Questo scaffale suggerisce libri stampati a caratteri grandi o con criteri tipografici di alta leggibilità.
E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Include: none of the following filters
× Languages Norwegian
× Date 2017

Found 863 documents.

Show parameters
La Divina Commedia
0 0 0
Monographs

Alighieri, Dante <1265-1321>

La Divina Commedia / Dante Alighieri

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

Anna Karenina
0 0 0
Monographs

Tolstoj, Lev Nikolaevic <1828-1910>

Anna Karenina / Lev Tolstoj

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

Abstract: Il romanzo racconta la tragica passione che una elegante e tormentata dama dell'aristocrazia russa, sposata senza amore a un alto funzionario dell'apparato statale, prova per il fascinoso ma superficiale conte Vrónskij. Attorno a questo nucleo si muovono altre figure e altre vicende, tra cui l'amore soddisfatto di Lévin e di Kitty, felice soluzione al problema morale che inquietava allora Tolstòj. Sullo sfondo di una grandiosa pittura d'ambiente - i salotti aristocratici di Mosca e Pietroburgo, la quieta campagna russa - e di un attento studio psicologico dei caratteri, Tolstòj costruisce quella che a molti lettori, Dostoevskij per primo, è parsa come l'opera d'arte assolutamente perfetta.

Le fiabe
0 0 0
Modern linguistic material

Andersen, Hans Christian <1805-1875>

Le fiabe : quaranta novelle / Hans Christian Andersen

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

Senilità
0 0 0
Modern linguistic material

Svevo, Italo <1861-1928>

Senilità / Italo Svevo

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2005

Abstract: Il romanzo di Italo Svevo è qui proposto in un'edizione speciale per ipovedenti, composta con caratteri ben visibili, corpo 18.

I vicerè
0 0 0
Monographs

De Roberto, Federico <1861-1927>

I vicerè / Federico De Roberto

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

Abstract: Il racconto si svolge tutto fra un testamento e un comizio: il primo apre il romanzo, testimoniando l'antico familismo feudale, il secondo lo chiude, dando voce alla mistificazione risorgimentale, al trasformismo, alla demagogia della nuova politica. Saranno le parole dell'ultimo erede della famiglia a segnare la pace fatta tra vecchio e nuovo: Ora che l'Italia è fatta, dobbiamo fare gli affari nostri.

Alice nel paese delle meraviglie
0 0 0
Modern linguistic material

Carroll, Lewis <1832-1898>

Alice nel paese delle meraviglie / Lewis Carroll

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

Abstract: Le vicende di una bimba di nome Alice, che nel giorno del suo settimo compleanno, seguendo un coniglio bianco con giacca e panciotto, precipita in un magico mondo sotterraneo, dove vive strabilianti avventure e incontra bizzarri personaggi, tra assurdità e paradossi di ogni tipo. Gli stravaganti protagonisti del romanzo non sono però così distanti dalla realtà, in quanto offrono una carrellata dei difetti e delle manie del genere umano, e numerosi sono i riferimenti a personaggi e avvenimenti dell'epoca. In tutta l'opera abbondano inoltre giochi linguistici e matematici, citazioni, nonsense e figure retoriche, che fanno di Alice nel paese delle meraviglie un capolavoro di originalità, da oltre 150 anni letto e tradotto in tutto il mondo.

Cantico di Natale
0 0 0
Modern linguistic material

Dickens, Charles <1812-1870>

Cantico di Natale / Charles Dickens

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

Abstract: Nella gelida notte della vigilia di Natale il vecchio Scrooge, che ha passato tutta la sua vita ad accumulare denaro, riceve la visita terrificante del fantasma del suo socio. Ma è solo l'inizio: ben presto appariranno altri tre spiriti, per trasportarlo in un vorticoso viaggio attraverso il Natale passato, presente e futuro. Un viaggio che metterà Scrooge di fronte a quello che è realmente diventato: un vecchio tirchio, insensibile e odiato da tutti, che ama solo la compagnia della sua cassaforte. Riuscirà la magia del Natale a operare un miracolo sul suo cuore inaridito?

Il circolo Pickwick
0 0 0
Monographs

Dickens, Charles <1812-1870>

Il circolo Pickwick / Charles Dickens

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio

Abstract: Con mano felicissima e impareggiabile fertilità inventiva, lo scrittore tratteggia personaggi e situazioni paradossali sullo sfondo della vecchia Inghilterra cordiale e ricca di umanità, eccentrica e truffaldina: bizzarri gentiluomini, vecchie zitelle a caccia di marito, ladruncoli impenitenti, servette pettegole, domestici astuti, bellimbusti imbecilli, ragazze seducenti si agitano in un microcosmo esilarante ma al tempo stesso percorso da sottili inquietudini...

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 1
0 0 0
Modern linguistic material

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 1

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 2
0 0 0
Modern linguistic material

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 2

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 3
0 0 0
Modern linguistic material

