Astronomia

(Argomento)

Thesaurus
Più generale (BT)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Found 753 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Perchè le stelle non ci cadono in testa?
0 0 0
Modern linguistic material

Taddia, Federico <1972-> - Hack, Margherita <1922-2013>

Perchè le stelle non ci cadono in testa? : e tante altre domande sull'astronomia / Federico Taddia, Margherita Hack ; illustrazioni di Roberto Luciani

Editoriale scienza, 2010

Abstract: Credi davvero che le stelle possano cadere? O che su Marte ci siano frotte di marziani, naturalmente verdi e con le antenne? Preparati a scoprirne delle belle! Accompagnati da Margherita Hack, eccoci in un viaggio davvero stellare attraverso lo spazio sideralè, tra galassie vorticanti, minacciosi asteroidi e pianeti in zona retrocessione. 99 domande impertinenti a un vero astrofisico: per fortuna che a risponderci c'è quella testa tosta di Margherita Hack.

La prima stella della notte
0 0 0
Modern linguistic material

Levy, Marc <1961->

La prima stella della notte / Marc Levy ; traduzione di Valeria Pazzi

[Milano] : Rizzoli, 2010

Abstract: Il nostro destino è scritto nelle stelle. E Adrian, astronomo all'osservatorio di Atacama, in Cile, le scruta ogni notte in cerca delle risposte agli interrogativi che affollano la sua mente di scienziato. Ma la domanda che più di ogni altra lo tormenta è che fine abbia fatto Keira, la giovane archeologa che ha rapito il suo cuore. Insieme, i due hanno viaggiato in tutto il mondo sulle tracce di un antico manufatto in grado di riflettere il cielo stellato come appariva milioni di anni fa. Un oggetto prezioso e pericolosissimo, la cui scoperta porterebbe alla luce verità sconvolgenti che molti non vorrebbero mai vedere svelate. Così, quando un misterioso informatore gli fa recapitare una fotografia di Keira nel monastero-prigione di Garther, Adrian non esita a partire alla volta delle sconfinate pianure alle pendici dell'Himalaya, deciso a portarla via con sé. Ma ritrovare Keira è solo l'inizio di un'avventura che, dagli altipiani etiopi ai laghi ghiacciati degli Urali, potrebbe condurli a realizzare il loro sogno: sciogliere il millenario enigma che circonda l'origine dell'umanità. Con La prima stella della notte Marc Levy ci trasporta in uno straordinario e appassionante viaggio entro e oltre i confini dell'umana conoscenza. Per scoprire che l'amore è l'ultima avventura e, forse, la più pericolosa.

Stelle, pianeti e galassie
0 0 0
Modern linguistic material

Hack, Margherita <1922-2013> - Ramella, Massimo

Stelle, pianeti e galassie : viaggio nella storia dell'astronomia, dall'antichità a oggi / Margherita Hack, Massimo Ramella

Editoriale scienza, 2013

Abstract: Quattro passi nella storia dell'astronomia accompagnati da Margherita Hack, guida d'eccezione, che ci racconta dei primi osservatori del cielo fino ai moderni telescopi spaziali e satelliti futuristici, passando per Copernico, Galileo, Newton ed Einstein. Curiosando tra stelle, costellazioni, pianeti e galassie, Margherita ci racconta l'avvincente storia dell'esplorazione dell'Universo, per scoprirne l'evoluzione e imparare a orientarsi nel cielo con semplici attività di osservazione all'interno dell'Osservatorio Virtuale (wwwas.oats.inaf.it/aidawp5): scaricando gratuitamente le applicazioni apposite, potrai sondare il cielo assieme ai grandi astronomi del passato. Età di lettura: da 11 anni.

Vi racconto l'astronomia
0 0 0
Modern linguistic material

Hack, Margherita <1922-2013>

Vi racconto l'astronomia / Margherita Hack ; in collaborazione con Loris Dilena e Aline Cendon

Roma : Laterza, 2004

Abstract: Come spiegare l'astronomia in termini chiari ed esaurienti? Questo libro, insieme rigoroso e divulgativo, è con disegni, foto e brevi testi di approfondimento un abbicì dell'astronomia che aiuta a familiarizzare con stelle, pianeti, eclissi, galassie e il mondo extragalattico.

Margherita Hack
0 0 0
Modern linguistic material

Stilton, Geronimo <personaggio>

Margherita Hack : la scienziata amica delle stelle / Geronimo Stilton

Piemme, 2020

Abstract: Partecipare a una caccia agli astri? Perché no! A Margherita Hack l'idea piace subito ed è così che ci accompagna in una divertente gara per le vie di Topazia. E tra un indizio e l'altro, osservando il cielo, ci racconta tanti aneddoti della sua fantastica vita dedicata alle stelle."

