Electa <casa editrice>

(Ente)

Thesaurus
Rinvio da (UF)
Più specifico (NT)
Vedi anche (RT)

Gefunden 2743 Dokumente.

Ergebnisse aus anderen Suchen: Rete Bibliotecaria Bergamasca

Giulio Romano
0 0 0
Moderne Bücher

Giulio Romano : arte e desiderio / a cura di Barbara Furlotti, Guido Rebecchini, Linda Wolk-Simon

Electa, 2019

Abstract: Palazzo Te torna a celebrare, a distanza di trent’anni dalla grande monografica del 1989, il genio di Giulio Romano. L’esposizione, allestita nelle Sale Napoleoniche, indaga la relazione tra immagini erotiche del mondo classico e invenzioni figurative prodotte nella prima metà del Cinquecento in Italia, esponendo dipinti, disegni e oggetti preziosi provenienti da venti istituzioni, tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York e l’Ermitage di San Pietroburgo. Il catalogo della mostra Giulio Romano. Arte e desiderio analizza attraverso i saggi dei curatori – Barbara Furlotti, Guido Rebecchini e Linda Wolk-Simon – il rapporto tra la produzione artistica di Giulio Romano, dai Modi alle grandi sale affrescate di Palazzo Te, e il mondo classico: dai riferimenti letterari a quelli iconografici che l’allievo prediletto di Raffaello ha utilizzato a Mantova per la costruzione del suo linguaggio pittorico. Affiancano i testi dei curatori i saggi di approfondimento di Sergej Androsov, Aleksej Nikol’skij e Andrej Cvetkov, sulle ultime novità documentali e sui risultati del recente restauro dell’opera Due Amanti; un testo di Maurizio Bettini che indaga il mondo della mitologia classica, fra sanzione, comicità ed erotismo e gli approfondimenti di Madeleine C. Viljoen, James Grantham Turner e Antonio Geremicca. Concludono il catalogo le schede storico-critiche delle opere in mostra.

Filippo de Pisis
0 0 0
Moderne Bücher

Filippo de Pisis / a cura di Pier Giovanni Castagnoli

Electa, 2019

Abstract: Il volume accompagna la grande mostra monografica che Milano dedica a Filippo De Pisis, a trent'anni di distanza dall'ultima esposizione. La mostra, e il catalogo che l'accompagna, presentano una selezione variegata e complementare di oltre cento opere, tra dipinti e disegni, distribuiti lungo un arco temporale che si estende dal 1916 al 1953. Il volume, oltre alle riproduzioni di tutte le opere esposte, integrate da un ulteriore corredo iconografico ad illustrazione dei testi, offre al lettore un saggio introduttivo redatto da Pier Giovanni Castagnoli e tre significativi contributi interpretativi, firmati da Maddalena Tibertelli de Pisis, Lorenza Roversi, Alessandra Capodiferro, dedicati rispettivamente: all'esperienza degli anni parigini del pittore, agli esordi ferraresi dell'artista, alla fascinazione esercitata sulla sua immaginazione dall'antico. Un'antologia di testi di de Pisis, che fu, oltre che straordinario pittore, prolifico e appassionato scrittore, completa la pubblicazione.

Via Appia
0 0 0
Moderne Bücher

Via Appia : Villa dei Quintili, Santa Maria Nova / a cura di Rita Paris, Riccardo Frontoni, Giuliana Galli

Electa, 2019

Abstract: La villa dei Quintili e la Tenuta di Santa Maria Nova sorgono al V miglio della Via Appia, tratto in cui si conservano i tumuli degli Orazi e dei Curiazi, nelle adiacenze di un’area sacra. La villa è una delle più grandi residenze imperiali del suburbio romano, appartenuta ai due fratelli di origine greca Sesto Quintilio Condiano e Sesto Quintilio Valerio Massimo, consoli a Roma nel 151 d.C., ai quali fu requisita dall’imperatore Commodo a seguito di un loro presunto coinvolgimento in una congiura. La Tenuta di Santa Maria Nova, con il suo Casale, sorto su un edificio di età romana – e il suo articolato sistema residenziale, munito di conserve d’acqua e impianti termali – sono stati interpretati, nella loro prima fase come alloggio per gli ospiti di riguardo (hospitalia). Trasformata successivamente in presidio militare della Villa imperiale, la Tenuta è stata recentemente acquisita dallo Stato e costituisce oggi, assieme alla Villa dei Quintili, un’unica area archeologica aperta al pubblico.

