Centro di documentazione specializzato nel patrimonio per bambini e ragazzi

In questa pagina trovi i documenti de La Vetrinacentro di documentazione della Provincia di Brescia dedicato alla raccolta e allo studio delle pubblicazioni per bambini e ragazzi.

Se vuoi cercare solo materiale per bambini e ragazzi, puoi usare questo catalogo anzichè l'Opac generale.

La Vetrina ti offre inoltre le Segnalazioni di libri per bambini e ragazziindicazioni di libri ritenuti significativi e degni di particolare attenzione presenti nel catalogo delle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese.

Include: all following filters
× Subject Diversità

Found 729 documents.

Show parameters
Viola e il Blu
4 1 0
Modern linguistic material

Bussola, Matteo <1971->

Viola e il Blu / Matteo Bussola ; con illustrazioni dell'autore

Salani, 2021

Abstract: Questa è la storia di Viola, una bambina che gioca a calcio, sfreccia in monopattino e ama vestirsi di Blu. Viola i colori li scrive tutti con la maiuscola, perché per lei sono proprio come le persone: ciascuno è unico. Ma non tutti sono d’accordo con lei, specialmente gli adulti. Tanti pensano che esistano cose ‘da maschi’ e cose ‘da femmine’, ma Viola questo fatto non l’ha mai capito bene. Così un giorno decide di chiedere al suo papà, che di lavoro fa il pittore e di colori se ne intende. È maggio, un venerdì pomeriggio, il cielo è azzurrissimo e macchiato di nuvole bianche, il papà è in giardino che cura le genziane. Le genziane hanno un nome da femmine, eppure fanno i fiori Blu. Però ai fiori, per fortuna, nessuno dice niente. Non è come con le persone, pensa Viola. Un fiore va bene a tutti così com’è… In questa storia, ispirata dalle conversazioni con le sue figlie, Matteo Bussola indaga gli stereotipi di genere attraverso gli occhi di Viola, una bambina che sa già molto bene chi è e cosa vuole diventare. Un racconto per tutti, che celebra la forza della diversità e l’importanza di crescere nella bellezza e nel rispetto delle sfaccettature che la vita ci propone. Una storia dedicata a tutti quelli che vogliono dipingere la propria vita con i colori che preferiscono.

I mostri di Rookhaven
0 0 0
Modern linguistic material

Kenny, Pádraig

I mostri di Rookhaven / Pádraig Kenny ; illustrazioni di Edward Bettison

EL, 2021

Abstract: Mirabelle ha sempre saputo di essere un mostro. Quando la barriera magica che protegge la sua strana famiglia e la separa dal mondo degli umani si lacera e due ragazzi orfani scoprono per caso Rookhaven, Mirabelle capisce che oltre i confini del suo mondo si celano opportunità straordinarie. La crepa nella barriera, però, attira anche qualcosa di molto pericoloso, e quando il male inizia a braccare Mirabelle e la sua famiglia, diventa presto chiaro che i veri mostri non sono necessariamente quelli che dei mostri hanno l'aspetto

Intrusi
0 0 0
Modern linguistic material

Soderguit, Alfredo <1973->

Intrusi / Alfredo Soderguit

Terre di mezzo, 2021

Abstract: Un branco di capibara in fuga dai cacciatori cerca rifugio in un pollaio. I capibara sono tanti, grossi, pelosi. Le galline non si fidano, li confinano nello stagno e gli impongono un sacco di regole, soprattutto: vietatissimo fare amicizia. Ma quando i nuovi arrivati salvano le penne a un pulcino, le galline si ricredono. E se invece unissero le forze? E se insieme riuscissero persino a scappare dalla fattoria? Una storia per scoprire che l’unione fa la forza. E anche per imparare a conoscere un animale che incuriosirà molti bambini, alle nostre latitudini: il capibara, che vive in Sudamerica, è il roditore più grande del mondo ed è noto come “la sedia del regno animale”, perché usano appollaiarsi sulla sua schiena diverse specie di uccelli, scimmie, conigli.

Stramba
0 0 0
Modern linguistic material

Smith, Zadie <1975-> - Laird, Nick <1975->

Stramba / Zadie Smith, Nick Laird ; illustrazioni di Magenta Fox ; traduzione di Chiara Carminati

Mondadori, 2021

Abstract: È il compleanno di Kit, e il suo regalo è un po' speciale... La Sorpresa è diversa dagli altri animali di casa: non sa volare, non abbaia, non è un gatto. E non conosce neanche il programma da seguire rigorosamente ogni giorno! Insomma,.. è proprio... Stramba. Per fortuna la Sorpresa fa la conoscenza di un'arzilla signora che le farà vedere le cose in modo differente..

