Questo scaffale suggerisce libri stampati a caratteri grandi o con criteri tipografici di alta leggibilità.
E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Include: all following filters
× Publisher B.I.I. onlus <Treviso>

Found 43 documents.

Show parameters
Il gatto nell'armadio e altri racconti
0 0 0
Modern linguistic material

Il gatto nell'armadio e altri racconti / AA.VV ; a cura di Cinzia Tani

B.I.I. onlus, 2018

Peter Pan
0 0 0
Modern linguistic material

Barrie, J. M. <1860-1937>

Peter Pan / James Matthew Barrie

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: La vera storia di Peter Pan e della sua seconda vita nei giardini di Kensington, dopo l'Ora di Chiusura, quando le fate si lanciano in balli scatenati. E si scopre che tutti i bambini sanno volare ma poi, crescendo, se ne dimenticano. Tutti tranne Peter Pan, il bambino in parte uccello, destinato a volare per sempre dentro i cancelli dei giardini di Kensington. Età di lettura: da 9 anni.

Alice nel paese delle meraviglie
0 0 0
Modern linguistic material

Carroll, Lewis <1832-1898>

Alice nel paese delle meraviglie / Lewis Carroll ; traduzione di Silvio Spaventa Filippi

Biblioteca italiana ipovedenti, 2018

Abstract: Le vicende di una bimba di nome Alice, che nel giorno del suo settimo compleanno, seguendo un coniglio bianco con giacca e panciotto, precipita in un magico mondo sotterraneo, dove vive strabilianti avventure e incontra bizzarri personaggi, tra assurdità e paradossi di ogni tipo. Gli stravaganti protagonisti del romanzo non sono però così distanti dalla realtà, in quanto offrono una carrellata dei difetti e delle manie del genere umano, e numerosi sono i riferimenti a personaggi e avvenimenti dell'epoca. In tutta l'opera abbondano inoltre giochi linguistici e matematici, citazioni, nonsense e figure retoriche, che fanno di Alice nel paese delle meraviglie un capolavoro di originalità, da oltre 150 anni letto e tradotto in tutto il mondo.

Il delitto di Lord Arthur Savile
0 0 0
Modern linguistic material

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il delitto di Lord Arthur Savile / Oscar Wilde ; traduzione di Federigo Verdinois

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: La vita salottiera e mondana di Lord Arthur viene sconvolta dalle rivelazioni di un noto chiromante, che nella mano curata del dandy legge un inequivocabile messaggio di morte... Uno dei più geniali e grotteschi divertissement del grande e scandaloso romanziere e drammaturgo irlandese.

Cristiani di Allah
0 0 0
Modern linguistic material

Carlotto, Massimo <1956->

Cristiani di Allah / Massimo Carlotto

B.I.I. onlus, 2018

Abstract: Algeri, 1541. Il Mediterraneo è teatro di guerre, razzie, traffici di schiavi, scontri ideologici e religiosi. La possente armata di Carlo V, punta di lancia della Cristianità, viene annientata alle porte della capitale nordafricana dai corsari di Hassan Agha, che reggono la città per conto del sultano di Costantinopoli. I corsari sono in gran parte dei rinnegati, ossia degli europei cristiani che hanno abbracciato l'Islam, per interesse, come scelta di libertà o più semplicemente per poter saccheggiare navi e depredare coste nel Mediterraneo sotto la protezione della Sublime Porta. Anche Redouane e Othmane, i protagonisti del romanzo, sono dei corsari rinnegati. Il primo albanese, il secondo tedesco, ex lanzichenecchi, hanno scelto là libertà di Algeri, da dove salpano sul loro sciabecco per le scorrerie e dove credono, di poter vivere indisturbati la loro storia d'amore proibita. Othmane però commetterà l'errore di invaghirsi di un giannizzero, uno dei fanatici e spietati cani da guardia del sultano, e trascinerà anche Redouane in un gorgo di vendette, agguati, intrighi.

