Gibran, Kahlil <1883-1931>

(Persona)

Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più generale (BT)

Opere collegate

Found 194 documents.

Related search results: Rete Bibliotecaria Bergamasca

I figli
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

I figli / Kahlil Gibran ; illustrato da Angelo Ruta ; tradotto da Beatrice Masini

Einaudi ragazzi, 2020

Il profeta
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta ; Il giardino del profeta / Kahil Gibran

La ranan volante, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Il Profeta è l'opera più famosa del poeta e filosofo libanese Khalil Gibran (1883-1931). Alla gente che gli chiede di parlare dell'amore, della vita, della morte, del denaro, del lavoro, dei figli e delle tante altre problematiche umane, il profeta Almustafà risponde con profonda saggezza, in una ineguagliata sintesi del pensiero occidentale e orientale, della Bibbia e degli insegnamenti dei mistici Sufi. Un testo sapienziale che aiuta a conoscere meglio se stessi e il proprio compito nella vita - e oltre.

Le ali spezzate
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Le ali spezzate / [Gibran]

GAEditori, 2019

Abstract: La vicenda particolare, quella autobiografica di un amore tragicamente deluso, è punto di partenza di una sublime riflessione sull'amore. C'è un'insolita lucidità nei due giovani che si incontrano sotto le stelle del Libano nei giardini di Ali spezzate, una capacità di delineare con chiarezza la propria situazione interiore e gli sconvolgimenti che l'amore provoca in loro. L'immediata frustrazione del desiderio li rende maturi, li obbliga a compiere delle scelte anche radicali e, in tutto questo, a illustrare agli occhi del lettore le altezze più vertiginose che un legame tra spiriti assonanti dischiude agli esseri umani. Le ali degli amanti, seppur spezzate, definiscono la perfetta traiettoria di un volo verso vette raggiungibili solo in una parabola d'amore.

Il profeta
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta / Kahil Gibran ; introduzione di Suheil Bushrui ; con le illustrazioni dell'autore

BUR, 2019

Abstract: Il Profeta è l'opera più famosa del poeta e filosofo libanese Khalil Gibran (1883-1931). Alla gente che gli chiede di parlare dell'amore, della vita, della morte, del denaro, del lavoro, dei figli e delle tante altre problematiche umane, il profeta Almustafà risponde con profonda saggezza, in una ineguagliata sintesi del pensiero occidentale e orientale, della Bibbia e degli insegnamenti dei mistici Sufi. Un testo sapienziale che aiuta a conoscere meglio se stessi e il proprio compito nella vita - e oltre.

Il grande libro di Gibran
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il grande libro di Gibran / Kahlil Gibran

Rusconi libri, 2018

Il profeta
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931> - Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta ; Il giardino del profeta ; Il vagabondo/ Kahlil Gibran ; con uno scritto di Gianfranco Ravasi

Mondadori libri, 2016 (stampa 2017)

Abstract: Il Profeta è l'opera più famosa del poeta e filosofo libanese Khalil Gibran (1883-1931). Alla gente che gli chiede di parlare dell'amore, della vita, della morte, del denaro, del lavoro, dei figli e delle tante altre problematiche umane, il profeta Almustafà risponde con profonda saggezza, in una ineguagliata sintesi del pensiero occidentale e orientale, della Bibbia e degli insegnamenti dei mistici Sufi. Un testo sapienziale che aiuta a conoscere meglio se stessi e il proprio compito nella vita - e oltre.

Il profeta
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta / Gibran Kahlil Gibran ; prefazione di Carlo Bo ; introduzione e traduzione di Gian Piero Bona

Guanda, 2016

Abstract: Il Profeta è l'opera più famosa del poeta e filosofo libanese Khalil Gibran (1883-1931). Alla gente che gli chiede di parlare dell'amore, della vita, della morte, del denaro, del lavoro, dei figli e delle tante altre problematiche umane, il profeta Almustafà risponde con profonda saggezza, in una ineguagliata sintesi del pensiero occidentale e orientale, della Bibbia e degli insegnamenti dei mistici Sufi. Un testo sapienziale che aiuta a conoscere meglio se stessi e il proprio compito nella vita - e oltre.

Donne che urlano senza essere ascoltate
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Donne che urlano senza essere ascoltate / Khalil Gibran ; a cura di Hafez Haidar

Imprimatur, 2016

Abstract: L'amore può essere sublime, la via per un'esistenza migliore, ma può avere anche un volto crudele e malato e farsi strumento di oppressione. Khalil Gibran ne ha narrato entrambe le facce con parole vibranti di luce e poesia che invitano a navigare nello spazio dei sogni; e con parole dure che si levano come un grido contro l'infamia e la perfidia di uomini che considerano la donna un mero oggetto di piacere. In questi scritti Gibran ci trasporta nel mondo orientale, dove le donne e i deboli sono vittime di sopraffazioni e prepotenze. Una denuncia da ascoltare ancora oggi. Un'antologia ricca, curata da uno dei principali conoscitori dell'opera di Gibran.

