E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Include: none of the following filters
× Date 2007
× Languages Classical Greek (until 1453)

Found 915800 documents.

Show parameters
Miti greci in rima
0 0 0
Modern linguistic material

Vicic, Ugo <1950->

Miti greci in rima / Ugo Vicic ; illustrazioni di Agostino Traini

Piemme, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Dei ed eroi, amori e lotte, capricci e avventure. Le storie che da migliaia di anni appassionano i lettori di tutte le età, raccontate in rima!

Il pesciolino d'oro
0 0 0
Modern linguistic material

Ceccato, Elena <illustratrice>

Il pesciolino d'oro : da una fiaba di Aleksandr Puškin / Elena Ceccato ; [testi e coordinamento editoriale Silvia Marelli]

Carthusia, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Una mattina di tanto tempo fa un pescatore trovò nella rete un pesciolino dorato che, in cambio della libertà, promise di realizzare ogni suo desiderio. Il buon pescatore non chiese nulla, ma non aveva fatto i conti con il piccolo cuore ingordo della moglie...

Questo amore sarà un disastro
0 0 0
Modern linguistic material

Premoli, Anna <1980->

Questo amore sarà un disastro / Anna Premoli

Newton Compton, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 1

Abstract: Edoardo Gustani è un rampante golden boy della finanza milanese, esperto di fusioni e acquisizioni. Al momento è interessato a rilevare la maggioranza della Health Green, una società che opera nel settore degli integratori e dei prodotti biologici, in difficoltà in seguito a qualche colpo di testa dell'ultimo amministratore delegato. Per portare a casa l'accordo, Gustani deve convincere i membri della famiglia Longo, proprietari da generazioni. C'è solo uno scoglio da superare: avere il parere favorevole di Elena, nipote delle quattro anziane azioniste. Elena non ha più nulla a che fare con la società, da quando il padre le ha preferito il figlio maschio come amministratore delegato. Ha voltato pagina e aperto un centro olistico nel quale le persone possono allontanarsi dal caos quotidiano e staccare finalmente la spina. Edoardo, abituato ad averla sempre vinta, non riesce a credere che Elena non voglia lasciarsi convincere dalle sue validissime ragioni. La sconfitta non fa parte del suo dna. Decide quindi di trascorrere qualche giorno nel centro di Elena. È sicuro di riuscire a farla ragionare sfruttando il suo grande fascino. Ma ci sono imprevisti che nemmeno un cinico e calcolatore uomo d'affari può immaginare...

Star wars
0 0 0
Modern linguistic material

Star wars : [racconti per avventure stellari]

Giunti, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Turbolenza
0 0 0
Modern linguistic material

Szalay, David <1974->

Turbolenza / David Szalay ; traduzione di Anna Rusconi

Adelphi, 2019

Abstract: Secondo studi recenti, una conseguenza imprevista del riscaldamento globale sarebbero turbolenze molto più frequenti rispetto al passato, e soprattutto imprevedibili. Nel mondo fisico può essere vero oppure no, ma in questo romanzo di David Szalay i dodici personaggi che da un capitolo all'altro si passano il testimone non sanno davvero cosa potrà succedere, fra il terminal delle partenze e quello degli arrivi, né che esito avrà il loro disperato tentativo di fuga. E se i maschi di «Tutto quello che è un uomo» avevano ancora un continente di terra e acqua in cui tentare di mimetizzarsi, sfuggendo alle proprie catastrofi interiori, gli uomini e le donne di «Turbolenza» vivono in aria – come, sempre più spesso, molti di noi. E, come molti di noi, sanno che dall'aria non si può sperare di proteggersi: nell'aria, soprattutto, non si può sperare di nascondersi.

Una brutta notte per i bulli
0 0 0
Modern linguistic material

Ghislain, Gary

Una brutta notte per i bulli / [Gary Ghislain] ; traduzione di Marco Astolfi

Giunti, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Harold Bell ha 12 anni e una vita piuttosto normale, che trascorre su una sedia a rotelle dopo una grave caduta. Riempie le sue giornate leggendo libri, girovagando sui pontili di legno e cercando di rimanere fuori dal radar di Alex Hewitt e del suo branco di scagnozzi. Ma tutto cambia quando il celebre romanziere horror Frank Goolz si trasferisce di fianco a lui, insieme alle sue figlie: la bella e agguerrita Ilona e la piccola peste Suzie. A casa loro le luci lampeggiano inspiegabilmente, gli oggetti si muovono da soli e gli spettri grotteschi appaiono in soffitta... e a Harold sorge un dubbio: Frank è uno scrittore dalla fervida immaginazione oppure le sue storie sono vere? E quando Ilona regala a Harold una strana pietra e i bulli iniziano a sparire, Harold inizia a sospettare che ci sia dietro un qualche fantasma… e si trova coinvolto in un’avventura da brividi.

