E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Aufnehmen: alle die folgenden Filter
× Sprachen French

Gefunden 33590 Dokumente.

Parameter anzeigen
Le nuove sfide antropologiche
0 0 0
Moderne Bücher

Le nuove sfide antropologiche : tra memoria e visione del futuro / a cura di Guido Traversa

Mimesis, 2021

  • Nicht buchbar
  • Gesamtkopien: 1
  • Geliehen: 0
  • Reservierungen: 0

Abstract: “Le nuove sfide antropologiche: tra memoria e visione del futuro” è il tema del convegno internazionale che l’Università Europea di Roma ha organizzato l’11 e il 12 dicembre 2019 nel Pontificio Istituto Notre Dame di Gerusalemme, nell’ambito delle attività di Formazione Integrale. Hanno preso parte ai lavori: l’Università Europea di Roma, l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, la Bar-Ilan University, la The Hebrew University of Jerusalem, l’Università degli Studi dell’Aquila, la Tel Aviv University, il Pontificio Istituto di archeologia cristiana e The Shrine of the Book (Il Santuario del Libro dell’Israel Museum). "Obiettivo di questo volume è quello di tracciare un'immagine, quanto più precisa possibile, della realtà sociale ed etica contemporanea in relazione alle nuove sfide antropologiche, frutto degli sviluppi teorici e pratici della scienza e della tecnologia. Un'attenzione particolare è rivolta all'esperienza della memoria collettiva e individuale, offerta dalla ricerca archeologica e alle prospettive etiche rivolte al futuro.

Bergamo 1859
0 0 0
Moderne Bücher

Valotti, Gianluigi <1958->

Bergamo 1859 : città ospedaliera = Bergame 1859 : ville hospitalière / Gianluigi Valotti ; prefazione di = préface de Francesco Perfetti ; presentazione di = présentation de Enrico Fusi

Liberedizioni, 2021

Abstract: L'opera tratta del ruolo della città e provincia di Bergamo (con uno specifico approfondimento sulla Valle Camonica) nell'accoglienza ai feriti francesi della battaglia di San Martino e Solferino, combattuta il 24 giugno 1859.

Quegli ultimi rumori...
0 0 0
Moderne Bücher

Jaccottet, Philippe <1925-2021>

Quegli ultimi rumori... / Philippe Jaccottet ; a cura di Ida Merello e Albino Crovetto

Crocetti, 2021

  • Nicht buchbar
  • Gesamtkopien: 2
  • Geliehen: 0
  • Reservierungen: 0

Abstract: “L’attaccamento a sé aumenta l’opacità della vita. Un momento di vero oblio e tutti gli schermi, uno dietro l’altro, diventano trasparenti, di modo che noi vediamo la chiarezza fin nel profondo, tanto lontano quanto consente la vista; e insieme più nulla pesa. Così l’anima è davvero trasformata in uccello”: in queste righe scritte da Philippe Jaccottet nel 1954 echeggia una dichiarazione di poetica. Ed è una rivelazione: soltanto il superamento dell’io consente all’uomo di ritrovare l’antica unione con il mondo, la pienezza perduta in cui ogni distanza è annullata. Eliminati tutti i confini, il mondo reale non abbraccia soltanto quello che il poeta vede o sente, ma anche i suoi sogni, i ricordi, le letture, quegli ultimi rumori che ci guidano ancora oltre.

I salons
0 0 0
Moderne Bücher

Diderot, Denis <1713-1784>

I salons : con i saggi sulla pittura e pensieri sparsi / Denis Diderot ; a cura di Maddalena Mazzocut-Mis ; con la collaborazione di Pietro Allia ... [et al.] ; saggi sulla pittura e pensieri sparsi a cura di Massimo Modica

Ed. integrale

Bompiani, 2021

Abstract: I Salons furono composti da Denis Diderot fra il 1759 e il 1781 con cadenza biennale, con l'eccezione degli anni 1773, 1777 e 1779. L'opera rappresenta uno strumento per la conoscenza dell'opera di Diderot, della storia del pensiero illuminista e della storia dell'arte e della critica d'arte e anche una chiave di lettura per una comprensione più consapevole del presente, a partire proprio dalla rilevanza che la cultura delle immagini ha nella nostra società.