Sono forse un unicorno?
0 0 0
Modern linguistic material

Campello, Giuditta <1987->

Sono forse un unicorno? / testo di Giuditta Campello ; [illustrazioni di Mattia Cerato]

Emme, 2021

Abstract: «Nella prateria, ai piedi delle montagne rosa, vive Cornelio, un cavallo con un corno sulla fronte...»

Una specie di scintilla
0 0 0
Modern linguistic material

McNicoll, Elle

Una specie di scintilla / Elle McNicoll ; traduzione di Sante Bandirali

Uovonero, 2021

Abstract: La vita a scuola è dura per Addie, undicenne autistica costretta a combattere ogni giorno contro l’ostilità, la diffidenza e la paura degli altri. Miss Murphy, la sua insegnante, non fa che umiliarla e metterla in imbarazzo, e quella che sembrava la sua unica amica ora le ha voltato le spalle. La sola persona che riesce a capirla nel profondo è Keedie, sua sorella maggiore. Anche lei è autistica, ma appare più sicura di sé, e sa benissimo come aiutarla a sentirsi meglio. Un giorno, durante una lezione, Addie scopre che in passato, nel suo paesino della Scozia settentrionale, innumerevoli donne furono torturate e condannate a morte in quanto ritenute “streghe”. La notizia la sconvolge: capisce che era la loro “diversità” ad essere messa sotto accusa. Sente che deve fare qualcosa per riscattarle. Mossa da rabbia e determinazione, porta avanti una campagna di sensibilizzazione per convincere i suoi concittadini a far costruire un memoriale dedicato alle streghe uccise. Quella di Addie diventa una vera e propria missione, una battaglia che porta avanti in nome dell’uguaglianza e della verità: riuscirà a vincere l'indifferenza del Consiglio del villaggio?

Il maestro Grumo e il maestro Tino
0 0 0
Modern linguistic material

Silei, Fabrizio <1967-> - Ferrari, AntonGionata <1960->

Il maestro Grumo e il maestro Tino / Fabrizio Silei, AntonGionata Ferrari

Il Castoro, 2021

Abstract: Il maestro Grumo è caotico e creativo. Il maestro Tino è ordinatissimo e amante delle regole. E poi c'è la maestra Biancaluna, che è molto, molto speciale. I bambini lo sanno: si può imparare - e insegnare - in tanti modi diversi. E tu che maestro hai?

La via del saggio
0 0 0
Modern linguistic material

Patti, Gianluca <illustratore>

La via del saggio : insegna a trasformare la rabbia in forza / Gianluca Patti

Gallucci, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Il piccolo attraversò la foresta che separava la regione montuosa dal villaggio da cui era stato esiliato. «Guardate, è tornato!» «Il mostro! Il mostro!» «Presto, scappate! Il mostro è tornato!» Il villaggio era in subbuglio, tutti fuggivano dal temibile bambino, che si sentiva colmo di rabbia. Ispirato alla leggenda popolare di Kintarō, il bambino dotato di una forza disumana, questo racconto parla dell’accettazione della diversità, e di come i principi dello Zen nelle arti marziali possano aiutarci ad abbattere i pregiudizi e svelare la nostra vera e più profonda natura.

Altissima
0 0 0
Modern linguistic material

Delacroix, Sibylle <1974->

Altissima / Sibylle Delacroix

Terre di mezzo, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Elisa è una bambina alta. Così alta che spesso ha la testa tra le nuvole. Così alta che quasi non ci sta nelle illustrazioni di questo libro! Quando c’è da giocare a basket va anche bene… però l’unica cosa che Elisa desidera veramente è sentirsi chiamare “piccolina”, come gli altri bambini. E qualche volta si sente proprio triste, vorrebbe soltanto diventare piccina piccina e riuscire a nascondersi. Per fortuna accade qualcosa, di molto quotidiano e semplice, che rovescia la prospettiva. Elisa comprende di essere amata, si sente importante e riacquista fiducia.

Senza lampo né maltempo
0 0 0
Modern linguistic material

Douspis, Éléonore

Senza lampo né maltempo / Éléonore Douspis

Giralangolo, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: In soggiorno si è formata una pozzanghera, e ogni giorno si allarga un po' di più. In famiglia si cerca la perdita. Ma sul soffitto non c'è nessuna crepa, nemmeno una fessura. Piove in casa. E l'acqua sgorga da nessun luogo... Una storia lieve e profonda, che fa sorridere e commuovere contemporaneamente: pagine in cui tuffarsi, nel vero senso della parola.

