetta "commedia all'italiana". Marco Risi è il giovane che ha sfidato il padre sul suo stesso terreno e si è aperto una strada sua. Si può essere figlio e sentire il padre anche come un maestro? Va da sé che il racconto finisce per accendere le luci in sala. Torna il cinema. Torna il grande cinema. Le relazioni, le battute fulminanti, becere e folgoranti, le amicizie, le conversazioni, Mastroianni, Fellini, e le donne, tante donne, leggendarie, un eros ossessivo che si snoda per tutta la ricognizione narrativa come una luce, come una magia, anche minacciosa. Dolente doppio del padre, si muove fra queste pagine un Vittorio Gassman inedito, sofferente e piegato su di sé. Ne esce una storia che sta fra l'epica (del cinema) e la commedia: si coglie presto come la vitalità del cinema fra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta dipendesse da un clima di intesa, di coesione, magari anche di conflitto, ma tutti – tutti – erano sullo stesso palcoscenico. E in mezzo a questo sciamare di personaggi, di episodi memorabili, in mezzo a un'Italia che non c'è più, ecco lo spirito guida: il rapporto padre-figlio, e il venir meno dei padri, il morire, l'assenza. Qui c'è un padre che talora lascia la frase incisa nell'aria ("Non farlo, quel film"). E con la frase si incide un personaggio indimenticabile, severo e infedele, disincantato ed elegante. Un principe mordace. E nel rifluire di vicende, complici il caos della memoria e una straordinaria pulizia di affetti, emerge la semplice verità dell'essere vivi, o dell'esserlo stati.

Ogni parola che sapevo
0 0 0
Modern linguistic material

Vianello, Andrea <1961->

Ogni parola che sapevo / Andrea Vianello

Mondadori, 2020

Abstract: La vicenda che Andrea Vianello si è deciso a raccontare è la storia di un ictus, del suo ictus. Nel caso specifico si è trattato di un'ischemia cerebrale che ha colpito il lato sinistro del cervello, causata da una dissecazione della carotide. Una brillante operazione d'urgenza, nonostante una gravissima complicazione sul tavolo operatorio, è riuscita a tenerlo nel mondo dei vivi, ma nulla ha potuto rispetto al danno che si era già propagato: di colpo le sue parole erano perdute. O meglio: nella sua testa si stagliavano chiare e nette come sempre, ma all'atto pratico uscivano in una confusione totale, fonemi a caso, ingarbugliate e incomprensibili. Una prospettiva terribile per chiunque, ma ancora di più per lui, che delle parole ha fatto un'identità e un mestiere, quello di giornalista televisivo. "Ogni parola che sapevo" è un viaggio in un inferno molto diffuso, l'ictus e i suoi danni, che a volte presenta un percorso terapeutico e riabilitativo che non esclude il ritorno. Questo libro racconta e dimostra che le parole che Vianello sapeva sono state in qualche modo tutte recuperate. Ma l'aspetto interessante, che fa della sua testimonianza una storia da leggere, è che a quelle che già sapeva Vianello ne ha aggiunte di nuove. Le parole che raccontano il calvario personale di chi scopre la sua vulnerabilità fisica, quelle che descrivono la brutta sensazione di ritrovarsi esposto in poche ore dai riflettori di un studio tv ai meandri inestricabili della sanità pubblica. Quelle che bisogna trovare per continuare a combattere ogni giorno, tutti i giorni, contro gli strascichi dell'evento subito, anche quando è stato superato. Ma pure quelle degli affetti, a volte sopite o date per scontate, e che invece possono riempire un intero vocabolario.

Asia
0 0 0
Modern linguistic material

Cadrega, Silvia - Dello Russo, William <autore ed editor>

Asia : Vietnam Cambogia Laos Thailandia / [testi di Silvia Cadrega e William Dello Russo]

Mondadori, 2020

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: La guida ufficiale di Pechino Express. Scopri le meraviglie di paesi lontani nello stile Pechino Express. Quello che state per leggere è un vero e proprio taccuino di viaggio che vi accompagnerà alla scoperta di Paesi lontani nello spirito di Pechino Express. Dal Vietnam alla Cambogia, dal Laos alla Thailandia, ripercorrerete passo dopo passo tutte le tappe affrontate dai concorrenti del programma. In queste pagine ritroverete lo stesso spirito d'intraprendenza e la stessa voglia di mettersi alla prova dei partecipanti di Pechino Express: vi tufferete nelle usanze di ogni Paese, resterete abbagliati dai colori dei costumi tipici e dall'energia delle feste.