I segreti dell'universo
0 0 0
Modern linguistic material

Frith, Alex - Cosgrove, Lee

I segreti dell'universo / Alex Frith ; illustrazioni di Lee Cosgrove

Usborne, 2014

Abstract: Età di lettura: da 5 anni.

L'astronomia
0 0 0
Modern linguistic material

Lippincott, Kristen

L'astronomia / testo di Kristen Lippincott

Novara : Istituto geografico De Agostini, copyr. 1995

Il sole, la luna, le stelle
0 0 0
Modern linguistic material

Turnbull, Stephanie

Il sole, la luna, le stelle / Stephanie Turnbull ; progetto grafico di Zoe Wray ; illustrazioni di Kuo Kang Chen e Uwe Mayer ; consulenza di Stuart Atkinson ; traduzione di Francesca Logi ; a cura di Giovanni Guarnieri e Nick Stellmacher

Londra : Usborne, copyr. 2003

Abstract: Di cosa è fatto il Sole?Come sono arrivati sulla Luna gli astronauti?Cos'è un'eclissi? In questo libro troverai le risposte a queste e a molte altre domande sullo spazio.Il Sole, la Luna, le stelle fa parte di una nuovissima collana di libri dedicata ai bambiniche stanno iniziando a leggere da soli.

La terra e il cielo
0 0 0
Modern linguistic material

Perols, Sylvaine <1949->

La terra e il cielo / illustrato da Sylvaine Perols ; progetto di Jean-Pierre Verdet

Trieste : E. Elle, 1991

Sole, luna, stelle
0 0 0
Modern linguistic material

Gazzaneo, Lucia

Sole, luna, stelle / illustrazioni di Lucia Gazzaneo ; testo di Renata Gostoli ; laboratorio pop-up di Renata Gostoli e Lucia Gazzaneo

Cinisello Balsamo : San Paolo, copyr. 2001

Abstract: Il ciclo della luce e del buio, la grande notte e il lungo ritorno ai Poli. La luna vista da vicino, le stelle osservate da lontano. Animali che dormono di giorno e vivono di notte. Il fascino della luce e la paura del buio. Nel laboratorio pop-up: costruisci il tuo bosco di notte. Età di lettura: da 6 anni.

Cielo e stelle
0 0 0
Modern linguistic material

Prati, Elisa <1971->

Cielo e stelle / testi Elisa Prati ; illustrazioni Cecilia Bozzoli ... [et al]

[Firenze] : Dami, 2005

Abstract: Come si forma l'arcobaleno? Perché la terra gira? Per i più piccoli, ecco un libro per iniziare a conoscere i misteri del cielo e dell'universo e per rispondere a tutti i come e tutti i perché.

Vieni a vedere oltre
0 0 0
Modern linguistic material

Sís, Peter <1949->

Vieni a vedere oltre = Come look beyond / Peter Sis

Firenze : Fondazione Palazzo Strozzi : Mandragora, copyr. 2009

Abstract: Con le suggestive immagini del noto illustratore Peter Sís, il formato orizzontale dalla particolare apertura bifacciale, l'impaginazione estrosa e movimentata, questo volume invita i piccoli a scoprire il cosmo e la storia delle sue rappresentazioni nel corso dei secoli, avvicinandoli a un tema complesso come l'astronomia. Età di lettura: da 6 anni.

Un meteorite in biblioteca
0 0 0
Modern linguistic material

Dami, Eugenia

Un meteorite in biblioteca / Eugenia Dami

Giunti junior, 2015

Abstract: Leo e Nick e Miki vanno al Planetario della città per seguire la conferenza del famoso Professor Huranos, e lì incontrano Miki. Per colpa del bassotto Gas rimangono chiusi nella biblioteca insieme alla valigetta del Professore e scoprono che contiene un misterioso meteorite magnetico. Un frammento si stacca e finisce nelle tasche di Nick, ma nessuno se ne accorge. Grazie a uno stratagemma riescono a fuggire, inseguiti dalle guardie del professore. Si rifugiano nella villa di Agata, la nonna di Nick e fondano il club del Planetario nel caravan della nonna. Dopo aver analizzato il video girato da Nick, scoprono che alle ore 18 è prevista una pioggia di meteoriti blu sopra il Castello della Mosca. Degli Agenti come loro non possono farsi sfuggire un'occasione simile!

