E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Found 977154 documents.

Show parameters
Guida poetica di Brescia
0 1 0
Modern linguistic material

Tortelli, Andrea <1979->

Guida poetica di Brescia / Andrea Tortelli ; prefazione di Silvano Agosti ; nota introduttiva di Marcello Zane

Liberedizioni, 2021

Abstract: Raccolta di poesie sui luoghi, i personaggi, i monumenti, i fatti storici e di cronaca della città di Brescia e della sua provincia.

Definire il pluralismo religioso
0 0 0
Modern linguistic material

Definire il pluralismo religioso / Alessandro Saggioro

Morcelliana, 2021

Quaderni di studi e materiali di storia delle religioni

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Tenerè
0 0 0
Modern linguistic material

Passarelli, Della <direttrice editoriale>

Tenerè / Della Passarelli ; disegni di Asia Carbone

Sinnos, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Matteo salva Teneré, un piccolo fennec rinchiuso in uno zoo in Tunisia e lo nasconde nel suo zainetto. Insieme dovranno raggiungere il deserto, inseguiti da due loschi individui. Riusciranno a farcela? E chi è quel misterioso personaggio che tutti chiamano Roumi?

Paradossi
0 0 0
Modern linguistic material

Paradossi / Sebastian Franck ; a cura di Marco Vannini

Morcelliana, 2020

Filosofia della religione;14 ; 3

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
L' uomo col cappello di legno
0 0 0
Modern linguistic material

L' uomo col cappello di legno / Jane Gardam

Sellerio, 2021

La memoria

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Grande festa per Piccolo Tigre
0 0 0
Modern linguistic material

Janosch <1931->

Grande festa per Piccolo Tigre : la storia di quella volta che Piccolo Tigre festeggiò il suo compleanno / Janosch

#Logosedizioni, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: “Adesso è il mio compleanno e facciamo una festa!” disse un giorno Piccolo Tigre a Piccolo Orso, mentre erano al fiume a pescare. Entusiasta dell’idea, Piccolo Orso ritirò la lenza, tolse il verme dall’amo e lo liberò nell’acqua restituendogli la vita. Al fiume c’erano anche Günter Scatolarana, che prendendo la Tigranatra nella scatola si dichiarò subito felice di partecipare, e Anatra Concertina che si mise a disposizione per rallegrare gli ospiti con la sua fisarmonica. A quel punto andarono tutti insieme a casa di Piccolo Tigre e Piccolo Orso, dove gustarono un delizioso pranzetto e si addormentarono, scaldandosi a vicenda, sul comodo divano del salotto. Finché, verso le quattro di notte, Piccolo Orso si svegliò e chiese a Piccolo Tigre: “Ma che cos’è una festa?”. Gli inseparabili Piccolo Tigre e Piccolo Orso, in compagnia dei loro amici, ci ricordano ancora una volta l’importanza dell’amicizia e dell’ospitalità, e anche… perché no… la gioia di divertirsi insieme organizzando una bella festa, o, come direbbe Günter Scatolarana, un party spumeggiante!

Carte segrete
0 0 0
Modern linguistic material

Carte segrete : tra disegno e scrittura / Cesare Lievi, Daniele Lievi

Morcelliana, 2021

Orso blu

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Anselmo d'Aosta
0 0 0
Modern linguistic material

Barth, Karl <1886-1968>

Anselmo d'Aosta : fides quaerens intellectum : la prova dell'esistenza di Dio secondo Anselmo nel contesto del suo programma teologico / Karl Barth ; a cura di Marco Vergottini

2. ed

Morcelliana, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Easy breezy
0 0 0
Modern linguistic material

Yang, Yi <1994->

Easy breezy / Yi Yang

Bao, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Un male assortito gruppetto di ragazzi, più uno zio bonario e remissivo, ruba un furgone con l’intento di rivenderlo a malavitosi locali, ma quando sul sedile posteriore, da sotto una coperta, si risveglia una bambina che da tutto il giorno i notiziari danno per scomparsa, la missione cambia improvvisamente, e anche le vite dei membri della sgangherata combriccola non saranno mai più le stesse.

