E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Include: all following filters
× Languages Spanish
× Subject Spagna
Include: none of the following filters
× Names Allende, Isabel <1942->

Found 99 documents.

Show parameters
Lazarillo de Tormes
0 0 0
Modern linguistic material

Lazarillo de Tormes / a cura di Antonio Gargano

Marsilio, 2017

Abstract: A metà Cinquecento, Lazzaro del Tormes, un banditore di vini dell’illustre città di Toledo, sollecitato da «Vossignoria» che vuole essere ragguagliato dettagliatamente sul «caso» (il ménage à trois di cui in città si sparla, e che coinvolge il protagonista, sua moglie e l’arciprete di San Salvador), scrive una lettera, nella quale il racconto della sua vita, oltre a dar conto del «caso», serve a «mostrare quanta virtù ci sia nel sapersi gli uomini elevare, essendo di bassa condizione, e nel lasciarsi cadere, essendo nati in alto, quanto vizio». Romanzo autobiografico e di formazione, l’epistola faceta di Lazzaro è un capolavoro di stile ironico, di cui il protagonista, adulto e narratore, si serve per suggerire una feroce denuncia della società spagnola dell’epoca, fondata su un sistema di valori (etici, religiosi, sociali e ideologici) che, nel corso della narrazione, subisce uno spietato smascheramento e un radicale sovvertimento. Il lettore comprende presto che, dietro al nome di Lazzaro, non può che esserci un autore di grande cultura e di formazione umanistica, forse proprio dell’ambiente clericale, e che l’anonimato è d’obbligo per una scrittura così irriverente e moderna contro i cardini della cultura della sua epoca.

Il teatro della taranta
0 0 0
Modern linguistic material

Montinaro, Brizio <1943->

Il teatro della taranta : tra finzione scenica e simulazione / Brizio Montinaro ; con testi di Pedro Calderón De La Barca ... [et al.]

Carocci, 2019

Abstract: Il volume si apre con un saggio introduttivo teso a presentare al lettore, situandoli nel loro naturale contesto, cinque testi teatrali che Montinaro ha ritrovato. Attraverso l'analisi di questi testi e delle opere di illustri medici, filosofi, naturalisti e viaggiatori, l'autore giunge ad una visione antropologica del fenomeno nuova e affascinante. In un continuo rovesciamento di prospettive, quasi fossimo in una sala degli specchi, passando dalla realtà alla rappresentazione, dalla finzione alla simulazione, si giunge a mettere in crisi il già saputo su un fenomeno tanto affascinante quanto misterioso e inquietante. Autori dei testi teatrali sono i grandi scrittori del passato Pedro Calderón de la Barca, Luis Vélez de Guevara, Francesco Albergati Capacelli, M. Clément*** ed Eugène Scribe. Così, mentre gli uomini di scienza si interrogavano sull'essenza del tarantismo e sulle cure per guarire da questa malattia, nei più importanti teatri d'Europa ci si dilettava e si rideva seguendo le vicende dei tarantati, veri o falsi che fossero, messi in scena in spettacoli di prosa e in acclamati balletti con star internazionali.

La reina descalza
0 0 0
Modern linguistic material

Falcones, Ildefonso <1959-> - Debolsillo <casa editrice ; Barcellona>

La reina descalza / Ildefonso Falcones

2. ed.

Debolsillo, 2015

Abstract: Siviglia, gennaio 1748. Una giovane donna con la pelle nera come l'ebano cammina lungo le strade della città andalusa. Il suo nome è Caridad; si è lasciata alle spalle un passato di schiavitù nella lontana colonia di Cuba, ma il paese sconosciuto in cui si ritrova inaspettatamente libera le appare persino più spaventoso delle catene. Il suo destino sembra ormai segnato quando incrocia i passi di Melchor, un gitano rude ma affascinante. Accolta nel borgo di Triana, dove il ritmo dei martelli nelle fucine dei fabbri fa da sottofondo al cante flamenco e alle sensuali movenze delle danze gitane, Caridad conosce Milagros, la bella nipote di Melchor e tra le due donne nasce un'amicizia profonda. Mentre la gitana, nelle cui vene scorre il sangue della ribellione, confessa il proprio amore per l'arrogante Pedro Garcia, dal quale la separano le antiche faide tra la famiglia del ragazzo e la sua, Caridad lotta per nascondere il sentimento che, ogni giorno più forte, la lega a Melchor. Ma una tempesta ben più devastante sta per abbattersi sui loro tormenti: nel luglio 1749 i gitani vengono deportati in massa e condannati ai lavori forzati e alla reclusione, in quella che passerà alla storia come la grande retata. La vita di Milagros. sfuggita alla cattura, imbocca una drammatica svolta, e poco dopo un'altra, più intima tragedia la obbliga a separarsi da Caridad. Le loro strade si allontanano, ma il destino porterà entrambe a Madrid...