America Latina
0 0 0
Modern linguistic material

Cadrega, Silvia - Dello Russo, William <autore ed editor>

America Latina : Colombia Guatemala Messico / [testi di Silvia Cadrega e William Dello Russo]

Mondadori, 2020

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: La guida ufficiale di "Pechino Express". Scopri le meraviglie di paesi lontani nello stile Pechino Express. Quello che state per leggere è un vero e proprio taccuino di viaggio che vi accompagnerà alla scoperta di Paesi lontani nello spirito di Pechino Express. Dalla Colombia al Guatemala fino al Messico, ripercorrerete passo dopo passo tutte le tappe affrontate dai concorrenti del programma. In queste pagine ritroverete lo stesso spirito d'intraprendenza e la stessa voglia di mettersi alla prova dei partecipanti di Pechino Express: vi tufferete nelle usanze di ogni Paese, resterete abbagliati dai colori dei costumi tipici e dall'energia delle feste.

Canarie
0 0 0
Modern linguistic material

Canarie : sogna, scopri, vivi

8. ed. aggiornata

Mondadori, 2020

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Un riferimento essenziale per scoprire la bellezza delle Isole Canarie. Dai centri cittadini agli itinerari costieri più suggestivi, senza dimenticare le numerose attività all'aperto ed i divertimenti. La storia delle Canarie si perde nel mito. In passato si è creduto che le isole fossero la terra perduta di Atlantide la quale, secondo Platone, venne distrutta da un terremoto. Per altri si trattava delle Isole Fortunate, sospese ai margini del mondo, i cui abitanti non conoscevano il dolore. Le Isole Canarie fanno parte della Spagna, quindi della Comunità Europea. Alle Canarie si parla spagnolo.

Venezia
0 0 0
Modern linguistic material

Venezia

8. ed. aggiornata

Mondadori, 2020

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Argomento per argomento le 10 cose da non perdere. Con mappa estraibile plastificata. La romantica e unica Venezia è costruita interamente sull'acqua ed è riuscita a sopravvivere fino al XXI secolo senza automobili. Viuzze e canali si insinuano tra sontuosi palazzi e chiese grandiose, variopinti mercati rionali e placide lagune, immutate da secoli. Poche città al mondo vantano un concentrato di attrazioni turistiche così impressionante. Tutta la magia della città più affascinante del mondo. Curiosità, consigli, indirizzi. Palazzi, musei, osterie, festival e chiese. Mai troppo vista.

Marrakech
0 0 0
Modern linguistic material

Humphreys, Andrew <1965->

Marrakech / Andrew Humphreys

5. ed. aggiornata

Mondadori, 2020

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Il colore di Marrakech è il rosa, il clima è secco e il cielo luminosissimo. Visitatori illustri e soggetti cinematografici ne hanno decretato l'immutabile fascino. Un'oasi per definizione, Marrakech in passato era un faro per le carovane che dopo aver attraversato il deserto e valicato la montagne dell'Atlante, spesso innevate, si dirigevano a nord. Marrakech, i cui splendidi palazzi e i lussureggianti palmeti esercitano un fascino profondo sui turisti, si può considerare la terza città più importante del Marocco dopo Rabat e Casablanca. Situata alle porte del nulla, è da sempre il luogo in cui l'Africa subsahariana incontra il Magreb arabo e resta ancora oggi una meta irresistibile.

Mosca
0 0 0
Modern linguistic material

Willis, Matt

Mosca / Matt Willis

3. ed. aggiornata

Mondadori, 2020

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Argomento per argomento le 10 cose da non perdere. Con mappa estraibile plastificata. Nonostante le distruzioni di epoca staliniana, il patrimonio architettonico di Mosca evoca ancora l' immagine di una capitale medievale che ha dovuto fare i conti con la forza travolgente della rivoluzione sovietica. Le colorate chiese dalle cupole a bulbo e le residenze ottocentesche convivono con gli edifici neogotici e circonvallazioni a dieci corsie, mentre l' opera più importante del comunismo, si snoda nascosta nel sottosuolo. Negli ultimi anni il profilo della città si è arricchito di strutture portanti moderne e i moscoviti hanno riscoperto il proprio orgoglio finanziando il restauro di monumenti simbolici, come la cattedrale del Cristo Redentore.