Nico alla scoperta del Canova
0 0 0
Moderne Bücher

Pisapia, Blasco <1967-> - Moscon, Valentina <1991->

Nico alla scoperta del Canova / Blasco Pisapia, Valentina Moscon

Electa : Museo archeologico nazionale di Napoli, 2019

Abstract: La storia racconta di Antonio Canova bambino, che inizia a lavorare come artista, e di Nico, un bambino che studia la storia dell'arte a scuola, e di come entrambi, in un modo o nell'altro, si ritrovino a essere protagonisti della vita del Museo. Canova con la mostra delle sue opere e Nico con una visita avventurosa, fantastica e creativa alla mostra stessa. Ma, colpo di scena, Nico si cimenta in attività di assemblaggio, studio, ricerca, sperimentazione sulle opere esposte e sorprende tutti al momento del taglio del nastro il giorno dell'inaugurazione.

Grande atlante del design
0 0 0
Moderne Bücher

Morteo, Enrico

Grande atlante del design : dal 1850 a oggi / Enrico Morteo

Nuova ed. aggiornata

Rizzoli, 2019

Abstract: Una storia del design è al tempo stesso una storia culturale, nella quale ogni oggetto legato al vivere quotidiano va letto nel contesto della complessa e non sempre lineare evoluzione del gusto, delle abitudini di consumo, dell'universo industriale. Enrico Morteo offre una panoramica molto ampia e traghetta il lettore dalla metà dell'Ottocento all'oggi, identificando gli orientamenti di domani. Attraverso un doppio registro cronologico e geografico oltre 200 doppie pagine tematiche affrontano altrettanti temi in un dialogo costante tra Europa, Stati Uniti e l'emergente Estremo Oriente. 600 oggetti includono il design di prodotto, gli arredi e accessori per la casa e l'ufficio, il car design, il design tecnologico, ma anche prodotti alimentari, packaging, abbigliamento, dalle icone universali agli oggetti del quotidiano.

Modernismo
0 0 0
Moderne Bücher

Bradbury, Dominic

Modernismo : arredi, design e grafica 1920-1950 / Dominic Bradbury

Electa, 2019

Abstract: Dalla fine della Prima guerra mondiale il progresso tecnologico, unito a un approccio e a un'estetica innovativi, ha rivoluzionato lo stile di vita e gli spazi abitativi, trasformando il modo di guardare agli oggetti di cui ci circondiamo nella vita quotidiana. Con oltre seicento illustrazioni, questo ampio repertorio fornisce un panorama completo di tutti gli aspetti del design modernista, suddiviso in sezioni dedicate a mobili, illuminazione, ceramica e vetro, industrial e product design, grafica e manifesti, e ad alcune case progettate e arredate da quegli architetti che concepivano l'architettura e gli interni come un insieme coerente. Alvar Aalto, Marcel Breuer, Eileen Gray, Le Corbusier, Frank Lloyd Wright e Ludwig Mies van der Rohe, ma anche Paolo Venini, Ferdinand Porsche, Josef Albers o A.M. Cassandre sono solo alcuni dei protagonisti di quella stagione incredibilmente fertile e creativa che ha caratterizzato gli anni 1920-50, dando vita a ciò che oggi possiamo definire "l'avventura modernista". Corredato di testi affidati a esperti dei diversi ambiti e completato da un regesto biografico illustrato dei maggiori designer, architetti e produttori, questo libro è un riferimento indispensabile per designer, collezionisti e appassionati.

Il Raffaello dell'Ambrosiana
0 0 0
Moderne Bücher

Rocca, Alberto <storico>

Il Raffaello dell'Ambrosiana : in principio il cartone / Alberto Rocca

Electa, 2019

Abstract: Al termine di quattro anni di intenso lavoro, si è completato il restauro del cartone preparatorio della "Scuola di Atene" di Raffaello Sanzio, che è riproposto al pubblico in un nuovo allestimento, progettato dallo Studio Boeri, all'interno di una teca espositiva sigillata da un unico vetro, il più grande d'Europa. Vera e propria rarità – in quanto abitualmente i cartoni preparatori finivano distrutti o erano comunque eliminati – quest'opera fu acquistata dal Cardinal Borromeo per il suo progetto dell'Ambrosiana, diventandone uno dei pezzi di maggior prestigio e richiamo. Il volume, nella forma del picture book, permette al lettore di immergersi nella visione del Cartone, accompagnato da uno spettacolare apparato iconografico ricco di dettagli in formato 1:1 e supportato da testi agili e descrittivi che ne guidano la lettura.