La casa de Bernarda Alba
0 0 0
Modern linguistic material

García Lorca, Federico <1898-1936>

La casa de Bernarda Alba / Federico Garcia Lorca ; introducción, selección, notas y propuestas didácticas de Francisco Troya Marquez

5. ed.

Casals, 2014

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Tutte le poesie e prose scelte / Antonio Machado ; a cura e con due saggi introduttivi di Giovanni Caravaggi ; traduzioni poetiche di Oreste Macrì. Vol. 1
0 0 0
Modern linguistic material

Machado, Antonio <1875-1939> - Machado, Antonio <1875-1939>

Tutte le poesie e prose scelte / Antonio Machado ; a cura e con due saggi introduttivi di Giovanni Caravaggi ; traduzioni poetiche di Oreste Macrì. Vol. 1

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Los santos inocentes
0 0 0
Modern linguistic material

Delibes, Miguel <1920-2010>

Los santos inocentes / Miguel Delibes

Destino, 2013

Don Quijote de la Mancha
0 0 0
Modern linguistic material

Tarradas Agea, David - ELI <casa editrice ; Recanati>

Don Quijote de la Mancha / Miguel de Cervantes ; reduccion linguistica, actividades y reportajes de David Tarradas Agea ; ilustraciones de Valerio Vidali

ELI, 2012

Las leyes de la frontera
0 0 0
Modern linguistic material

Cercas, Javier <1962->

Las leyes de la frontera / Javier Cercas

Mondadori, 2012

Abstract: Alla fine degli anni Settanta, in una Spagna che stenta a lasciarsi alle spalle il franchismo e a intraprendere la Transizione democratica, Gerona è una città in cui cominciano a muoversi le bande giovanili. Una frontiera la attraversa, sociale ed etica: al di là del fiume Ter ci sono gli immigrati che vivono nelle baracche, la feccia della feccia. Ignacio Cañas è un ragazzo della classe media, vive al di qua di quel confine, ma il suo lavoro in una sala giochi, insieme all'insofferenza adolescenziale per il conformismo paterno, crea l'occasione per l'incontro che gli cambierà la vita: quello con Zarco, un giovane delinquente dal grande carisma; e con la misteriosa Tere, che da subito lo trascina in una passione struggente e segreta. Questo amore tormentato sarà il filo conduttore delle scelte di Cañas: tra furti d'auto, scippi, rapine, scorribande in discoteca e droghe, per lui e per la banda di Zarco inizia l'estate selvaggia del 1978, destinata a concludersi tragicamente, con morti e arresti. E un sospetto: qualcuno ha tradito. Più di vent'anni dopo Ignacio Canas, diventato nel frattempo un avvocato importante, riceve la visita inattesa di Tere, che non ha mai dimenticato. E Zarco a mandarla; il detenuto più famoso del paese, ormai circondato da un'aura di eroismo, ha bisogno di lui. L'avvocato accetta di riallacciare i fili che lo legano al passato, sperando di riuscire a ripagare un antico debito, e di poter vivere finalmente il suo amore per Tere alla luce del sole.

Lazarillo de Tormes
0 0 0
Modern linguistic material

Lazarillo de Tormes / Anónimo ; edición de Amparo Medina-Bocos

4. ed.

