E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Found 1006851 documents.

Show parameters
Come vento cucito alla terra
0 0 0
Modern linguistic material

Tuti, Ilaria <1976->

Come vento cucito alla terra : romanzo / di Ilaria Tuti

Longanesi, 2022

Abstract: Londra, settembre 1914 «Le mie mani non tremano mai. Sono una chirurga, ma alle donne non è consentito operare. Men che meno a me: madre ma non moglie, sono di origine italiana e pago anche il prezzo dell'indecisione della mia terra natia in questa guerra che già miete vite su vite. Quando una notte ricevo una visita inattesa, comprendo di non rispondere soltanto a me stessa. Il destino di mia figlia, e forse delle ambizioni di tante altre donne, dipende anche da me. Flora e Louisa sono medici, e più di chiunque altro hanno il coraggio e l'immaginazione necessari per spingere il sogno di emancipazione e uguaglianza oltre ogni confine. L'invito che mi rivolgono è un sortilegio, e come tutti i sortilegi è fatto anche d'ombra. Partire con loro per aprire a Parigi il primo ospedale di guerra interamente gestito da donne è un'impresa folle e necessaria. È per me un'autentica trasformazione, ma ogni trasformazione porta con sé almeno un tradimento. Di noi stessi, di chi ci ama, di cosa siamo chiamati a essere. A Parigi, lontana dalla mia bambina, osteggiata dal senso comune, spesso respinta con diffidenza dagli stessi soldati che mi impegno a curare, guardo di nuovo le mie mani. Non tremano, ma io, dentro di me, sono vento.» Questa è la storia dimenticata delle prime donne chirurgo, una manciata di pioniere a cui era preclusa la pratica in sala operatoria, che decisero di aprire in Francia un ospedale di guerra completamente gestito da loro. Ma è anche la storia dei soldati feriti e rimasti invalidi, che varcarono la soglia di quel mondo femminile convinti di non avere speranza e invece vi trovarono un'occasione di riabilitazione e riscatto. Ci sono vicende incredibili, rimaste nascoste nelle pieghe del tempo. Sono soprattutto storie di donne. Ilaria Tuti riporta alla luce la straordinaria ed epica impresa di due di loro.

Il seme del terrore
0 0 0
Modern linguistic material

Patterson, James <1947-> - Paetro, Maxine <1946->

Il seme del terrore / romanzo di James Patterson e Maxine Paetro ; traduzione di Annamaria Biavasco e Valentina Guani

Longanesi, 2022

Abstract: Lindsay Boxer ha un sogno e un desiderio da mettere sotto l’albero di Natale: passare una giornata tranquilla solo con sua famiglia e con il suo amato border collie. Il seme del terrore di James Patterson e Maxine Paetro vede Boxer alle prese con un altro caso da risolvere per il dipartimento di polizia di San Francisco. Lindsay però non è da sola perché al suo fianco ci sono le amiche del club omicidi. Proprio con loro la detective aveva pensato ad una festicciola natalizia e invece ecco il caso di un uomo di cui non si conosce nulla se non il nome: incarcerato per due anni, con l’accusa di omicidio si dichiara innocente. Ma che ne è stato del suo passato? Da dove viene? E come fanno a sapere che dice la verità? La giornalista Cindy Thomas prova a saperne di più e le sue indagini si intrecceranno con quelle di Boxer e colleghe. La risposta tragica e inaspettata arriva proprio il giorno di Natale, portando scompiglio nella città di San Francesco e rovinando i magici piani natalizi non solo di Lindsay, ma di tutti. Il seme del terrore aumenta giorno dopo giorno in una escalation che si intreccia con le festività, le luci e i doni sotto l’albero, ma ogni cosa, compresa la gioia, verrà spazzata via.