Purgatorio
0 0 0
Modern linguistic material

Alighieri, Dante <1265-1321>

Purgatorio / Dante Alighieri ; a cura di Saverio Bellomo e Stefano Carrai

Einaudi, 2019

Abstract: Non debordante nelle note ma sempre puntuale nelle questioni essenziali, intertestualità quanto basta, innovazione con equilibrio. Ogni canto aveva una premessa con tutti i chiarimenti sulla sua struttura e sulle fonti, storiche o letterarie. E, alla fine del canto, una nota discorsiva concentrava la parte piú critica focalizzata sui nodi di senso piú problematici e su chiavi di lettura inedite, spesso illuminanti. L'efficacia di questo modello di edizione è apparsa lampante, tanto da essere ripresa da altri studiosi per altri autori. Su questo stesso modello Bellomo ha lavorato per anni al Purgatorio, che era in dirittura d'arrivo quando lo studioso ci ha lasciati inaspettatamente il io aprile del 2018. Alla conclusione del lavoro mancavano solo tre canti e l'introduzione, e una revisione generale. A tale compito ha provveduto Stefano Carrai che, oltre a essere anche lui un esperto studioso di Dante, era amico fraterno di Bellomo. L'edizione di questa seconda cantica vuole essere anche un omaggio alla memoria dello studioso prematuramente scomparso, figura indimenticabile per tutti coloro che lo hanno conosciuto.

Jo e i tre cappottini
0 0 0
Modern linguistic material

Gud <1976->

Jo e i tre cappottini / Gud

Tunué, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Johanna, o meglio Jo, come lei stessa ha deciso che vuole essere chiamata, odia la scuola, non sopporta gli amici e non vuole saperne degli sport tranne che del basket: il padre la incita a seguire la sua passione regalandole la maglietta, le scarpe e il ciondolo di Michael Jordan. Con quel ciondolo al collo riesce a superare anche i momenti più tristi, come quando i suoi genitori sono fuori casa per lavoro. Rimasta sola con la nonna, Jo viene trascinata a fare una delle attività che tanto odia: lo shopping! Costretta a provare tre cappottini in uno strambo negozio, Jo finisce in un mondo parallelo fatto di amorini, pace e fiumi di camomilla, dove tutti si vogliono bene, eppure lei vuole tornare nel suo mondo, perché odia tutti! Jo tratta male una piccola creatura che le mostra affetto e accoglienza, si arrabbia urlando: «Ti odio!». Togliendosi il cappotto torna immediatamente nel mondo reale ma si rende conto di aver perso il suo amuleto, quindi indossa velocemente il secondo cappotto sperando di poter tornare indietro a prenderlo, ma al suo arrivo in quell'universo tutto è cambiato. L'amorino che aveva trattato male è diventato un tiranno e ora tutti gli abitanti passano le giornate a picchiarsi. Jo è diversa da loro e per questo non la vogliono lì, le urlano di tornare a casa sua ma deve a tutti i costi riavere il suo amuleto che la protegge da ogni tristezza. La piccola si rende conto di come è grigio e triste quel mondo ora che tutti si fanno la guerra e capisce che deve fare qualcosa per riportare la pace...

Cavie
0 0 0
Modern linguistic material

Marchesi, Liliana <1983->

Cavie / Liliana Marchesi

La Corte, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Cora si risveglia all'interno di una teca di cristallo. Non sa dove si trova, come sia finita lì dentro, e soprattutto non ne capisce il perché. Ma non è sola. Con lei ad affrontare lo stesso incubo c'è Kurtis, un ex soldato che sembra essersi risvegliato poco prima e che, come lei, sembra non ricordare nulla. Hanno tutti e due degli strani tatuaggi sul braccio e ben presto capiranno di essere finiti in un labirinto di prove al limite della sopravvivenza, e che avranno bisogno l'uno dell'altra per superarle. E mentre poco alla volta i ricordi iniziano a riaffiorare, e scomode verità a emergere, dovranno dare fondo a tutte le loro abilità e a ogni goccia del loro coraggio per poter sopravvivere al folle esperimento in cui sono stati catapultati. E scoprire quali segreti si celino dietro quello che viene chiamato "Progetto Pentagono".