Volevo essere Garrincha
0 0 0
Modern linguistic material

Maturo, Edoardo <1983->

Volevo essere Garrincha / Edoardo Maturo ; prefazione di Andrea Scanzi

Piemme, 2021

Abstract: La vita non è facile se sei un appassionato di cheeseburger e detesti il calcio ma i tuoi genitori sono vegani e hanno un food truck davanti a San Siro. Mettici poi che a scuola tutti ti prendono in giro, la bellissima Beatrice sa a malapena il tuo nome e tuo fratello che è in sedia a rotelle ti rimprovera di non giocare a calcio, "tu che puoi"... Meglio rifugiarsi in un angolo della palestra e sperare che gli altri si dimentichino di te. Ma quando il portiere della scuola finisce k.o., Mirco è costretto a sostituirlo, anche se lui, più che il portiere, sarebbe adatto per fare la palla. La storia di Mirco si intreccia con quella di Mané Garrincha, uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi, che portò il Brasile a essere campione del Mondo per ben due volte, nonostante ai suoi esordi si fosse sentito dire che non poteva giocare perché era gobbo, storpio e malato. Mirco e Mané ci insegnano il valore della forza di volontà, della capacità di andare controcorrente nonostante quello che gli altri dicono di noi, portandoci dietro i nostri limiti e imparando a farne delle risorse preziose.

Bilù
0 0 0
Modern linguistic material

Deacon, Alexis <1978->

Bilù / Alexis Deacon

Il Castoro, 2021

Abstract: Bilù non dovrebbe trovarsi sulla Terra. Si è persa. E adesso vorrebbe solo incontrare degli amici. Ma i terrestri GRANDI non sono molto accoglienti. Però, forse, i terrestri piccoli... Una storia di amicizia e gentilezza che scalda il cuore.

Se chiudi gli occhi
0 0 0
Modern linguistic material

Pérez Escrivá, Victoria <1964-> - Ranucci, Claudia <1973->

Se chiudi gli occhi / Victoria Pérez Escrivá, Claudia Ranucci

Terre di mezzo, 2021

Abstract: Due fratelli, due maniere diverse di descrivere il mondo: il primo usa la vista, il secondo tutti gli altri sensi. La lampadina è una cosa che fa luce o una pallina liscia e calda? Papà è alto e porta il cappello? No, papà è un bacio che pizzica e sa di pipa. E tu quanti modi conosci di "vedere" il mondo? Un invito a soffermarsi sulla potenza delle nostre percezioni e sensazioni, a trovare la poesia nelle piccole cose. E anche a cambiare prospettiva sulla disabilità.

Ho trovato il mio posto nel mondo
0 0 0
Modern linguistic material

Jordahl, Jenny <1989->

Ho trovato il mio posto nel mondo / Jenny Jordahl ; traduzione dal norvegese di Alice Tonzig

Sonda, 2021

Abstract: La dolce e timida Janne si rifugia nel cibo per colmare il vuoto che sente dentro: la sua migliore amica la ignora e i ragazzi la prendono in giro. Ma neanche rifiutare il cibo è una soluzione. Solo quando troverà il suo posto nel mondo, tornerà finalmente a volersi bene. Impossibile non riconoscersi in Janne, perché tutti, prima o poi, ci siamo sentiti sbagliati in mezzo agli altri.

Il germoglio che non voleva crescere
0 0 0
Modern linguistic material

Teckentrup, Britta <1969->

Il germoglio che non voleva crescere / Britta Teckentrup

Uovonero, 2021

Abstract: È primavera e i semi nel terreno sono pronti a germogliare. Crescono tutti alti e dritti tranne uno, che ha bisogno di più tempo. Quando questa piantina è finalmente pronta, scopre che le altre piante crescendo hanno già oscurato con le loro foglie tutta la luce del sole. La piccola piantina però non si arrende e cerca un posto dove crescere e fiorire.

(Sopra e) sotto il tavolo
0 0 0
Modern linguistic material

Serreli, Silvia <1974->

(Sopra e) sotto il tavolo / Silvia Serreli

Gribaudo, 2021

Abstract: Il pranzo non finisce mai, che noia! Filippo non ne può più. Così decide di sgusciare giù, sotto il tavolo. I discorsi noiosi degli adulti sono rimasti sopra il tavolo. Sotto il tavolo c’è tutto un mondo da scoprire, pieno di tesori meravigliosi... Una storia per giocare con il concetto degli opposti in modo fantasioso e originale.

