E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Include: none of the following filters
× Subject Memorie
× Publisher Mondadori <casa editrice>

Found 888717 documents.

Show parameters
Il tempo degli dèi
0 0 0
Modern linguistic material

Bortoluzzi, Daniela <1948->

Il tempo degli dèi : Neteru, Anunnaki, Elohim : come la mettiamo con Nibiru? / Daniela Bortoluzzi

2. ed.

Melchisedek, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Il termine egizio neteru (tradotto usualmente con «dèi») significa in realtà vigilanti. Dopo aver creato le condizioni adatte alla vita in Egitto ai tempi dello Zep Tepi (il Primo Tempo), i Neteru vi gettarono le basi della civiltà: secondo antiche fonti storiche, fondarono città e regni 33.000 anni prima delle dinastie conosciute. A questi primi Re/Neteru sarebbero poi succeduti i figli avuti da donne terrestri. Nella Bibbia, i Ben-Elohim sono i Figli di Dio che presero in moglie le Figlie degli Uomini; ma visto che il termine elohim è plurale, i Ben-Elohim erano in realtà i Figli degli Dèi. Nel Libro dei Vigilanti (una sezione del Libro di Enoch) i Nephilim sono i figli dei duecento angeli vigilanti che si unirono alle abjtanti della Terra, trasgredendo gli ordini superiori (e furono così condannati a restare sulla Terra per sempre). Una storia simile era già stata tramandata dai sumeri: un gruppo di duecento Anunnaki vigilanti, unitisi alle femmine terrestri, diede origine a una razza di semidei. I Vigilanti/Neteru, i Vìgilanti/Anurinaki e i Vigilanti/Elohim erano dunque emissari inviati sul pianeta Terra, scambiati per dèi e quindi venerati e temuti. Per leggere questo libro, che investiga con scrupolosità fatti accaduti diverse migliaia di anni-fa, bisogna essere disposti a liberarsi dai pregiudizi e da una visione troppo rigida perché, come diceva Einstein, «La mente è come un paracadute: funziona solo se è aperto!».

Architrenius
0 0 0
Modern linguistic material

Johannes de Hauvilla

Architrenius / Giovanni di Altavilla ; a cura di Lorenzo Carlucci e Laura Marino

Carocci, 2019

Abstract: Capolavoro del XII secolo a lungo misconosciuto, di cui qui si offre la prima traduzione italiana, il poema Architrenius (1184 ca.) di Giovanni di Altavilla narra il viaggio di un uomo alla ricerca della Natura quale responsabile dei mali umani. Il protagonista visita luoghi emblematici del vizio - la dimora di Venere, la taverna, l'università, la corte, il chiostro - e giunge infine all'isola di Tylos, dove le orazioni di antichi filosofi precedono l'aspro dialogo con la Natura matrigna. In un latino vivido e pluristilistico, quest'opera, vero prototipo della Commedia, integra le molteplici forme della letteratura coeva, dalla vena comico-realistica alle sottigliezze metafisiche, dal romanzo di formazione all'allegoria didascalica. Con sorprendente modernità, il protagonista discute le tesi del provvidenzialismo antropocentrico, assumendo accenti lucreziani e manichei, e prefigurando il Leopardi del Dialogo della Natura e di un Islandese.

Almanacco alimentare 2020
0 0 0
Modern linguistic material

Consentino, Marco <1962-> - Gigli, Alessandra <attrice> - Piretta, Luca <1961->

Almanacco alimentare 2020 : giorno per giorno un anno di ricette / Marco Consentino, Alessandra Gigli, Luca Piretta

Cairo, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: E oggi, che cosa mangiamo? La domanda assilla ogni giorno milioni di famiglie, preoccupate dal tempo necessario per cucinare, dai costi delle materie prime e dalla necessità di non ritrovarsi a cena sempre con la stessa minestra. Anche per il 2020 la risposta è in questo libro. Ricette descritte passo per passo, che solo raramente superano i cinquanta minuti dall'inizio del lavoro alla messa in tavola, fatte di ingredienti comuni, nelle quantità giuste, dal costo ragionevole e con le alternative per i vegetariani. Un programma alimentare che si basa sui piatti della tradizione e insieme raccoglie la sfida della moderna scienza della nutrizione: la ricerca del benessere.

