Collera

(Argomento)

Note:
  • Sentimento di ira e di sdegno, spesso improvviso e che si manifesta in genere con parole o atti violenti
Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)
Vedi anche (RT)

Opere collegate

Found 224 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Il libro arrabbiato
0 0 0
Modern linguistic material

Ramadier, Cédric <1968-> - Bourgeau, Vincent <1967->

Il libro arrabbiato / Ramadier & Bourgeau

L'Ippocampo ragazzi, 2017

Abstract: Il libro arrabbiato è talmente arrabbiato che è tutto rosso! Ma per fortuna la collera gli passa, si calma e a poco a poco si rilassa. Uff! Ci siamo, non è più arrabbiato! A ogni doppia pagina ritroviamo sulla destra il libro adirato: può parlare (« Lasciami stare! ») o tacere. A sinistra, un topolino rosa cerca il modo di placarlo, come fa l’adulto per calmare il suo piccolo... Il bambino invece opera un transfert sul libro, suo vero e proprio specchio. Questa storia ci dimostra che non esiste un solo metodo-miracolo per far passare la rabbia a qualcuno, ma che tentando varie vie si finisce per riuscirci. Poi, alla fine, il libro è ancora rosso? A mano a mano che si girano le pagine il libro cambia colore. Si va lentamente dal rosso al giallo passando per l’arancione. Il libro si calma, pian piano si rilassa e tutto finisce in una risata generale.

Che rabbia!
5 1 0
Modern linguistic material

Allancé, Mireille d' <1958->

Che rabbia! / Mireille d'Allance

Milano : Babalibri, copyr. 2000

Abstract: Roberto ha passato una bruttissima giornata: appena arrivato a casa risponde male al papà e non vuole mangiare gli spinaci. Che rabbia! Ma quando la Rabbia si materializza, Roberto comprende quanto può essere dannosa... Età di lettura: da 3 anni.

Anna è furiosa
0 0 0
Modern linguistic material

Nöstlinger, Christine <1936-2018>

Anna è furiosa / Christine Nostlinger ; illustrazioni di Arnal Ballester

Casale Monferrato : Piemme junior, 1993

Abstract: Non c'è nulla che non faccia arrabbiare Anna. E' sempre furiosa e quando si infuria non può fare a meno di strillare e di gridare, di prendere a calci e pugni ciò che le capita a tiro, di mordere, sputare e pestare i piedi per terra. E per lei è una vera seccatura. Premio Hans Christian Andersen 1984.

Pimpa che rabbia!
0 0 0
Modern linguistic material

Altan <1942->

Pimpa che rabbia! / Altan

Franco Cosimo Panini, 2020

Abstract: La giornata è cominciata con il piede sbagliato per Pimpa: la luce non funziona, il sole è coperto da nuvole minacciose, una palla la fa inciampare... che rabbia! Pimpa è furente! Diventa tutta rossa, e attorno a lei compaiono fulmini catarifrangenti! Ma Armando sa sempre come fare per rimediare: basta del latte, un po' di dolcezza e torna il sole!

Non si picchia, Anna!
0 0 0
Modern linguistic material

Amant, Kathleen <1969->

Non si picchia, Anna! / Kathleen Amant

Clavis : Il Castello, 2015

Abstract: Anna ha due mani. con le mani Anna saluta, mangia e corre in bicicletta. E, qualche volta, aiuta la mamma a mettere in ordine. Ma, altre volte, Anna si arrabbia e usa le mani per picchiare il suo amico Leo o per tirargli i capelli.

In punta di dita
0 1 0
Modern linguistic material

Bernardi, Lorenza <1972->

In punta di dita / Lorenza Bernardi

Einaudi ragazzi, 2013

Abstract: Non tutti hanno la fortuna di avere una famiglia. Ma alcuni hanno la sfortuna di averne due. Questo è il tormentone che si ripete ogni giorno Rebecca, tredici anni, i cui genitori, separati da diverso tempo, si sono già ricostruiti due vite nuove con compagni diversi. La vita di Rebecca invece è un casino, sballottata emotivamente tra fratellastri, una matrigna e un patrigno. Una faticaccia, che lei ha tamponato nell'unico modo che le è parso sicuro e indolore: facendo crescere una grande rabbia verso tutto e tutti, isolandosi così dal mondo. Rebi è in terza media e, nell'ennesima scuola dove è stata da poco iscritta, si dimostra subito un elemento difficile. Ne sa qualcosa la rigidissima preside dell'istituto, che si ritrova a gestire questa specie di gatto randagio che rischia di guastare le sue serissime allieve. Sarebbe un anno (o forse un'esistenza?) destinato a rotolare sempre più nel disagio se un giorno non arrivasse la nuova insegnante di educazione fisica, Agnese, persona molto sensibile, amante del proprio lavoro, e con un grande progetto: allestire una nuova squadra di pallavolo femminile. Età di lettura: da 12 anni.