Come dinosauri dopo l'asteroide
0 0 0
Modern linguistic material

Forman, Gayle <1970->

Come dinosauri dopo l'asteroide / Gayle Forman ; traduzione di Alice Casarini

Mondadori, 2022

Abstract: C'è stato un tempo in cui Aaron Stein credeva che i libri fossero dei piccoli miracoli. Ci avete mai pensato? Con sole ventisei lettere e qualche segno di interpunzione, di pagina in pagina, nei libri prendono forma parole infinite e infiniti mondi. Ora, però, Aaron non la pensa più così. A dirla tutta, l'unico libro che riesce a leggere è un saggio sull'estinzione dei dinosauri. Un avvenimento che lui capisce fin troppo bene, ora che sia suo fratello sia sua madre se ne sono andati e tutti gli amici lo hanno abbandonato, lasciando da soli lui e il suo confusionario padre Ira a occuparsi della libreria in una sperduta cittadina di montagna dove nessuno sembra più sapere cosa sia la lettura. Così, quando intravede l'opportunità di liberarsi del negozio, Aaron non ha esitazioni. Non ha fatto i conti però con Chad, un vecchio conoscente animato da un inspiegabile ottimismo, né con un gruppo di taglialegna che fanno del salvataggio della libreria sull'orlo del fallimento il loro progetto speciale. E di certo non poteva immaginare che avrebbe incontrato Hannah, una musicista bellissima e coraggiosa che, come un asteroide, sconvolgerà la sua esistenza già parecchio complicata...

M. Gli ultimi giorni dell'Europa
0 0 0
Modern linguistic material

Scurati, Antonio <1969->

M. Gli ultimi giorni dell'Europa / Antonio Scurati

Bompiani, 2022

Abstract: Il 3 maggio 1938, nella nuova stazione Ostiense, Mussolini insieme a Vittorio Emanuele III e al ministro degli esteri Ciano attende il convoglio con il quale Hitler e i suoi gerarchi scendono in Italia per una visita che toccherà Roma, Napoli e Firenze. Da poche settimane Hitler ha proclamato l'Anschluss dell'Austria e Mussolini, dopo aver deciso l'uscita dell'Italia dalla Società delle Nazioni, si appresta a promulgare una legislazione razziale di inaudita durezza. Eppure sono ancora molti a sperare che il delirio di potenza dei due capi di Stato possa fermarsi: tra loro Ranuccio Bianchi Bandinelli, l'archeologo incaricato di guidare il Führer tra le rovine della città eterna; Renzo Ravenna, decorato nella Grande guerra, fascista zelante e podestà di Ferrara, che al pari di migliaia di altri ebrei italiani non si dà pace per i provvedimenti che lo pongono ai margini della vita civile; Margherita Sarfatti, che sino all'ultimo spera in uno spostamento degli equilibri verso l'asse anglofrancese ma deve cedere il passo alla giovane Claretta Petacci e fuggire.

Una fortuna inattesa
0 0 0
Modern linguistic material

Steel, Danielle <1947->

Una fortuna inattesa / Danielle Steel ; traduzione di Berta Maria Pia Smiths-Jacob

Sperling & Kupfer, 2022

Abstract: Isabelle McAvoy è una giovane stagista in una galleria d'arte di Parigi quando incontra Putnam Armstrong, un uomo più vecchio di lei, ricco, gentile e solitario. Il periodo vissuto da Isabelle nel suo castello in Normandia è un sogno, ma la realtà irrompe quando, rientrata a New York, si accorge di essere incinta. Dopo alcuni anni, durante i quali ha lavorato e cresciuto sua figlia, Isabelle inizia una nuova relazione nella speranza che sia più stabile e tradizionale. Ma poco dopo si rende conto di aver fatto un terribile errore e per la seconda volta si ritrova madre e single. Con due bambine piccole, Isabelle trova inaspettatamente la felicità e un amore che le dona una terza figlia: una bambina felice come il suo amato padre, Declan. E tuttavia la vita riserva di nuovo a Isabelle cambiamenti drammatici. Le tre ragazze crescono in modi molto diversi e il suo rapporto con ognuna di loro è unico. Mentre le tira su da sola, Isabelle intraprende una carriera di successo come consulente d'arte. Finché l'ultima svolta del destino porta alla luce un segreto del passato, che rende il legame fra madre e figlie ancora più stretto, e trasforma una sfida in una fortuna inattesa.

Scheletri e mummie
0 0 0
Modern linguistic material

Ralphs, Matt - Wright, Gordy <illustratore>

Scheletri e mummie : storie e segreti dall'oltretomba / Matt Ralphs, Gordy Wright

Editoriale scienza, 2022

Abstract: Nel novembre del 1922, l'archeologo britannico Howard Carter fu il primo a sbirciare attraverso la porta sigillata di una tomba. Quando il suo collega gli chiese se riuscisse a vedere qualcosa, Carter rispose: "Sì, cose meravigliose!". Carter aveva scoperto la tomba di Tutankhamon, faraone d'Egitto. Per celebrare i 100 anni da questo straordinario avvenimento, proponiamo un coinvolgente viaggio alla ricerca delle più incredibili mummie (ma non solo!) rinvenute in tutto il mondo. Un libro per conoscere ciò che scienziati e archeologi hanno scoperto sui nostri antenati, realizzato con la collaborazione del British Museum.