La stella di Ratner
0 0 0
Modern linguistic material

DeLillo, Don <1936->

La stella di Ratner / Don DeLillo ; traduzione di Matteo Colombo

Torino : Einaudi, 2011

Abstract: Billy Twillig è un premio Nobel, il più geniale matematico della sua epoca, il massimo esperto in un campo di studi cosi specializzato ed estremo da coincidere, praticamente, con la sua sola persona. E ha quattordici anni. È stato prelevato da forze non meglio precisate e condotto in una località segreta dell'Asia centrale per partecipare all'Esperimento sul campo numero uno: un enorme centro di ricerca in cui studiosi di tutto il mondo cercano di raggiungere la conoscenza. Studiare il pianeta. Osservare il sistema solare. Ascoltare l'universo. Conoscere noi stessi. Billy è stato convocato perché rappresenta l'unica speranza per decifrare il mistero supremo: tempo fa, proveniente dalla lontana stella di Ratner, è giunto un segnale radio che ha tutta l'apparenza di un messaggio da un'intelligenza aliena. Ma nemmeno la più alta concentrazione di scienziati del pianeta è riuscito a decodificarlo. Finora. La stella dì Ratner è, fin dal suo apparire nel 1976, tra tutti i romanzi di Don DeLillo l'oggetto del culto più tenace, enigmatico e sotterraneo. Qualche anno più tardi, tentando di spiegarne il segreto, lo stesso DeLillo dirà: Ho provato a scrivere un romanzo che non solo avesse la matematica tra i suoi argomenti, ma che, in un certo senso, fosse esso stesso matematica. Doveva incarnare un modello, un ordine, un'armonia: che in fondo è uno dei tradizionali obiettivi della matematica pura.

Cieli perduti
0 0 0
Modern linguistic material

Cossard, Guido <1958->

Cieli perduti : archeoastronomia: le stelle dei popoli antichi / Guido Cossard

[Nuova ed. aggiornata]

UTET, 2018

Abstract: Noi non guardiamo più il cielo. Le timide luci degli astri sono state cancellate dalle nostre notti, fagocitate dall'illuminazione artificiale e impallidite di fronte alla nostra indifferenza. Ma, nel passato, il rapporto tra l'uomo e il cielo era molto diverso. Nelle scure notti dei nostri antichi progenitori, spesso passate all'addiaccio, il cielo si popolava di figure fantastiche: divinità lanciate su velocissimi carri, barche cariche di mitici eroi che solcavano l'oceano celeste, rozzi utensili della vita quotidiana, spaventosi animali ostili. Nel neolitico poi l'astronomia divenne fondamentale per stabilire un primo calendario, funzionale alla grande rivoluzione economica avvenuta: l'introduzione dell'agricoltura. La ricerca di riferimenti certi per osservare il punto di levata del Sole, della Luna e di alcuni astri brillanti comportò l'innalzarsi di grandi pali totemici, seguiti a breve da imponenti opere megalitiche di natura astronomica. L'autore va alla ricerca dei cieli perduti, in modo sensazionale ma scientificamente rigoroso nello stesso tempo, a partire dai principali siti archeologici dalla preistoria europea, per arrivare alle popolazioni antiche quali Sumeri, Babilonesi, Egizi, Cinesi, Celti, Indiani d'America, Incas, Atzechi, Maya che ci hanno lasciato una quantità enorme di incredibili testimonianze a conferma della nostra tesi.

Astronomia
0 0 0
Modern linguistic material

Ridpath, Ian <1947->

Astronomia : stelle, pianeti, osservazione, attrezzatura, costellazioni / Ian Ridpath ; con contributi di Giles Sparrow, Carole Stott

Milano : Mondadori, 2010

Abstract: Tutte le nozioni di base per avvicinarsi all'astronomia e comprenderne i tratti fondamentali. Dalle origini della scienza del cielo alla storia dell'uomo nello spazio, il volume focalizza e descrive puntualmente tutti i fenomeni del nostro sistema solare, stelle e costellazioni, galassie e pianeti. Un capitolo è dedicato all'osservazione del cielo notturno e fornisce indicazioni precise per imparare a orientarsi tra le coordinate astronomiche avvalendosi dei primi strumenti rudimentali, dall'occhio nudo al binocolo e al telescopio. Dopo la trattazione delle diverse costellazioni, una guida mensile del cielo spiega come questo cambia a seconda delle stagioni. La sezione finale Almanacco fornisce un calendario con le fasi lunari, le eclissi e i principali femoneni celesti visibili dalla Terra nei prossimi anni. Un manuale di riferimento utile e fruibile a un pubblico sempre maggiore di interessati e curiosi dell'argomento.