Le avventure di Pinocchio
0 0 0
Modern linguistic material

Collodi, Carlo <1826-1890>

Le avventure di Pinocchio / Carlo Collodi

B.I.I. onlus, 2018

Quel deficiente del mio padrone
0 0 0
Modern linguistic material

Fantoni, Gianni

Quel deficiente del mio padrone / Gianni Fantoni

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: Quante volte un padrone si è chiesto chissà cosa pensa di me il mio cane? sperando con tutte le forze di poterlo un giorno scoprire. Ecco la risposta! Non solo, si va oltre: aneddoti, episodi, riflessioni, anche poesie, soluzioni ai piccoli gialli della normale convivenza con le bestie a due zampe non mancheranno di sorprendere il lettore. Addirittura corredate da improbabili disegni fatti da lui, le memorie di questo segugio lasciano trasparire una realtà fatalmente diversa da quella immaginata dall'uomo: il cane è molto più acuto di quanto si pensi e si diverte a sfruttare, a volte con premeditata perfidia, i punti deboli del povero, essere umano senza che questi se ne renda conto.

Come Dio comanda
0 0 0
Monographs

Ammaniti, Niccolò <1966->

Come Dio comanda / Niccolò Ammaniti

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: Rino e Cristiano Zena sono padre e figlio, e sono una famiglia, perché la madre se n'è andata e loro vivono soli. Cristiano potrebbe essere un adolescente come tanti, ma è Rino a non essere un padre come gli altri: disoccupato, emarginato, violento, alcolista, tenuto sotto controllo dall'assistenza sociale che minaccia di revocargli la custodia del figlio. Rino tuttavia ama Cristiano e si dedica a lui: con tenerezza, con affetto vero lo educa alla violenza e al culto della forza. Con i suoi amici Danilo e Quattro Formaggi non costituisce soltanto un trio di balordi, ma un vero e proprio clan, appassionato e affettuoso, che si prende cura del ragazzo. Alle loro vicende si intrecciano quelle della ragazzina di cui Cristiano è segretamente innamorato, Fabiana, e della sua amica Marina.

Ti prendo e ti porto via
0 0 0
Monographs

Ammaniti, Niccolò <1966->

Ti prendo e ti porto via / Niccolò Ammaniti

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: A Ischiano Scalo il mare c'è ma non si vede. In questa periferica maremma di paludi e zanzare, di bar e casette affacciate sul nulla di una strada provinciale si svolgono due storie d'amore. Pietro e Gloria sono due ragazzini. Lei è figlia di un direttore di banca, è sveglia, bella e sicura di sé. Lui è figlio di un pastore psicopatico, è introverso, sognatore, e la vittima preferita dei bulli del paese. Graziano Biglia è tornato a Ischiano, con la sua fama di chitarrista sciupafemmine e il cuore spezzato da una cubista. Qui conosce la professoressa Flora Palmieri, una donna sola e misteriosa che ha rinunciato alla propria vita per prendersi cura della madre. E tra i due, in apparenza lontani come i pianeti di due galassie, nasce un'attrazione. Una folla di creature strambe e grottesche si muove attorno ai protagonisti, come nella scia di un vento elettrico e vorticoso.