Sssh
0 0 0
Modern linguistic material

Paronuzzi, Fred <1967-> - Ruiz Johnson, Mariana <1984->

Sssh / Fred Paronuzzi, Mariana Ruiz Johnson

Camelozampa, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Un albo senza parole, o quasi: le uniche parole sono le onomatopee che raccontano tutti i rumori della ordinaria giornata di un bambino. Svegliarsi e prepararsi per uscire, andare a scuola, giocare, fare il riposino, e poi la piscina, il ritorno a casa, la sera in famiglia... Sembra che in tutta la giornata non ci sia mai un momento di vero silenzio! Eppure esiste un momento speciale in cui è possibile spegnere tutti i rumori. Quando arriva, si entra di colpo in un mondo del tutto diverso. Succede quando si apre un libro...

Fiume, una grande avventura
0 0 0
Modern linguistic material

Guglielmino, Carlo Otto <1901-1964>

Fiume, una grande avventura : diario 1919-1920 / Carlo Otto Guglielmino

Bietti, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: 14 settembre 1919. Due giorni dopo la dannunziana presa di Fiume, il diciottenne Carlo Otto Guglielmino giunge nella "città di vita" come corrispondente del Corriere Mercantile. La censura che oscura molti dei suoi reportage non gli impedisce di annotare, in presa diretta, le impressioni a caldo di quella che è anzitutto una festa sacra della rivoluzione, un evento trans-storico e impolitico dalle atmosfere ancestrali. Membro dell'entourage di d'Annunzio, il giovane ha modo di conoscere personaggi di spicco, immortalati nel loro incontro con il Comandante. Pubblicato a un secolo dall'Impresa in un'edizione critica, comprendente saggi e appendici iconografiche, il diario di questo precoce cronista ci conduce nella città in cui, forse per l'ultima volta nel Novecento, la Storia si fece rito, aprendo squarci sull'Assoluto.

Dio è un poeta
0 0 0
Modern linguistic material

Franciscus, papa <1936->

Dio è un poeta / papa Francesco ; con Dominique Wolton

BUR, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Nel corso di un intero anno, Dominique Wolton è stato ricevuto dodici volte da Papa Francesco. Il risultato di questi incontri fertili e calorosi è un’intervista in cui il Papa affronta liberamente i temi cruciali del nostro tempo e del suo pontificato: la pace e la guerra, la politica con la P maiuscola (“una delle più alte forme di carità”), la globalizzazione e la diversità culturale, il fondamentalismo e la “sana laicità”, le disuguaglianze economiche e la mancanza di lavoro e prospettive per i giovani, la “follia” del dominio assoluto del “dio denaro” e la necessità di un’economia “concreta” incentrata sul benessere delle persone, l’Europa e i migranti, la tutela dell’ambiente, il dialogo fra i cristiani, fra le religioni, fra atei e credenti... È un’intervista in cui non c’è spazio per il conformismo o gli stereotipi: le parole chiave del pontificato di Francesco – “gioia”, “tenerezza”, “vicinanza”, “preghiera”, “pace”, “fede”, “croce”, “umiltà”, ma anche “umorismo” – si rivolgono direttamente alla nostra umanità per illuminare i sentieri della nostra vita.

Il più cattivo dei grrrandi lupi cattivi
0 0 0
Modern linguistic material

Joly, Fanny <1954-> - Davenier, Christine <1961->

Il più cattivo dei grrrandi lupi cattivi / Fanny Joly, Christine Davenier

Pane e sale, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Mina ha un segreto: grazie al suoi tre magicolori, tutto ciò che disegna diventa realtà. Mina ha tanta immaginazione: crea delle storie, nuvole bizzarre e anche Fifì, un piccolo pulcino. Mina ha anche molto coraggio: dà vita persino al più cattivo dei grrrandi lupi cattivi...

Dracula di Bram Topker
0 0 0
Modern linguistic material

Enna, Bruno <1969-> - Salvatori, Claudia <1954-> - Celoni, Fabio <1971-> - De Vita, Massimo <1941->

Dracula di Bram Topker : [e altre storie ispirate del terrore] / Disney

Giunti, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Il meraviglioso natale delle sorelle McBride
0 0 0
Modern linguistic material

Il meraviglioso natale delle sorelle McBride / Sarah Morgan

HarperCollins, 2019

Harmony. Bestseller ; 5

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Kentuki
0 0 0
Modern linguistic material