Lisbona
0 0 0
Modern linguistic material

Lisbona

8. ed. aggiornata

Mondadori, 2018

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Argomento per argomento le 10 cose da non perdere. Con mappa estraibile plastificata. Ormai sono pochi i visitatori che raggiungono Lisbona dal mare, ma l'ampio giro che molti aerei compiono sopra la spiaggia di Caparica, prima di sorvolare il fiume con il ponte rosso sospeso e scendere verso l'aeroporto, sostituisce egregiamente la superba visione che rapiva i naviganti del passato. La capitale portoghese è una città dal fascino immediato ma anche di una bellezza nascosta tutta da scoprire, avvolta da una calda luce rosa e dall'azzurro intenso dell'oceano. Luogo antico e carico di storia, Lisbona ha anche un volto moderno e una vita notturna fra le più vivaci d'Europa.

Amsterdam
0 0 0
Modern linguistic material

Amsterdam / Fiona Duncan & Leonie Glass

10. ed. aggiornata

Mondadori, 2018

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Argomento per argomento le 10 cose da non perdere. Con mappa estraibile plastificata. Amsterdam ha fascino assolutamente unico. E' un luogo in continuo fermento, una miniera di straordinari tesori artistici, il risultato di 900 anni di storia, durante i quali è stata a capo di un enorme impero. Dopo il suo declino, si è trasformata in una metropoli dai costumi informali e di ampie vedute. Serena ed elegante, Amsterdam ha anche un volto un po' più degradato, ma fa parte del suo carattere tanto quanto la rete dei famosi canali e comunque è una città che offre molte emozioni. I 75 chilometri di canali sono tutti da esplorare, ricchi di motivi di interesse e ideali per una passeggiata. Presentano scorci deliziosi, bei ponti (1.281 in tutto) tipiche case a frontone gradonato, piacevoli caffè. Vale un viaggio solo per visitare le splendide opere d'arte, veri capolavori, contenuti al Rijksmuseum e al Van Gogh Museum.

Atene
0 0 0
Modern linguistic material

Atene

7. ed. aggiornata

Mondadori, 2020

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Questa guida raccoglie una selezione di 10 mete da non perdere per vivere al meglio un soggiorno ad Atene con piantine e spaccati che permettono di visitare in modo autonomo le principali attrattive della città. La guida divide la città in 4 zone: Plaka, Makrigianni e Koukaki; Monastiraki, Psiri, Gazi e Thissio; Omonia ed Exarcheia; Syntagma e Kolonaki. Un'ulteriore sezione è dedicata ai dintorni di Atene. Quasi ogni luogo citato ha un riferimento cartografico che rimanda alle cartine nei risguardi di copertina. Il volume presenta inoltre una selezione di musei, teatri, chiese, caffè e ristoranti con suggerimenti per tutte le tasche e tutte le età.

Siete tutti invitati: cinquanta ricette per una cucina da condividere
0 0 0
Modern linguistic material

Locatelli, Giorgio <1963- >

Siete tutti invitati: cinquanta ricette per una cucina da condividere / Giorgio Locatelli ; con Sheila Keating ; foto di Dan Lepard