Baudelaire è vivo
0 0 0
Moderne Bücher

Baudelaire, Charles <1821-1867> - Montesano, Giuseppe <1959->

Baudelaire è vivo : I fiori del male tradotti e raccontati con Lo spleen di Parigi, I relitti e i Nuovi fiori del male / Giuseppe Montesano

Giunti, 2021

Abstract: Possiamo ancora far danzare nelle nostre giornate perdute quello che lui chiamò «il demone fuggitivo dei minuti felici»? Possiamo leggere I Fiori del male come uno specchio in cui conoscere noi stessi? E possiamo lasciarci affascinare dalle poesie di Baudelaire in una traduzione che parla a noi oggi? Sì, possiamo: come scoprirà il lettore entrando in Baudelaire è vivo, dove Montesano traduce e racconta le poesie dei Fiori del male, dei Relitti e dei Nuovi Fiori del male, per la prima volta messe in corrispondenza con le prose dello Spleen di Parigi in un unico libro, dove ogni poesia è esplorata e moltiplicata da racconti, commenti e suggestioni che svelano nei versi i personaggi ambigui e misteriosi di un romanzo. E noi ci accorgiamo che forse non avevamo mai letto I Fiori del male viaggiando fino al termine della loro notte, che forse la polvere e l'abitudine ci avevano nascosto interi mondi: e, con un brivido di eccitazione, seguiamo Baudelaire mentre attraversa una realtà appestata dal male cercando una realtà illuminata da poesia e bellezza. Ma per Montesano poesia e bellezza valgono solo perché accendono il coraggio per vivere più intensamente il presente, ed è per questo che Baudelaire è vivo ci racconta la Storia e le storie frivole e feroci della Parigi-Mondo di due secoli fa: annunci della Storia e delle storie che viviamo oggi, smarriti in un tempo che avvilisce l'anima e il corpo ma è anche un tempo pieno di energia, un'energia che possiamo imparare a usare solo andando dal presente al passato per tornare poi, più forti, di nuovo al presente. E in questo viaggio incontriamo la dolcezza delle ragazze innamorate e l'arte enigmatica dell'Alchimia, la bellezza delle donne mature e le visioni dei paradisi artificiali, la rabbia della rivolta e gli amanti ebbri, gli angeli esoterici e il Progresso bugiardo, le labbra di Eros e la vita liberata, i poveri delle periferie e la Magia bianca, i poeti sciamani e i godimenti del Sexus, le dittature mediatiche e la modernità tradita. E scopriamo il sole nero che brillò nella vita di Baudelaire, una incredibile storia d'amore durata tutta la vita tra Charles, il raffinato poeta figlio di famiglia, e Jeanne, la sensuale ex attrice di colore chiamata con disprezzo "la negra": un amore che divampò di erotismi dissennati e tenerezze sconfinate, un amore che cominciò quando avevano vent'anni e non finì mai.

Chroniques de jeunesse
0 0 0
Moderne Bücher

Delisle, Guy <1966->

Chroniques de jeunesse / Guy Delisle

Delcourt, 2021

Abstract: Avant d'être un célèbre auteur de bandes dessinées, le jeune étudiant Guy Delisle a travaillé trois étés dans une usine à papier. A partir de cette expérience de jeunesse, il dresse un portrait drôle et tendre du monde du travail et questionne les relations qu'il entretient avec son père, lui-même salarié dans l'usine.

D’amore e d’arte
0 0 0
Moderne Bücher

Volkov, Aleksandr Nikolaevič <1844-1928>

D’amore e d’arte : le lettere a Eleonora Duse di Aleksandr Volkov nel lascito Thun-Salm e Thun-Hohenstein / [a cura di] Anna Sica

Mimesis, 2021

Abstract: Le lettere, quasi del tutto ignorate per più di novant'anni, raccontano la storia d'amore di Volkov e della Duse, che si alimentò di arte e vita. Questo epistolario diventa un giacimento prezioso per ricostruire quello che Hofmannsthal ha definito "il mistero della sua arte irripetibile", ci svela le ragioni che determinarono quei mutamenti formali che furono incisivi nella recitazione più matura di Eleonora Duse.

Canti dal mondo
0 0 0
Moderne Bücher

Pizzorno, Cecilia <musicista e insegnante> - Seritti, Ester <insegnante di musica>

Canti dal mondo : viaggio musicale alla scoperta dei popoli / Cecilia Pizzorno, Ester Seritti ; illustrazioni di Giulia Orecchia

Curci Young, 2020

Abstract: Un viaggio musicale alla scoperta delle culture e dei popoli della Terra. 20 brani appartenenti ad aree geografiche, epoche, stili e organici strumentali diversi. Per accompagnare il bambino nella sua crescita. La playlist online contiene: 11 canti della tradizione orale (2 italiani e 9 in lingua straniera), interpretati da cantanti madrelingua e le basi musicali; 9 brani d'ascolto dal Medio Evo al '900. Un libro da ascoltare, cantare, guardare per giocare insieme.