Pompei
0 0 0
Moderne Bücher

Pompei : dei, uomini, eroi / a cura di Valeria Sampaolo e Luana Toniolo

Electa, 2019

Abstract: Il catalogo della grande mostra dedicata a Pompei, allestita dal 18 aprile 2019 all'Ermitage di San Pietroburgo. Gli splendidi affreschi con "Zeus in trono' e 'Achille e Briseide' dalla Casa del Poeta Tragico (MANN), il 'Dioniso e Arianna' e 'Alessandro e Rossane' dalla Casa del Bracciale d'Oro - dal Parco Archeologico di Pompei - e ancora l'eccezionale tarsia in marmo con 'Scena dionisiaca' riemersa dalla Casa dei Capitelli colorati e conservata nelle collezioni del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, sono solo alcune delle oltre centocinquanta opere selezionate, nelle straordinarie collezioni del MANN e di Pompei, per raccontare l'arte, la storia, e la vita di questa antica città. Uomini, Dei ed Eroi rappresentati, secondo l'uso del tempo, da soli o con gli attributi che ne rendono immediata l'identificazione: non solo nei decori e nelle opere di edifici pubblici, come l'imponente Erma di Mercurio in marmo e il mosaico delle Tre Grazie, entrambi dal Tempio di Apollo di Pompei in prestito dal MANN, ma anche e soprattutto all'interno delle mura domestiche: nei larari, nelle cucine e negli atri. Con un interessante e inedito approfondimento sulla diffusione dell'iconografia pompeiana nei paesi europei, con particolare riguardo alla Russia.

Aureo filo
0 0 0
Moderne Bücher

Aureo filo : la prima reggia di Nerone sul Palatino / a cura di Stefano Borghini, Alessandro D'Alessio, Maria Maddalena Scoccianti

Electa, 2019

Abstract: I Bagni di Livia (Domus Transitoria) sono un monumentale ninfeo-triclinio sottostante la Cenatio Iovis della Domus Flavia e facevano parte in origine della prima residenza urbana di Nerone la Domus Transitoria. Scavata nel Settecento dai Farnese e agli inizi del Novecento da Giacomo Boni, i suggestivi ambienti che la compongono sono stati oggetto in questi anni di un lungo e paziente lavoro di restauro e messa in sicurezza, e vengono oggi offerti alla fruizione con un itinerario di visita impreziosito da un impianto illuminotecnico che ne restituisce le atmosfere e da alcune installazioni multimediali. Il volume partendo dalla storia degli scavi nel sito passa ad esaminare la topografia e l'architettura delle residenze come le loro splendide decorazioni pittoriche e in opus sectile, fino al resoconto dei più recenti restauri del monumento e alla presentazione di suggestive ricostruzioni virtuali degli ambienti com'erano. Di grande impatto l'album visivo iniziale che illustra alcuni affreschi inediti già staccati all'epoca degli scavi settecenteschi, confluiti nelle collezioni del Museo Archeologico Nazionale di Napoli e tornati finalmente nel loro contesto originario.

Caravaggio Napoli
0 0 0
Moderne Bücher

Caravaggio Napoli / a cura di Maria Cristina Terzaghi

Electa, 2019

Abstract: Catalogo della mostra "Caravaggio Napoli". A Napoli Caravaggio inaugura un nuovo modo di dipingere, maggiormente tormentato e drammatico, che diviene la cifra stilistica dei suoi ultimi anni, con capolavori iconici come le 'Sette Opere di Misericordia', il 'Martirio di Sant'Orsola', il 'San Giovanni Battista', la 'Crocifissione' di Cleveland e la 'Flagellazione' oggi conservata a Rouen, che torna per la prima volta in assoluto nel suo contesto originario, in dialogo con la 'Flagellazione' di Capodimonte. La mostra e il catalogo sono una straordinaria occasione, dunque, per conoscere l'attività di Caravaggio durante i suoi due soggiorni napoletani, e per approfondire la sua influenza sulla pittura locale, grazie al confronto con i capolavori di Giovanni Baglione e Battistello Caracciolo, e la veicolazione del realismo caravaggesco nella pittura europea del XVII secolo, attraverso le opere di Abraham Vinck e Louis Finson.