La bambola di Luca
0 0 0
Modern linguistic material

Acosta, Alicia - Amavisca, Luis <1976->

La bambola di Luca / Alicia Acosta & Luis Amavisca ; illustrazioni di Amélie Graux

NubeOcho, 2021

Abstract: Luca desidera con tutto il suo cuore di avere una bambola. Quando i suoi genitori gliene regalano una, Luca si emoziona e corre a giocarci. Ma al parco un compagno di scuola gliela prende per farlo arrabbiare e... la bambola si rompe! Dagli autori di Evviva le unghie colorate!, una tenera storia che ci ricorda che non esistono cose da maschio e cose da femmina.

Flix
0 0 0
Modern linguistic material

Ungerer, Tomi <1931-2019>

Flix / Tomi Ungerer ; traduzione di Sara Saorin

Camelozampa, 2021

Abstract: La nascita di Flix suscita molto scalpore: un cane figlio di due genitori gatti! Flix cresce a Borgatto, parla gattese, ama mangiare pesce e arrampicarsi sugli alberi, ma anche visitare il suo padrino a Canecittà, per imparare a parlare canino e a nuotare. La vita ha in serbo per lui molte avventure e una grande sorpresa… Una storia attualissima, dall’umorismo sovversivo, un esilarante manifesto sulla bellezza della diversità. Uno dei più amati classici di Tomi Ungerer. “Flix parla di come trarre il meglio dalle nostre differenze – siamo tutti uguali e tutti diversi. Ognuno ha qualcosa da offrire” (Tomi Ungerer)

Il bambino dall’occhio blu
0 0 0
Modern linguistic material

Ravani, Paola <scrittrice per ragazzi>

Il bambino dall’occhio blu / Paola Ravani

Einaudi ragazzi, 2021

Abstract: Artur ha un pessimo rapporto con il suo occhio sinistro. È blu chiaro, sembra di cristallo. Sarebbe bello, se l’altro non fosse marrone scuro. Una rarità che attira l’attenzione e suscita curiosità. Artur detesta a tal punto il suo occhio blu che per eliminare quella che crede un’imperfezione le ha provate tutte, con risultati spesso disastrosi. Con leggerezza e ironia Paola Ravani riesce a portare il lettore nello straordinario mondo dei bambini, dove tutto appare possibile, e le riconciliazioni, prima di tutto con se stessi, aprono nuove, straordinarie opportunità.

Nessuno è imperfetto
0 0 0
Modern linguistic material

Polchi, Vladimiro <1973- >

Nessuno è imperfetto : la rivincita dei diversi / Vladimiro Polchi

DeAgostini, 2021

Abstract: I protagonisti di questo libro sono grandi artisti, stelle del cinema, sportivi affermati, inventori di successo, intellettuali, geni. Ma chi erano, da piccoli, questi personaggi? Bambini insicuri, adolescenti che allo specchio vedevano solo difetti, ragazze e ragazzi come te alle prese con problemi all'apparenza insormontabili. C'è un errore, penserai: come è possibile che dietro il successo di chi ammiriamo nei libri, al cinema o in tv si nasconda tanta... imperfezione? Attraverso le storie di Alexandria Ocasio-Cortez, Daisy Ridley, Lionel Messi, Frida Kahlo, Steve Jobs e tanti altri, scoprirai che là fuori, qualsiasi siano il colore della tua pelle, le tue doti o le tue passioni, c'è sempre qualcuno pronto a chiamarti "diverso", a definirti "imperfetto". Ma a volte è proprio partendo dal basso che si ha la spinta per saltare più in alto, perché spesso il talento si nasconde lì dove nessuno guarderebbe mai. Nei dubbi e nelle paure dei nostri protagonisti, così come nel loro coraggio e nella loro tenacia, riconoscerai anche i tuoi: perché se tutti siamo imperfetti allora, in fondo, nessuno lo è. Con le vite di: Agatha Christie, Albert Einstein, Alexandria Ocasio-Cortez, Antonio Gramsci, Claudio, Daisy Ridley, Emma Stone, Frida Kahlo, Jennifer Aniston, John Nash, Lily Collins, Lionel Messi, Maria Montessori, Mika, Omero, Paola Egonu, Peter Dinklage, Pink, Ray Charles, Simona Atzori, Siya Kolisi, Simone Barlaam, Steve Jobs, Steven Spielberg, Susanna Tamaro, Sylvester Stallone, Thomas Edison, Winnie Harlow, Wilma Rudolph, Emiliano Zapata.