Non mi sono mai sentito solo
0 0 0
Modern linguistic material

Benedictus XVI, papa <1927->

Non mi sono mai sentito solo / Papa Benedetto XVI

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: La pubblicazione raccoglie tutti gli interventi pronunciati dal Papa tra l’11 e il 28 febbraio 2013, cioè tra l’annuncio della rinuncia al Pontificato e l’inizio della Sede vacante. Il primo testo riportato è la Declaratio con la quale Benedetto XVI ha annunciato l’11 febbraio in Concistoro “di rinunciare al ministero di Vescovo di Roma”. Seguono, tra gli altri, la catechesi svolta nell’Udienza generale del 13 febbraio, poi l’omelia della Messa del Mercoledì delle Ceneri e il saluto rivolto al Papa a fine celebrazione dal cardinale Segretario di Stato, sempre il 13; il testo dell’incontro con i parroci e il clero di Roma, giorno 14; gli Angelus del 17 e del 24 febbraio; la riflessione al termine degli esercizi spirituali della Curia romana, la mattina del 23; il testo dell’ultima Udienza generale, tenutasi il 27; il saluto di congedo ai cardinali presenti a Roma il 28 mattina e infine quello ai fedeli della diocesi di Albano dalla loggia centrale del Palazzo apostolico di Castel Gandolfo, subito dopo il suo arrivo nel piccolo centro laziale. Il volume contiene anche il testo della Lettera apostolica data Motu Proprio “Normas Nonnullas”, su alcune modifiche alle norme relative all’elezione del Romano Pontefice. Conclude l’opera un profilo biografico di Benedetto XVI. E' una raccolta degli ultimi discorsi di Benedetto XVI e precisamente: La dichiarazione del 10 febbraio 2013; L'Udienza Generale del 13 febbraio 2013; L'omelia nella Messa del Mercoledì delle Ceneri del 13 febbraio 2013; Il discorso di saluto al Santo Padre del Cardinale Segretario di Stato al termine della Celebrazione; Il Messaggio per la 36° sessione del Consiglio dei Governatori del fondo internazionale per lo sviluppo agricolo del 13 febbraio 2013; L'incontro con i parroci e il clero di Roma del 14 febbraio 2013; Il discorso ai membri dell'Associazione Pro Petri Sede del 15 febbraio 2013; L'Angelus di domenica 17 febbraio 2013; La Lettera Apostolica Motu Proprio Normas Nonnullas del 22 febbraio 2013; La conclusione degli Esercizi Spirituali della Curia romana del 23 febbraio 2013; La lettera al Cardinale Gianfranco Ravasi, predicatore degli esercizi spirituali del 23 febbraio 2013; L'Angelus di domenica 24 febbraio 2013; L'Udienza Generale del 27 febbraio 2013; Il saluto di congedo agli Eminentissimi Signori Cardinali presenti in Roma del 28 febbraio 2013; Il saluto ai fedeli della Diocesi di Albano del 28 febbraio 2013.

Branchie
0 0 0
Modern linguistic material

Ammaniti, Niccolò <1966->

Branchie / Niccolò Ammaniti

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: Protagonista è un ragazzo che fabbrica acquari e studia il comportamento dei pesci. Malato di cancro, si trascina abulico da una festa all'altra al seguito di una fidanzatina, nei quartieri alti di Roma. Finché gli arriva una proposta curiosa: trasferirsi in India e costruire un acquario per una misteriosa signora. L'India di Ammaniti si rivela un continente fragorosamente eccessivo, che sembra nato da una mente eccitata e febbricitante. Succede di tutto: il ragazzo è sequestrato da una banda di arancioni, si unisce a un gruppo di musicisti che vivono sottoterra, viene sedotto da una ragazza che vive in un castello, e scopre che la signora capeggia una banda di delinquenti specializzati in trapianti di organi prelevati ad indiani vivi.

Trenta fiabe scelte
0 0 0
Modern linguistic material

Andersen, Hans Christian <1805-1875>

Trenta fiabe scelte / tratte da 40 novelle di Hans Christian Andersen

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: La fiaba parla di un imperatore vanitoso, completamente dedito alla cura del suo aspetto esteriore, e in particolare del suo abbigliamento. Un giorno due imbroglioni giunti in città spargono la voce di essere tessitori e di avere a disposizione un nuovo e formidabile tessuto, sottile, leggero e meraviglioso, con la peculiarità di risultare invisibile agli stolti e agli indegni. Col nuovo vestito sfila per le vie della città di fronte a una folla di cittadini i quali applaudono e lodano a gran voce l'eleganza del sovrano. L'incantesimo è spezzato da un bimbo che, sgranando gli occhi, grida con innocenza "Ma il re non ha niente addosso!"

Che la festa cominci
0 0 0
Modern linguistic material

Ammaniti, Niccolò <1966->

Che la festa cominci / Niccolò Ammaniti

B.I.I. onlus, 2017

Sulla ricchezza della misericordia
0 0 0
Modern linguistic material

Ioannes Paulus II, papa <1920-2005>

Sulla ricchezza della misericordia / Giovanni Paolo II

B.I.I. onlus, 2017

Ero in carcere e siete venuti a trovarmi
0 0 0
Modern linguistic material

Franciscus, papa <1936->

Ero in carcere e siete venuti a trovarmi / Papa Francesco

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: Il presente volume affronta il tema del perdono dei detenuti. Papa Francesco «ha incontrato otto volte i detenuti in carceri italiane e straniere. In questo modo egli si fa continuatore della tradizione, ripresa dopo circa novant’anni di interruzione, da Giovanni XXIII con la sua storica visita ai reclusi di Regina Coeli il 26 settembre 1958. Ciò che accomuna le parole e i pensieri dei pontefici raccolti in questa antologia è che nessuna pena può mai estinguere un peccato, solo il perdono che viene da Cristo può portare la pace alle coscienze. È su questo mistero di misericordia che si diffonde il messaggio del Vangelo e giunge oltre le mura spesse delle carceri». Il volume contiene una antologia di testi sul tema delle carcerti di Giovanni XXIII, Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.