Cátedra, 2010

Abstract: A metà Cinquecento, Lazzaro del Tormes, un banditore di vini dell’illustre città di Toledo, sollecitato da «Vossignoria» che vuole essere ragguagliato dettagliatamente sul «caso» (il ménage à trois di cui in città si sparla, e che coinvolge il protagonista, sua moglie e l’arciprete di San Salvador), scrive una lettera, nella quale il racconto della sua vita, oltre a dar conto del «caso», serve a «mostrare quanta virtù ci sia nel sapersi gli uomini elevare, essendo di bassa condizione, e nel lasciarsi cadere, essendo nati in alto, quanto vizio». Romanzo autobiografico e di formazione, l’epistola faceta di Lazzaro è un capolavoro di stile ironico, di cui il protagonista, adulto e narratore, si serve per suggerire una feroce denuncia della società spagnola dell’epoca, fondata su un sistema di valori (etici, religiosi, sociali e ideologici) che, nel corso della narrazione, subisce uno spietato smascheramento e un radicale sovvertimento. Il lettore comprende presto che, dietro al nome di Lazzaro, non può che esserci un autore di grande cultura e di formazione umanistica, forse proprio dell’ambiente clericale, e che l’anonimato è d’obbligo per una scrittura così irriverente e moderna contro i cardini della cultura della sua epoca.

Il mercato del credito in età moderna
0 0 0
Modern linguistic material

Il mercato del credito in età moderna : riti e operatori finanziari nello spazio europeo / a cura di Elena Maria Garcia Guerra, Giuseppe De Luca

Milano : Angeli, 2010

Abstract: Grazie a una rinnovata storiografia, il credito si è venuto profilando negli ultimi due decenni come una delle categorie centrali del mondo economico, sociale e politico dell'Europa cinque-secentesca. Quello ottenuto dagli Stati (il debito pubblico) appare sempre meno come lo sterile assorbimento di ingenti risorse, consumate in guerre senza fine, e sempre più come un fattore multifunzionale sulla via della modernizzazione economica; quello richiesto dai privati si è invece progressivamente definito secondo un'articolazione più ricca, che spesso travalica la gestione meramente conservativa della ricchezza. I circuiti di approvvigionamento e di destinazione del credito attraversano l'intera società sullo sfondo di un orizzonte in cui embrioni di razionalità economica moderna si alternano a logiche di reciprocità e vicinanza. In questa prospettiva il volume - che raccoglie gli atti di un seminario internazionale svoltosi a Medina del Campo - propone un percorso all'interno del mercato del credito europeo dell'età moderna.

Tutte le poesie e prose scelte
0 0 0
Modern linguistic material

Machado, Antonio <1875-1939> - Machado, Antonio <1875-1939>

Tutte le poesie e prose scelte / Antonio Machado ; a cura e con due saggi introduttivi di Giovanni Caravaggi ; traduzioni poetiche di Oreste Macrì

Milano : Arnoldo Mondadori, 2010

Abstract: Il volume presenta innanzitutto l'intera produzione poetica di Antonio Machado divisa in due sezioni: la prima coincide con Poesias completas, opera complessiva di Machado la cui quarta edizione, ultima durante la vita dell'autore, fu pubblicata nel 1936; la seconda raccoglie Poesias sueltas, cioè poesie che da tale edizione per diversi motivi rimasero escluse. La sezione dedicata alle prose raccoglie Juan de Mairena e Scritti scelti.

El tiempo entre costuras
0 0 0
Modern linguistic material

Duenas, Maria <1964->

El tiempo entre costuras / Maria Duenas

Temas de hoy, 2009

Abstract: Sira Quiroga è una giovane sarta nella Madrid degli anni Trenta, sta per sposarsi e avviarsi a un destino senza imprevisti quando perde la testa per un carismatico imprenditore e, prima che scoppi la Guerra Civile, lascia la Spagna per trasferirsi con lui in Marocco. Ma qui si ritrova presto sola, ingannata e piena di debiti. Raggiunto il protettorato spagnolo di Tetuàn, con l'aiuto di alcuni improbabili amici Sira riesce ad aprire un atelier di alta moda che, grazie al suo gusto e alla sua forza di volontà, diventa il punto di riferimento per le signore più ricche e influenti della città. Una clientela all'apparenza insospettabile, ma che nasconde dei segreti. E qui il destino di Sira subisce una svolta imprevedibile, intrecciandosi con quello di un variegato gruppo di personaggi, alcuni dei quali storicamente esistiti. Saranno loro a dare a Sira la possibilità di riscattarsi, di ricostruire pezzo a pezzo il suo destino.