Mondadori, 2020

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Il cibo è condivisione. Noi italiani lo sappiamo meglio di chiunque altro che «mangiare è un rito fatto di convivialità, amicizia e celebrazione». Non a caso, per noi, la quintessenza dell'accoglienza è invitare qualcuno a tavola, preparargli da mangiare, gustare insieme il pasto. Con questo spirito, Giorgio Locatelli spalanca le porte della sua cucina e della sua vita e ci esorta a entrare e accomodarci. Siete tutti invitati , a sbirciare, a gustare, a cucinare qualcosa di suo. Dagli antipasti ai dolci, passando per primi e secondi, preparazioni di base, idee per i condimenti e ricette più impegnative, chef Locatelli ci porta per mano in un percorso di degustazione che ha un solo obiettivo: farci sentire a casa. Perché anche – o forse dovremmo dire soprattutto – a casa, nei nostri luoghi più semplici e quotidiani, possiamo preparare piatti degni di un grande chef e offrirli alle persone che amiamo. Se vogliamo restare sul classico possiamo cucinare un risotto alla lodigiana, se siamo in vena di sfizi possiamo provare le capesante all'aspretto di zafferano, se vogliamo stupire c'è la coda di rospo in salsa di noci e agrodolce di capperi, se invece vogliamo concludere la giornata con qualcosa di goloso possiamo osare con il tiramisù alla banana e gelato alla liquirizia. Ecco dunque un ventaglio di ricette che si ispirano alla tradizione rielaborandola di volta in volta, seguendo i ricordi, gli aneddoti e le scoperte di chef Locatelli. Il libro diventa allora un'occasione per ripercorrere la sua vita, dal ristorante dello zio in riva al lago a Corgeno alla rinomata Locanda di Londra. Senza mai perdere di vista alcuni capisaldi: la cura degli ingredienti, la qualità, la vocazione slow , la leggerezza. E, last but not least , la gioia di stare a tavola.

Baleari
0 0 0
Modern linguistic material

Baleari : sogna, scopri, vivi / a cura di Grzegorz Micula

8. ed. aggiornata

Mondadori, 2020

Abstract: Il caldo sole mediterraneo, temperato dalle fresche marine, splende sulle isole Baleari: Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera. Attrazioni, spiagge, mercati ed eventi. Sentieri panoramici e itinerari tematici. Le isole Baleari offrono una grande varietà di paesaggi, grazie alle loro accoglienti spiagge, ai litorali rocciosi e alle zone interne ricche di vegetazione subtropicale. La capitale di Maiorca, Palma, ha molto in comune con le città spagnole della terra ferma: cultura, storia, ristorazione e soprattutto vita notturna. Le mete preferite dai giovani sono le isole di Formentera e Ibiza, famose per i loro locali e festeggiamenti che possono durare anche 24 ore.

San Pietroburgo
0 0 0
Modern linguistic material

San Pietroburgo : sogna, scopri, vivi / a cura di Catherine Phillips, Christopher e Melanie Rice

11. ed. aggiornata

Mondadori, 2020

Mi giustifico!
0 0 0
Modern linguistic material

Cassissa, Tommaso <2000->

Mi giustifico! / Tommasso Cassissa

Mondadori, 2020

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: In questo libro, Tommaso Cassissa racconta e condivide esperienze, riflessioni, "drammi" che tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo vissuto. Un vero e proprio manuale di sopravvivenza per tutti gli studenti alle prese con verifiche, ansie, sensi di colpa, interrogazioni... e molto altro.

Mia sorella mi rompe le balle
0 0 0
Modern linguistic material

Tercon, Margherita <1990-> - Tercon, Damiano <1981->

Mia sorella mi rompe le balle : una storia di autismo normale / Margherita e Damiano Tercon

Mondadori, 2020

Abstract: Damiano è un ragazzo grande, grosso e con pochi amici perché ama passare le sue giornate facendo cose che gli altri ragazzi non capiscono, come fissare il turbinio vorticoso della lavatrice o giocare per ore con i coperchi delle pentole di sua nonna. Ma la sua vera passione è quella per la musica, soprattutto classica, visto che vorrebbe diventare un cantante lirico. Anche se ama pure il jazz, la musica da discoteca, la dance, la techno e chi più ne ha più ne metta. Tranne la musica rock, quella che invece sua sorella minore Margherita ascolta a tutto volume nella stanzetta accanto. Anche Margherita, in realtà, di amici non ne ha poi molti di più rispetto a Damiano. Fin da bambina tutti l'hanno considerata un po' troppo strana, troppo matura per la sua età, troppo in carne, troppo simpatica, troppo triste oppure troppo epilettica. Per trovare il suo posto nel mondo, Margherita ha provato invano a vivere a Rimini, Milano, Parigi e Dublino, studiare teatro e filosofia, lavorare come cameriera o come project manager. Non si era accorta che il suo posto, in realtà, era dove aveva passato gran parte della sua vita: accanto a suo fratello Damiano. È bastata una diagnosi per farglielo capire: sindrome di Asperger. Damiano è autistico, ma quella che poteva essere una patologia che avrebbe separato definitivamente le loro strade, invece le ha intrecciate per sempre. Del resto se Damiano voleva davvero diventare un cantante lirico, da ora in poi avrebbe avuto bisogno più che mai dell'appoggio di sua sorella. E da quel giorno Margherita si è immersa nel mondo vero e surreale di Damiano. Un mondo in cui le domeniche si festeggiano compleanni di ventilatori, si preparano torte dedicate ai vent'anni dell'interruttore della luce nello sgabuzzino o alla presa della corrente nel corridoio. Un mondo in cui la fantasia diventa reale e in cui i sogni sono così concreti che si possono quasi toccare.