Ricco solo risparmiando
0 0 0
Modern linguistic material

Narmenni, Francesco <blogger>

Ricco solo risparmiando : come accumulare oltre 250.000 euro con un normale stipendio, risparmiando il giusto e investendo in modo sicuro / Francesco Narmenni

Il punto d'incontro, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Sei convinto che per diventare ricco l'unico modo sia di ricevere una grossa eredità o di trovare il biglietto fortunato al Gratta e Vinci? "Ricco solo risparmiando" dimostra che possedere grosse cifre in denaro non equivale a essere ricchi. La ricchezza non dipende da quanti soldi hai in banca, ma dalla capacità di generare sempre nuove entrate. La differenza la fa lo stile di vita. Essere davvero benestanti significa vivere in modo più consapevole, sapere come accumulare denaro, farlo fruttare al meglio e comprendere che la ricchezza dipende principalmente dalle scelte che si compiono ogni giorno. Se la ricchezza apparente è fatta di sfarzo, cose e servizi perlopiù inutili che comportano solo un dispendio incontrollato di denaro, quella vera agisce fuori dalle logiche del consumo di massa, non usa il denaro per fare colpo sugli altri, ma solo per ottenere altro denaro, possedimenti, investimenti e rendite automatiche. "Ricco solo risparmiando" ti mostra come, con un normale stipendio, puoi risparmiare così tanto da accumulare cifre che poi, se messe a rendita nel modo giusto, creano guadagni continui. Un percorso guidato ti permetterà di scegliere due diverse strategie di risparmio grazie alle quali, nell'arco di alcuni anni, una famiglia può tranquillamente arrivare a possedere più di 250.000 euro, da investire e trasformare in altro denaro.

L'attentato a Mussolini, ovvero il segreto di Pulcinella
0 0 0
Modern linguistic material

Tresca, Carlo <1879-1943>

L'attentato a Mussolini, ovvero il segreto di Pulcinella / Carlo Tresca

Unicopli, 2019

Abstract: Tra i drammi di matrice socialista e anarchica, non pochi furono quelli dedicati alla figura del Duce, scritti e rappresentati durante il ventennio. L'attentato a Mussolini ovvero il segreto di Pulcinella è ispirato al tentato assassinio di Mussolini, messo in atto a Roma nel novembre del 1925 dall'ex onorevole Tito Zaniboni, episodio che inaugurò tutta una serie di tentativi di eliminazione fisica del duce. Il bozzetto venne rappresentato per la prima volta presso la Music Hall di New Haven nella serata del 30 gennaio 1926; intervennero lo stesso Tresca e il segretario dell'AFANA, Pietro Allegra. Una seconda rappresentazione fu annunciata per la serata del 20 febbraio 1926, ma questa volta la polizia locale proibì la rappresentazione della pièce teatrale del Tresca. Tra i personaggi del bozzetto, oltre a Mussolini e alla contessa del Viminale individuata nella persona della contessa Noli da Costa, menzionata per i suoi rapporti sia col Duce che con Zaniboni, compaiono Roberto Farinacci, uno dei principali esponenti della corrente più intransigente del fascismo e Edmondo Rossoni, capo della Confederazione Nazionale dei Sindacati.

Nel cuore della notte
0 0 0
Modern linguistic material

Cormier, Robert <1925-2000>

Nel cuore della notte / Robert Cormier ; traduzione di Cristina Scalabrini

Il Battello a vapore, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: La vita del sedicenne Danny è condizionata da un drammatico episodio avvenuto venticinque anni prima: il padre era stato coinvolto in un incidente in cui erano morte 22 bambine. Da allora ogni anno la vita della famiglia viene sconvolta de terribili telefonate fatte da una certa Lucy. E adesso Danny ha deciso di parlare con Lucy.