Il libro della Costituzione
0 0 0
Moderne Bücher

Luzzati, Emanuele <1921-2007> - Piumini, Roberto <1947-> - Onida, Valerio <1936->

Il libro della Costituzione / Valerio Onida, Roberto Piumini ; illustrazioni di Emanuele Luzzati ; testimonianza di Elisabeth Arquinigo Pardo ; giochi e attività di Eliana Cocca

2. ed. ampliata

Sonda, 2020

  • Nicht buchbar
  • Gesamtkopien: 1
  • Geliehen: 0
  • Reservierungen: 0

Abstract: Un testo avvincente sui valori della nostra Costituzione. Le tavole di Emanuele Luzzati e i testi di Roberto Piumini raccontano i valori della Costituzione attraverso 15 parole-chiave: democrazia, lavoro, diritti umani, uguaglianza, diritti e doveri, unità della Repubblica, rispetto delle diversità linguistiche, Stato e chiesa, dialogo tra le religioni, cultura e ricerca, ambiente, arte e storia, accoglienza dello straniero, pace, tricolore. La prima parte della Costituzione italiana viene proposta in dodici lingue (albanese, arabo, cinese, ebraico, francese, inglese, portoghese, rumeno, russo, spagnolo, tedesco), compreso l'italiano, per consentire ai bambini italiani e a quelli provenienti da altri Paesi e culture di comprenderla più profondamente e di sentirla più vicina alla propria mente e al proprio cuore. Il testo è arricchito dai commenti del costituzionalista Valerio Onida dei primi 12 articoli con i consigli per applicarli nella vita di tutti i giorni.

I fiori del male e altre poesie
0 0 0
Moderne Bücher

Baudelaire, Charles <1821-1867>

I fiori del male e altre poesie / Charles Baudelaire ; traduzione di Giovanni Raboni

18. ed.

Einaudi, 2020

Il mostro bicefalo
0 0 0
Moderne Bücher

Galletti, Marina

Il mostro bicefalo : percorsi nell'eterologia di Georges Bataille / Marina Galletti

Artemide, 2020

Abstract: «La storia intellettuale del Novecento in Francia, dagli anni Trenta in poi, - scrive Jacqueline Risset - dovrà probabilmente un giorno essere riscritta a partire da presenze meno note, meno evidenti, ma forse più attive e influenti di quelle consegnate dalla storia come centrali e decisive. In particolare a partire dalla presenza di Georges Bataille che non ha smesso, dal 1929 alla sua scomparsa, nel 1962..., di interrogare il suo tempo, di porre senza sosta, con straordinaria lucidità, le questioni fondamentali che ci troviamo a dibattere ancora oggi». Nel globo sempre più «malato di ricchezza» che è il nostro e alla luce del «limite» della «biosfera», una nozione di Bataille in particolare ci interpella: quella, cardinale, di «dépense improduttiva», modellata sull'energia in pura perdita del sole. Essa alimenta nella triplice forma di «manducazione, morte e riproduzione sessuata» l'intera sua opera e la sua stessa «economia generale» che, in antitesi con l'economia capitalista ancorata al principio dell'utile, fa lega con la nozione di «essere nell'istante».

L'imagier des couleurs de la nature
0 0 0
Moderne Bücher

Estellon, Pascale <1953->

L'imagier des couleurs de la nature / Pascale Estellon

Les Grandes Personnes, 2020

Abstract: Rosso come la coccinella, le ciliegie, il rubino... Arancione come la farfalla, le albicocche, i gallinacci... Giallo come il pulcino, il fiore di zucca, le pepite d'oro... Blu come la libellula, l'iris, il lapislazzuli... Verde come la cavalletta, lo smeraldo e il lime... Nero come il merlo, le more e l'ossidiana... Bianco come la colomba, il mughetto e i storia di ogni colore! ciottoli... Realizzato a tempera, questo album cromatico si apre con ampi risvolti. Alla fine del libro troverete la storia di ogni colore!