L'amore ai tempi del colera
0 0 0
Modern linguistic material

García Márquez, Gabriel <1927-2014>

L'amore ai tempi del colera / Gabriel Garcia Marquez ; traduzione di Angelo Morino

Mondadori libri, 2020

Abstract: Per cinquantun anni, nove mesi e quattro giorni Fiorentino Ariza ha perseverato nel suo amore per Fermina Daza, la più bella ragazza dei Caraibi, senza mai vacillare davanti a nulla, resistendo alle minacce del padre di lei e senza perdere le speranze neppure di fronte al matrimonio d'amore di Fermina con il dottor Urbino. Un eterno incrollabile sentimento che Fiorentino continua a nutrire contro ogni possibilità fino all'inattesa, quasi incredibile, felice conclusione. Una storia d'amore e di speranza con la quale, per una volta, Gabriel García Márquez abbandona la sua abituale inquietudine e il suo continuo impegno di denuncia sociale per raccontare un'epopea di passione e di ottimismo. Un romanzo atipico da cui emergono il gusto intenso per una narrazione corposa e fiabesca, le colorate descrizioni dell'assolato Caribe e della sua gente. Un affresco nel quale, non senza ironia, si dipana mezzo secolo di storia, di vita, di mode e abitudini, aggiungendo una nuova folla di protagonisti a una tra le più straordinarie gallerie di personaggi della letteratura contemporanea.

La terra inabitabile
0 0 0
Modern linguistic material

Wallace-Wells, David <giornalista>

La terra inabitabile : una storia del futuro / David Wallace-Wells

Mondadori, 2020

Abstract: Conosciamo già molti elementi del surriscaldamento globale: dalle cause, le emissioni di carbonio nell'atmosfera e l'inquinamento dell'aria, agli effetti, le sempre più ricorrenti crisi idriche e i limiti della produttività agricola e alimentare, l'accelerato scioglimento dei ghiacci polari, l'innalzamento del livello dei mari e il moltiplicarsi delle inondazioni lungo le coste, gli incendi disastrosi e i fenomeni temporaleschi estremi, la mutazione di alcune malattie e la loro diffusione, l'instabilità economica, i conflitti e le guerre civili per il controllo delle risorse, le conseguenti e inarrestabili migrazioni. Basta questo per intravedere un futuro spaventoso per il pianeta e per la nostra esistenza. Un futuro di cui il giornalista David Wallace-Wells ci offre una mappa dettagliata attraverso il resoconto dei molteplici «effetti a cascata» del riscaldamento globale e delle sfide che esso comporta. Il «caleidoscopio climatico», infatti, non solo minaccia l'ordine mondiale e promette di accentuare le diseguaglianze, ma mette in discussione il nostro rapporto con la natura, il significato della tecnologia e il senso stesso del progresso umano. Lo scenario prefigurato dagli studi disponibili è sconfortante, difficile da raccontare nella sua complessità. E potrebbe anche essere peggiore, dato che sono molte le cose che ancora non sappiamo. Soprattutto rimane incerto come, e quanto rapidamente, gli esseri umani reagiranno di fronte al disastro. Alla luce di ciò, Wallace-Wells ci costringe ad affrontare le nostre responsabilità tracciando una rassegna impietosa delle illusioni e degli inganni che, soprattutto in Occidente, ci allontanano da un effettivo impegno: dalla cautela dei climatologi all'allarmismo dei media, dall'indifferenza dei politici ai proclami apocalittici dei profeti della catastrofe, dal desiderio di purificazione della 'wellness' alle fantasie della «post-umanità» dei guru della tecnologia, dall'eco-fascismo alla fede nei miracoli della geoingegneria.