Il profeta
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta / Gibran Kahlil Gibran ; prefazione di Carlo Bo ; introduzione e traduzione di Gian Piero Bona

5. ed.

Guanda, 2014

Abstract: Il Profeta è l'opera più famosa del poeta e filosofo libanese Khalil Gibran (1883-1931). Alla gente che gli chiede di parlare dell'amore, della vita, della morte, del denaro, del lavoro, dei figli e delle tante altre problematiche umane, il profeta Almustafà risponde con profonda saggezza, in una ineguagliata sintesi del pensiero occidentale e orientale, della Bibbia e degli insegnamenti dei mistici Sufi. Un testo sapienziale che aiuta a conoscere meglio se stessi e il proprio compito nella vita - e oltre.

L'arte di conoscere se stessi
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

L'arte di conoscere se stessi : massime spirituali / Kahlil Gibran

Ed. integrale

Newton Compton, 2014

Abstract: In questa serie di brevi pensieri, più qualche breve scritto di argomento religioso, filosofico, politico, Gibran ci parla della vita in generale, dei difetti degli uomini, della morte, della religione, della speranza, dell'amore. Le sue osservazioni, dal tono inconfondibile, intimo e sussurrato, sono quelle di un maestro di spiritualità che si rivela inoltre un penetrante psicologo. Gibran era libanese. Il Libano è uno stato dell'Asia in cui convivono la religione cristiana e quella islamica. I rapporti tra cristiani e islamici sono sempre stati difficili. Perché, nel tempo, le due religioni hanno creato due culture con stili di vita e di pensiero molto diversi. Gibran conosceva bene entrambe le culture. Nelle Massime spirituali, egli cerca di creare un ponte spirituale tra di esse. L'autore vuole mostrare le affinità tra le due culture, oltre le divergenze che le separano, dimostrando quindi la possibilità di una convivenza pacifica tra di esse. Per questo Gibran è così attuale. Ci dà una lezione di tolleranza religiosa e culturale, di comprensione e rispetto per chi ha una religione e una cultura diverse dalle nostre...

Il profeta
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta / Kahlil Gibran ; traduzione di Giovanna Francesca Brambilla

30. ed.

Feltrinelli, 2013

Abstract: Il Profeta è l'opera più famosa del poeta e filosofo libanese Khalil Gibran (1883-1931). Alla gente che gli chiede di parlare dell'amore, della vita, della morte, del denaro, del lavoro, dei figli e delle tante altre problematiche umane, il profeta Almustafà risponde con profonda saggezza, in una ineguagliata sintesi del pensiero occidentale e orientale, della Bibbia e degli insegnamenti dei mistici Sufi. Un testo sapienziale che aiuta a conoscere meglio se stessi e il proprio compito nella vita - e oltre.

Il profeta
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta / Gibran Kahlil Gibran ; cura e traduzione di Tommaso Pisanti

Ed. integrale con testo inglese a fronte

Newton Compton, 2013

Abstract: Il Profeta di Kahlil Gibran fu pubblicato per la prima volta a New York nel 1923. Nelle intenzioni dell'autore doveva essere la prima parte di una trilogia, rimasta incompiuta, sui rapporti dell'uomo con se stesso, con la natura e con Dio. I versi, che scandagliano l'animo umano con sensibilità poetica e forza visionaria, richiamano alla mente Blake, Nietzsche, i mistici dell'India, gli asceti del mondo islamico. Tutti gli aspetti della vita quotidiana - tra gli altri, il matrimonio e i figli, la gioia e il dolore, la colpa e il castigo, le leggi e la libertà, la ragione e l'amore - nelle parole immortali di Gibran vivono una nuova vita, sono illuminati da una nuova luce.

Il profeta e il bambino
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta e il bambino : inediti e testimonianze / Kahlil Gibran ; raccolti e tradotti da Francesco Medici

Brescia : La Scuola, 2013 ([Torino] : Bona 1777)

Orso blu ; 33

Lettere d' amore del Profeta
0 0 0
Modern linguistic material

Coelho, Paulo <1947->

Lettere d' amore del Profeta / Paulo Coelho ; Kahlil Gibran ; traduzione dal portoghese di Rita Desti

Ed. speciale

Bompiani, 2013

Il giardino del profeta
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il giardino del profeta / Kahlil Gibran ; traduzione e nota al testo di Mauro Conti ; prefazione di Maurizio Clementi