Ciao, io sto bene, mi mancate
0 0 0
Modern linguistic material

Ciao, io sto bene, mi mancate : Crema 2020, niente come prima? / a cura di Fiorenzo Gnesi

Centro ricerca Alfredo Galmozzi, 2022

Abstract: Crema e il cremasco nella prima ondata del Covid-19

Carletto e la banda dei cappucci
0 0 0
Modern linguistic material

Berner, Rotraut Susanne <1948->

Carletto e la banda dei cappucci / Rotraut Susanne Berner ; traduzione di Helga Rainer

Gribaudo, 2022

Abstract: Dove si nasconde il pulcino? Carletto l'ha cercato per tutta la mattina, senza trovarlo. Per fortuna, Carletto ha molti amici che lo aiutano: iniziano dalla cameretta, poi vanno in giardino, poi per strada, per la città, al lago e nella foresta, fino a casa della nonna. Meno male che c'è anche Bello con il suo superfiuto! C'è molto da scoprire lungo la strada, perché non solo il pulcino, ma anche lo scoiattolo, la coccinella, la cicogna, il topo, la rana, il gufo e tanti altri animali si sono nascosti. Cercali anche tu insieme a Carletto!

Mussolini il capobanda
0 0 0
Modern linguistic material

Cazzullo, Aldo <1966->

Mussolini il capobanda : perché dovremmo vergognarci del fascismo / Aldo Cazzullo

Mondadori, 2022

Abstract: Cent'anni fa, in questi stessi giorni, la nostra patria cadeva nelle mani di una banda di delinquenti, guidata da un uomo spietato e cattivo. Un uomo capace di tutto; persino di far chiudere e morire in manicomio il proprio figlio, e la donna che l'aveva messo al mondo». Comincia così il racconto di Aldo Cazzullo su Mussolini. Una figura di cui la maggioranza degli italiani si è fatta un'idea sbagliata: uno statista che fino al '38 le aveva azzeccate quasi tutte; peccato l'alleanza con Hitler, le leggi razziali, la guerra. Cazzullo ricorda che prima del '38 Mussolini aveva provocato la morte dei principali oppositori: Matteotti, Gobetti, Gramsci, Amendola, don Minzoni, Carlo e Nello Rosselli. Aveva conquistato il potere con la violenza – non solo manganelli e olio di ricino ma bombe e mitragliatrici –, facendo centinaia di vittime. Fin dal 1922 si era preso la rivincita sulle città che gli avevano resistito, con avversari gettati dalle finestre di San Lorenzo a Roma, o legati ai camion e trascinati nelle vie di Torino. Aveva imposto una cappa di piombo: Tribunale speciale, polizia segreta, confino, tassa sul celibato, esclusione delle donne da molti posti di lavoro. Aveva commesso crimini in Libia – 40 mila morti tra i civili –, in Etiopia – dall'iprite al massacro dei monaci cristiani –, in Spagna. Aveva usato gli italiani come cavie per cure sbagliate contro la malaria e per vaccini letali. Era stato crudele con tanti: a cominciare da Ida Dalser r dal loro figlio Benitino.

Supergatto e il pavone scomparso
0 0 0
Modern linguistic material

Parisot, Pascal <1963-> - Boutavant, Marc <1970->

Supergatto e il pavone scomparso / Pascal Parisot, Marc Boutavant ; traduzione di Gioia Sartori

Terre di mezzo, 2022

Abstract: Per salvare le penne alla vanitosissima star dello zoo, gli amici Poldo Panda e Clic lo Scimmiotto si affidano a Supergatto e alla sua fidata assistente Super Milli topolina. Armati di un barattolo di maionese (?!), Supergatto & CO partono per un’avventura ad alto tasso di mistero, risate e trovate geniali! Libro d’esordio in Italia per il prolifico autore francese, musicista e cantante, Pascal Parisot.