Tre donne
0 0 0
Modern linguistic material

Taddeo, Lisa <giornalista>

Tre donne / Lisa Taddeo ; traduzione di Ada Arduini e Monica Pareschi

Mondadori, 2020

Abstract: Il desiderio ci emoziona e ci tormenta. Controlla i nostri pensieri ed è tutto ciò per cui viviamo. È una forza primordiale, bruciante, che sconvolge la banalità delle nostre vite quotidiane e ne cambia il corso, ma è rimasto fino a ora in larga misura un continente inesplorato. Nel corso degli ultimi otto anni, la scrittrice Lisa Taddeo ha attraversato da un capo all’altro gli Stati Uniti ben sei volte proprio per ascoltare a fondo le storie di donne comuni e del loro desiderio. Il frutto di questa appassionata ricerca, Tre donne, non è solo un indimenticabile ritratto del desiderio, ma si è imposto come uno dei libri più importanti dell’anno, capace di dar voce ai bisogni insoddisfatti, ai pensieri inespressi, alle delusioni, alle speranze e alle ossessioni inesorabili. Lina è casalinga, madre di due figli: il suo matrimonio, dopo un decennio, ha perso la passione. Per cui si trova a trascorrere le sue giornate cucinando e facendo pulizie per un uomo che si rifiuta di baciarla sulla bocca. Affamata di affetto, Lina è quotidianamente in balia di attacchi di panico. Finché un giorno non riallaccia una relazione con un suo ex attraverso i social media. Maggie è una studentessa di diciassette anni che affida le sue confidenze a un affascinante insegnante di inglese sposato. A quanto racconta Maggie, i loro messaggi notturni e le telefonate si trasformano in una relazione clandestina finché lui non la lascia all’improvviso. Qualche tempo dopo, Maggie viene a sapere che è stato nominato Insegnante dell’Anno e decide di rendere pubblico l’accaduto, finendo in tal modo per scontrarsi con la diffidenza degli ex compagni di scuola e della giuria del tribunale che esamina il suo caso. Infine, incontriamo Sloane, bella e raffinata proprietaria di un ristorante di successo, felicemente sposata con un uomo a cui piace vederla fare sesso con altri. Per anni, si è chiesta dove finisce il desiderio di suo marito e inizia il suo. Finché un giorno si vede costretta a confrontarsi con le dinamiche che alimentano la loro vita di coppia. Basato su anni di paziente raccolta di testimonianze e raccontato con sorprendente immediatezza, Tre donne è un ritratto rivoluzionario del desiderio oggi, che mette in luce la fragilità, la complessità e la disuguaglianza del desiderio femminile.

Falli parlare
0 0 0
Modern linguistic material

Rampin, Matteo <1966->

Falli parlare : come affrontare i silenzi degli adolescenti / Matteo Rampin

Mondadori, 2020

Abstract: "Nostra figlia? Non è più la stessa." "Nostro figlio… non lo riconosciamo più." "Ci sembra di avere a che fare con un alieno." E infine, ineluttabile: "Temiamo che abbia qualcosa". Eccoli qui, i genitori, nello studio del terapeuta: padri e madri affranti, ansiosi, inquieti, alle prese con l'adolescenza dei propri figli e con un muro fatto di silenzi, reticenze, allusioni, non-detti, che possono sfociare nell'ostilità e nel mutismo. In Falli parlare, Matteo Rampin descrive gli aspetti di questa incomunicabilità, ne indaga le cause e propone strategie a uso degli adulti per costruire ponti tra le generazioni. Grazie alla sua lunga esperienza di psicoterapeuta, Rampin risponde alle domande più diffuse tra i genitori – Quando farli parlare? In che modo costruire le occasioni per instaurare il dialogo? Quali leve motivazionali usare per promuovere la comunicazione e quali errori evitare? – e fornisce indicazioni pratiche su come prevenire per tempo questo fenomeno, partendo proprio dall'ascolto e dal confronto. "Basta avere la seria intenzione di essere presenti, di osservare e di ascoltare, con autentica disposizione a volere il loro bene e ad anteporlo al nostro ego di genitori. Se lo facciamo, accade una cosa sorprendente: sentendo di essere da noi considerati, iniziano a parlare sempre meno con i gesti e il corpo, e sempre più con le parole." Una guida pratica ed efficace, una risorsa indispensabile dedicata ai genitori – e a tutti gli adulti in generale – in cerca di consigli per instaurare un dialogo autentico con gli adolescenti.