Fergal è arrabbiato!
5 0 0
Modern linguistic material

Starling, Robert

Fergal è arrabbiato! / Robert Starling

Lapis, 2017

Abstract: Fergal è un tipetto simpatico. Se però qualcuno gli ordina di fare una cosa, gli viene una rabbia... ma una rabbia... tremenda.

Che rabbia!
0 0 0
Modern linguistic material

Allancé, Mireille d' <1958->

Che rabbia! / Mireille d'Allancé

Uovonero, 2016

Abstract: Roberto ha passato una bruttissima giornata: appena arrivato a casa risponde male al papà e non vuole mangiare gli spinaci. Che rabbia! Ma quando la rabbia si materializza, Roberto comprende quanto può essere dannosa..

Rabbia vai via!
0 0 0
Modern linguistic material

Patricelli, Leslie

Rabbia vai via! / Leslie Patricelli

Panini, 2020

Abstract: Un libro per scoprire alcuni trucchi per far tornare il sorriso. Leslie Patricelli riesce a mostrare molto bene i sentimenti e le emozioni che vive un bambino di tre anni, tanto che il piccolo riesce a immedesimarsi con il bambino protagonista. In un crescendo di capricci e situazioni in cui la rabbia prende il sopravvento... niente panico! Ci sono tanti modi per ritrovare la serenità!

Torogrosso e Pettirosso
0 0 0
Modern linguistic material

Gomboli, Mario <1947->

Torogrosso e Pettirosso / Mario Gomboli

La Coccinella, 2020

Abstract: Storie in rima, con protagonisti animali e una morale finale: per imparare con ironia a scegliere la strada migliore! La morale di questa favola è..."con la pazienza si ottiene molto di più che con la forza e la rabbia."

Rime di rabbia
0 0 0
Modern linguistic material

Tognolini, Bruno <1951->

Rime di rabbia : [cinquanta invettive per le rabbie di tutti i giorni] / Bruno Tognolini ; illustrazioni di Giulia Orecchia ; prefazione di Anna Oliverio Ferraris

[Milano] : Salani, 2010

Abstract: Cinquanta invettive per le grandi rabbie dei piccoli, e per le piccole rabbie dei grandi. Poesie furiose, amare, esagerate, dolenti e spassose, che offrono ai bambini arrabbiati parole per dirlo 1. Parole poetiche e belle, perché magari, dicendola bene, la rabbia fiammeggia meglio e sfuma prima. Poesie da leggere per ridere, per piangere, o per consolarsi. E magari da copiare sul diario di un amico che ci ha offeso, su un bigliettino da inviare a un insolente. Età di lettura: da 7 anni.

Che rabbia!
5 0 0
Modern linguistic material

Allancé, Mireille d' <1958->

Che rabbia! / Mireille d'Allance

Milano : Babalibri, 2012

Abstract: Roberto ha passato una bruttissima giornata: appena arrivato a casa risponde male al papà e non vuole mangiare gli spinaci. Che rabbia! Ma quando la Rabbia si materializza, Roberto comprende quanto può essere dannosa..

Sono arrabbiato
0 0 0
Modern linguistic material

Chien Chow Chine, Aurélie <illustratrice>

Sono arrabbiato / Aurélie Chien Chow Chine

Giunti, 2019

Abstract: Banù è un piccolo unicorno come tutti gli altri, o quasi… La sua criniera arcobaleno cambia colore a seconda delle sue emozioni! Oggi, Banù è arrabbiato. Niente va come vorrebbe. Scopri come fa a ritrovare il buonumore.

Che rabbia, Nino!
0 0 0
Modern linguistic material

Paglia, Isabella <1969->

Che rabbia, Nino! / Isabella Paglia ; illustrazioni di Marco Viale

Mondadori, 2016

Abstract: Nino si arrabbia spesso e quando gli capita... Rumpataciunfgraaa! Salta, scalcia, diventa tutto rosso e nel pancino sente il solito vulcano pronto a esplodere! Una storia birichina che farà conoscere ai piccoli (ma un po' anche ai grandi!): altri cuccioli che si arrabbiano spesso; semplici spunti su come gestire la rabbia improvvisa; tanti coloratissimi animali della foresta!