Ritorno a Jean-Paul Sartre
0 0 0
Modern linguistic material

Recalcati, Massimo <1959->

Ritorno a Jean-Paul Sartre : esistenza, infanzia e desiderio / Massimo Recalcati

Einaudi, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 2
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Se pochi intellettuali hanno influito in misura cosí decisiva nella cultura del Novecento quanto Jean-Paul Sartre, oggi il filosofo francese, per una sorta di vendetta dell'indifferenza, appare messo indebitamente ai margini dal pensiero dominante. Tanto piú criticamente suggestivo è per questo il ritratto inedito che ne propone Massimo Recalcati. Al centro il rapporto tra libertà e destino, necessità e contingenza, invenzione e ripetizione, costituzione e personalizzazione. E soprattutto un'idea d'infanzia concepita non tanto come tappa evolutiva o residuo archeologico, quanto piuttosto come presenza inassimilabile che l'esistenza ha il compito di riprendere incessantemente. In tale processo il confronto con Freud e Lacan diventa decisivo: come liberare il desiderio da quel miraggio di totalizzazione compiuta che Sartre definisce «desiderio di essere»? come consegnarlo a una mancanza capace di essere davvero generativa?

L'ultimo vescovo del Concilio Vaticano I. Evasio Colli vescovo di Parma (1932-1971)
0 0 0
Modern linguistic material

L'ultimo vescovo del Concilio Vaticano I. Evasio Colli vescovo di Parma (1932-1971) / Umberto Cocconi

Morcelliana, 2021

Storia

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Un disco dei Platters
0 0 0
Modern linguistic material

Guccini, Francesco <1940-> - Macchiavelli, Loriano <1934->

Un disco dei Platters : romanzo di un maresciallo e una regina / Francesco Guccini, Loriano Macchiavelli

Giunti, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: La Seconda guerra mondiale volge al termine e in Italia i tedeschi sono in ritirata per l’avanzare degli Alleati. In un paese dell’Appennino Tosco-emiliano, durante una notte gelida e nevosa, una Schwimmwagen percorre a fari spenti una stradina nel bosco. A bordo un ufficiale nazista e un milite repubblichino devono portare a termine una missione di vitale importanza: mettere al sicuro quattro cassette di documenti che per nessun motivo devono cadere in mano al nemico. Purtroppo per loro qualcosa va storto: da lontano riecheggiano raffiche di mitra e lo scoppio di due bombe a mano e dei due non vi è più traccia fino a quando, il mattino successivo, una donna in cerca di legna trova un cadavere in riva al fosso della Guelfa, un torrente che la credenza popolare vuole abitato da uno spirito maligno, la Borda. In effetti, il corpo rinvenuto è privo di occhi, naso e labbra, come fossero stati strappati con violenza da una belva. Siamo agli inizi degli anni Sessanta e il maresciallo campano Benedetto Santovito fa ritorno al paesino appenninico, dove da tempo avvengono morti misteriose: un ragazzo ucciso dall’esplosione di una mina, residuato bellico dell’ultima guerra, e un altro affogato in un corso d’acqua. La paura si diffonde fra la gente e riemergono le antiche superstizioni legate alla Borda, soprattutto perché entrambi i cadaveri vengono trovati con il volto orrendamente dilaniato. Santovito non vorrebbe farsi coinvolgere dalle indagini, ma quando si imbatte in una professoressa molto carina e in un vecchio amico che risveglia in lui certi ricordi, e il Romitto del Castagno, uno strano custode che vive tra le rovine dell’Abbazia, scompare misteriosamente, il maresciallo decide di mettersi di nuovo in gioco. Tra suggestioni autobiografiche e ricordi legati alle comuni radici tosco-emiliane dei due autori prende vita un giallo avvincente, un romanzo che mescola thriller e tradizioni popolari in un amalgama di assoluta originalità.

Il diritto & il desiderio
0 0 0
Modern linguistic material

Fiorin, Massimiliano <1967->

Il diritto & il desiderio : ritrovare sé stessi attraverso le crisi familiari / Massimiliano Fiorin ; presentazione di Claudio Risé