Archivi del mondo moderno
0 0 0
Moderne Bücher

Archivi del mondo moderno : pratiche, conflitti, convergenze / a cura di Alessandro Buono e Matteo Giuli

Carocci, 2020

Abstract: Il volume affronta il nesso tra la genesi degli archivi e il concetto di modernità. Nel solco del cosiddetto archival turn e in un'ottica non eurocentrica e non Stato-centrica, i vari contributi adottano una prospettiva attenta alle pratiche di archiviazione, ovvero all'archivio non inteso semplicemente come pubblica istituzione o come deposito di fonti del passato, ma come luogo e oggetto sorto dall'insieme delle attività di produzione, sistemazione e gestione dei "manufatti della scrittura". Suddivisi in tre parti (Libri recenti, Archivi del mondo, Nuove frontiere), i saggi, spaziando dall'Età moderna a quella contemporanea, dall'Europa napoleonica all'America spagnola e all'Africa portoghese, ripercorrono l'organizzazione degli archivi ecclesiastici e ricostruiscono le vicende che hanno inciso sulla storia degli archivi ottomani, sulle fonti orali dei movimenti studenteschi italiani del 1968 e sulla documentazione digitale legata alla recente esperienza delle "primavere arabe".

Poesie francesi
0 0 0
Moderne Bücher

Rilke, Rainer Maria <1875-1926>

Poesie francesi / Rainer Maria Rilke

Crocetti, 2020

Abstract: Le Poesie francesi di Rainer Maria Rilke segnano, assieme alle Elegie duinesi e ai Sonetti a Orfeo, il vertice della produzione lirica del poeta austriaco. Composte in francese nell’ultima parte della sua vita, segnata dalle orribili sofferenze della malattia, queste liriche, potentemente pervase da quella che Gide ha chiamato una “nuova gioia”, costituiscono un estremo inno alla vita, l’ultimo tentativo di trasformare il poeta in strumento di trasfigurazione poetica del mondo, che si realizza attraverso l’uso di una lingua per lui straniera. Accanto alla vita, anche la morte compare come protagonista di queste liriche: vita e morte anzi racchiudono il cerchio arcano dell’esistenza, e ricompongono in unità le varie esperienze vissute dal poeta.

Il cordone ombelicale
0 0 0
Moderne Bücher

Cocteau, Jean <1889-1963>

Il cordone ombelicale = Le cordon ombilical : souvenirs / Jean Cocteau ; traduzione di Cristina Costantini

La grande [i]llus[i]on, 2020

Abstract: Il cordone ombelicale è l’ultimo libro di Jean Cocteau, pubblicato dall’editore Plon nel giugno del 1962, circa un anno prima della sua morte. Il cordone ombelicale è dunque quello che lega l’autore ai suoi personaggi durante l’elaborazione di un’opera e che deve poi essere tagliato in modo che le creature che ha generate – i suoi “figli” – vivano la propria vita, sul palco o nella mente dei lettori, che se ne appropriano e li modificano a loro volta. Attraverso ricordi, ritratti e aneddoti – s’incontrano, tra gli altri, Jean Marais, Edith Piaf, il pugile Al Brown, Thomas l’impostore, i terribili ragazzi Bourgoint – si sviluppa in un misto di gravità e leggerezza la riflessione di Cocteau, dando vita a un testo libero da ogni civetteria che, senza mai assumere un tono solenne, può essere letto come una sorta di testamento letterario in cui l’autore si interroga sulla propria opera.

Impara il francese
0 0 0
Moderne Bücher

Graham, Gaëlle

Impara il francese / [Gaëlle Graham]

2. ed.

Zanichelli, 2020

Abstract: Impara il francese con Zanichelli in maniera semplice e autonoma, senza bisogno di un insegnante. Il corso, composto da un libro e due cd audio con dialoghi ed esercizi, permette di imparare gradualmente vocaboli e grammatica, a partire da situazioni e contesti reali. Il volume contiene inoltre un dizionario finale con più di 2500 parole. Impara subito le parole essenziali per comunicare in francese: per salutare, fare acquisti, presentarsi e parlare di sé e del proprio lavoro, per chiedere e dire l'ora, prenotare in albergo, esprimere una preferenza e fare lo spelling delle parole, usare correttamente il congiuntivo, chiedere scusa e molto altro ancora.

Il nostro debutto nella vita
0 0 0
Moderne Bücher

Modiano, Patrick <1945->

Il nostro debutto nella vita / Patrick Modiano ; traduzione di Emanuelle Caillat

Einaudi, 2020

Abstract: Tra riscrittura e mise en abîme de Il gabbiano, in un girotondo di allusioni e omaggi a personaggi ricorrenti, con questa pièce Modiano aggiunge un nuovo importante tassello alla sua indagine sui segreti del tempo e della memoria. Jean vaga nella penombra di un teatro vuoto. Immerso nei suoi ricordi, insegue contorni di visi, echi di voci, suggestioni fallaci che fluttuano nel passato. A guidarlo nella sua ricerca, solo la mappa dai confini imprecisi che la memoria disegna per lui. Rischiarata dalle luci di scena, riemerge allora l'immagine sfuggente dell'amata Dominique, che all'epoca interpretava la parte di Nina ne Il gabbiano di Čechov. E insieme a lei tornano gli anni della giovinezza, sullo sfondo malinconico di una Parigi in bianco e nero. Scrittore alle prime armi lui, attrice in attesa del successo lei, a vent'anni erano entrambi alle prese con il debutto piú importante. Ma chi muove ora i fili del loro destino? Forse Jean, dietro cui si intuisce l'identità dello stesso Modiano? Oppure sono i ricordi, restituiti in forma di sogno, a stabilire le regole del dramma?