La casa de Bernarda Alba
0 0 0
Modern linguistic material

García Lorca, Federico <1898-1936>

La casa de Bernarda Alba : drama de mujeres en los pueblos de Espana / Federico Garcia Lorca ; edicion de Mario Hernandez

Madrid : Alianza, 2009

El tragaluz
0 0 0
Modern linguistic material

Buero Vallejo, Antonio

El tragaluz / Antonio Buero Vallejo ; edicion Luis Iglesias Feijoo ; guia de lectura Ana Maria Platas

6a ed

Madrid : Espana Calpe, 2009

El ingenioso hidalgo Don Quijote de la Mancha
0 0 0
Monographs

Cervantes Saavedra, Miguel de <1547-1616->

El ingenioso hidalgo Don Quijote de la Mancha / Miguel de Cervantes ; edicion de John Jay Allen ; illustraciones de G. Roux

Madrid : Catedra

Abstract: l protagonista della vicenda è un hidalgo spagnolo di nome Alonso Quijano, morbosamente appassionato di romanzi cavallereschi. Le letture lo condizionano a tal punto da trascinarlo in un mondo fantastico, nel quale si convince di essere chiamato a diventare un cavaliere errante. Si mette quindi in viaggio, come gli eroi dei romanzi, per difendere i deboli e riparare i torti. Alonso diventa così il cavaliere don Chisciotte della Mancia e inizia a girare per la Spagna. Nella sua follia, Don Chisciotte trascina con sé un contadino del posto, Sancio Panza, cui promette il governo di un'isola a patto che gli faccia da scudiero.

La casa de Bernarda Alba
0 0 0
Modern linguistic material

García Lorca, Federico <1898-1936>

La casa de Bernarda Alba / Federico Garcia Lorca ; edicion de M. Francisca Vilches de Frutos

4 ed

Madrid : Catedra, 2008

Malena es un nombre de tango
0 0 0
Modern linguistic material

Grandes, Almudena <1960->

Malena es un nombre de tango / Almudena Grandes

Barcelona : Tusquets, 2008

Historia de Espana
0 0 0
Modern linguistic material

Valdeón Baruque, Julio <1936-2009> - Perez, Joseph <1931-> - Juliá, Santos <1940->

Historia de Espana / Julio Valdeón, Joseph Pérez, Santos Juliá

3. ed.

Espasa Calpe, 2007

Lazarillo de Tormes
0 0 0
Modern linguistic material

Lazarillo de Tormes / Autor desconocido

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

MarcoValerio, 2007

Abstract: A metà Cinquecento, Lazzaro del Tormes, un banditore di vini dell’illustre città di Toledo, sollecitato da «Vossignoria» che vuole essere ragguagliato dettagliatamente sul «caso» (il ménage à trois di cui in città si sparla, e che coinvolge il protagonista, sua moglie e l’arciprete di San Salvador), scrive una lettera, nella quale il racconto della sua vita, oltre a dar conto del «caso», serve a «mostrare quanta virtù ci sia nel sapersi gli uomini elevare, essendo di bassa condizione, e nel lasciarsi cadere, essendo nati in alto, quanto vizio». Romanzo autobiografico e di formazione, l’epistola faceta di Lazzaro è un capolavoro di stile ironico, di cui il protagonista, adulto e narratore, si serve per suggerire una feroce denuncia della società spagnola dell’epoca, fondata su un sistema di valori (etici, religiosi, sociali e ideologici) che, nel corso della narrazione, subisce uno spietato smascheramento e un radicale sovvertimento. Il lettore comprende presto che, dietro al nome di Lazzaro, non può che esserci un autore di grande cultura e di formazione umanistica, forse proprio dell’ambiente clericale, e che l’anonimato è d’obbligo per una scrittura così irriverente e moderna contro i cardini della cultura della sua epoca.

Camino de hierro
0 0 0
Modern linguistic material

Preciado, Nativel

Camino de hierro / Nativel Preciado

Pozuelo de Alarcon : Espasa, 2007