Ares, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: Con sguardo alla disgregazione che mina tanti settori della vita sociale, e in particolare le coppie e le famiglie, il cardinale Carlo Caffarra asseriva che «la progressiva identificazione del diritto con il desiderio è la vera metastasi delle nostre società occidentali ». Questa affermazione, apparentemente cruda, che mette in contrasto l'autodeterminazione e la legge trova riscontro nelle 12 storie di crisi qui raccolte. I titoli dei capitoli rimandano a precise immagini archetipiche della psicologia analitica - l'Innocente, l'Orfano, il Guerriero, il Saggio, il Mago, il Folle - che l'Autore, avvocato familiarista, ha studiato nei suoi fondamenti. L'intento è di aiutare i singoli e le coppie a ritrovare attraverso le difficoltà anzitutto sé stessi, senza arrendersi agli oceani di sofferenza e di ingiustizia che il divorzio «facile» illude di non causare. Si trovano perciò qui dolorose vicende di separazione e divorzio, aspre lotte con l'altro e con sé stessi e però anche percorsi di rinascita. Una particolare attenzione è concessa agli uomini, che spesso, soprattutto quando sono padri, diventano la parte più punita nella ricomposizione del conflitto. I racconti sono stati trasfigurati nel rispetto del segreto professionale e per far emergere dalla realtà condizionata dagli schemi del divorzismo i princìpi della psicoanalisi di Jung e di successivi interpreti come l'americano James Hillman e l'italiano Claudio Risé.

Lettere e biglietti
0 0 0
Modern linguistic material

Lettere e biglietti / Goliarda Sapienza ; a cura di Angelo Pellegrino

La nave di Teseo, 2021

Oceani ; 124

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Michel Foucault
0 0 0
Modern linguistic material

Michel Foucault : il filosofo del secolo, una biografia / Didier Eribon ; traduzione di Lorenzo Alunni

Feltrinelli, 2021

Storie

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Il colore del nome
0 0 0
Modern linguistic material

Longhi, Vittorio <1972->

Il colore del nome : storia della mia famiglia : cent'anni di razzismo coloniale e identità negate / Vittorio Longhi

Solferino, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: «Penso che tu sia il figlio di mio zio Pietro... Non abbiamo più sue notizie da quando è partito per l'Eritrea.» Così, poche parole ricevute via Facebook cancellano per Vittorio diciotto anni, il tempo passato dall'ultimo incontro con suo padre, alla stazione di Milano. Ma lui non sa nemmeno chi sia Aida, la presunta «cugina» eritrea che lo contatta. Cerca di ignorare quel messaggio, si immerge nel lavoro di giornalista. Ogni nuova inchiesta, però, lo riporta nello stesso luogo. In Africa, a seguire rivolte e repressioni, rotte della migrazione e dell'asilo, della tratta di esseri umani. In Africa, dove si trovano, che lo voglia o no, le sue radici. Perché Vittorio, europeo e italiano, è un figlio del meticciato lungo tre generazioni. Il bisnonno Giacomo, arrivato nella colonia nel 1890 con il regio esercito, fa due figli con una moglie-bambina eritrea, per poi abbandonarli. Il nonno Vittorio, ucciso sulla porta di casa ad Asmara perché attivista meticcio, lascia vedova e orfani a fare i conti con l'eredità delle violenze fasciste. Il padre Pietro si rifugia in Italia, si sposa, fa un figlio; ma non basta tornare «in patria» per conquistare la stabilità. Seguendo le tracce di questa saga famigliare che torna alla luce con prepotenza, Vittorio è destinato a scoprire l'origine del proprio nome, a capire la forza del sangue, a domandarsi cosa sia l'identità. A portare a galla molti segreti: non solo i suoi ma quelli di una colonizzazione italiana peggio che dimenticata, rimossa, insabbiata sulle due sponde di un mare solcato da troppe storie. Così, cent'anni di uomini tormentati e donne forti - da Gabrù in Eritrea a Loretta in Italia: le costruttrici, le resistenti - diventano cent'anni di menzogne e di responsabilità negate. Di battaglie vinte e perse, ma non ancora concluse.