L'uomo del faro
0 0 0
Modern linguistic material

Morpurgo, Michael <1943->

L'uomo del faro / Michael Morpurgo ; illustrazioni di Benji Davies ; traduzione di Marina Rullo

Piemme, 2022

Abstract: Allen è solo un bambino quando viene tratto in salvo da un naufragio dal guardiano del faro di Puffin Island, al largo delle coste inglesi. Dopo molti anni decide di tornare su quell'isola sperduta perché dentro di sé ha sempre sentito di essere legato a quel vecchio solitario. I due stringeranno una forte amicizia salvando un piccolo pulcinella di mare, un buffo uccello dal becco colorato. Quando ormai è convinto di aver trovato la sua nuova casa, Allen riceve la chiamata dall'esercito ed è costretto a partire per combattere nella Seconda Guerra Mondiale, portando con sé i ricordi di quel tempo trascorso in un mondo di pace. Un bambino e un vecchio guardiano del faro: la storia di un'amicizia senza confini.

Il colore del sole
0 0 0
Modern linguistic material

Almond, David <1951->

Il colore del sole / David Almond ; traduzione di Giuseppe Iacobaci

Salani, 2022

Abstract: Una calda mattina d’estate, poche settimane dopo la morte di suo padre, Davie esce dalla porta di casa e si ritrova nelle strade familiari della città in cui ha sempre vissuto. Ma questo giorno apparentemente ordinario assume un’aria di mistero e tragedia quando gli abitanti apprendono che un ragazzo è stato ucciso. Nonostante la minaccia di un assassino a piede libero, Davie si allontana dalla folla e si avvia verso la collina illuminata dal sole sopra la città, dove il mondo reale e quello immaginario iniziano a confondersi intorno a lui. Mentre sale verso la collina, Davie vede cose che sembrano impossibili ma che sente assolutamente giuste, che rinnovano la sua meraviglia e lo riempiono di speranza. Colmo dell’intensa emotività della crescita, un libro che lascia sia il lettore che Davie stupiti del mondo e desiderosi di esplorarlo. Con questo romanzo poetico, filosofico e allo stesso tempo intimistico e universale, David Almond raggiunge vette di struggente bellezza nella celebrazione di un universo imperfetto, ma per questo ancora più prezioso.

Anastasia padrona di casa
0 0 0
Modern linguistic material

Lowry, Lois <1937->

Anastasia padrona di casa / Lois Lowry ; traduzione di Luisa Rigamonti

21lettere, 2020 (stampa 2022)

Abstract: Anastasia vive a Boston con il padre e la madre. E' una ragazzina piena di iniziativa e decide di fare un programma ben organizzato per aiutare la madre nella conduzione della casa, ma quando si trova a casa da sola per un impegno di lavoro della mamma scopre che le emergenze quotidiane sconvolgono i programmi e che una donna in casa deve far fronte a una serie inesauribile di impegni. Chiunque può mandare avanti una casa, tutto ciò che serve è una tabella di marcia. Almeno, è ciò che pensa Anastasia. Così insieme al padre decide di aiutare la madre nelle faccende domestiche. Tuttavia, quando mamma deve andarsene per qualche giorno per un impegno di lavoro, Anastasia si trova a mettere alla prova la sua teoria. La casa inizia presto ad andare in sfacelo mentre lei deve affrontare la varicella del fratellino Sam, la visita di una vecchia fiamma di suo padre e il suo primissimo appuntamento.

I superpoteri della lettura
0 0 0
Modern linguistic material

Mongiello, Chiara <1977->

I superpoteri della lettura / Chiara Mongiello

Europa, 2022

Abstract: Chiara Mongiello, insegnante ispirata e anima creativa, realizza un volume non solo originale ma particolarmente utile e stimolante per chi confida nella lettura e nella scrittura per elevare il proprio spirito e la propria - fondamentale - voglia di migliorare. Ha raccolto in questo volume le idee più belle della sua dispensa creativa, come ama chiamarla, una cesta metaforica che racchiude tutto l'ingegno, la passione, la voglia di condividere gli aspetti imprescindibili della sua produttività per coltivare quel fiore bellissimo che è l'anima. Cinque categorie - Germogli, Cancelli, Cuscini, Scintille e Ritorni - che racchiudono suggerimenti, proposte di lettura, esercizi e molto, molto altro ancora. Un progetto per riaccendere la scintilla sopita in ognuno di noi.