L'orto botanico di Brera
0 0 0
Moderne Bücher

L'orto botanico di Brera = Brera botanical garden / a cura di = edited by Antonella Testa ; direzione scientifica = scientific director Martin Kater ; testi di = texts by Paola Caccia ... [et al.] ; con contributi di = with contributions by Giorgio Bardelli, Agnese Visconti

Electa, 2019

Vienna 1900
0 0 0
Moderne Bücher

Brandstätter, Christian <1943-> - Metzger, Rainer <1961-> - Gregori, Daniela <1969->

Vienna 1900 : arte, architettura, design, arti applicate, fotografia e grafica / Christian Brandstätter, Daniela Gregori, Rainer Metzger

Electa, 2018

Abstract: Il volume esce nel 2018 in occasione delle celebrazioni viennesi per il centenario di quattro protagonisti del modernismo: Gustav Klimt, Egon Schiele, Otto Wagner e Koloman. Negli anni a cavallo tra il XIX e il XX secolo Vienna è la capitale dell'Impero austroungarico, epicentro di un radicale rinnovamento culturale nel cuore dell'Europa. Sono gli anni di Freud e Wittgenstein, di Mahler e Schönberg, della Secessione viennese, dello Jugendstil e della straordinaria Wiener Werkstätte, che rivoluzionerà le arti applicate e la grafica. Di quest'epoca sfavillante il libro Vienna 1900 documenta e illustra la produzione artistica e architettonica in tutte le sue forme: l'arte e l'architettura, la fotografia, le arti applicate - ceramica, vetro, tessuti e gioielli, arredi e oggetti -, la grafica per i manifesti e l'editoria. Completano l'opera le biografie di oltre 200 artisti e architetti attivi in quegli anni.

Palazzo Borromeo
0 0 0
Moderne Bücher

Carminati, Marco <1961-> - Zuffi, Stefano <1961->

Palazzo Borromeo : uno scrigno barocco sull'isola bella / Marco Carminati, Stefano Zuffi ; con fotografie di Massimo Listri

Electa, 2018

Abstract: Con fiorenti attività bancarie in Italia e all'estero fin dal Medioevo, vasti possedimenti e privilegi accumulati sotto la dominazione spagnola, i Borromeo si affermarono nel Cinquecento come una delle casate più influenti del ducato di Milano. Ma furono soprattutto la raffinata cultura e il gusto del bello a spingere il conte Carlo III, e dopo di lui il figlio Vitaliano VI, a "osare" il progetto ambizioso di trasformare un'isola brulla in mezzo al lago Maggiore in uno spettacolare complesso residenziale. Oggi come allora Palazzo Borromeo si presenta al visitatore come uno scrigno prezioso sospeso sull'acqua, un effetto al quale contribuisce anche il magnifico e lussureggiante giardino terrazzato all'italiana. L'edificio sei e settecentesco conserva buona parte degli arredi d'origine, oltre a una collezione di oggetti d'arte nella quale spicca la quadreria, un ambiente riccamente decorato le cui pareti sono interamente coperte da centotrenta dipinti incorniciati: si tratta dell'unica galleria privata barocca tuttora conservata intatta tra Piemonte e Lombardia. Ma lo spazio forse più sorprendente è rappresentato dalle Grotte situate al livello dell'acqua, concepite da Vitaliano VI per ripararsi dalla calura estiva: "Il pian terreno", scrive, "si potrebbe accomodare in stanze per l'estate con l'apparenza di grotte... Questo quarto sarà un appartamento freschissimo e veramente delizioso, a mosaico di svariati disegni con pietruzze frammiste di frantumi di tufo, di conche marine, di schiume di ferro". Le sei sale comunicanti tra loro sono rivestite di ciottoli di fiume, frammenti di lava e marmo, e stucchi con elementi acquatici quali conchiglie, pesci, ninfe e sirene.

