Community » Forum » Rezensionen

Come una macchia di cioccolato
0 2 0
Donini, Roberta - Brembati, Federica

Come una macchia di cioccolato

Gardolo : Erickson, copyr. 2007

Abstract: Una scoperta comune, la dislessia, che diventa compagna di viaggio non invitata di otto giovani vite, raccontate in questo libro da chi, occupandosi della loro riabilitazione, sa di non poterlo fare senza mettersi in ascolto della persona e della sua storia, fatta di sofferenza e forza, di ricordi e di speranze. Le storie narrate, così simili e così diverse fra loro, diventano occasione per riflettere su temi che spesso si accompagnano alla dislessia: la paura di non essere normale, la difficoltà d'incontro con insegnanti e compagni, il duro scoglio dell'orientamento scolastico, la sofferenza emotiva, la preoccupazione dei genitori, il coraggio di credere nelle possibilità di cambiamento. Ma sopra a tutto sta l'invito a rispettare l'essere speciale che c'è in ogni persona: non a caso quelle presentate sono storie non di una generica dislessia ma, appunto, di dislessie, ciascuna individuale e unica.

879 Aufrufe, 2 Beiträge
Luisa Radici
13 posts

Per chiunque sia interessato all'argomento Dsa, il testo proposto costituisce uno dei testi a mio avviso migliori.
Le storie di diversi bambini e adulti sono scritte con uno stile semplice e piacevole. Tanto che il testo diversamente da altri saggi costituisce di per sè una lettura alla portata di tutti, senza paroloni e tecnicismi eccessivi.
Nonostante ciò non mancano i contenuti, a contrario, vengono presentati numerosi Dsa ( e non la sola dislessia come spesso accade), si parla anche della fascia di bambini con problemi scolastici legati a motivi di carattere emotivo, fatto rarissimo.
Non meno importante è il fatto che tutte le storie vengano lette nella chiave dell'educazione personalizzata; proponendo una didattica che miri alla valorizzazione dell'individuo e della persona.
Il messaggio che viene comunicato quindi è un messaggio fortemente positivo: superare le momentanee difficoltà dei soggetti per invece focalizzare l'attenzione sulle abilità attivabili di ciascuno, che come dice il testo "sanno sorprendere".

Chiara Serrano
83 posts

Testo davvero interessante. L'ho letto senza problemi, io che non sono un tecnico della materia. Buono lo spunto di lavorare sugli aspetti emotivi e personali delle persone affette da dislessia. Interventi riportati con esempi pratici di bambini veri, in situazioni reali. Libro consigliato a chi ha occasione di lavorare con i bambini ma anche a chi ha una sensibilita' profonda e curiosa e non mi stanchero' di ripetere che ogni bambino e' diverso percio' si ai manuali ma tanta empatia.
http://benvenutialnord.blogspot.it/2014/04/e-per-pasqua-libri.html

  • «
  • 1
  • »

7551 Nachrichten in 6198 Diskussionen von 886 benutzer

Jetzt online: Ci sono 1 utenti online