Fairy tale
0 0 0
Modern linguistic material

King, Stephen <1947->

Fairy tale / Stephen King ; traduzione di Luca Briasco

Sperling & Kupfer, 2022

Abstract: Un ragazzo, il suo cane, la discesa in un mondo magico e oscuro. Benvenuti nel lato oscuro del «c'era una volta». Charlie Reade è un diciassettenne come tanti, discreto a scuola, ottimo nel baseball e nel football. Ma si porta dentro un peso troppo grande per la sua età. Sua madre è morta in un incidente stradale quando lui aveva sette anni e suo padre, per il dolore, ha ceduto all'alcol. Da allora, Charlie ha dovuto imparare a badare a entrambi. Un giorno, si imbatte in un vecchio - Howard Bowditch - che vive recluso con il suo cane Radar in una grande casa in cima a una collina, nota nel vicinato come «la Casa di Psycho». C'è un capanno nel cortile sul retro, sempre chiuso a chiave, da cui provengono strani rumori. Charlie soccorre Howard dopo un infortunio, conquistandosi la sua fiducia, e si prende cura di Radar, che diventa il suo migliore amico. Finché, in punto di morte, il signor Bowditch lascia a Charlie una cassetta dove ha registrato una storia incredibile, un segreto che ha tenuto nascosto tutta la vita: dentro il capanno sul retro si cela la porta d'accesso a un altro mondo. Una realtà parallela dove Bene e Male combattono una battaglia da cui dipendono le sorti del nostro stesso mondo. Una lotta epica che finirà per vedere coinvolti Charlie e Radar, loro malgrado, nel ruolo di eroi. Dal genio di Stephen King, una nuova avventura straordinaria e agghiacciante, una corsa a perdifiato nel territorio sconfinato della sua immaginazione.

La fine di Roma
0 0 0
Modern linguistic material

Augias, Corrado <1935->

La fine di Roma : trionfo del cristianesimo, morte dell'Impero / Corrado Augias

Einaudi, 2022

Abstract: Un tramonto e un'aurora, un declino e un'affermazione. La fine di Roma assomiglia a due figure che si rispecchiano l'una nell'altra, ora opposte ora strettamente connesse, come lo sono due lottatori che si stringono reciprocamente nel tentativo di sopraffarsi. In questo nuovo, affascinante affresco storico, Corrado Augias ci presenta la Roma cristiana, raccontando le storie di uomini, donne, luoghi e monumenti che caratterizzarono la fine del vecchio mondo, e annunciarono l'inizio e il trionfo di una nuova epoca. All'inizio del IV secolo l'Impero romano contava circa settanta milioni di abitanti, e si stima che meno del dieci per cento della popolazione aderisse alla religione cristiana. Una minoranza, ma in crescita. Adottare dunque quella religione, ammetterla tra le fedi consentite e dichiararsene membro, fu, da parte di Costantino, un gesto di immensa audacia. Dopo aver annientato il penultimo dei suoi concorrenti, Marco Aurelio Valerio Massenzio, nella famosa battaglia di Ponte Milvio, Costantino entrò trionfalmente a Roma percorrendo per l'intera lunghezza la via Lata (attuale via del Corso). Era il 29 ottobre del 312, giorno che può essere scelto come la data ufficiale di passaggio tra mondo antico e mondo cristiano. Ma nei fatti non è proprio cosí. Le date che indicano i grandi passaggi della storia umana sono sempre convenzionali. È difficile dire da quanto tempo quei nuovi modi di sentire e di vivere avessero realmente avuto inizio, quali e quanti fattori li avessero determinati e quali altri provocarono invece il declino e la scomparsa di riti, simboli, credenze, costumi sui quali milioni di individui avevano basato la propria esistenza. Resta che nel 324, diventato imperatore unico Costantino, la religione cristiana aveva assunto un'importanza e una dimensione mondiali e che sul finire del secolo l'imperatore Teodosio, detto il Grande, con il suo Editto di Tessalonica, la rendeva unica e obbligatoria. Era solo un primo passo; sarebbe stato via via completato proibendo culto e sacrifici pagani con la minaccia di punizioni severissime, compresa la pena di morte. In pochi anni i cristiani si erano trasformati da perseguitati in persecutori, e il mondo si apprestava a conoscere una nuova fase della sua storia. Tra sapere e meraviglia, Corrado Augias ci guida sui luoghi che furono protagonisti della rivoluzione cristiana, svelando monumenti e rovine che continuano a dare potente testimonianza della fine di un mondo. Ne risulta un'avventura affascinante - e un modo nuovo di vedere Roma - che dà alle pagine l'incanto che sempre deriva dal piacere della scoperta.

L'impresa moda responsabile
0 0 0
Modern linguistic material

Rinaldi, Francesca Romana - Testa, Salvo

L'impresa moda responsabile : nuove strategie per le catene del valore sostenibili e circolari / Francesca Romana Rinaldi, Salvo Testa

2. ed.