Il circolo Pickwick / Charles Dickens. Vol. 3

Senz'amore
0 0 0
Modern linguistic material

Marchesa Colombi <1840-1920>

Senz'amore / Marchesa Colombi

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

Marco Valerio, 2014

Lazarillo de Tormes
0 0 0
Modern linguistic material

Lazarillo de Tormes / Autor desconocido

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

MarcoValerio, 2007

Abstract: A metà Cinquecento, Lazzaro del Tormes, un banditore di vini dell’illustre città di Toledo, sollecitato da «Vossignoria» che vuole essere ragguagliato dettagliatamente sul «caso» (il ménage à trois di cui in città si sparla, e che coinvolge il protagonista, sua moglie e l’arciprete di San Salvador), scrive una lettera, nella quale il racconto della sua vita, oltre a dar conto del «caso», serve a «mostrare quanta virtù ci sia nel sapersi gli uomini elevare, essendo di bassa condizione, e nel lasciarsi cadere, essendo nati in alto, quanto vizio». Romanzo autobiografico e di formazione, l’epistola faceta di Lazzaro è un capolavoro di stile ironico, di cui il protagonista, adulto e narratore, si serve per suggerire una feroce denuncia della società spagnola dell’epoca, fondata su un sistema di valori (etici, religiosi, sociali e ideologici) che, nel corso della narrazione, subisce uno spietato smascheramento e un radicale sovvertimento. Il lettore comprende presto che, dietro al nome di Lazzaro, non può che esserci un autore di grande cultura e di formazione umanistica, forse proprio dell’ambiente clericale, e che l’anonimato è d’obbligo per una scrittura così irriverente e moderna contro i cardini della cultura della sua epoca.

Il ventre di Napoli
0 0 0
Modern linguistic material

Serao, Matilde <1856-1927>

Il ventre di Napoli / Matilde Serao

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

MarcoValerio, 2014

Abstract: Spesso considerata, con tono benevolo e sprezzante, un reportage, il capolavoro della Serao ha la forza della verità che si fa letteratura, del rifiuto per quella retorichetta a base di golfo e colline fiorite che serve per quella parte di pubblico che non vuole essere seccata con racconti di miserie. La sua denuncia resta, a un secolo di distanza, di straordinaria attualità: Questo ventre di Napoli, se non lo conosce il governo, chi lo deve conoscere? A che sono buoni tutti questi impiegati alti e bassi, questo immenso ingranaggio burocratico che ci costa tanto?

Racconti sardi
0 0 0
Modern linguistic material

Deledda, Grazia <1871-1936>

Racconti sardi / Grazia Deledda

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

MarcoValerio, 2014

La cripta dei cappuccini
0 0 0
Modern linguistic material

Roth, Joseph <1894-1939>

La cripta dei cappuccini / Joseph Roth

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

MarcoValerio, 2014

Abstract: La giusta e inevitabile fine dei padri è una eclissi totale: con lo sfacelo dell'impero svanisce ogni rapporto umano e nascono i totalitarismi di ogni genere denunciati da Roth. (Claudio Magris). Nel 1938, mentre la Germania nazista annuncia l'annessione dell'Austria, Joseph Roth, esule a Parigi, termina la scrittura della Cripta dei cappuccini, il suo ultimo lavoro. Il tracollo definitivo della patria, al quale assiste sgomento, gli fa comporre tasselli di questo mosaico intenso e doloroso, che esplora l'inabissarsi di quel mondo danubiano in cui coesistevano l'impero absburgico e la civiltà ebraica dell'Europa orientale. Così la storia della famiglia Trotta, già narrata nella Marcia di Radetzky, di cui questo romanzo rappresenta il seguito, si snoda attraverso le vicende di Francesco Ferdinando, che, travolto dai propri fallimenti, guarda alla vecchia monarchia in cerca di tracce e di verità che giovino al destino dei sopravvissuti. Ma l'esito sarà drammatico, carico di trepidante amarezza davanti al baratro da cui l'Europa e le libertà democratiche stanno per essere inghiottite.

[Vol. 3]: Paradiso
0 0 0
Modern linguistic material

Alighieri, Dante <1265-1321>

[Vol. 3]: Paradiso

Frankenstein, or, The modern Prometheus
0 0 0
Modern linguistic material

Shelley, Mary <1797-1851>

Frankenstein, or, The modern Prometheus / Mary Wollstonecraft Shelley

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2007

Abstract: Una storia che è un groviglio etico, un ragionamento profondo sull'origine della vita: l'angosciante storia di uno scienziato che conduce macabri esperimenti nel tentativo di restituire la vita ai cadaveri. Una favola terribile capace di imporsi con la forza delle immagini e la sua autonomia di mito universale. Uno sconvolgente racconto dell'orrore in cui il mostro è più umano del suo creatore.

La leggenda del santo bevitore
0 0 0
Modern linguistic material

Roth, Joseph <1894-1939>

La leggenda del santo bevitore / Joseph Roth

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2009

Abstract: Andreas, un clochard, vive sotto i ponti di Parigi. Quando un misterioso passante gli dona una piccola somma di denaro, egli la accetta promettendo di restituirla la domenica successiva con un'offerta in chiesa. Ogni volta che ha in tasca il denaro sufficiente per saldare il suo debito, però, Andreas non resiste alla tentazione di usarlo per rincorrere vizi e piaceri e la restituzione di quei duecento franchi diventa la sua tormentata ragione di esistere.

Con gli occhi chiusi
0 0 0
Modern linguistic material

Tozzi, Federigo <1883-1920>

Con gli occhi chiusi / Federigo Tozzi

Edizione speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : Valerio, 2003

Abstract: Il romanzo fu pubblicato nel 1919. E' la storia, largamente autobiografica, di un'adolescenza, dei primi dolorosi incontri con la realtà e con l'amore. Pietro Rosi è un giovane fragile e sognatore, figlio di un oste rude e di una donna delicata che muore ben presto. Pietro si innamora di una giovane contadina, Ghìsola, sentimento che affronta ad occhi chiusi. Quando a Firenze Ghìsola, dopo essere stata l'amante di un uomo maturo, rimasta incinta, decide di sfruttare il sentimento di Pietro e di attribuirgli la paternità del figlio che aspetta, si trova però costretta a sfuggirgli, perché Piero la rispetta e fa sfumare il suo piano. Scoperta improvvisamente la verità Piero apre gli occhi e termina così la sua adolescenza.