Mondadori, Arnoldo <1889-1971>

(Persona)

Thesaurus
Più generale (BT)
Vedi anche (RT)

Found 4 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Corrispondenza esterna dal 04.03.1965 al 29.04.1965
0 0 0
Modern linguistic material

Corrispondenza esterna dal 04.03.1965 al 29.04.1965

[1965]

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Programma dettagliato delle attività della Casa della Cultura dal 1961 al 1963. Lettere di invito agli eventi promossi dal Circolo di Cultura Popolare Galileo Galilei spedite dal 04.03.1965 al 29.04.1965. I destinatari sono Guido Aristarco, Paolo Grassi, Renato Treves, Mario Rocca, Salvatore Quasimodo, Mario Dal Pra, Giangiacomo Feltrinelli, Arnoldo Mondadori, Giulio Einaudi, Piero Caleffi, Salvatore Natali, Antonio Valenti, Nantas Salvalaggio, Gianfranco Borghini, Lerino Visieri, Gianni Gianluppi, Ciso Gitti e Giuseppe Frigo. Lettera indirizzata a Salvatore Quasimodo e spedita il 13.03.1965 con allegata risposta del 29.03.1965.

Arnoldo Mondadori
0 0 0
Modern linguistic material

Decleva, Enrico <1941-2020>

Arnoldo Mondadori / Enrico Decleva

Milano : A. Mondadori, 2007

Abstract: Nel 1907 il tipografo Arnoldo Mondatori, personaggio controverso e carismatico, fondava un'azienda destinata a diventare in pochi anni la più grande casa editrice italiana. Mondadori è stato l'editore di D'Annunzio e Montale, di Churchill e Thomas Mann, ma anche di Topolino, dei celebri gialli e di molte fortunate riviste. Aveva iniziato la sua attività come tipografo nel primo dopoguerra stampando giornali socialisti; ebbe rapporti non sempre facili con il fascismo (dalla pubblicazione dei Colloqui di Ludwig con Mussolini al Topolino autarchico); pubblicò opere di enorme successo, ma anche capolavori destinati a entrare nella storia della letteratura. Attraverso la biografia del grande editore e imprenditore di successo, Enrico Decleva racconta una pagina fondamentale della storia italiana del Novecento: la nascita e lo sviluppo dell'industria culturale, la creazione di un mercato di massa per libri e riviste in un secolo fitto di importanti cambiamenti sociali.

Arnoldo Mondadori
0 0 0
Modern linguistic material

Decleva, Enrico <1941-2020>

Arnoldo Mondadori / Enrico Decleva

Torino : UTET libreria, copyr. 2007

Abstract: Personaggio controverso e carismatico, Arnoldo Mondadori ha fondato l'azienda che porta il suo nome, facendone in pochi anni la più grande casa editrice italiana. Mondadori è stato l'editore di D'Annunzio e Montale, di Churchill e Thomas Mann, ma anche di Topolino, dei celebri gialli e di molte fortunate riviste, da Epoca a Grazia a Panorama. Aveva iniziato la sua attività come tipografo (e stampando giornali socialisti); alla fine della Prima guerra mondiale il suo marchio iniziò un'irresistibile espansione. Ebbe rapporti non sempre facili con il fascismo (dalla pubblicazione dei Colloqui di Ludwig con Mussolini al Topolino autarchico) e nel dopoguerra fu tra i primi a comprendere le potenzialità del rotocalco. Pubblicò opere di enorme successo, ma anche capolavori destinati a entrare nella storia della letteratura. Attraverso la biografia di un grande editore e di un imprenditore di successo, Enrico Decleva racconta una pagina fondamentale della storia italiana del Novecento: la nascita e lo sviluppo dell'industria culturale, la creazione di un mercato di massa per libri e riviste.

Arnoldo Mondadori
0 0 0
Modern linguistic material

Decleva, Enrico <1941-2020>

Arnoldo Mondadori / Enrico Decleva

Torino : UTET, copyr. 1993