Piccolo libro illustrato dell'universo
0 0 0
Modern linguistic material

Sanders, Ella Frances

Piccolo libro illustrato dell'universo / Ella Frances Sanders ; traduzione di Ilaria Piperno ; illustrazioni dell'autrice

Marcos y Marcos, 2019

Abstract: Cos'abbiamo in comune con le stelle? Dall'autrice di Lost in Translation un viaggio deliziosamente illustrato tra misteri, prodigi e meraviglie dell'universo.

Dalla Terra alle lune
0 0 0
Modern linguistic material

Odifreddi, Piergiorgio <1950->

Dalla Terra alle lune : un viaggio cosmico in compagnia di Plutarco, Keplero e Huygens / Piergiorgio Odifreddi

Rizzoli, 2017

Abstract: Questo libro è il resoconto di un viaggio cosmico dalla Terra alla Luna e oltre, tra i pianeti e i satelliti del Sistema Solare. A guidare la navicella è Piergiorgio Odifreddi, che ha arruolato come membri del suo equipaggio Plutarco, il grande storico e filosofo antico, Keplero, uno dei fondatori dell’astronomia moderna, e Huygens, il maggiore scienziato vissuto nel mezzo secolo che separò Keplero e Galileo da Newton. Nel corso della sua missione Odifreddi traduce tre loro brevi capolavori, sorprendentemente legati l’uno all’altro, ne sottolinea le mirabili anticipazioni e gli intriganti errori, e non si lascia sfuggire l’occasione per spaziare dalla mitologia alla fantascienza, dalla letteratura al cinema, e dalle primordiali idee della fisica antica alle sofisticate fotografie dell’astronomia moderna. Leggendo Il volto della Luna di Plutarco scopriamo quanto i Greci sapessero di meccanica e di ottica. Questa vasta conoscenza permise loro non solo di spiegare correttamente le eclissi e le maree, ma anche di affrontare scientificamente una serie di fantasiose problematiche umanistiche a proposito della Luna, dalla presenza dei mari all’esistenza dei Seleniti, partendo dalla domanda: perché la Luna ci appare come un volto umano? Un millennio e mezzo dopo Keplero fu stimolato dalla lettura del Volto della Luna e ne trasse l’ispirazione per il proprio Sogno, che Borges considerò l’atto di nascita della fantascienza moderna. Nel suo racconto si pose un’altra stimolante domanda: come apparirebbe la Terra vista dalla Luna? E le diede la risposta corretta, oggi confermata dagli astronauti, ma largamente ignorata dal pubblico. Mezzo secolo dopo Huygens prese a sua volta spunto dal Sogno, e nell’Osservatore cosmico si pose una domanda ancora più ambiziosa di quella di Keplero: come si vedrebbe il cielo dagli altri pianeti e satelliti del Sistema Solare? In particolare, da Saturno, del quale egli stesso aveva congetturato gli anelli, e da Titano, che aveva egli stesso scoperto? Leggere questo libro significa dunque intraprendere un viaggio nel tempo storico e nello spazio cosmico insieme a Plutarco, Keplero e Huygens. Per secoli essi si sono limitati a conversare a distanza, ma ora Odifreddi li riunisce in una stessa navicella, e li mette a confronto in un’opera che coniuga l’umanesimo e la classicità con la scienza e la modernità. Buon countdown, dunque, e buon decollo per uno straordinario viaggio cosmico con un equipaggio d’eccezione.

L'astronomia egizia
0 0 0
Modern linguistic material

Gallo, Carlo

L'astronomia egizia : dalle scoperte archeologiche alla misurazione del tempo / Carlo Gallo ; presentazione di Walter Ferreri

Nuova ed

[Roma] : Muzzio, 2010

Abstract: Nella prima parte vi è un'introduzione storica alla scoperta archeologica dell'Egitto che raggiunge il suo apice con la decifrazione della scrittura geroglifica e che ha lo scopo di portare il lettore sul problema centrale dell'egittologia, in cui l'astronomia ha avuto un ruolo fondamentale: la cronologia assoluta. Non vi è storia senza cronologia e quella egizia deve agli astronomi la sua determinazione che si basa esclusivamente su alcune date egizie riguardanti le levate eliache della stella Sirio. La seconda parte del libro ci porta ai primordi della scienza del cielo, e dunque all'astronomia dei sacerdoti egizi, tramite una trattazione approfondita di argomenti come il calendario, gli strumenti, gli orologi stellari diagonali e quelli ramessidi; termina con le costellazioni e i pianeti. Particolarmente interessante è il congruo numero di illustrazioni che accompagnano il testo e che hanno lo scopo di renderlo più scorrevole e comprensibile.

11: Viaggio nello spazio
0 0 0
Modern linguistic material

11: Viaggio nello spazio