Vivere la malattia oncologica
0 0 0
Modern linguistic material

Sabatti, Efrem <1980->

Vivere la malattia oncologica : dalla parte del paziente, un aiuto efficace e pratico con la psiconcologia / Efrem Sabatti

Tecniche nuove, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Il tumore è uno tsunami che irrompe improvvisamente nella vita di chi lo subisce e di tutte le persone che ci vivono attorno. La patologia oncologica cambia gli equilibri, le gerarchie e le priorità di una famiglia, obbligando spesso a rivedere la propria esistenza. Ciascuno mette in atto delle reazioni per fronteggiare questo periodo e, se in alcuni casi tali reazioni sono utili, in altri non conducono a un miglioramento, bensì a una sofferenza ulteriore. Alla luce di ciò, lo scopo del libro è riportare esempi di atteggiamenti e reazioni disfunzionali che l'autore ha incontrato nel corso della pratica clinica, nella speranza che i lettori (pazienti, familiari e operatori sanitari) possano ritrovarsi e scoprire come uscirne, generando comportamenti più efficaci. L'intento dell'autore è proprio quello di comunicare strategie e soluzioni attingendo a tecniche validate e sviluppate in ambito clinico, ma presentando le stesse attraverso un linguaggio semplice e accessibile anche a un pubblico non necessariamente specializzato.

Il ritorno del barone Wenckheim
0 0 0
Modern linguistic material

Krasznahorkai, Laszlo <1954->

Il ritorno del barone Wenckheim / László Krasznahorkai ; traduzione di Dóra Várnai

Bompiani, 2019

Abstract: Giunto ormai al capitolo decisivo della vita, il barone Béla Wenckheim torna nel paese natio in una sperduta provincia ungherese. La sua è una figura avvolta nel mistero: chi lo incrocia lo descrive come inverosimilmente pallido, magro e alto come un grattacielo, occhi neri, sguardo trasognato. A causa dei debiti di gioco è fuggito da Buenos Aires, dove viveva in esilio, e non desidera altro che riunirsi al grande amore di gioventù, la sua Marietta o Marika: lui la chiama Marietta, ma per tutti gli altri è Marika. Il viaggio del barone si intreccia con quello del Professore, uno dei massimi esperti mondiali in muschi e licheni, che a sua volta si ritira dagli allori accademici per rinchiudersi in un selvatico eremitaggio e dedicarsi a faticosi esercizi di esenzione dal pensiero nelle immediate vicinanze della città di Béla Wenckheim. Il ritorno del barone, che nella tensione dell'attesa è foriero di ricchezza per tutti, è ammantato da un rincorrersi di voci e da un turbine di pettegolezzi; attraverso le pagine graffianti dei giornali scandalistici ci immergiamo nella realtà del mondo ungherese e nella condizione di precarietà non solo economica in cui versa. Ma cosa succede se il Messia tanto atteso non porta con sé la salvazione ma anzi il giudizio universale?

Noi e i numeri
0 0 0
Modern linguistic material

Buijsman, Stefan <1995->

Noi e i numeri : una storia d'amore / Stefan Bujsman ; traduzione di Stefano Beretta

Ponte alle Grazie, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Google e Netflix, il navigatore satellitare e il cruise control sulle nostre auto, i sondaggi elettorali, le previsioni del tempo, persino gli orari dei treni: cos'hanno in comune tutte queste cose in apparenza così diverse fra loro? La risposta è molto semplice: la matematica. Ebbene sì, l'incubo che da sempre terrorizza gli studenti di tutto il mondo, quell'astrusa disciplina piena di numeri e segni incomprensibili, è alla base di moltissimi aspetti della nostra vita quotidiana, anche quelli più banali: è quanto spiega magistralmente in queste pagine il giovanissimo filosofo della matematica Stefan Buijsman, che con un linguaggio semplice e immediato - e senza ricorrere a calcoli complicati o alle tanto temute formule - riesce a chiarire argomenti ostici come integrali, differenziali, teoria dei grafi e calcolo delle probabilità, ripercorrendo la storia della disciplina attraverso i suoi personaggi più illustri, dall'antica Grecia di Archimede e Pitagora alle dispute fra Newton e Leibniz, fino alle conquiste più recenti. A conti fatti, la matematica non è un oscuro passatempo per studiosi con la testa perennemente fra le nuvole, ma uno strumento incredibilmente utile in svariati campi scientifici e tecnologici, nel mondo della rivoluzione digitale come nella comunicazione: «Proprio adesso che il mondo diventa sempre più complesso, ci serve qualcosa per renderlo più gestibile, ed è esattamente quello che fa la matematica».