Feltrinelli, 2013

Abstract: Seguito incompiuto de Il Profeta, capolavoro riconosciuto di Gibran, Il giardino del Profeta fu pubblicato postumo nel 1932. Gibran vi lavorò fino al giorno precedente la sua morte, avvenuta a New York il 10 aprile 1931. Il giardino del Profeta ha come argomento il rapporto tra l'uomo e la natura, ed esprime in particolare il desiderio che Gibran aveva di dissolversi e congiungersi in essa. Almustafà, l'eletto e l'amato, in cui Gibran adombra se stesso, ritorna alla propria terra natale (il Libano) dopo dodici anni di esilio nella città di Orfalese (New York). E come alla partenza, esaudendo le richieste del popolo, aveva pronunciato i sermoni sugli aspetti principali della vita dell'uomo, così al ritorno in patria egli si rivolge alla propria gente e ai nove che si sono eletti suoi discepoli: nel medesimo ruolo di chirurgo d'anime e con lo stesso tono del dispensiere di saggezza sociale, Almustafà-Gibran sermona ancora sulla vita e sul desiderio, sulle cose inanimate e sul tempo, su Dio e sull'esistenza.

I segreti del cuore
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

I segreti del cuore / Gibran Kahlil Gibran

Ed. integrale

Newton Compton, 2012

Abstract: L’amore, la fede, la libertà, l’amicizia, la natura, la giovinezza, la vecchiaia, la solitudine, la morte: con un linguaggio poetico e pregnante, con immagini tenere e icastiche e con una espressività aforistico-assertiva diretta e appassionata, ricca di similitudini e contrapposizioni, Gibran parla al cuore della gente non da filosofo, non da politico, non da scrittore, ma da «profeta», fondendo in un’unica visione spirituale Oriente e Occidente, Europa e Asia, cristianesimo e islamismo, induismo e buddismo. L’intensità emotiva e fideistica del suo pensiero e della sua scrittura ha costituito un elemento dirompente per centinaia di migliaia di lettori disorientati dallo sgretolamento dell’Occidente faustiano e delle sue certezze e affascinati da una parola che al di sopra di ogni cultura e ogni religione mirava a recuperare l’essenza autentica del vivere e il suo aspetto più intimamente e profondamente sacrale. Pubblicata nel 1947 è una raccolta di versi e prose del periodo giovanile dell'autore. Sono brevi racconti di carattere didascalico-epigrammatico, aventi come sfondo il Libano e pervasi dall'aggressività dell'autore contro una società ancora soggiogata dall'autoritarismo politico e religioso.

Ali spezzate
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Ali spezzate / Kahlil Gibran

San Paolo, 2012

Abstract: La vicenda particolare, quella autobiografica di un amore tragicamente deluso, è punto di partenza di una sublime riflessione sull'amore. C'è un'insolita lucidità nei due giovani che si incontrano sotto le stelle del Libano nei giardini di Ali spezzate, una capacità di delineare con chiarezza la propria situazione interiore e gli sconvolgimenti che l'amore provoca in loro. L'immediata frustrazione del desiderio li rende maturi, li obbliga a compiere delle scelte anche radicali e, in tutto questo, a illustrare agli occhi del lettore le altezze più vertiginose che un legame tra spiriti assonanti dischiude agli esseri umani. Le ali degli amanti, seppur spezzate, definiscono la perfetta traiettoria di un volo verso vette raggiungibili solo in una parabola d'amore.

[Il pianto e il sorriso]
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931>

[Il pianto e il sorriso] / Gibran Kahlil Gibran

[2012?]

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Il profeta
0 0 0
Modern linguistic material

Gibran, Kahlil <1883-1931> - Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta ; Il giardino del profeta / Kahlil Gibran ; traduzione di Piera Oppezzo e Nicola Crocetti ; con uno scritto di Gianfranco Ravasi

Oscar Mondadori, 2011

Abstract: Il rapporto dell'uomo coi propri simili, con la natura, con Dio nei due capolavori di Gibran, rivelatori della visione mistica e panteistica della vita e della morte del poeta e pittore libanese (1883-1931) che continua ad affascinare con la sua arte. Con uno scritto di Gianfranco Ravasi.

Il profeta
0 0 0
Disc (CD)

Gibran, Kahlil <1883-1931>

Il profeta / Khalil Gibran ; interpetato da Enzo Decaro ; ambientazioni sonore e musiche originali Riccardo Cimino

Verdechiaro, [2010]

Abstract: Il Profeta è l'opera più famosa del poeta e filosofo libanese Khalil Gibran (1883-1931). Alla gente che gli chiede di parlare dell'amore, della vita, della morte, del denaro, del lavoro, dei figli e delle tante altre problematiche umane, il profeta Almustafà risponde con profonda saggezza, in una ineguagliata sintesi del pensiero occidentale e orientale, della Bibbia e degli insegnamenti dei mistici Sufi. Un testo sapienziale che aiuta a conoscere meglio se stessi e il proprio compito nella vita - e oltre.