Egea, 2022

Abstract: Un viaggio esplorativo attraverso i legami tra moda e responsabilità d'impresa: con questa intenzione si dipana il percorso del libro. L'idea di fondo è che anche per le aziende del settore fashion l'equilibrio di lungo termine possa essere raggiunto solo integrando obiettivi economici di breve irrinunciabili per la remunerazione di capitale e lavoro - con altri, non economici ma capaci di generare valore, che fanno riferimento al rapporto con l'ambiente, la società, la cultura, l'arte e il territorio, i media, le istituzioni, la legislazione e soprattutto la dimensione etica. La tesi si inserisce nel dibattito sul ruolo sociale dell'impresa, alla luce del fallimento di un modello di sviluppo che ha posto enfasi esclusivamente sui risultati finanziari immediati, a scapito di ogni attenzione alla compatibilità con il contesto ambientale e sociale. L'impresa moda responsabile trae per contro ispirazione e attinge risorse proprio da questi due macrocontesti, per poi restituire compensi e contributi in una logica di scambio. Programmi di riduzione dell'impatto ambientale, la promozione del territorio, la garanzia di ambienti di lavoro salutari e stimolanti, la qualità dei prodotti, la promozione della cultura attraverso azioni filantropiche, l'avvio di collaborazioni artistiche con finanziamenti e donazioni, la realizzazione di musei aziendali.

Orsetto postino
0 0 0
Modern linguistic material

Donaldson, Julia <1948-> - Scheffler, Axel <1957->

Orsetto postino / Julia Donaldson, Axel Scheffler

Emme, 2022

Abstract: Nel Bosco delle Ghiande oggi Orsetto ha scritto delle lettere ai suoi amici. Riuscirà a consegnarle tutte e a tornare a casa in tempo per una sorpresa speciale?

Gli spettri di Ferragosto
0 0 0
Modern linguistic material

Brizzi, Enrico <1974->

Gli spettri di Ferragosto : Le inchieste di Eva Bauer / Enrico Brizzi

Theoria, 2022

Abstract: A Rimini la stagione estiva è al culmine, quando l'ispettore Eva Bauer e i suoi colleghi del commissariato Marina si trovano alle prese con un caso inquietante: dal gruppo-vacanze di una parrocchia sono spariti nottetempo un bambino e sua madre. Bastano i primi sopralluoghi per intuire che la signora ha un segreto da nascondere, ma la pista battuta dagli inquirenti scoperchia una realtà più complessa e feroce del previsto. Eva, abituata a reggere con decisione le redini del proprio destino, si addentra in un labirinto che pare avere inghiottito una donna molto diversa da lei, incapace di mantenere il controllo sulla propria vita e su quella del figlio. L'unica certezza è che i segreti della signora affondano le loro radici proprio sulle colline riminesi, ma ben presto Eva e i suoi colleghi devono fare i conti con la presenza di una talpa all'interno della squadra. Perché qualcuno mira a confondere le acque? Quali fantasmi sono tornati dal passato per tormentare una madre di famiglia dalla vita, all'apparenza, irreprensibile? E fino a che punto lei è disposta a lasciarsi manipolare?

Il piccolo vigneto in Provenza
0 0 0
Modern linguistic material

Kelly, Ruth

Il piccolo vigneto in Provenza / Ruth Kelly

Newton Compton, 2022

Abstract: La vita ti offre mille possibilità. Devi solo coglierne almeno una. Ava ha proprio bisogno di staccare la spina. In effetti da un po' di tempo sembra che tutto stia andando a rotoli: il lavoro la opprime, la sua carriera è a un punto morto e, per di più, ha appena scoperto che suo marito, Mark, è sommerso dai debiti. L'unica soluzione per sperare di sistemare le cose è vendere la casa in cui vivono. Ferita, delusa e spaventata, Ava decide di fare una cosa che, fino a poco prima, le sarebbe sembrata una follia: raggiungere la Provenza, dove si trovano i vigneti che il suo adorato nonno le ha lasciato in eredità. Non è sicura che riuscirà a rimettere in sesto l'attività di famiglia, ma spera almeno che la campagna francese la aiuti a ricucire i pezzi di una vita che si è sfilacciata. Inaspettatamente, tra un croissant e un bicchiere di vino rosso, Ava comincia a innamorarsi della sua nuova casa. Sa bene che è solo questione di tempo prima che i problemi reali tornino a bussare alla porta, ma chissà che il bel sorriso di Jacques non riesca a convincerla a rimanere lì per sempre... Quale posto migliore della campagna francese per un nuovo inizio?