Questo scaffale suggerisce libri stampati a caratteri grandi o con criteri tipografici di alta leggibilità.
E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Include: none of the following filters
× Subject Viaggi
× Subject Fantasmi
Include: all following filters
× Languages French

Found 7 documents.

Show parameters
Les fleurs du mal
0 0 0
Modern linguistic material

Baudelaire, Charles <1821-1867>

Les fleurs du mal / Charles Baudelaire

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

Le spleen de Paris
0 0 0
Modern linguistic material

Baudelaire, Charles <1821-1867>

Le spleen de Paris : petits poemes en prose / Charles Baudelaire

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

Abstract: L'enigmatico protagonista dei "piccoli poemi in prosa" che costituiscono «Lo spleen di Parigi» è un flâneur solitario che si aggira per i «labirinti di pietra» di Parigi, ama appassionatamente il mistero ed è pronto a trovare seduzioni e malie a ogni angolo di strada. In lui le «fiamme della fantasia» possono accendersi «soltanto sotto il lutto profondo della Notte», e al suo vagabondare dietro le facciate delle case corrisponde il vagabondaggio di una prosa che insegue gli «ondulamenti della fantasticheria» e i «soprassalti della coscienza», sempre pronta a smarrirsi per ritrovarsi più vicina alla verità. È l'esplorazione della vita moderna, il viaggio in fondo alla notte, nel vortice in cui Baudelaire è stato uno dei primi ad avventurarsi, in quell'abisso dove sono sospesi per un eterno attimo il bene e il male.

Madame Bovary
0 0 0
Modern linguistic material

Flaubert, Gustave <1821-1880>

Madame Bovary / Gustave Flaubert

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

Abstract: Madame Bovary, apparso a puntate sulla Revue de Paris nel 1856 e in volume l'anno seguente, incontrò subito un grande successo di pubblico, dovuto anche al clamore del processo a cui il suo autore, incriminato per oltraggio alla morale e alla religione, fu sottoposto. Incentrato sulla superba figura di Emma Bovary - donna inquieta, insoddisfatta, simbolo di un'insanabile frustrazione sentimentale e sociale - e giocato su un antiromanticismo ideologico e formale di fondo, fin dal primo apparire questo romanzo si impose all'attenzione della critica come il capolavoro assoluto della narrativa moderna: come ha scritto Vladimir Nabokov, senza Flaubert non ci sarebbe stato un Marcel Proust in Francia, né un James Joyce in Irlanda. In Russia, Cechov non sarebbe stato Cechov. Introduzione di Antonia S. Byatt. Con una nota di Charles Baudelaire.

Boule de suif
0 0 0
Modern linguistic material

Maupassant, Guy de <1850-1893>

Boule de suif / Guy de Maupassant

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

Abstract: Una prostituta sacrifica la sua dignità e il suo amor di patria per salvaguardare gli interessi di un gruppo di conoscenti: con lo stile teso e sobrio che gli è proprio, Maupassant mette impietosamente in luce la bassezza morale della borghesia francese del suo tempo. Livello di catalogazione: MAX

Petunia
0 0 0
Modern linguistic material

Giacometti, Magali <1981-> - Neri, Albertina <illustratrice>

Petunia / Magali Ohayon-Giacometti, Albertina Neri

Il Ciliegio, 2019

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Primo giorno di scuola per la streghetta Petunia: che emozione! Ha tanto atteso questo momento e ora vuole imparare a fare gli incantesimi. Con grande vergogna, però, scopre di non dover usare la bacchetta magica: per compiere prodigi, infatti, a lei basta fare delle... puzzette. Cosa succederà?

Il lavoro minorile visto attraverso gli occhi dei bambini
0 0 0
Modern linguistic material

Il lavoro minorile visto attraverso gli occhi dei bambini = Children's views of child labour = Regards d'enfants sur le travail des entants

Torino : Angolo Manzoni, 2011

Abstract: Questo libro è un dono dei bambini: bambini e adolescenti vittime di sfruttamento; e loro coetanei che vogliono sollecitare un intervento urgente per salvare i bambini senza protezione, e lo fanno per mezzo dei loro disegni e delle loro poesie. Per la scuola, è uno strumento didattico informativo. Sono incluse le versioni in linguaggio accessibile ai ragazzi della Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti dell'infanzia e delle Convenzioni ILO sul lavoro minorile (e sulle forme peggiori di lavoro minorile e sulla necessità di azione immediata per la loro eliminazione). Prefazione Jean Cordey, Fondatore GenevaWorld; Alt al lavoro minorile, Maria Gabriella Lay, ILO, Responsabile del programma Campagna mondiale di sensibilizzazione contro il lavoro minorile.

La Bella e la Bestia
0 0 0
Modern linguistic material

Leprince de Beaumont, Marie <1711-1780>

La Bella e la Bestia = La Belle et la Bete : racconto / Jeanne-Marie Leprince de Beaumont ; traduzione Gabriella Messi ; illustrazioni Leonardo Rios

Torino : Angolo Manzoni, 2012

Abstract: In EasyReading (font mirato ai DSA). Testo francese e italiano. Audiolibro gratis: file scaricabile dal sito del Centro Internazionale del Libro Parlato A. Sernagiotto ONLUS libroparlato.org (Voce Narrante: Marta Cavagnera italiano - Fabienne Durighello francese). C'era una volta un ricco mercante che aveva tre figlie. Due erano presuntuose e vanitose, mentre la più giovane, che per la sua avvenenza avevano chiamato Bella, era umile e pura di cuore. Prima di partire per un viaggio, il mercante chiese alle figlie se desiderassero qualcosa in dono. Le due figlie maggiori domandarono gioielli e vestiti sfarzosi. Bella, invece, si accontentò di chiedere una rosa... Ma il suo desiderio così semplice si rivelerà il più difficile e pericoloso da realizzare... La Bella e la Bestia è una famosa fiaba europea, diffusa in numerose varianti. La versione più popolare è quella di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont, che fu la prima autrice ad adottare uno stile adeguato ai giovani lettori. Età di lettura: da 8 anni.