Donne di altre dimensioni
0 0 0
Modern linguistic material

Ruba, Radu Sergiu <1954->

Donne di altre dimensioni / Radu Sergiu Ruba ; traduzione di Giuseppe Munarini

Marietti 1820, 2019

Abstract: Romanzo autobiografico dello scrittore rumeno Radu Sergiu Ruba. Dalle pagine emerge un Novecento inedito, osservato e narrato da un villaggio della Transilvania, pacifico e cosmopolita, in cui si parla rumeno, ungherese e tedesco. Le vicende familiari sono animate da personaggi di grande espressività e si intrecciano con la grande storia, nella memoria di Auschwitz e della fine di Ceaucescu.

Gli sguardi
0 0 0
Modern linguistic material

Piumini, Roberto <1947->

Gli sguardi : sette racconti sulla pittura / Roberto Piumini

Marietti 1820, 2019

Abstract: Con una scrittura sapiente e delicata, Piumini si avventura in atmosfere del passato, tra Prato e Loreto, Costantinopoli e un indefinito ducato di Francia, la Parigi bohémien e la Vienna di fine Ottocento. E, tra ritratti che diventano specchi e volti dipinti di nascosto con la complicità della notte, osserva l'inquieto e vitale Filippo Lippi, entra nel laboratorio di Piero della Francesca, accompagna nel suo sorprendente viaggio in Oriente il veneziano Gentile Bellini. In queste storie è la pittura a tessere silenziosamente una trama di sguardi in cui non si riesce più a distinguere tra l'amore per l'arte e l'arte dell'amore. Perché tutto si traduce in un delicato dialogo degli occhi che ha il solo obiettivo di avvicinare il mistero della natura umana e tentare di comprendere, oltre le apparenze, le imprevedibili capriole del cuore. L'amorosa figura; Il ritratto segreto; L'affresco di François; Gli sguardi; Il pianto di Piero; Il quadro non finito; Il valzer muto.

La sanguinosa marcia verso Solferino: Grole, 24 giugno 1859
0 0 0
Modern linguistic material

Favro, Michele <1996->

La sanguinosa marcia verso Solferino: Grole, 24 giugno 1859 : saggio / Michele Favro

PresentARTsì, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Questo libro, scritto per ricordare il 160° anniversario della battaglia, vuole essere un tentativo per far chiarezza - quanto più certo possibile - su come si sono svolti i fatti in quelle prime ore del 24 giugno del 1859

Lo straniero
0 0 0
Modern linguistic material

Camus, Albert <1913-1960>

Lo straniero / Albert Camus ; traduzione di Sergio Claudio Perroni

Bompiani, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Protagonista è Meursault, un modesto impiegato che vive ad Algeri in uno stato di indifferenza, di estraneità a se stesso e al mondo. Un giorno, dopo un litigio, inesplicabilmente Meursault uccide un arabo. Viene arrestato e si consegna, del tutto impassibile, alle inevitabili conseguenze del fatto - il processo e la condanna a morte - senza cercare giustificazioni, difese o menzogne. Meursault è un eroe "assurdo", e la sua lucida coscienza del reale gli permette di giungere attraverso una logica esasperata alla verità di essere e di sentire

Scautismo cremonese in cammino 1915-2018
0 0 0
Modern linguistic material

Gabbioneta, Enrico

Scautismo cremonese in cammino 1915-2018 / Enrico Gabbioneta

Fantigrafica, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: La storia dello scautismo cremonese dalle origini nel 1915 fino al 2018.