Impunità di gregge
0 0 0
Modern linguistic material

Simonetti, Daniela <giornalista>

Impunità di gregge : [sesso, bugie e omertà nel mondo dello sport] / Daniela Simonetti ; prefazione di Marco Travaglio

Chiarelettere, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: La prima inchiesta in Italia su abusi sessuali e omertà nel mondo dello sport. Un libro dirompente, che squarcia un velo di ipocrisia su fatti avvenuti e accertati a tutti i livelli Dal 2017 sono stati celebrati oltre quaranta processi a carico di tesserati per abusi sessuali all’interno del mondo sportivo. Il Coni non si è mai costituito parte civile. Non è stato istituito alcun numero verde. La violenza sessuale, gli abusi, le molestie sono una realtà dello sport in Italia come all’estero; non di tutto lo sport ma di una parte importante. Nessuna federazione di casa nostra prevede però l’obbligo di radiazione per chi commette abusi e violenze. Come dimostra Daniela Simonetti in questa sconvolgente inchiesta, le regole sembrano fatte apposta per tollerare e coprire le violenze sui tesserati da parte di altri tesserati – dal bullismo alla pedofilia alle molestie sessuali –, che pure sono diffusissime. E documentate. I numeri ufficiali (limitati agli illeciti sportivi o penali che riescono a bucare il muro dell’omertà) parlano di ottantasei casi censiti dalla Procura generale del Coni dal 2014 al 2019 e di oltre venti processi all’anno avviati dalla magistratura ordinaria (che si concludono regolarmente con pene detentive dai tre ai sei anni) a carico di tecnici tesserati. I quali però continuano il “lavoro” di prima come se nulla fosse accaduto, essendo esentati dall’obbligo di presentare il certificato penale. Attorno ai cattivi maestri ci sono dunque anche pessimi adulti che banalizzano le azioni criminali, spacciandole come normali, e lasciano sole le vittime, che spesso non denunciano per paura di non essere credute e per vergogna. Che questo libro serva a rompere il muro di omertà e dare coraggio alle federazioni sportive di guardare dentro sé stesse e denunciare ogni forma di violenza in difesa dei giovani e dello sport.

Gli scrocconi
0 0 0
Modern linguistic material

Vecchi, Francesco <1982->

Gli scrocconi : per ogni italiano che lavora, dieci vivono sulle sue spalle / Francesco Vecchi

Piemme, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0

Abstract: In Italia vivere sulle spalle degli altri è piuttosto semplice. Sono moltissimi quelli che scelgono di non lavorare, oppure di farlo ma senza dichiararlo. Sono quelli che non fanno mai la loro parte, che alzano le mani quando c'è da saldare i conti. Sanità, scuole, pensioni: per loro è tutto gratis. Bonus, aiuti e sgravi fiscali: un tesoretto da arraffare. È giunto il momento di chiamarli con il loro nome, Gli scrocconi. In questo libro tagliente e documentatissimo, Francesco Vecchi dimostra che gli scrocconi si moltiplicano mentre il nostro paese, con i suoi 60 milioni di abitanti, si regge ormai su un manipolo di italiani operosi che "tirano la carretta" per tutti: 5 milioni di individui che si spaccano la schiena e che dallo stato ricevono molto meno di quanto versino in tasse (di solito, almeno la metà dei redditi). Tra sgobboni e scrocconi c'è naturalmente un'ampia via di mezzo, fatta di onesti lavoratori, disoccupati veri e famiglie in reale difficoltà. Ma in un paese che non sa distinguere tra chi è davvero povero e chi no, anche le misure di giustizia sociale rischiano di alimentare nuova iniquità: iniquità nel premiare il merito, iniquità nel distribuire i carichi, iniquità nel chiedere sacrifici. Ora che la pandemia di Covid-19 rischia di spezzare la schiena produttiva del paese, l'esigenza di un fisco finalmente equo e sensato è più pressante di qualsiasi altra. Redistribuire gli oneri dell'attività economica è urgente tanto quanto la lotta alla povertà, che spesso è solo la maschera del lavoro nero e dell'elusione fiscale. Certo, per i politici è più facile promettere redditi, assegni, bonus e altri aiutini. Ma non potremo mai più aiutare nessuno se gli italiani che lavorano e pagano le tasse si avviano all'estinzione.

Prima del Ministero della Sanità. L'Alto commissariato tra la ricostruzione e gli anni Cinquanta
0 0 0
Modern linguistic material

Prima del Ministero della Sanità. L'Alto commissariato tra la ricostruzione e gli anni Cinquanta / Massimilano Paniga

Angeli, 2021

la società moderna e contemporanea ; 170

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0
Dall'io al noi
0 0 0
Modern linguistic material

Scardovelli, Mauro <1948->

Dall'io al noi : la via per un mondo nuovo / Mauro Scardovelli

Rizzoli, 2021

  • Not reservable
  • Total items: 1
  • On loan: 0
  • Reservations: 0