Je suis l'autre
0 0 0
Moderne Bücher

Je suis l'autre : Giacometti, Picasso e gli altri : il primitivismo nella scultura del Novecento / a cura di Francesco Paolo Campione e Maria Grazia Messina

Electa, 2018

Abstract: Il "Primitivismo" fu una sorta di 'rivelazione' che aprì a nuove forme di espressione artistica, intuizioni linguistiche e formali, ed emozioni destinate altrimenti a rimanere inespresse Le suggestioni delle arti etniche di Africa e Oceania divennero, nel ventennio fra le due guerre, un diffuso fenomeno di gusto rivoluzionario che si estese dalle belle arti a spettacolo, cinema, teatro, musica, danza, moda, pubblicità. I saggi introduttivi dei curatori, Francesco Paolo Campione e Maria Grazia Messina, fanno luce sui prodromi di questa vicenda che inizia con la scoperta da parte di artisti quali Picasso, Matisse, Brancusi, Modigliani, Laurens, i tedeschi della Brücke dell'art nègre, negli anni precedenti la prima guerra mondiale. Fra gli altri testi di approfondimento in catalogo Alessandro Del Puppo scrive delle contaminazioni fra il primitivismo "mondano" e le estetiche surrealiste; Marco Fagioli del Primitivismo nella scultura europea; Carsten Juhl del significato estetico-rituale della scultura; Chiara Fabi approfondisce il tema delle fonti del Primitivismo nella cultura italiana del Ventennio

Masterworks of industrial photography
0 0 0
Moderne Bücher

Masterworks of industrial photography : exhibitions 2017, MAST Foundation = Capolavori della fotografia industriale : mostre 2017, Fondazione MAST

MAST : Electa, 2018

Abstract: La Fondazione MAST organizza ogni anno, negli spazi espositivi ospitati nel complesso polifunzionale, mostre temporanee che presentano la fotografia industriale dai lavori del passato fino alle sperimentazioni più attuali. Il nuovo volume raccoglie integralmente le mostre allestite nel 2017. Le riproduzioni di tutte le fotografie esposte in ciascuna mostra sono precedute da brevi brani di celebri studiosi che da diversi punti di vista si sono occupati della storia dell'industria moderna e da testi che hanno segnato i modi in cui la fotografia è stata interpretata nel Novecento.

Design: Vignelli
0 0 0
Moderne Bücher

Vignelli, Massimo <1931-2014> - Cifuentes-Caballero, Beatriz <designer>

Design: Vignelli : 1954-2014 / un progetto di Massimo Vignelli e Beatriz Cifuentes-Caballero

Electa, 2018

Abstract: "Design: Vignelli" rende omaggio all'approccio multidisciplinare tipico dello studio Vignelli, dai progetti integrati di "corporate identity" destinati a marchi prestigiosi come American Airlines, Bloomingdale's e Benetton fino alla iconica mappa creata per la metropolitana di New York.

Elio Martinelli e Martinelli Luce
0 0 0
Moderne Bücher

Elio Martinelli e Martinelli Luce / a cura di Emiliana Martinelli ; introduzioni di Silvana Annichiarico ... [et al.]

Electa, 2018

Abstract: Elio Martinelli, light designer e fondatore di Martinelli Luce, è stato una delle figure più influenti del design italiano. Alcune delle sue creazioni, come la lampada Serpente, sono diventate veri e propri archetipi capaci di resistere alle mode e al tempo. Una biografia sapientemente costruita ripercorre le tappe della sua prolifica vena creativa Anni 50. Il libro ripercorre il percorso professionale e visionario di Elio Martinelli presentando i progetti suddivisi in decadi per inquadrare al meglio la sua produzione nel contesto dei diversi periodi che hanno contraddistinto lo sviluppo del design italiano. A completare la preziosa biografia alcune testimonianze di designer, collaboratori e amici che hanno condiviso con lui la passione per il design.