Senza coda
0 0 0
Modern linguistic material

Missiroli, Marco <1981->

Senza coda / Marco Missiroli

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: Fra tre giorni ci vai da Carmine, a papà? Questa frase, e per Pietro ricomincia a pulsare il segreto. Un segreto racchiuso nel favore da fare a suo padre senza che nessuno lo venga a sapere e senza nessun errore. Questa frase, e per Pietro niente è uguale a prima. Così il sole forte del giardino diventa il buio cattivo della cantina D4 e l'odore buono della piccola casa si trasforma nel fetore di cemento della grande città. Non ci saranno più le carezze di sua madre, soffocate da una verità crudele e silenziosa. Per Pietro, all'improvviso, ci sarà solo il mondo adulto di suo padre: un mondo crudele che il bambino scoprirà attraverso i suoi occhi innocenti e a cui si ribellerà fino in fondo.

Piccolo mondo moderno
0 0 0
Modern linguistic material

Fogazzaro, Antonio <1842-1911>

Piccolo mondo moderno / di Antonio Fogazzaro

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: Dopo Piccolo mondo antico, Fogazzaro ci offre, attraverso le vicende del protagonista Piero, figlio del Franco del romanzo precedente, uno spaccato della società postrisorgimentale. Nascoste tra le pieghe della grande storia del Risorgimento e lontane da ogni retorica nazionalistica, emergono virtù eroiche ma non apparenti, affetti sani, il dramma intimo consumato fra le pareti di una modesta casa borghese. Così il romanzo dipinge figure indimenticabili, opponendo a personaggi di grande statura morale la maldicenza bigotta della provincia italiana. Prefazione di Alberto Melloni.

Piccolo mondo antico
0 0 0
Modern linguistic material

Fogazzaro, Antonio <1842-1911>

Piccolo mondo antico / di Antonio Fogazzaro

B.I.I. onlus, 2017

Senilità
0 0 0
Modern linguistic material

Svevo, Italo <1861-1928>

Senilità / Italo Svevo

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: A trentacinque anni Emilio Brentani vive un'esistenza grigia accanto alla sorella Amalia, una donna semplice e buona, ma non più giovane né bella finché incontra Angiolina una vitale e facile popolana con cui intreccia una relazione. Emilio attribuisce a questo rapporto un significato che l'indole morale della ragazza non sa sostenere. L'amico Balli viene coinvolto nella vicenda e Angiolina ne diventa l'amante. Amalia se ne innamora nascostamente; quando il suo sentimento viene scoperto, sentendosi frustrata e derisa si stordisce con l'etere e ne muore. Emilio, completamente vinto dalle vicende, rinuncia a sentirsi vivo e sceglie la senilità, rinunciando così anche alle emozioni e ai sentimenti. Introduzione di Daniele Del Giudice.

Denaro falso
0 0 0
Modern linguistic material

Tolstoj, Lev Nikolaevic <1828-1910>

Denaro falso / Lev N. Tolstoj : traduzione della duchessa D'Andria

B.I.I. onlus, 2017

Abstract: Quale strumento di corruzione può essere il denaro? Tolstoj nel racconto/pamphlet Denaro falso, composto non prima del 1904 e pubblicato postumo nel 1911, segue il passaggio di mano in mano di una cedola falsificata e della scia corruttrice che lascia dietro di sé. Il "pagherò", come un morbo, appesta e infetta coloro che incontra al suo passaggio, segnandone il disfacimento morale e fisico. Ma nella seconda parte del racconto trova posto anche il sogno utopico agognato dal genio letterario russo, il sogno di un mondo primitivo basato su baratto e scambio, un mondo che può rinunciare all'uso della moneta. Un sogno che ha animato il pensiero filosofico e la vita quotidiana dell'autore di Guerra e pace.