La colomba dell'arca
0 0 0
Moderne Bücher

Desnos, Robert <1900-1944>

La colomba dell'arca : poesie 1922-1944 / Robert Desnos ; traduzione e cura di Pasquale Di Palmo

Medusa, 2020

Abstract: La poetica di Robert Desnos allestita in Italia, curato da Pasquale Di Palmo mettendo a frutto un più che decennale confronto col poeta francese, si configura come un viatico prezioso per ripercorrere idealmente l'intero percorso creativo dell'autore di "Corps et biens". Dall'iniziale adesione al surrealismo con la conseguente scoperta dei "sonni ipnotici" e dell'écriture automatique si approda alla successiva fase in cui il dettato poetico di Desnos si compromette maggiormente con le istanze etiche e, soprattutto, amorose. Poeta tra i più complessi e sofisticati del Novecento, Desnos con il passare del tempo ha acquisito uno spessore e una rilevanza nella poesia del Novecento sempre più ampia, in virtù di quel processo di rastremazione del logos che lo porterà dalle sperimentazioni ludiche che contrassegnano il désordre formel della prima fase alle tematiche politiche delle poesie clandestine, spesso pubblicate sotto pseudonimo in tempo di guerra. Ma rimane inalterata la vocazione a una pronuncia autentica, sottesa alle dinamiche più moderne, che sembra incarnare quella beauté convulsive concepita da Breton, anche se tesa al graduale recupero di una facilità, di una felicità inventiva che presuppongono una dirittura morale non comune. Si tratta di un anelito alla rivolta, coniugato a una joie de vivre mai rinnegata, di cui Desnos era quanto mai consapevole: «In definitiva, non è la poesia che deve essere libera, ma il poeta».

Francese
0 0 0
Moderne Bücher

Francese : francese-italiano, italiano-francese / [a cura di Anna Cazzini Tartaglino e Henriette Devedeux Pompei]

Vallardi, 2020

Abstract: Un dizionario per tutte le tasche con visual dictionary. La lingua francese contemporanea. Oltre 30.000 voci, più di 50.000 esempi. • Pronuncia di tutte le parole francesi • Terminologia tecnica, scientifica, informatica, economica e finanziaria • Esempi tratti dalla lingua viva • Modi di dire e fraseologia idiomatica • Indicatori e contesti d’uso • Informazioni morfologiche e particolarità grammaticali • Sigle e abbreviazioni • Nomi geografici • Dizionario visuale

Un long retour
0 0 0
Moderne Bücher

Penny, Louise <1958->

Un long retour : une enquête de l'inspecteur-chef Armand Gamache / Louise Penny ; roman traduit de l'anglais (Canada) par Lori Saint-Martin et Paul Gagné

Ookilus, 2020

Abstract: A Three Pines, piccola cittadina del Québec, immersa nell'idilliaco sud dai paesaggi punteggiati di pini maestosi, è difficile che accada qualcosa. È qui che Armand Gamache sta vivendo gli anni della pensione, dopo una carriera come ispettore capo della Omicidi. Ma c'è qualcuno che viene a disturbare la sua quiete, fatta di letture colte e tranquille serate estive. Clara Morrow, la vicina di casa, famosa pittrice. Suo marito Peter, un artista anche lui, sembra scomparso: Clara ha un brutto presentimento e un grande bisogno di ritrovarlo. Per l'ex ispettore, lasciare Three Pines è uno sforzo sovrumano, ma alla fine accetta di aiutarla. Comincia così un viaggio alla ricerca di un uomo che diventa sempre più misterioso man mano che il tempo passa. Un viaggio che porterà Gamache fino all'area più desolata della regione, quella del grande fiume San Lorenzo, un posto talmente "dannato" che i primi marinai che vi capitarono lo definirono «la Terra che Dio donò a Caino». E lì, lontano da casa e sempre più vicino al cuore nero dell'uomo che sta cercando, Gamache scoprirà qualcosa che non avrebbe creduto possibile.