La stanza del lupo
0 0 0
Modern linguistic material

Clima, Gabriele <1967->

La stanza del lupo / Gabriele Clima

San Paolo, 2018

Abstract: Nico ha sedici anni, la passione per il disegno e un problema: una rabbia che non riesce a controllare e che gli è già costata qualche sospensione a scuola. Ma a Nico non importa, tutto ciò che vuole è essere lasciato in pace e disegnare sui muri della sua stanza, sorbendosi le sfuriate del padre che ogni settimana deve chiamare un imbianchino per ritinteggiare le pareti. A parte Leo, uno sbandato con la mania dei selfie estremi, e pochi altri, l'unica persona disposta a stargli accanto è Claudia, che lo accetta e lo ama nonostante il suo carattere. Nel frattempo, dai boschi circostanti, un lupo scende fino alla città. Già in passato era successo, ma questa volta sembra che l'animale abbia puntato Nico, e ora lo cerchi, lo bracchi e lo segua ovunque. Finché, una notte, Nico lo affronta apertamente.

Che rabbia!
0 0 0
Modern linguistic material

Baruzzi, Agnese <1980-> - Clima, Gabriele <1967->

Che rabbia! / Agnese Baruzzi, Gabriele Clima

La Coccinella, 2020

Abstract: La rabbia si insinua proprio come un serpente, ruggisce come un leone, e può esplodere come un drago furioso... Ma è possibile domarla e trasformarla in forza positiva... Gira la ruota e il disegno cambia completamente, regalando la meraviglia delle trasformazioni.

Ravi e la storia di quando iniziò a ruggire
0 0 0
Modern linguistic material

Percival, Tom <1977->

Ravi e la storia di quando iniziò a ruggire / Tom Percival

Giunti, 2020

Abstract: Ravi riusciva quasi sempre a controllare la rabbia... fino al giorno in cui iniziò a ruggire. Ed essere una tigre era molto divertente all'inizio, perché le tigri possono fare tutto quello che vogliono! Ma chi vorrebbe giocare con una tigre selvaggia che non fa che ruggire?

Nina è arrabbiata
0 0 0
Modern linguistic material

Naumann-Villemin, Christine <1964->

Nina è arrabbiata / Christine Naumann-Villemin ; illustrazioni di Marianne Barcilon

Il Castoro, 2018

Abstract: Un po’ imbronciata, un po’ con il sorriso, Nina è tornata! La piccola ha deciso di festeggiare il compleanno della mamma, ma niente va come lei vorrebbe. E Nina perde la pazienza… Che rabbia! Per fortuna, un amico speciale sa come farti tornare il sorriso...

Il bambino arrabbiato
2 0 0
Modern linguistic material

Marcoli, Alba <1939-2014>

Il bambino arrabbiato : favole per capire le rabbie infantili / Alba Marcoli

Milano : A. Mondadori, 1996

Abstract: La rabbia infantile cela il più delle volte una situazione di conflitto e di sofferenza psicologica. Quando un genitore si trova di fronte a tali manifestazioni spesso si sente in un tunnel: vede che il piccolo sta male ma non riesce a individuare i reali motivi che si nascondono dietro al disagio e all'angoscia del proprio figlio. La rabbia del bambino e spesso uno strumento per esprimere e comunicare altro, dolore, impotenza, paura dell'abbandono. Emozioni e sensazioni che, se fossero trasmesse con altri canali, potrebbero gettare un ponte tra bambini e adulti. Le favole raccontate nel volume, scaturite da storie reali, offrono importanti spunti per aiutare a comprendere meglio "il bambino arrabbiato", favorendo lo scioglimento di quei nodi che gli impediscono di crescere in armonia con se stesso e con il mondo che lo circonda.

La  bambina nel bidone
0 5 1
Modern linguistic material

Wilson, Jacqueline <1945->

La bambina nel bidone / Jacqueline Wilson ; illustrazioni di Nick Sharratt

Salani, 2005

Abstract: Nel giorno del suo quattordicesimo compleanno, April ripercorre le tappe della sua vita. Abbandonata in un cassonetto e trovata da un garzone di pizzeria, la bambina attraversa una serie di disavventure: famiglie adottive che si sfasciano, orfanotrofio e istituto di correzione, dove finalmente trova un'insegnante che la porta a vivere con sé. Ora April riesce a guardare il proprio passato con serenità, e ad acettare quella parte di sé che ne aveva fatto, a un certo punto della sua vita, una bambina cattiva. Età di lettura: da 11 anni.