Agostino Ferrari
0 0 0
Moderne Bücher

Ferrari, Agostino <1938->

Agostino Ferrari : catalogo generale / [a cura di] Martina Corgnati

Electa, 2018

Abstract: La produzione di Agostino Ferrari è raccontata in questo catalogo generale suddiviso in ventuno sezioni tematiche che coincidono con altrettanti periodi artistici. Presentata secondo una sequenza di impianto cronologico, l'opera dell'artista milanese si sviluppa tutta intorno al segno, inteso come elemento base di un nuovo lessico grazie a cui rinnovare radicalmente il discorso dell'arte. Da questo proposito ambizioso e rivoluzionario, poco dopo il 1960 Ferrari intraprende un lungo itinerario, qui documentato interamente attraverso 2670 opere, di cui 125 riprodotte a colori. Il segno è protagonista in quanto elemento simbolico, fisico, materiale e, anche, narrativo: una lunga fedeltà in cui oggi è possibile individuare una delle strade maestre dei linguaggi della pittura e dell'arte contemporanea.

Raffaello e l'eco del mito
0 0 0
Moderne Bücher

Raffaello e l'eco del mito

Marsilio : Electa, 2018

Abstract: La presenza in Accademia Carrara del "San Sebastiano" di Raffaello è all'origine della mostra "Raffaello e l'eco del mito". Intorno al capolavoro, l'opera più celebre dell'intera pinacoteca, prende forma un'esposizione che indaga sulla formazione dell'artista, dichiarato magister già a 17 anni, e sulla sua capacità precoce di innovazione. Il catalogo della mostra omonima, introdotto dal contributo di Maria Cristina Rodeschini, raccoglie saggi con un ampio corredo fotografico a colori di Paolo Plebani, Giovanni Valagussa, Cristina Quattrini, Vincenzo Farinella, Maria Rita Silvestrelli, Fernando Mazzocca, Giacinto Di Pietrantonio. La seconda parte del volume accoglie le schede scientifiche delle opere esposte in mostra – suddivise in sezioni tematiche che rispecchiano il percorso espositivo – redatte da Vincenzo Farinella, Paola Frau, Sara Fumagalli, Valentina Gervasoni, Elena Lissoni, Stefano Raimondi, Maria Rita Silvestrelli, Cristina Quattrini. Ciascuna sezione è introdotta da un testo a cura di Emanuela Daffra. Chiude il catalogo un'ampia bibliografia.

Roma universalis
0 0 0
Moderne Bücher

Roma universalis : i Severi : l'impero e la dinastia venuta dall'Africa / ideazione di Clementina Panella ; a cura di Alessandro D'Alessio, Clementina Panella, Rossella Rea

Electa, 2018

Abstract: "Roma Universalis. L'impero e la dinastia venuta dall'Africa" è il catalogo dell'omonima mostra che si articola tra Colosseo, Palatino, Foro Romano (dal 15 novembre 2018), ma è anche un volume di studi che ripercorrono la storia della dinastia dei Severi (193 al 235 d.C.) senza trascurare alcun aspetto: dall'analisi delle riforme e il loro impatto sulla società, alle novità nelle arti e in architettura a Roma e nell'Impero. I testi forniscono il quadro completo del carattere di un'epoca segnata dall'ultima grande famiglia imperiale. La mostra, raccontata e ripercorsa nel catalogo, documenta "l'ultimo periodo dell'impero in cui Roma fu grande, governata da imperatori che lasciarono un'eredità forte e duratura in molti campi, pur nell'avanzare del declino", come spiega Alfonsina Russo, Direttore del Parco archeologico del Colosseo. Al secondo ordine del Colosseo sono esposti circa cento tra reperti archeologici e opere che illustrano gli sviluppi storico-politici e l'evoluzione artistica e architettonica a Roma e nelle regioni dell'impero. Al Palatino sono visitabili per la prima volta le vestigia delle cosiddette Terme dell'imperatore Elagabalo, mentre un ciclo statuario scoperto proprio in questo sito, composto da ritratti e busti di marmo di pregevole qualità, è riunito nel Tempio di Romolo. Il percorso di visita sul Palatino prosegue attraverso i luoghi dei Severi. Nel Foro Romano è aperto al pubblico per la prima volta un tratto del vicus ad Carinas, che conduceva al popoloso quartiere "delle Carine" sul colle Esquilino. Oggi, attraverso questo accesso, ci si affaccia sul Templum Pacis, di cui, dopo un lungo restauro, è visibile il magnifico opus sectile pavimentale.