Schweblin, Samanta <1978->

Kentuki / Samanta Schweblin ; traduzione di Maria Nicola

SUR, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Buenos Aires, interno giorno. Ma anche Zagabria, Pechino, Tel Aviv, Oaxaca: il fenomeno si diffonde in fretta, in ogni angolo del pianeta, giorno e notte. Si chiamano kentuki: tutti ne parlano, tutti desiderano avere o essere un kentuki. Topo, corvo, drago, coniglio: all’apparenza innocui e adorabili peluche che vagano per il salotto di casa, in realtà robottini con telecamere al posto degli occhi e rotelle ai piedi, collegati casualmente a un utente anonimo che potrebbe essere dovunque. Di innocuo, in effetti, hanno ben poco: scrutano, sbirciano, si muovono dentro la vita di un’altra persona. Così, una pensionata di Lima può seguire le giornate di un’adolescente tedesca, e gioire o preoccuparsi per lei; un ragazzino di Antigua può lanciarsi in un’avventura per le lande norvegesi, e vedere per la prima volta la neve; o ancora un padre fresco di divorzio può colmare il vuoto lasciato dall’ex moglie. Le possibilità sono infinite, e non sempre limpide: oltre a curiosità e tenerezza, il nuovo dispositivo scatena infatti forme inedite di voyeurismo e ossessione. Come i kentuki aprono una finestra sulla nostra quotidianità più intima, così Samanta Schweblin apre uno squarcio nella narrazione del reale: con un immaginario paragonato a quelli di Shirley Jackson e David Lynch, l’autrice trasporta il lettore in un’atmosfera ipnotica, regalandoci una storia sorprendente e dal ritmo vertiginoso.

Fiabe di ghiaccio
0 0 0
Modern linguistic material

Colloredo, Sabina <1957->

Fiabe di ghiaccio : La regina delle nevi e altre storie / Sabina Colloredo ; illustrazioni di Erika De Pieri

Piemme, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Questo libro raccoglie fiabe che parlano di neve e di ghiaccio, amicizia e amore, streghe e folletti, principi e principesse. Sono state raccolte ai quattro angoli del mondo, dalla Danimarca all'Italia, dalla Russia all'Inghilterra... Sì, perché la magia dell'inverno ha ispirato tante leggende e altrettanti autori come Hans Christian Andersen, naturalmente, ma anche importanti scrittori come Oscar Wilde e poeti come Guido Gozzano

Nel profondo
0 0 0
Modern linguistic material

Johnson, Daisy <1990->

Nel profondo / Daisy Johnson ; traduzione di Stefano Tummolini

Fazi, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Gretel lavora come lessicografa: aggiorna le voci del dizionario, ragionando quotidianamente sul linguaggio, attività che ben si addice alla sua natura riflessiva e solitaria. Ha imparato che non sempre esistono vocaboli precisi per indicare ogni cosa, almeno non nel linguaggio di tutti; ma quando era piccola, e viveva su una chiatta lungo il fiume, lei e sua madre parlavano una lingua soltanto loro, fatta di parole ed espressioni inventate, e allora anche i concetti più astratti trovavano il proprio termine di riferimento, come il Bonak, definizione di tutto quello che più ci fa paura. Adesso sono passati sedici anni, esattamente la metà della vita di Gretel, da quando sua madre l'ha abbandonata, e le parole di quel codice stanno lentamente scolorendo, perdendosi nei fondali della memoria. Ma una telefonata inattesa arriverà a riportarle a galla, insieme ai ricordi di quegli anni selvaggi passati sul canale, dello strano ragazzo che trascorse un mese con loro durante quel fatidico ultimo anno, di quella figura materna adorata e terribile con la quale è arrivato il momento di fare i conti.

Caro Giraffa, caro Pinguino
0 0 0
Modern linguistic material

Iwasa, Megumi <1958->

Caro Giraffa, caro Pinguino / Megumi Iwasa ; illustrazioni di Jun Takabatake ; traduzione di Laura Testaverde

Lupoguido, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Giraffa è annoiato, come al solito. Nella savana la vita è monotona e vorrebbe un amico con cui condividere le giornate. Così decide di scrivere una lettera: “Consegnala al primo animale che incontri dall’altra parte dell’orizzonte” dice a Pellicano, che ha appena inaugurato una nuova attività di consegna postale (anche lui per noia). La lettera giunge a Pinguino che diventa così un vero amico di penna. Giraffa non sa nulla dei pinguini e Pinguino non sa nulla delle giraffe (che cos’è un collo? I pinguini ce l’hanno? Sono senza collo o forse sono… tutto-collo?). Un giorno i due decidono di incontrarsi e Giraffa propone all’amico di presentarsi da lui travestito da pinguino, seguendo le sue indicazioni in un via-vai di lettere esilaranti da un orizzonte all’altro. Riusciranno nel loro intento? Come sarà l’incontro tra i due? Un libro tutto da ridere, adatto ai primi lettori autonomi.

Le sei storie del Piccolo Principe
0 0 0
Modern linguistic material

Fatus, Sophie <1957->

Le sei storie del Piccolo Principe / Sophie Fatus

Gribaudo, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Sei brevi racconti, ispirati al romanzo "Il piccolo principe", per raccontare con delicatezza e poesia una delle storie più belle della letteratura per ragazzi.