Fermare l'odio
0 0 0
Modern linguistic material

Canfora, Luciano <1942->

Fermare l'odio / Luciano Canfora

Laterza, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Questo libro è stato scritto mentre imperversava la disumana ‘chiusura dei porti’ imposta dal governo italiano allora in carica a danno di profughi in fuga dall’inferno libico. Quella pagina vergognosa della nostra storia recente, che ha macchiato l’onore del nostro Paese, è stata anche rivelatrice di un male antico e sempre latente: il lauto consenso che premia la demagogia xenofoba. Drammatica conferma di quello che Umberto Eco definì efficacemente il «fascismo eterno». La xenofobia sovranista ha fatto credere che la soluzione alle ondate migratorie sia «alzare il ponte levatoio». Ma la storia ci insegna che la vicenda degli spostamenti di masse umane coincide con la storia stessa del genere umano. È puerile volervi porre un freno ‘a mano armata’. Gli stessi Stati europei che ora indossano l’elmetto per chiudere le porte e i porti traggono origine da migrazioni di popoli che investirono – in un processo storico durato secoli – la struttura statale all’epoca considerata la più forte: quella dell’impero romano. Il Mediterraneo – oggi cimitero a cielo aperto –, che l’imperialismo europeo per lungo tempo ha diviso in colonizzati e colonizzatori, era stato molto prima, e per un tempo non breve, un’area politicoculturale unitaria. Può tornare a esserlo se sapremo ripensare radicalmente la troppo augusta, arroccata e qua e là incrinata, ‘unione’ europea.

Il grande almanacco dei dolci bimby unofficial
0 0 0
Modern linguistic material

Il grande almanacco dei dolci bimby unofficial

Gruppo publimedia, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
L'amore quotidiano
0 0 0
Modern linguistic material

Tarditi, Maria <1928-2017>

L'amore quotidiano / Maria Tarditi

3. ed.

ArabAFenice, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Scritto dopo Un'infanzia felice e prima di Pecore matte, è un bellissimo romanzo che ripercorre la vita di una giovane maestra. In sposa ad un benestante vedovo di campagna. Ma l'amore, il grande amore, suscita invidia. In famiglia, nel paese. Da qui, nasce la storia. Una storia di felicità e drammi, di vita contadina e affrancamento dalle difficoltà del secondo dopoguerra. Un'Italia che cambia, restando con i piedi profondamente piantati per terra.

Gli illegali
0 0 0
Modern linguistic material

Silvis, Piernicola <1954->

Gli illegali / Piernicola Silvis

SEM, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: In una piovosa notte napoletana, viene ucciso Raffaele Esposito, uno stimato prefetto in pensione: pare fosse intenzionato a pubblicare un esplosivo memoriale che avrebbe coinvolto influenti personalità del Paese. Per capire cosa ci sia dietro, il capo della Polizia invia sul posto Renzo Bruni e la sua squadra, che concentrano le indagini su un equivoco avvocato. Scoperchiando così torbidi interessi e violenti crimini all'interno del mondo delle toghe.

Tecnologia wow!
0 0 0
Modern linguistic material

Tecnologia wow! / Catherine Bruzzone

Erickson, 2019

STEM : Science Technology Engineering Mathematics

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Il predicatore
0 0 0
Modern linguistic material

Läckberg, Camilla <1974->

Il predicatore : [i delitti di Fjällbacka, 2] / Camilla Läckberg ; traduzione di Laura Cangemi

Marsilio : Feltrinelli, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Ephraim Hult infiammava le folle promettendo miracolose guarigioni. Ma lui e i suoi figli restarono coinvolti in un brutto affare che li distrusse: due ragazze scomparse, un suicidio. Vent'anni dopo, a Fjàllbacka, viene ritrovato il cadavere martoriato di una giovane donna e, sotto di esso, altri due scheletri. Il passato torna a esigere il conto ed Erica Falck e Patrick Hedstròm dovranno trovare l'assassino in un'angosciosa corsa contro il tempo.